Commissione Reale Australiana 10 Marzo 2017

EDIZIONE SPECIALE 

Nelle prossime ore, Geova.ORG dará il via ad uno speciale Non-Stop di 24 ore sulla audizione davanti alla Commissione Reale Australiana sugli abusi sui minori . Compariranno in audizione due dei massimi responsabili australiani dei Testimoni di Geova: Terrence O’Brein, coordinatore della filiale australiana dei Testimoni di Geova, e Rodney Spinks, responsabile del “Reparto Servizio”, il reparto che dà ordini agli anziani di congregazione e ai sorveglianti viaggianti su come devono agire.

Secondo programma, l’audizione dovrebbe verificare come i Testimoni di Geova australiani hanno risposto alle sollecitazioni della Commissione nell’adeguare le loro politiche sulla tutela dei bambini dagli abusi sui minori, e sulla gestione di tali abusi, dopo la prima audizione avuta circa 2 anni fa. A causa della differenza di fuso orario con l’Australia, l’audizione dovrebbe avere inizio verso le  24:00 ora italiana.

La partecipazione è libera. Buona lettura.

CLICCA QUI PER PASSARE AGLI ALTRI ARTICOLI DEL BLOG

 

 

Ore 23:45

 Partiamo ricordando chi è Mr. Terrence O’Brein. È il coordinatore della Betel australiana. Venne ascoltato dalla Commissione Reale Australiana già nell’agosto 2015. In quella circostanza, uno dei collaboratori della Commissione, l’avvocato Angus Stewart SC, accusó direttamente Mr. O’Brein di cercare di ingannare la Commissione sottostimando il ruolo del membro del Corpo Direttivo Jeoffrey Jackson. Infatti Mr. O’Brein tentò di far credere, non riuscendoci, che l’incarico di Jeoffrey Jackson fosse solo quello di traduttore, e non di deus-ex-machina in quanto membro del Corpo Direttivo.

 

 

Ore 24:05

Siamo collegati in straming con la Commissione Reale Australiana per gli abusi sui minori. L’avvocato Angus Stewart SC, collaboratore della Commissione Reale, da inizio ai lavori. Chiama in causa direttamente i Testimoni di Geova. Secondo l’avvocato, l’audizione metterà a fuoco i seguenti punti.

1) Esaminerà le procedure correnti sulla tutela dei minori dagli abusi sui minori nelle Congregazioni dei Testimoni di Geova.

2) Esaminerà come i Testimoni di Geova hanno cercato di applicare i consigli ricevuti della Commissione Reale sugli abusi sui minori, durante la prima audizione tenuta nel 2015.

L’avvocato Angus Stewart SC spiega la struttura dei Testimoni di Geova, e va dritto al nocciolo del problema: Il Corpo Direttivo residente negli U.S.A. è il responsabile di tutte le direttive dei Testimoni di Geova australiani. (Lascia intendere che il problema sono loro)

L’avvocato Stewart dice che i Testimoni di Geova sono già stati ritenuti inadempienti dalla Commissione Reale Australiana in almeno 7 differenti punti…

1 – I loro anziani non denunciano i casi di abuso sui minori alla polizia

2 – Se non ci sono 2 testimoni della violenza. non avviene nessuna espulsione del pedofilo.

3 – Le donne non vengono sufficientemente tutelate nei casi di abuso sessuale

4 – I testimoni di Geova espellono e ostracizzano chi non segue la linea

Altri 3 punti minori…

24:15

L’avvocato elenca cosa si aspettava la Royal Commission dal Corpo Direttivo e in particolare dai testimoni di Geova australiani.

1 – Che  venisse rivista la pratica dei Comitati Giudiziari

2 – Che la regola dei due testimoni non devesse essere valida nei casi di abusi sui minori

3 – Si aspettava che nei casi di abusi sessuali avvenuti su donne si utilizzassero donne nei Comitati Giudiziari, e non solo uomini.

4 – Che tutti i casi di abuso sui minori venissero denunciati dagli anziani alla polizia

5 – Che venisse rivisto il modo in cui i pedofili vengono disassociati.

24:24

Angus Stewart SC dice che la Commissione Reale ha ricevuto da tutto il mondo 1.165 segnalazioni di comportamenti errati dei Testimoni di Geova in relazione agli abusi sui minori. Perfino dall’Italia (!!!).

24:27 Angus Stewart SC ha concluso la sua durissima requisitoria contro i TdG e contro il loro Corpo Direttivo. La corte si ritira. Fine primo round.

24:30

La Corte ritorna

I due responsabili della Betel, O’Brein e Spinks, rispettivamente il Coordinatore della Betel Australiana e il responsabile del Reparto Servizio giurano sulla Bibbia di dire tutta la verità e niente altro che la verità. Entrambi giurano sulla Bibbia.

O’Brein e Spinks si presentano e spiegano il loro ruolo dentro i Testimoni di Geova. Coordinatore e responsabile del Reparto Servizio.

24:34

O’Brein spiega la funzione di una Filiale, in questo caso di quella australiana. Spiega anche in cosa consiste il suo incarico.

24:37

Angus Stewart ha puntato il Corpo Direttivo. Vuole far dire a O’Brein che in realtá il Comitato della Filiale non decide nulla. Si limita a prendere ordini dal Corpo Direttivo che risiede negli U.S.A.  Si è capito cosa va cercando di ottenere l’avvocato…

Angus Stewart tira fuori il “libro segreto” S-66, le linee guide del Corpo Direttivo sugli abusi sui minori. Chiede se le Congregazioni dei Testimoni di Geova in generale sono al corrente di quelle istruzioni.

O’Brein balbetta, ma deve riconoscere che solo “alcune persone” (in realtá meno di 10) vengono a conoscenza di quel materiale, dell’opuscolo S-66.

Angus Stewart dice come mai quelle istruzioni non sono contenute nel libro “Organizzati”, visto che quel libro è stato scritto per spiegare come è strutturata l’organizzazione? (Stewart è preparatissimo). Una domanda piuttosto logica.

