Cosa dobbiamo a George Storrs?

 

Ho una domanda da farvi, Chi era George Storrs? Cosa hanno imparato i Testimoni di Geova da lui? Grazie.

Grazie per averci scritto. La w06 15/8 p. 13 dice: “Tra coloro che si unirono a George Storrs c’era un giovane, Charles Taze Russell, che stava organizzando un gruppo di studio biblico a Pittsburgh, in Pennsylvania. Uno dei suoi primi articoli su temi scritturali fu pubblicato nel 1876 sulla rivista Bible Examiner, edita da Storrs. Russell riconobbe che precedenti studiosi della Bibbia avevano esercitato una certa influenza su di lui. In seguito, come editore della Zion’s Watch Tower, riconobbe che Storrs gli era stato di grande aiuto, sia a voce che per iscritto”.

Secondo wikipedia George Storrs nacque a Lebanon, nel New Hampshire nel 1796, figlio del colonnello dell’esercito rivoluzionario Constant Storrs e di Lucinda Howe. George era l’ultimo di sette figli. La coppia ebbe sette figli maschi ed una figlia femmina.

All’età di 28 anni venne ricevuto nella Chiesa Metodista Episcopale dove ben presto cominciò a predicare. E nel 1825 prese parte al New Hampshire Conference. Divenne ben presto uno dei più stimati ministri della sua chiesa e la Chiesa Cristiana Avventista è nata dalla fusione dell’ Unione della Vita e dell’ Avvento di George Storrs con l’Associazione Cristiana Avventista.

Cosa hanno imparato i Testimoni di Geova da George Storss?

  1. Gesù pagò con la vita il prezzo del riscatto del genere umano.

  2. La predicazione della buona notizia non è stata ancora compiuta (nel 1871).

  3. La fine non poteva essere vicina perché in quel tempo (nel 1871) non si era adempiuta la profezia biblica di predicare la buona novella in lungo e in largo secondo quanto riportato nel vangelo secondo Matteo 24:14, ma vi erano buone ragioni per credere che in una futura epoca tale opera sarà compiuta.

  4. Credeva che secondo le scritture un ampio numero di persone giuste erediteranno la vita eterna sulla terra.

  5. Ci sarà una risurrezione di tutti quelli morti nell’ignoranza delle verità bibliche.

  6. La vita eterna sulla terra è un dono di Dio che darà a chi accetterà il sacrificio di riscatto di Gesù Cristo quale Salvatore e chi dimostrerà di averlo rigettato verrà distrutto.

  7. Non esistono solide basi bibliche per credere nell’anima immortale e nell’inferno di fuoco e pertanto tali dottrine sono false e offendono Dio.

  8. Il Pasto Serale del Signore è una ricorrenza annuale che cade il 14 nisan.

È curioso notare come tutti i principali insegnamenti dei Testimoni di Geova, e che non sono mai cambiati, sono stati ricevuti da un eminente pastore evangelico.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.