E ora? – Il punto di vista giudiziario

Dalle mail ricevute, e dai commenti letti in giro per il web, é chiaro che l´Audizione davanti alla Corte Reale Australiana di Geoffrey Jackson, membro del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, ha schiantato la fede di molti.

In tanti si chiedono: e ora?

Con una serie di post analizzeremo a fondo questa domanda, da diversi punti di vista.

Iniziamo da quello giudiziario: e ora, giudiziariamente, cosa succede?

Ecco il calendario della Commissione Reale di inchiesta per i casi di abusi sui minori in Australia

August

Mon 27 (July) – Fri 14 (Cont.) Public hearing: Case Study 29 into Jehovah’s Witnesses, Sydney
Mon 3 – Fri 28 Private sessions in capital cities
Mon 17 – Fri 28 Public hearing: Case Study 30 into State run youth training and reception centres, Melbourne
Mon 24 Public Hearing: Case Study 31 – Retired Bishop Geoffrey Robinson, Sydney

September

Tues 1 – Fri 11 Public hearing: Case Study 32 into Geelong Grammar, Melbourne
Tues 1 – Wed 30 Private sessions in capital cities
Mon 21 – Fri 2 (Oct) Public hearing

October

Thurs 1 – Fri 30 Private sessions in capital cities
Tue 6 – Fri 16 Public hearing

November

Mon 2 – Fri 12 Public hearing
Mon  23 Public hearing: Case Study 28 (cont) into Catholic Church authorities, Melbourne
Tues 3 – Mon 30 Private sessions

 

Da questo calendario si nota che fino al 30 Novembre 2015 non dovrebbe muoversi molto da punto di vista Giudiziario. Ricordiamo infatti che la Commissione Reale é una Commissione di Inchiesta, non un tribunale vero e proprio.

Con le audizioni dei prelati della Chiesa Cattolica, la Commissione dovrebbe concludere i suoi lavori. A sua volta la Commissione dovrebbe consegnare tutto il materiale in suo possesso a chi, nei fatti, dovrá intervenire in qualche modo. Poi ci saranno i primi risultati, verosimilmente per le prime settimane del 2016.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.