24:45

O’Brein rivela che il documento “Politiche sulla gestione degli abusi sui minori” dei Testimoni di Geova dell’Australia è stato terminato proprio in questi giorni. Sembra che Angust Stewart SC abbia ricevuto solo un copia non definitiva (!!!). Se fossero vero, presumiamo, sarebbe una cosa grave. Starebbero “inquinando” le prove? Una dimenticanza? Vedremo.

Di riflesso, questo potrebbe indicare che lo stesso documento preparato per Inghilterra e Irlanda circa 1 mese fa (Politiche sulla gestione degli abusi sui minori), servirebbe al Corpo Direttivo dei TdG per difendersi in un processo simile nel Regno Unito.

Ora parla anche Spinks del Comitato Servizio

Angus Stewart spara a zero: Perchè avete libri e lettere segrete, se si parla solo di semplici procedure?

Spinks si scuote le pulci. Queste sono le disposizioni che noi riceviamo.

Spinks è visibilmente a disagio. È paonazzo e si morde il labbro. Ha capito di essere stato sacrificato sul tritacarne? O forse vuole esplodere? Non sappiamo.

01:00

Spinks spiega cosa intendono i TdG per abuso sessuale sui minori

Il Giudice McClellan interviene e chiede maggiori spiegazioni sulla definizioni di “minore che si avvicina all’età adulta”. Spinks balbetta sul significato: “un minore che si avvicina all’eta adulta non é contemplato nei casi di pedofilia”. Spinks si rende conto che la Legge australiana dice probabilmente qualcosa di diverso? Non sappiamo, ma é in evidente difficoltá.

Stewart dice: la vostra politica sulla gestione dei casi di abuso sui minori è quella di non avvisare le autorità. O’Brein con un giro di parole cerca di dire che non è cosi, che loro non dicono di non riportare i casi alle autoritá. Interviene Spinks. Ora il dibattito si infiamma.

Stewart dice: indicatemi dove è scritto quello che dite (cioè che voi invitate gli abusati a rivolgersi alle autorità).

Sembra che ci siano problemi con la versione di una lettera circolare messa a disposizione dei Testimoni di Geova. Sembra che i due beteliti hanno una “versione” più nuova di quella data a Stewart, con un dettaglio diverso. (!!!) O almeno pare di capire così, a meno che Spinks non stia mentendo o non sia andato nel pallone.

Interviene il giudice McClellan: Se voi non avete 2 testimoni della violenza su un bambino, e se gli adulti si rifiutano di denunciare il caso, voi denunciate di vostra iniziativa tutto alla polizia?

Spinks dice di si

Stewart insiste che quello che Spinks dice non è riportato nei loro documenti.

Si aggiunge anche McClellan. Gli dice che le sue parole non trovano riscontro nelle pubblicazioni fornite alla Commissione. Lo invita a dimostrare quello che dice.

Spinks dice che la loro lettera, nella versione in suo possesso, dice di “seguire tutti gli aspetti legali della Legge dello Stato”. Secondo loro questa frase include “per deduzione” qualsiasi norma legale australiana.

01:27

Stewart chiede: ma come mai quando avete un caso di abuso sui minori al vostro interno, voi non chiamate semplicemente le autorità? Che necessita avete di coinvolgere la vostra organizzazione?

Muro contro muro: Stewart chiede: perchè non avete prodotto una direttiva che obbliga gli anziani ad avvisare le autorità “in qualsiasi caso di rischio di abuso sui minori”? Spinks ribatte: noi avvisiamo le autorità. Se voi ci date un ordinate di farlo, noi lo facciamo. (Lascia intendere che se non ricevono una ingiunzione che lo obblighi a farlo, non si sentono obbligati e quindi possono astenrsi)

Stewart sale in cattedra. Mostra a Spinks i diversi errori legali contenuti nelle direttive sui casi di abusi sui minori. Spinks incassa e tace.

Volendo riassumere la linea difensiva di Spinks, si potrebbe dire: Noi della Filiale australiana dei Testimoni di Geova diciamo di “seguire tutte le leggi Australiane sugli abusi sui minori” e non ci sentiamo responsabili di elencarle tutte per filo e per segno. Se gli anziani locali non rispettano la legge australiana, non lo abbiamo ordinato noi.

Secondo una fonte americana, la Commissione Reale avrebbe invitato all’audizione il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova (!!!) ma questi si sono rifiutati di comparire.

La corte si ritira

02:03

Torna la corte

Si parla della regola imposta dal Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, secondo la quale per espellere un pedofilo dalla loro organizzazione servono almeno 2 testimoni oculari dell’abuso subito da un minore.

Stewart dice chiaramente che la Legge australiana non richiede affatto che per un crimine debbano essere presenti 2 testimoni oculari per effettuare una denuncia, ed eventualmente per emettere una sentenza. Come la mettiamo?

Stewart dice che un membro del Corpo Direttivo, Geoffrey Jackson, nel 2015 aveva dichiarato che le loro procedure potevano essere modificate nel senso che in alcune circostanze sarebbe potuto essere sufficiente anche 1 solo testimone per espellere un colpevole. Ma questa modifica procedurale poi non è stata fatta. Come mai?

Stewart picchia duro. È arrabbiato. O’Brain non sa cosa dire, balbetta

Interviene Spinks in soccorso

Stewart fa notare che ci sono diverse edizioni delle lettere contenenti le procedure che devono seguire gli anziani, e alcune di queste dicono cose diverse dalle altre versioni.

Spinks dice che questo dimostra continuitá. E se sembrano dire cose diverse, vuol dire che si rivolgono ad uditori diversi. Spinks nel panico?

Riassumendo il ragionamento, in pratica Stewart dice che il libro Ks10, il libro degli anziani, non è stato rimpiazzato con nuove versioni che modificavano le procedure precedenti. Secondo il suo ragionamento, gli anziani Testimoni di Geova si limitano a correggere il libro a mano man mano che ricevono nuove direttive. Ma cosi si possono cambiare le procedure descritte nel libro in continuazione. Questo equivale a non avere nessuna regola “stabile” e “verificabile”. Ottima riflessione.

