Giovani in catene

stacks_image_1878

 

Immagine tratta dal sito: http://www.newsystemschool.org/  …  i giovani nella foto sono tutti Testimoni di Geova.

All’inizio del ‘900 Gaetano Salvemini, una delle grandi menti italiane del secolo scorso, scriveva: «La scuola laica non deve imporre agli alunni credenze religiose, filosofiche o politiche in nome di autorità sottratte al sindacato della ragione. Ma deve mettere gli alunni in condizione di potere con piena libertà e consapevolezza formarsi da sé le proprie convinzioni politiche, filosofiche, religiose».

Sui rischi di una scuola “religiosa” lo stesso Salvemini scriveva: “La politica scolastica del partito clericale non può essere in Italia che una sola: deprimere la scuola pubblica, non far nulla per migliorarla e più largamente dotarla; favorire le scuole private confessionali con sussidi pubblici, e con sedi d’esami, con pareggiamenti; rafforzata a poco a poco la scuola privata confessionale e disorganizzata la scuola pubblica, sopprimere al momento opportuno questa e presentare come unica salvatrice della gioventù quella. Programma terribilmente pericoloso perché non richiede nessuno sforzo di lotta attenta ed attiva ma solo di una tranquilla e costante inerzia, troppo comoda per i nostri burocrati e per i nostri politicanti, troppo facile per l’oligarchia opportunista che ci governa”.

La realtà odierna dimostra come Salvemini aveva visto molto lontano, purtroppo. Ma non aveva abbastanza lontano. Non aveva intuito fino in fondo dove una “scuola religiosa” può portare. Se la scuola “cattolica” ha avuto il nefasto effetto di tenere un paese come l’Italia, un tempo il centro indiscusso della cultura mondiale, in una condizione di arretratezza culturale e sociale, altri hanno saputo fare meglio. Spesso, i centri di istruzione islamica diventano vere e proprie basi dove persone depresse e senza scopo nella vita hanno la cattiva idea di diventare terroristi.

I testimoni di Geova, da un po’ di anni a questa parte, non si fanno mancare nulla, e stanno prendendo a piene mani il peggio che questa società può offrire. Non potevano certo farsi mancare la Scuola Privata per testimoni di Geova…. E invece ora hanno anche quella.

Iniziata quasi in sordina nei primi anni 80 nello Stato del North Carolina, oggi la Newsystemschool.org, la scuola paritaria dei Testimoni di Geova, è in grande spolvero… La Newsystemschool.org si occupa di istruire i ragazzini dall’asilo, alle scuole medie, fino al completamento del ciclo di studi. Poi, secondo le direttive del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, dovranno imparare un mestiere per mantenersi economicamente, e concludere il loro ciclo di studi con le Scuole del Servizio di Pioniere (5 giorni) o Scuola per Evangelizzatori (8 Settimane).

Ve la immaginate una scuola dove vi insegnano che non accettare quello che vi viene insegnato in materia religiosa è sufficiente per farvi espellere dalla congregazione, dalla scuola, e se sei maggiorenne anche dalla tua famiglia? Ve la immaginate una scuola dove il Corpo Direttivo viene messo al di sopra di qualsiasi cosa esista?

La newsystemschool.org aprirà anche in altri paesi le sue filiali e istruirà le nuove generazioni di Testimoni di Geova. Speriamo sinceramente di no, ma le strade del fondamentalismo sono molto grandi…

Per chi è interessato a iscriversi alla Scuola americana per soli Testimoni di Geova, vi proponiamo l’indirizzo e vi facciamo i nostri migliori auguri: http://www.newsystemschool.org

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.