Anziani della Betel non rimovibili?

Ieri c´é stato questo scambio di battute nel blog

Zero

con tutto il rispetto per Teo, ma il fatto che non si possa fare un comitato agli anziani della Betel nè tanto meno ai membri del CD come se avessero un sorta di immunita Diplomatica (che prendano troppo sul serio essere ambasciatori?) Mi trova dubbioso, per carità Teo non te la prendere, ma devi capire che è la prima volta che la sento in 40nni come TG e credo che una valida conferma soto questo aspetto sia d’obbligo.
Carissima redazione una notizia del genere necesita di prove, se si possano avere altrimenti resta solo un commento.
Teofilo spero che tu mi capisca.

Redazione

Vedi Guida ai Comitati di Filiale Capitolo 2: punto 9 e punto 28

Un anziano della Betel non puó essere rimosso da un anziano locale

Un anziano della Betel non puó essere rimosso “se perde i requisiti”, come avviene nelle congregazioni locali, ma solo se ritenuto colpevole di un GRAVISSIMO PECCATO, e solo dietro approvazione del Corpo Direttivo

Se un betelita ha commesso un peccato in una congregazione, é la Betel che decide se la questione viene risolta internamente alla Betel con un Comitato Giudiziario di Anziani della Betel, senza che gli anziani locali possano fare nulla.

Non citiamo gli originali o ci chiudono il blog, non siamo autorizzati

Novitá:

Un simpaticone ha messo on-line il libro BRANCH ORGANIZATION

Chi lo desidera puó controllare quanto detto dalla redazione cercando il BRANCH ORGANIZATION fra i vari libri postati al link qui sotto

sistem.failure

Buona lettura

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.