Spinks è obbligato a promettere che ci sará una nuova versione del libro degli anziani Ks10 (la chiameranno Australian edition 🙂 ) che incorpora in maniera stabile le nuove revisioni procedurali sui casi di abuso sui minori.

02:10

Spinks deve ammettere che se esiste un solo testimone dell’abuso sessuale su di un minore, e se il pedofilo non confessa, gli anziani dei Testimoni di Geova “lasciano le cose nelle mani di Geova”. Non espellono il trasgressore accusato da una sola persona, anche se questi è un probabilmente un pedofilo.

Stewart fa ammettere a Spinks che anche se un Testimone di Geova viene condannato per pedofilia in via definitiva dallo Stato, se non ci sono due Testimoni oculari della sua violenza, per i Testimoni di Geova lui non è “scritturalmente colpevole”. Quindi “lasciano le cose nelle mani di Geova” (in pratica il condannato non può essere disassociato).

O’Brein dice che gli anziani dei Testimoni di Geova hanno la responsabilità di proteggere la congregazione (non il resto del mondo). Quindi gli anziani si devono preoccupare principalmente di disassociare i pedofili per proteggere la loro congregazione. Il loro ruolo non ha nulla a che vedere con adempiere la Legge dello Stato e quindi proteggere quelli che sono “fuori” della congregazione. (In pratica dice il ruolo degli anziani è espellere i pedofili per proteggere i bambini dei Testimoni di Geova. Non sono obbligati a denunciare i pedofili alla polizia per proteggere anche i bambini che non sono testimoni di Geova. Questo non é il loro ruolo…)

Riguardo alla disassociazione e all’ostracismo, O’Brein dice che quando uno TdG si  battezza sa a cosa va incontro (cioè che verrà espulso se “pecca in maniera impenitente”). Dice che coloro che si battezzano sono qualificati per capire questi aspetti spiacevoli. (Si dovrebbe chiedere: anche quando si battezzano bambini di 10 anni questi sono qualificati per capire questi aspetti spiacevoli?)

Stewart chiede se loro hanno cambiato qualcosa sulle regole della disassociazione e dell’ostracismo negli ultimi 2 anni (da quando i Testimoni di Geova si sono presentati per la prima volta davanti alla Commissione Reale). O’Brein dice no, questo è un argomento scritturale che non riguarda la Commissione, e legge la Bibbia. Geova è il nostro Giudice, il nostro Legislatore, e nostro Re. Quindi la Legge della Bibbia supera la Legge dello Stato. (lascia intendere che secondo loro l’ostracismo sia basato sulle scritture e non lo cambieranno mai)

Stewart dice che Geoffrey Jackson, membro del Corpo Direttivo che era stato intervistato dalla Commissione Reale nell’agosto del 2015,  aveva promesso che avrebbero modificato la politica dei Testimoni di Geova sui disassociati. O’Brein dice che non lo ha fatto.

02:35

Spinks attacca la Commissione. Dice che è tendenziosa…

Il Giudice McClallel si sta imputando. Definisce crudele il  modo di interpretare le scritture dei Testimoni di Geova.  Dice: Se una donna viene da voi e vi informa che è stata violentata ,ma non ha due testimoni oculari della violenza subita,  voi non agite come religione. Come pensate che si senta la vittima? O’Brein dice in poche parole: ci dispiace davvero per lei, ma non possiamo farci nulla

Spinks interviene cercando di accampare qualche motivazione

Il Giudice McClallel dice: ma come mai chi vuole lasciare i Testimoni di Geova deve essere ostracizzato? Non potete semplicemente lasciarlo andare?

Spinks risponde in maniera odiosa: è l’individuo che disassocia la Congregazione! È lui che decide il suo destino. (Gente in sottofondo ride. Sarcasmo?)

02:45

Si parla di inattivi. Spinks dice: Noi conosciamo bene la differenza tra un inattivo e un disassociato

Stewart chiede: perchè non li lasciate andare senza ostracizzarli?

O’Brein dice che stanno elaborando una disposizione in tal senso.

Stewart dice: e quando la metterete in atto? (Lascia intendere che anche la volta scorsa avevano accampato la stessa scusa). O’Brein dice che hanno fatto questo tipo di richiesta al Corpo Direttivo. Hanno ricevuto pochi giorni fa le prime indicazioni.

O’Brein dice che la filiale Australiana non è affatto sicura che gli oltre 1.000 abusi di minori avvenuti all’interno dei Testimoni di Geova possono definirsi come “abusi nelle istituzioni”. (Se gli oltre 1.000 casi venissero riconosciuti “abusi nelle istituzioni” la Filiale Australiana dovrebbero risarcire TUTTI gli oltre 1.000 abusati dando loro il risarcimento stabilito DALLO STATO. Un fiume di soldi dovrebbe uscire dalle casse della Filiale Australiana….)

Interviene il Giudice. Dice che con ogni evidenza gli oltre 1.000 case di abusi sui minori registrati dai Testimoni di Geova in Australia possono definirsi come “abusi nelle istituzioni”. (In pratica dice: non sperate nemmeno di non dover risarcire le vittime…)

O’Brein dice che hanno già contattato 6 vittime dei Testimoni di Geova (sembra di capire che sono state contattate per un eventuale risarcimento).

2:55

Ora si parla delle donne abusate sessualmente all’interno dei Testimoni di Geova. La commissione vorrebbe che venissero assistite non da “pastori” uomini, ma da altre donne. O’Brein dice che le donne possono essere incluse nella fase iniziale, ma non possono sedere come giudici in un Comitato Giudiziario. I giudici devono essere per forza uomini.

Angus Sewart sottolinea il dovere che l’Organizzazione dei Testimoni di Geova ha di informare TUTTI i suoi aderenti delle direttive interne alla loro organizzazione. Parlando delle lettere e dei libri che sono stati esaminati dalla Commissione, Stewart dice: i diritti dei testimoni di Geova sono scritti su quei fogli. Voi avete il dovere di renderli disponibili a tutti gli aderenti di questa religione.

