Cosa é cambiato?

Ho una domanda. nella W del 15/01/01 alle pagine 28-31 si dice che ci fu un adunanza storica il 1° ottobre 1971 dove si dichiarava che lo schiavo fedele e discreto esisteva dal primo secolo. Eppure nel recente discorso online è stato ribadito da David Splane, senza scritture alla mano, esattamente l’opposto, che lo schiavo non poteva esistere fino ai nostri giorni.

Grazie per averci scritto. Marco 13:34 dice “È come un uomo che, facendo un viaggio all’estero, lasciò la sua casa e diede l’autorità ai suoi schiavi, a ciascuno il suo lavoro, e comandò al portiere di vigilare”. Come avevano correttamente compreso i fratelli nel 1971, Cristo dice che lo schiavo compare dopo la sua partenza, nel primo secolo.

Ci si puó sbagliare su chi o cosa rappresenta lo schiavo, ma non sulla sua comparsa, che é chiaramente esposta nelle scritture. Questo é un caso di apostasia, insegnare qualcosa che va EVIDENTEMENTE contro le scritture.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.