Grazie Nicola C. !!

Negli ultimi giorni il numero di visitatori giornalieri di Geova.org è aumentato in maniera spropositata. Mai nel passato abbiamo avuto una visibilità così grande con picchi di accesso così alti. A tal proposito possiamo solo dire una cosa:

Grazie Nicola C. !

Noi di Geova.org non abbiamo fatto niente di diverso rispetto al lavoro svolto negli ultimi due anni per aumentare la visibilità. Ma tu Nicola, con il tuo apprezzatissimo Post hai dai la spinta necessaria perchè centinaia di migliaia di Testimoni di Geova venissero a conoscenza dell’esistenza del nostro Blog.

Ancora grazie Nicola C. !

Che il tuo Post si stia diffondendo macchia d’olio in tutta Italia, lo dimostrano i dati in nostro possesso. Abbiamo fatto delle ricerche a random in tutta Italia confrontando i risultati con quelli già in nostro possesso. Ci siamo emozionati nel vedere cosa ha scatenato il tuo Post!!

Infinitamente grazie Nicola C. !

Oltre che ai Testimoni di Geova, il tuo Spot è arrivato tramite What’s Up anche ad alcuni componenti della Redazione! Appena terminato di leggerlo abbiamo sentito l’obbligo morale di ringraziarti! Chissà cosa ci sarebbe costato ottenere lo stesso risultato dovendo spendere dei soldi su Google ADwords.

1° P.S. Se gentilmente puoi fornirci anche una traduzione in lingua inglese (o altra altra lingua di tua preferenza) saremo lieti di inoltrare il tuo Post oltre oceano.

2° P.S. La trovata “del fratello infiltrato” è veramente deliziosa!! 🙂

Riportiamo di seguito il tuo Post Spot Gratuito!

                                          —  —  —  —  —    o   —  —  —  —  —

Avviso a tutti i miei fratelli, Testimoni di Geova, e amici di social.