Stewart ha concluso.

3:00

Un altro giudice chiede se la Congregazione dei Testimoni di Geova ha chiesto l’aiuto di psicologi per gestire i casi di abusi sui minori.

La risposta è no. L’assistenza specializzata è qualcosa che ognuno decide per conto suo

Il giudice dice: assistere chi e stato abusato non è una questione di leggi, ma una questione di pietà. Con questa pesante frase, l’audizione si chiude.

 

L’audizione si conclude così.

Nei prossimi giorni la Commissione Reale renderà noto il loro rapporto sui Testimoni di Geova australiani in relazioni ai casi di abuso sui minori. Ancora qualche giorno di attesa…

Il commento su facebook di un ex-anziano: Nei passati 2 anni il reparto legale dei TdG ha preparato alcune “pezze legali” cui tentare di aggrapparsi durante questo tipo di processi, senza peraltro dover modificare di una virgola le loro disposizioni. Piccole frasi legali messe qui e la in alcune lettere agli anziani. Basteranno? Le risate che si sono sentite in alcuni punti del dibattimento, sembrano dire di no. Staremo a vedere.

Nel frattempo buonanotte a tutti quelli che ci hanno seguito durante questa diretta notturna, sia sul blog che su Facebook. Vi terremo aggiornati. Stay tuned….

(1) NOVITÀ: La ABC NEWS conferma che il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova era stato invitato a comparire il 10 Marzo 2017 davanti alla Commissione Reale Australiana, ma ha rifiutato

(2) NOVITÀ: Video della tv ABC NEWS

 

 

 

 

 

128 Commenti

  1. Cari Testimoni di Geova, non preoccupatevi. Secondo i vostri anziani, e secondo JW.ORG questa commissione sugli abusi sui bambini non esiste. È tutta una invenzione degli apostati. Quindi andate pure a dormire tranquilli……

    • Leggo che il rappresentante betel dice che “l’ostraciscmo non possono cambiarlo perchè la bibbia dice così.” Bisogna aiutare la Commissione e tutti a capire che la bibbia dice una cosa diversa sul non-saluto.

      Dalla TNM:
      1 Giovanni 4:2,3 “Ogni espressione ispirata che confessa Gesù Cristo venuto nella carne ha origine da Dio, 3 ma ogni espressione ispirata che non confessa Gesù non ha origine da Dio”.

      2 Giovanni 7-11 ” Poiché sono usciti molti ingannatori nel mondo, persone che non confessano Gesù Cristo venuto nella carne. Questi è l’ingannatore e l’anticristo.
      8 Prestate attenzione a voi stessi, affinché non perdiate le cose per produrre le quali abbiamo operato, ma otteniate una piena ricompensa. 9 Chiunque va avanti e non rimane nell’insegnamento del Cristo non ha Dio. Chi rimane in questo insegnamento è colui che ha il Padre e il Figlio. 10 Se qualcuno viene da voi e non porta questo insegnamento, non ricevetelo in casa e non rivolgetegli un saluto. 11 Poiché chi gli rivolge un saluto partecipa alle sue opere malvage.”
      Giovannni, scrivendo 1 giovanni e 2 giovanni, si concentra su coloro che rinnegavano Crsito venuto nella carne, chiamandoli “l’anticristo”.
      La Scritture dicono di non salutare (rallegrarsi) coloro che andavano nelle case ad insegnare che Cristo non era venuto nella carne, venendo meno il valore del suo sacrificio di riscatto.

      Inoltre la nota in calce alla TNM dice “non rallegrarsi”. Quanti che sostegono l’idea dell’ostracismo leggono davvero la Bibbia come si deve??

      • BRAVO RAGIONEVOLE. Hai evidenziato il punto centrale di tutta l’ audizione della Commissione Speciale Australiana che riguarda tutti gli ostracizzati e non solo coloro che sono interessati ai casi di pedofilia, di per se molto gravi.
        Nel mio caso specifico, io subisco l’ ostracismo perenne e assoluto da quasi 14 anni solo ed esclusivamente perché, quale avvocato, mi impuntai e pretesi la pubblica denuncia di un caso grave di pedofilia avvenuto tra le file dei Testimoni di Geova a danno di una bimba di soli 12 anni!

      • C’è la possibilità di inviare per email documenti personali al CD? avete i contatti? in altenativa, come si può fare? mandare lettera alla filiale con la dicitura “riservata al CD”? oppure gli anziani hanno accesso privilegiato tramite il sito jw per inviare comunicazioni?

      • Abbiamo le email personali di alcuni membri del CD. Non esiste un accesso diretto al Corpo Direttivo tramite jw.org

      • grazie redazione. Ritengo, vista l’esperienza di tanti e anche di Vito Pucci che a scritto qui, che la situazione non è piu sostenibile. Se io volessi inviare ai membri del CD la mia riflessione su quello che ho scritto riguardo all’ostracismo, come posso fare?

      • allora sveliamo un segreto “underground”. Come si compongono le email delle filiali. compresa quella americana. Si parte da @jw.org, finale uguale per tutte le email

        Se scrivi alla filiale americana, basta così. Se scrivi a una filiale diversa, devi mettere un .it, o .es, o .pt prima della chiocciola. E quindi diventa .it@jw.org per l’italia, .es@jw.org per la spagna e via discorrendo.

        I nome sono in ordini di importanza. Si parte dal cognome. Esempio, un Russell@jw.org verrebbe assegnato “di diritto” al defunto fratello Russell. Come prima lettera si aggiunge il nome più conosciuto, in questo caso Charles. Quindi una ipotetica email di Charle Taze Russell è CRussell@jw.org

        Con queste regole ti puoi ricostruire le email da solo per tutti i nomi “più noti” dei TdG. Non ti formiamo noi direttamente le email perchè ci sono state fornite “sulla fiducia”, e la fiducia va rispettata anche verso chi non la merità.

