Il Corpo Direttivo di nuovo chiamato in causa

campos

Foto: The San Diego Union-Tribune

fonte della notizia: The San Diego Union-Tribune

Secondo il San Diego Union-Tribune, come potete leggere A QUESTO INDIRIZZO, una corte  americana avrebbe inflitto una multa di $ 13.5 milioni di dollari alla Watchtower, l´organizzazione guidata dal Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova. Questo é accaduto nel corso di in una causa in cui, secondo l´accusa, l’Organizzazione dei Testimoni di Geova viene incolpata di coprire da anni gli abusi sessuali su minori da parte di un dirigente di una congregazione locale.

Sempre secondo il San Diego Union-Tribune, il Corpo Direttivo che guida la Wathtower Bible and Tract Society si è rifiutato di consegnare alcuni documenti alla Corte, documenti che secondo la corte avevano una diretta relazione con questo caso. 

La causa è stata presentata nel 2012 alla Corte Suprema di San Diego da Jose Lopez, che ha sostenuto di essere stato molestato all’età di 7 da un anziano della congregazione in Linda Vista nel 1986. Il suo legale racconta che gli anziani della congregazione hanno consigliato un certo Gonzalo Campos alla mamma di Lopez come qualcuno che sarebbe un buon istruttore per fare lo studio biblico al ragazzo.

Ma, sempre secondo l´accusa, gli anziani di quella congregazione sapevano che Gonzalo Campos aveva molestato un ragazzo già nel 1982, grazie alle prove rivelate in quel caso caso, e nonostante questo non ha fatto nulla per correre ai ripari, continuando a mettere i bambini della congregazione a rischio.

Secondo l´accusa, Campos ha trascorso mesi in compagnia del ragazzo, e poi lo aggredito a casa sua. Il ragazzo raccontò tutto a sua madre, che ha subito riferito tutto agli anziani della congregazione. Gli anziani le dissero che avrebbero gestito loro la situazione e la scoraggiarono dal chiamare le forze dell’ordine, sempre secondo quanto sostiene l´accusa. Lei e suo figlio hanno abbandonato la chiesa dei Testimoni di Geova.

Le prove presentate nel processo sembrano aver dimostrato che la congregazione ha tenuto sotto osservazione Campos per nove mesi, e negli anni successivi questo abusatore di bambini ha continuato a studiare con ad altri bambini.

In seguito Campos si è trasferito nella lingua spagnola, nela Sala del Regno a La Jolla , ma è solo nel 1995 che è stato espulso, dopo essere stato accusato da un’altra vittima. Campos é stato riammesso nella chiesa pochi anni dopo, nel 2000.

In una dichiarazione precedente per il San Diego Union-Tribune, la Wathtower aveva negato che Campos era in una posizione di responsabilita nella congregazione quando insegnava al piccolo Lopez. Inoltre la Wathtower ha dichiarato che “i testimoni di Geova aborriscono gli abusi sui minori e si sforzano di proteggere i bambini da tali atti.”

Campos in seguito ha confessato di aver abusato di almeno otto bambini tra il 1982 e il 1995. Si rifugiò in Messico intorno al 2010 dopo che la polizia di San Diego ha cercato di arrestarlo, e si crede che sia ancora lì, ha detto l’avvocato di Lopez, Irwin Zalkin.

Altri sei uomini e una donna che avevano accusato la Watchtower sostenendo di essere state vittime di Campos. Questi hanno stipulato un accordo extra-giudiziale al di fuori del tribunale, sempre secondo il giornale.

La strada a processo nel caso di Lopez è stata lunga. Secondo il giornale la Watchtower si è opposta ferocemente, sostenendo che sarebbe stato impossibile produrre i documenti richiesti dalla Corte, che questo violerebbe i diritti, e che la richiesta era troppo onerosa, coinvolgendo 1,2 milioni di membri della Chiesa in oltre 13.000 congregazioni in tutta la nazione.

Dopo attenta considerazione, giudice della Corte Superiore Joan Lewis ha ordinato di produrre i documenti richiesti, e la Watchtower non lo ha fatto.

Gli avvocati di Lopez hanno anche viaggiato fino a New York per far deporre su ordine della corte Gerrit Losch, membro più anziano del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, ma lui non si è presentato per deporre.

Il giudice, citando il rifiuto di produrre i documenti richiesti, e in considerazione del rifiuto di Gerrito Lösch, membro del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, di comparire, ha sanzionato che il Corpo Direttivo non ha più diritto di essere nuovamente ascoltato in questo caso.

Quindi la Watchtower è stata condannata a pagare 10,5 milioni di dollari come multa punitiva e altri 3 milioni di dollari come risarcimento dei danni.

La Wathtower si è appellata. I giudici della corte di appello hanno dato un giudizio variegato. Hanno sostenuto che l´udienza di Gerrito Lösch non era determinante per il processo, ma allo stesso tempo hanno sentenziato che non esiste alcuna ragione per cui la Watchtower non dovrebbe produrre i documenti richiesti dalla Corte.

I giudici hanno quindi disposto che ci sia una nuova richiesta dei documenti, e se la Watchtower si dovesse rifiutare di esibirli, sempre secondo il giornale, allora ci sarebbero serie conseguenze, tra cui il pagamento delle multe indicate dal giudice.

Secondo il giornale, questa sentenza rischia di avere un impatto enorme su moltissimi casi simili che si sono aperti contro la Watchtower negli ultimi anni.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.