Gli indimenticabili anni 70

Ho una domanda da farvi. Cosa successe durante gli anni 70 alla Sede Mondiale che portò all´espulsione di molti membri importanti della famiglia Betel di New York?

Grazie per averci scritto. Non possiamo conoscere tutti i dettagli di quello che accadde o non accadde alla Sede Mondiale dei Testimoni di Geova in quel periodo di tempo che portò all´allontanamento di 3 membri del Corpo Direttivo e di altri importanti membri della famiglia Betel di New York. Sappiamo però quale fu la “bomba” che fece saltare tutto per aria e che rischiava di travolgere i Testimoni di Geova come organizzazione alla fine degli anni ’70.

Come i Testimoni di Geova più avanti negli anni sanno, in quel tempo si preparava l´Ausiliario per capire la Bibbia, in pratica l´enciclopedia dei Testimoni di Geova. Le menti “più raffinate e preparate” a loro disposizione vennero usate per preparare quel materiale. Per dire a che livello veniva preparato, basta dire che 2 dei 5 fratelli chiamati a supervisionare il materiale erano rispettivamente un membro del Corpo Direttivo, Raymond Franz, e uno degli istruttori della Scuola di Galaad, Edward Dunlap.

Tutto andò bene finché non si arrivò a compilare la voce “Cronologia”. Per compilarla venne raccolto il materiale sulla distruzione di Gerusalemme. La datazione delle distruzione di Gerusalemme é fondamentale per i Testimoni di Geova. Tutto il discorso dei sette tempi di Daniele, i 2520 anni dal 607 al 1914, della presenza di Cristo e tutto il resto si fonda su quella unica data, che é diventata per questo Sacra e Inviolabile per i Testimoni, pena la disassociazione immediata.

Quando gli studiosi del team di preparazione iniziarono ad andare a fondo nelle loro ricerche, si imbatterono in qualcosa che rischiava di far saltare per aria tutto il credo dei Testimoni di Geova. Si accorsero del fatto che Gerusalemme e il suo tempio non era stati affatto distrutti nel 607 a.E.V.! Come puoi vedere da solo su Wikipedia o su qualsiasi enciclopedia moderna, la distruzione del tempio di Gerusalemme avvenne, si ritiene, del 587 a.E.V.

Questo fatto sconvolse le fondamenta della fede degli stessi ricercatori. Poi fu solo una questione di tempo. La delusione del 1975, la generazione di Matteo 24:34 che passava senza che la fine fosse arrivata, fecero chiaramente comprendere a questi studiosi che si erano illusi. Il 1914 non era iniziata nessuna presenza di Cristo, e la storia dei 7 tempi di Daniele era un colossale fraintendimento di Barbour, ripetuto un po a pappagallo da Russell.

Quando iniziarono a fare menzione della loro scoperta ad altri, anche se in maniera confidenziale, si innescò una reazione a catena che finì tragicamente. Infatti sia Raymond Franz che Edward Dunlap, gli stessi che dovevano preparare l´enciclopedia dei Testimoni di Geova, finirono per essere espulsi.

Questo fu il fatto “centrale”. Poi ovviamente ognuno degli espulsi ha visto la cosa da un differente punto di vista, e ha incluso altri particolari che noi non possiamo ne confermare ne smentire in quanto non eravamo presenti.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.