        Buone email a tutti…

      • grazie Redazione per le informazioni. pensate che si venga sottoposti alla santa inquisizione o che ci siano persone ragionevoli dall’altro lato delle email? mi rendo conto che non tutto quello che si pensa si può scrivere qui sul blog 😉

      • Qualche testa pensante c’è ancora, ma si vive nel clima di caccia alle streghe. Quindi non farti illusioni. Ma si può sempre tentare.

      • Apostata è chi non crede più in Dio e in Gesù o nel Corpo Direttivo? Rispondi a questo e capirai tante cose…

      • Non ti sentì un po’ poco spirituale ad essere qua?
        Sei la benvenuta eh:-)
        O forse è il primo passo verso il risveglio? 🙂

      • Se amare il Vero Dio Yha e seguire Ieosus significa essere apostati,penso che ti devi fare un auto esame…… Collega il cervello prima di parlare…..

      • Ma apostata significa semplicemente colui che ha abbandonato liberamente e coscientemente la sua precedente religione, usare il termine come insulto o per indicare dei nemici della propria fede significa usarlo senza intelligenza del suo significato. Tra l’altro lasciare una religione e parlarne pubblicamente è un diritto umano sancito dalla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo all’art. 18, e non rispettare tale diritto qualifica un regime come dittatura, tutto qui.
        Usarlo senza cognizione di causa,questo termine, denuncia ahimè la compiuta istituzione di una inquietante neolingua (cfr. il noto romanzo distopico di Orwell, 1984) tra molti tdg. Segnale molto grave.

  2. Peccato X gli ignari fedeli che nn sanno neppure che esista una commissione reale in atto contro L organizzazione…… e se l’hanno sentito da qualcuno lo negano ad occhi chiusi.

  3. Negli appuntamenti importanti voi di Geova.ORG ci siete sempre. Siete gli unici che avete coperto questo avvenimento in diretta in lingua italiana. Come dirvi grazie? Siete eroici.

  4. Voi di Geova.ORG siete grandi!

    Se davvero hanno dato ad Angus Stewart la versione vecchia della circolare, e poi ne hanno presentata una nuova alla Commissione per creare problemi, sono dei veri sputi controvento. Non li facevo capaci di simili bassezze.

    E il rifiuto dei membri del Corpo Direttivo di comparire è inqualificabile

    • In effetti tutti si aspettavano che i 7 marmellosi fossero di una pasta ben diversa. I loro predecessori consideravano un onore finire in carcere per le loro idee. Si vede che non ci sono più i TdG di una volta.

  5. Penso che quando tra pochi giorni uscirà il rapporto finale ne parleranno tutti i giornali. Voglio vedere dove metteranno la faccia. Ancora pochi giorni all’ora X.

  6. Redazione grazie di cuore.
    Vi confido che nella mia imperfezione vorrei proprio le cose vadano in un verso per una sorta di soddisfazione personale. Ma questo è il mio ego, e non va bene. Confido invece nella pura giustizia invece, cercando di non esserne coinvolto col cuore, della serie: non tifo, voglio solo che le cose nel bene o nel male vengano a galla ed aprano gli occhi a molti.
    Abbatterli in una sentenza e costringerli a risarcimento potrebbe comunque essere avvenimento cambiato (… La persecuzione!!) invece vorrei che tutti i testimoni siano liberi di scegliere se continuare a seguire questa dirigenza ma senza ritorsioni morali.
    Forse ho visto troppi film fantasy da ragazzo.
    Grazie ancora

  7. davanti ai giudici che hanno prove e documenti osano mentire :qui e scritto Noi ubbidiamo alla Legge e percio e sottinteso che denunciamo. Se ci fosse Gesù saprebbe come rispondervi per le rime. O vogliamo rifarci alle parole già scritte nei vangeli rivolte ai capi religiosi inadempienti alla legge. Insegnate comandi di uomini e poi trascurate i comandi di Dio. Dopo questo processo osate ancora affermare di avere fra di voi la verita’ di Gesu ‘e di essere sicuri di essere salvati? Grazie alla redazione che e stata sveglia tutta la notte per diffondere l’informazione sulle faccende nascoste della religione dei Testimoni di Geova.

    • Nikita sono d’accordo con e mi unisco per ringraziare la redazione… davvero unici! Ma se i loschi figuri del clero dei tdg rispettassero i comandi di uomini, vedi ad esempio le leggi dello Stato, la situazione sarebbe meno grave. Lo stesso se rispettassero i loro stesso comandi… ma loro mettono le regole per il gusto di infrangerle. E non solo.

  8. Continueranno a negare l’evidenza e diranno che sono invenzioni, illazioni, attacchi apostati… fino alla presentazione della fattura. A quel punto improvvisamente tutta la Royal Commission di cui è sempre stata negata l’esistenza diventerà vera (in parte) chiederanno con speciali istruzioni che nessuno può comprendere di contribuire a piene mani. Un percorso scontato. Sarebbe interessante un confronto su come si sono comportate le altre confessioni religiose, gli altri schiavi delle rispettive case [ ? malvagi ? ]…

  9. Devo ammettere che gli anziani della mia congregazione mi hanno mentito su questo processo. Non ti puoi fidare nemmeno dei tuoi migliori amici.

    Grazie di tutto a chi é stato sveglio tutta la notte

  10. Grazie davvero per il servizio giornalistico. Mi chiedo come mai ne parliate soltanto voi.

    Certo che ormai le cose si sanno prima sul web che in Sala. Come mai JW.ORG non ne parla? Oggi andrò io a fare una “visitina” a un paio di anziani. Vediamo cosa hanno da dirmi…

    • In base a chi andrai a trovare riceverai risposte diverse.
      C è chi ascolta e chi non vuole ascoltare proprio dicendo che tanto Geova mette sempre le cose apposto…
      Sono curioso, se vuoi farci sapere…

      Ps. Al momento frequenti ancora?
      In genere a coloro che ancora frequentano danno più retta..
      Buona giornata!!

