Come i Mussulmani e gli Aborigeni

Riceviamo gli aggiornamenti dall´Australia

Secondo il giornale The Guardian, giornale di fama mondiale, la Commissione Reale che si occupa di indagare sugli abusi sui minori nella congregazione dei Testimoni di Geova in Asutralia ha interrogato il fratello Spink della Filiale Australiana. Secondo il Guardian il fratello Spink é il responsabile che dá istruzioni agli anziani quando questi chiamano la Betel Australiana in relazione a un caso di abuso su di un minore.

Secondo il giornale  http://www.sbs.com.au, come potete leggere in QUESTO ARTICOLO c´é stato un durissimo scontro tra il fratello Spink e il Giudice McClellan della Commissione.

Alla domanda se sarebbe stato possibile includere una donna nel collegio di anziani che tratta un caso di abuso su un´altra donna, il fratello Spink, secondo il giornale citato, é stato irremovibile e ha detto un secco: No! Sempre secondo il giornale, probabilmente Spink ha fatto un esempio infelice, paragonando le credenze dei Testimoni di Geova alle credenze dei Mussulmani o degli Aborigeni, quindi irremovibili. Forse se lo poteva risparmiare.

Alla domanda diretta del Giudice McClellan su come si comportebbero i testimoni di Geova nel caso in cui un giudice o lo Stato ordinano qualcosa che si scontra con le loro “procedure teocratiche” il fratello Spink, secondo il giornale www.sbs.com.au avrebbe detto “ubbidiremo a Dio anziché agli uomini”, citando il libro di Atti.

Il giornale www.ntnews.com au riferisce questa frase: Counsel for the commission, Angus Stewart SC, said the problem for the commission was trying to pin down the source of the policies was like trying to “put your finger on a ball of mercury“.

che tradotto potrebbe essere reso

Il Consigliere della Commissione, Angus Stewart SC, ha detto che il problema per la commissione era che, cercare di capire quale é la fonte delle direttive su come trattare i casi di abuso sui minore, era come cercare di toccare una pallina di mercurio [inafferrabile n.d.r]

Si sta cercando di difendere a qualsiasi costo qualcuno? Probabilmente i giudici iniziano a chiederselo.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.