Quando si celebra l´ultima cena?

Temple BW2

Nel corso di questa serie di articoli sull´Ultima Cena tenuta da Gesù con i suoi discepoli, abbiamo messo in risalto diverse cose:

1) In un PRIMO ARTICOLO abbiamo messo in risalto un clamorose errore contenuto nello schema della Traduzione del Nuovo Mondo riveduta, con riferimenti agli avvenimenti dell´ultima settimana della vita di Cristo.

2) Nel SECONDO ARTICOLO abbiamo fornito uno schema corretto degli avvenimenti dell´ultima settimana della vita di Gesù

3) Abbiamo visto in un TERZO ARTICOLO che, per adempiere il “Segno di Giona”, era necessario che Gesù rimanesse nella tomba tutto il 14 Nisan, tutto il 15 Nisan e parte del 16 Nisan. Questo rende evidente che Cristo tenne la sua Ultima Cena con i discepoli durante la sera del 13 Nisan. Durante quella stessa giornata, che andava dalle 18:00 alle 18:00 del giorno successivo, Cristo venne ucciso, e mentre iniziava il 14 Nisan, venne sepolto.

4) Abbiamo visto in un QUARTO ARTICOLO che il tipo di cena che venne tenuta da Cristo con i suoi apostoli durante il 13 Nisan conferma che non si trattava della Pasqua ebraica. Infatti non mangiarono pane non fermentato, ma pane normale. Non mangiarono nemmeno l´agnello e le erbe amare, tipiche della Pasqua.

5) In un QUINTO ARTICOLO abbiamo compreso che il “Primo giorno dei pani non fermentati” descritto in Matteo 26:17 corrisponde in realtà al giorno prima della Pasqua ebraica, quindi il 13 Nisan. Ai giorni di Gesù, infatti, gli ebrei avevano accorpato la Pasqua alla festa dei Pani non fermentati, e la festa di Pasqua era diventata a tutti gli effetti il primo giorno dei Pani non fermentati.

6) Nel SESTO ARTICOLO ci siamo concentrati sulla “Preparazione” durante il periodo della Pasqua ebraica. Abbiamo visto che nel racconto degli ultimi giorni della vita di Gesù, nei vangeli ricorre diverse volte la frase “era la preparazione…”. Abbiamo visto cosa vuole dire questa espressione e come la sua piena comprensione ci permette di collocare in maniera corretta gli avvenimenti degli ultimi giorni della vita di Cristo.

7) Siamo quindi giunti al SETTIMO e ultimo articolo. Resta da chiarire un ultimo punto: quando si dovrebbe tenere l´Ultima Cena? Si dovrebbe seguire il calendario ebraico e i costumi ebraici della Pasqua? Gesù stesso diede la risposta.

Egli tenne l´Ultima Cena non il 14 Nisan, ma il 13 Nisan. Non usó pani non fermentati, ma pane normale. Non mangiò ne erbe amare ne l´agnello arrosto. In poche parole, Cristo fece chiaramente capire che si sentiva totalmente svincolato dai dettami della Legge Mosaica in relazione alla Pasqua. Adempì quello che disse successivamente la Scrittura. Infatti Paolo spiegò che Dio aveva eliminato la Legge ‘inchiodandola al palo di tortura’. (Col 2:13, 14)

Per questo motivo un cristiano non é vincolato in nessun modo dalla Legge Mosaica per quanto riguarda la celebrazione del Nuovo Patto durante l´Ultima Cena. Né dalla data, né dal modo in cui va celebrata.

Questo vuol dire che un cristiano può celebrare il Nuovo Patto quando vuole e con chi vuole, non essendo legato a nessuna legge o prescrizione? No, le cose non stanno cosi. La Scrittura di 1 Corinti 5:7 dice: “in realtà, Cristo, la nostra pasqua, è stato sacrificato”. Il sacrificio di Cristo, e quindi il Nuovo Patto, era prefigurato dalla Pasqua ebraica.

Il libro di Ezechiele, dal Capitolo 40 in poi, narrano della visione del Tempio avuta da Ezechiele. Quel tempio raffigura la congregazione cristiana a partire dal XXI secolo per tutto il Millennio a seguire. Il capitolo 45 di Ezechiele descrive nei dettagli modi, tempi e significati della moderna Pasqua del popolo di Dio. Ovviamente nulla di quello che viene detto va preso letteralmente: é solo una visione. La comprensione di questo capitolo rende chiaro, nei minimi dettagli, ogni aspetto della celebrazione del Nuovo Patto, o Pasqua cristiana.

La celebrazione del Nuovo Patto riguarda strettamente l´Israele di Dio e chi ne vuole fare parte, non altri a cui questo non interessa minimamente. Per questo motivo, queste informazioni verranno rese disponibili solo all´Israele di Dio tramite Zion. Solo successivamente, anche gli altri saranno informati.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.