  11. Questa cosa deve finire ancora di più sui giornali e in televisione. Deve avere una risonanza massima in modo da spingere ogni paese ad approfondire le indagini sull’atteggiamento vergognoso della wts.

  12. Grazie redazione per il lavoro svolto. Sicuramente qualcuno continuerà a dire che tutto ciò non è vero ma le grida delle povere anime innocenti sarà così assordante per loro che non potranno più metterle a tacere.

  13. avendo vissuto parecchi anni (27 in totale + un primo approccio da piccolo) credo di conoscere bene la formula COERCITIVA usata da questi “spicologi” (parlo in particolare del direttivo attuale e di tutti i sudditi “CONSAPEVOLI E RESPONSABILI” alle loro dirette dipendenze) che si definiscono cristiani (qui non denuncio le persone, spetta a Jeosus e aspettando il suo giudizio, alle autorità terrene permesse da YHWH, ma l’insegnamento babilonico, ben rappresentato dai 7 “magnifici”) che si potrebbe riassumere (come esempio) così:facciamo caso che sono un padre di una bambina abusata da un fratello e mia figlia mi fa capire che qualcosa non va, io indago e viene a galla tutto il marcio…sulle prime come padre mi verrebbe voglia di spaccare la faccia al pedofilo e poi consegnarlo alle autorità…però poi, indottrinato da anni e anni di un continuo tam-tam, mi viene in mente il principio BIBBLICO per cui sarebbe meglio non denunciare l’accaduto ma parlarne il congregazione, (1 corinti 6:1-7 si veda in particolare il ver. 7) perchè? PER NON RECARE BIASIMO SUL NOME DI GEOVA!!!…allora ecco spiegato il motivo (implicitamente IMPRESSO come da un ferro rovente nella mente dei CD dipendenti) per cui nessuno o forse pochi denunciano alle autorità…ai voglia a dire che nessuno ti impedisce di denunciare; il problema diventa di “coscienza”…i loro capi sono IPOCRITI e non aggiungo altro…

    • Scusa Federico, ma il tuo nickname è un tantino in stato confusionale…;-) Paolo di Tarso, Boanegers? Magari Saulo di Tarso, che con Boanerges, e non Boanegers, non ha nulla a che vedere, o no? 🙂 Sto solo stemperando l’argomento, eh? Ciao ciao

      • hai ragione Beta, ho avuto una vita “complicata”…poi essere stato per molti anni TG ha reso la mia spicologia ancora più complessa…da ora in poi, col permesso della redazione, userò solo il nick “Paolo di Tarso” 😉

    • Ciao Federico, hai fatto centro!
      Quello che tu scrivi è proprio l’ esperienza diretta che, quale legale incaricato dai genitori della vittima, ho vissuto in prima persona alcuni lustri fa!

  14. Giova ricordare – visto che in ambienti watchtoweriani appositamente viene esaltata l’ignoranza in materia giuridica specie di diritto pubblico – che la Royal Commission è un organo prodotto dal governo australiano, lo stesso governo che ha riconosciuto legalmente la Watchtower Bible and Tracts Society of Australia sulla base della legge australiana delle “charities” (= onlus, nell’ordinamento italiano).
    Questo per rimarcare che i siti dell’ARC sono link istituzionali e non di organizzazioni private, ipotesi sulla quale vengono basate le facili campagne negazioniste (vista la suddetta inseminazione di ignoranza politico-giuridica sparpagliata negli ambienti congregazionali nel nome dell'”integrità spirituale”) da parte dei miliziani dell’apparato WBTS sulla presunta fattura “apostata” dei link dell’ARC.
    Ma quanto è utile la promozione del separatismo sociale attraverso il concetto de-contaminante di far parte del “popolo di Dio”…si può fare esaltazione dell’ignoranza delle istituzioni della vivente realtà sociale (magari riducendole a fiabe fumettistiche da presepe) e far apparire gli elementi contradditori della “Verità” come pura malafede e manipolazione dei nemici cattivi…il pubblico ansimante per la propria indulgenza accoglie così la versione “ufficiale” dei procuratori di Dio a braccia aperte e si commuove.

    Lanterne accese! (anche perchè grosse cose sono all’orizzonte)

    Uomo con la Lanterna

  15. Uomo con la Lanterna, ottima riflessione, ma non confondiamo pecore con asini.
    Le pecore riconoscono la voce del pastore e fuggono di fronte a degli impostori. Qui siamo di fronte a un popolo che stà rendendo sè stesso una mandria di asini, ottusi e anche un pò pericolosi.

  16. Immagino che la stessa trascrizione sarà stata resa presente in tempo reale su jw org, nel link della sala stampa/sviluppi legali…o no?
    Grazie alla Redazione per quanto riferito. Non vedo l’ora di leggere quanto deciso dalla Corte. Ormai hanno ampiamente dimostrato cosa sono. Uomini. Non vedo altro. Solo uomini.

    • Gesù diceva che quello che viene nascosto viene a galla prima o poi. e che dobbiamo dire a tutti la verità. che la smettessero con il complotto apostata. anche la Chiesa Cattolica è stata analizzata dalla Royal Commission. complotto apostata anche li??

    • # Alumbrados

      …se l’ARC è roba da “apostati” allora vuol dire che il governo australiano (come istituzione) era TdG….e dentro la “Verità” nessuno ci ha mai detto che la WBTS aveva addirittura uno Stato come associato!…..valle a sapere le cose: un Cesare “fratello in fede”.

      Uomo con la Lanterna

      • Uomo con la lanterna,ho fatto fatica a trattenermi,per poco non gli saltavo addosso…

  17. Grazie!! Sono felicissima!!! Come vorrei condividerlo con i miei figli!!! Purtroppo non me lo permettono…come parlo cambiano discorso…vorrei che tutto questo fosse reso publico così saranno costretti ad ascoltare!! Parlavo oggi con mia figlia ma guai a toccare l’organizzazione…come si può fare perché ne parlino tutti i giornali??

    • Dalia, io penso che molti tdg non ci crederebbero nemmeno se ne parlassero tutti i giornali. E sai perchè? Perchè l’organizzazione gli ha inculcato da decenni che tutti quelli che parlano contro di essa sono apostati o complici di tali persone. E chi c’è dietro a tutto questo? Sempre il solito Satana!
      Che Dio abbi pietà di loro!

  18. Volgari ciarlatani, irrispettosi delle vite di piccole vittime. Per loro cio che conta e leccare … i dirigenti i quali fanno uso e consumo con la logica dello scarica barile fregandosene della loro pseudolealta’all’organizzazione, un barraccone che ora ha rotto veramente le scatole. Scusate ma la crudelta’l’atteggiamento la tracotanza di questi buffoni mi fa alterare. Figurimoci cosa combinano con i comuni mortali a porte chiuse, quanti abusi,cattiverie, basta sto perdendo la pazienza ho bisogno di un malox lo stomaco non ne puo piu’.

  19. Dalia, entro fine mese la commissione reale dovrebbe emettere il verdetto pubblico sulla seconda fase di audizioni e visto che la chiesa è uno dei soggetti implicati (per il recente collegamento streaming avuto in diretta col vaticano, sentita prima della WTS) la notizia dovrebbe comparire sui giornali con eventuali ripercussioni e probabilmente una prima indicazione dei risarcimenti ipotizzati. Naturalmente ci si aspetta siano indicati anche la wts e il comportamento anomalo dei 7.
    Staremo a vedere.

  20. Cara redazione…per indole mia,non sono riuscito a prendere per il collo il suddetto “pastore” per motivi anche familiari…Ma vi posso garantire che il boccone che ho mandato giù è stato amarissimo nel sentire quelle parole…ero viola dalla rabbia..Mi sono dovuto forzare e allontanarmi con una scusa…

  21. Abbiamo sempre parlato bene di quelli di Infotdgeova, e siamo felici di continuare a parlare bene di loro :). Abbiamo sempre parlato male di proclamatoreconsapevole (il blog, non facebook), e anche oggi lo confermiamo.

      • Non ci fare così meschini. 🙂 Non avete coperto la notizia. Non è da voi… Saluti e buon lavoro a voi.

  22. NOVITÀ: La ABC NEWS conferma che il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova era stato invitato a comparire il 10 Marzo 2017 davanti alla Commissione Reale Australiana, ma ha rifiutato

  23. Cari tdg avete mai considerato come avrebbe agito Gesù se un giorno si presentasse da lui un bambino in lacrime che gli chiedeva aiuto perché un adulto aveva abusato sessualmente di lui? Cosa pensate che Gesù gli avrebbe risposto portami due testimoni…che assurdità… Lo sapete come Gesù amava e considerava i bambini… per Lui era cosa più pura che esisteva sulla terra….Matteo 18-3 “In verità vi dico:se non cambiate e non diventate come bambini,non entrerete nel regno dei cieli…” allora riflettere…..può Yhaweh guidare la vostra organizzazione con lo spirito i santo..aprite gli occhi…

  24. Ciao Redazione
    Chiedo se gentilmente puoi indicarmi il link al video dove jackson afferma che loro del CD non sono responsabili di quanto scritto nelle pubblicazioni wts, svegliatevi torre di guardia…, e che quindi ciò attesta di fatto che non vi è uno sfd nell’org….
    Grazie

    • Se devono risarcire decine di migliaia di dollari moltiplicato per oltre mille casi noti c’è poco da occultare e tanto da pagare… Non si parla di un singolo caso ma di oltre 1000…

      • Scusa Redazione, si parla di oltre 1000 casi nella sola Australia … e potrebbero arrivare a circa 10000 sommando le altre nazioni … 10000 siluri, una raffica di siluri, che puntualmente arriveranno sul bersaglio WTS e sicuramente l’affonderanno in brevissimo tempo.

      • satana non centra niente. L’uomo è furbo e meschino e per quanto io sia il primo a voler vedere fatta giustizia per tutte le povere vittime di abusi, ho paura che la vicenda della royal commission non avrà il seguito che ci si augura. Si, probabilmente pagheranno i risarcimenti e la cosa magari apparirà su giornali e tv ma non dimentichiamo che la fonte di informazioni dei tdg è solo una: jw.org. Tanti di loro continueranno a non credere alla storia degli abusi, neanche di fronte all’evidenza…solo perchè jw.org non lo riporta. Spero di sbagliarmi

    • Sarà pure astuto e furbo, ma non talmente idiota da pensare di farla franca con Dio. Basta con questi disfattismi. È il Bene a vincere. Il male a tempo debito ne viene incenerito.

  25. Redazione oggi ho provato sulla mia pelle cosa significa essere ostracizzati addirittura senza essere battezzati! (Essendo che prima ero proclamatore) Lo stesso anziano che credevo un amico e leale ha deciso di volere evitare i locali pizzerie dove rischierebbe d’incontrarmi solo perché sto dicendo a qualcuno che ci sono parecchie inchieste in atto per il problema pedofilia, lo stesso anziano che un po di tempo fa mi disse guarda che se denunci alle autorità il pedofilo non viene aiutato veramente(testuali parole) e quindi è meglio che ce ne occupiamo noi anziani amorevoli (senza conoscenze ne lauree in psicologia ecc) fanno schifo solo schifo

      • Quanto mi piacerebbe, sono dei maledetti porci! Oltretutto stanno andando in giro ad informare tutti che sono una cattiva compagnia(quindi lo sputtanamento lo sto ricevendo io alla grande) ma ne sono fiero perché? Perché mi sono limitato a dire il vero solo il vero! Giuro che arriverò alle mani prima o poi

  26. Redazione perché mi hai accusato di trollare? Guarda che volevo solo scherzare. Solo. Scherzare su un nickname senza altre finalità non è trollare, almeno nelle mie intenzioni. Poi fa un po’ tu. Capisco bene che hai il complicato compito di moderare un blog in cui ti si scrive di tutto e di più e distinguere tra gente propositiva e guastatori è un compito arduo, però ti assicuro che le mie intenzioni non erano malevoli. (Questa è solo una nota interna che scrivo solo a te, ovviamente). Grazie

      • ….era solo una nota “fuori onda”, ma comunque grazie per averla pubblicata. Non mi piace, perchè non mi si confà, l’appellativo troll, e hai fatto cosa gradita a farlo sapere a tutti. Buon lavoro!

  27. Cari amici, oggi mi sento buono e con Il vostro permesso vorrei fare una dedica alla wt! Gli vorrei dedicare Matteo 23:15. Penso sia il giusto versetto x i sette nababbi.:-)

  28. Angela, tu invece che cosa sei??? Alice nel paese delle meraviglie??? Oppure bianca neve con i 7 nani? Quando hai tempo fai un bel respiro, dopo accendi il cervello e poi prega tanto tanto tanto. Ricordati che con la misura con la quale misuri ti sará misurato anche a te. Un abbraccio Angela.

  29. Ragazzi io vivo in Australia e sono per motivi famigliari un finto TG, vi posso assicurare che anche qui incredibilmente i poveri TG non sanno quasi nulla e se chiedi agli anziani ti dicono che e una normale prassi che la Commissione Reale sta adottando con tutte le religioni

  30. Cara redazione, vi scrivo per dare una idea! Chiedevo se per caso è previsto la stampa di piccoli volantini che riguardano tematiche puramente dottrinali. Per le spese si potrebbe aprire un c\c e chi vuole può donare qualcosa! Probabilmente in pochi mesi si potrebbe raccogliere qualcosa x sopperire gli oneri di stampa! Che ne pensate dell idea? È fattibile?

  31. Mi è giunta questa segnalazione:

    Il moderatore di TdGonLine Andros, 12/03/2017 11.44, ha pubblicato questo commento:

    Gentile inseguitore,

    Non ci sono direttive ‘sbagliate’ in seno alla Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova che, come Organizzazione, ha sempre avuto a cuore il benessere spirituale e morale di tutti, bambini compresi.

    Alcuni singoli hanno sbagliato?

    fine citazione

    Quindi per questo moderatore la direttiva secondo cui se un bambino viene violentato e non ci sono 2 testimoni oculari della violenza, e se il violentatore non confessa, il pedofilo non viene espulso NON È SBAGLIATA.

    Ci fa piacere che questa gente sta venendo allo scoperto, cosi sapete con chi avete a che fare.

    • Vabbeh, non per difendere quel moderatore, anzi…ma state riportando un commento di un “credente” che modera un forum che non potrebbe nemmeno esistere. Ma imperterrito esiste, essendo già questo una cosa ridicola. Quindi posso solo immaginare il livello intellettivo di chi lo manda avanti.

    • Quel forum lo alterno alla visione dei video di Benny Hill! XD
      Scherzi a parte, è un forum estremamente negazionista, non esiste per loro neanche l’istituzione dell’ostracismo, sarebbe una libera scelta dei singoli TdG, e tante altre bellissime direttive che tutti conosciamo.
      Ma vabbè, ognuno con il suo spazio web è libero di fare quello che vuole. Alla fine della giornata, l’importante è guardarsi allo specchio ed essere a posto con la propria coscienza.

  32. Credo che il moderatore Andros non sia un seguace di Cristo Gesù ma un seguace di uomini che pur di difendere l’operato delle mutevoli opinioni del CD (i 7 Onnipotenti Americani) dice cose non bibliche ai danni dei bambini, essi dovrebbero imparare cosa significa proteggere i benessere dei bambini e non dei pedofili, se non c’era la commissione Australiana continuavano a nascondere tali misfatti, ma Dio se ne serve anche delle Autorità del mondo per scoprire la sporcizia che nascondono questi Americani che pretendono di servire Dio.

  33. ULTIMISSIMA

    Una fonte giornalistica ufficiale afferma che i Testimoni di Geova Australiani sono disposti ad accettare TUTTE le condizioni poste dalla Cammissione Reale, TRANNE la regola dei due testimoni. Non abbiamo conferme interne al momento, ma é un giornalista australiano molto informato sulla faccenda. Sembra quindi che sia in corso una MEDIAZIONE in extremis dei TdG con la Commissione.

    • Io Non mi fido per niente. Anche suoi ostracismo e non saluto. La wt prima scrive su ne.org che i rapporti familiari rimangono. Poi invece alle assemblee e sulla torre di guardia dice che “sappiamo benissimo come dobbiamo trattare i disassociati”, invitando a non salutarli.

    • In realtà la regola dei due testimoni è stata gia aggirata in un sacco di casi. Se una ragazza è incinta, non è necessario che ci siano stati due testimoni del fatto. Se nasce il bimbo e lei non è sposata, ha avuto rapporti. Oppure se i soldi passano dal tuo conto a quello di un altro TdG senza che tu ne sai niente, è furto. Non servono i due Testimoni. Se un coniuge passa tutta la notte fuori “in circostanze sconvenienti”, l’altro coniuge può decidere di divorziare, senza due testimoni. E potremmo continuare a elencare un sacco di casi “senza due testimoni”. Quindi, su questa ostinazione di usare i “due testimoni” negli abusi sui minori, la Bibbia non centra niente. E quel volpone del giudice ha mangiato la foglia da un pezzo… Lo ha anche detto 2 anni fa. Quindi…. (ognuno finisca il pensiero come vuole…)

      • Ed è proprio questa la loro contraddizione!
        Se la presunta vittima venisse visitata da un medico che accertasse che sul suo corpo ci sono evidenti segni di abusi sessuale, perchè ci vorrebbero ugualmente due testimoni per credere che l’abuso sia effettivamente avvenuto?

  34. Penso potrebbero limitare eventuali riforme solo in australia per fare i furboni. Sarebbe il caso di preparare una petizione od una lettera di denuncia da inviare alla commissione australiana per segnalare questo tipo di abuso o presa per i fondelli in questo caso no poi cosi remoto? La terremmo pronta ma subito disponibile con tutti i riferimenti a cui spedirla. Che ne pensate?

Leave a Reply