Vi scrivo solo per mettervi in guardia da un sito che mira all’autodistruzione della credibilità della nostra Organizzazione Mondiale.
Il sito è : geova.org
(Ricordo a tutti che il sito ufficiale dei Testimoni di Geova è jw.org)
Questo  POST è  stato scritto da un fratello anonimo che si è infiltrato al solo scopo di reperire informazioni. 
Cosa tratta  il sito Geova.org  ?
Innanzi tutto il nome è  fuorviante, non indica assolutamente che si parli di Geova e del suo nome ma è solo un indirizzo che digitato sul motore di ricerca di Google precede il nostro sito ufficiale jw.org (il sito geova.org è un indirizzo creato ad arte per gli ignari curiosi che cadono nella trappola dei nostri oppositori ).
Cosa dovete sapere sul sito geova.org ?
Ogni sito o blog registrato in rete ha una redazione che pubblica i post e modera i commenti dei vari visitatori, per commentare basta scegliere un nickname e inserire un indirizzo  mail valido e il vostro commento verrà PRIMA DI ESSERE PUBBLICATO, VALUTATO DALLA REDAZIONE  DEL SITO.
Domanda: Secondo voi un commento che contraddice o smaschera cose inesatte dette dai membri di questi post, verrà mai  pubblicato ?
Certo che no!
Ricordate che scrivendo l’indirizzo della vostra, mail la redazione sa chi siete, anche se l’indirizzo inserito non viene pubblicato e viene garantita l’anonimato, loro ne terranno conto nel decidere se pubblicare il vostro commento.
I commenti che vengono inseriti sono solo quelli su cui la redazione può  avere qualcosa da ridire  sull’organizzazione e le  sue dottrine, che come sapete nel tempo hanno subito cambiamenti di cui le riviste torre di guardia parlano esplicitamente, senza creare fraintendimenti …. ma di questo ne parleremo più avanti.
Da chi è  formata la redazione di geova.org ?
Prevalentemente è formata da fratelli e sorelle, fuoriusciti dei Testimoni di Geova, che sono stati disassociati o si sono volontariamente  dissociati, non tanto per aver commesso peccati  contro regole scritturali, ma per il modo in cui opera la nostra organizzazione da più di 100 anni.
L’organizzazione dei TESTIMONI DI GEOVA, li ha considerati APOSTATI.
I loro argomenti  principali vertono sulla credibilità  dello  schiavo fedele e discreto,sulla legittimità  del corpo direttivo e sulla maniera in cui vengono trattati i casi di disciplina  dai comitati giudiziari. Alcuni post trattano argomenti dottrinali  sulla commemorazione, 144.000, nuovo patto, il nome di dio, la grande folla, la grande tribolazione, ma soprattutto le profezie di rivelazione ripresi in chiave post moderna alla luce di ciò che il CAPO REDATTORE di geova.org ‘ritiene’ di aver AVUTO IN RIVELAZIONI DIVINE DIRETTAMENTE DA GESÙ PER IL PROSSIMO FUTURO.
Avete letto bene!
Un sito che si ritiene ispirato da dio è che ora ha la pretesa di essere il nuovo CANALE  DI RIVELAZIONI DI DIO PER L’UMANITÀ.
ATTENZIONE A QUELLO CHE SEGUE ORA!
Per i lettori più ignari fra i miei fratelli, TESTIMONI DI GEOVA, suggerisco di fermarsi qui con la lettura di questo messaggio è considerare il sito geova.org come espressioni del falso profeta, seguendo il profetico avvertimento di Gesù “negli ultimi giorni sorgeranno falsi profeti che diranno cose distorte, per trarsi dietro i discepoli del signore”
Perché è nato questo sito, circa 2 anni fa ?
Il motivo principale è stata la deposizione fatta da un membro del corpo direttivo, davanti alla Reale Commissione Australiana riguardo ai casi di abuso sui minori fra i testimoni di Geova.
Il processo è stato registrato, pubblicato, e tradotto per evidenziare la colpevolezza del corpo direttivo in merito alla gestione di questi casi.
Attualmente la Commissione non ha ancora fornito la sua decisione sulla presunta colpevolezza dei testimoni di Geova, ma ha solo chiesto che vengano apportate delle modifiche procedurali per non infrangere le leggi in uso per tali casi di abuso.
Una cosa è  certa, se i nostri fratelli hanno delle colpe, pagheranno per i loro errori, sia che gli venga chiesto da Cesare o che sia richiesto da Dio.
Su cosa fanno leva i post di geova.org quando parlano di queste notizie e di altre  che riguardano i nostri fratelli in Russia sulla messa al bando della nostra opera  ?
Questi apostati sono manipolatori di notizie oltre ogni evidente realtà fantasiosa. Pretendono di sapere anche cosa i giornali non possono dire ufficialmente perché appartenenti lobby di potere fazioso. E usano questi vuoti giornalistici per poter integrare fatti dietro le quinte mai successi e che ribaltano totalmente la realtà.
Un esempio è  il processo in Russia.
Il sito geova.org è  l’unico a sostenere che i nostri fratelli siano estremisti, contro ogni evidente dimostrazione mediatica della stampa internazionale, organizzazioni  per i diritti umani e anche la presa di posizione di alcuni stati politici come Stati Uniti e Germania, che chiedono al Capo di governo Russo di revocare questo ridicolo trattamento, viene visto come ‘alleanza politica che infrange la neutralità’. Sono gli unici al mondo a sostenere che la nostra organizzazione mondiale infrange le leggi sulla dignità umana, con la disassociazione e il rifiuto delle trasfusioni di sangue, che è  un diritto a tutela del singolo individuo sui trattamenti sanitari sancito dai diversi protocolli nazionali.
Ma di sono spinti oltre l’inimmaginabile .
Secondo  il sito geova.org la nostra organizzazione starebbe per ricevere un giudizio negativo da parte nostro Signore perché starebbe per tornare e giudicare lo schiavo fedele e discreto come, MALVAGIO.
Prima di continuare facciamo delle considerazioni :
Nella parabola dello schiavo fedele e discreto non è detto che altri cristiani avrebbero tenuto d’occhio l’operato dello SCHIAVO e nessuno  ha ricevuto L’AUTORIZZAZIONE DI VALUTARE E GIUDICARE LA SUA GESTIONE.
Il  compito di giudicare e  approvare lo SCHIAVO, spetta SOLO a GESÙ  al suo ritorno come Giudice, anche se già da circa 100 anni (1919) il Signore Gesù, ha spinto questa classe di uomini imperfetti a modificare  molte volte sia dottrine che procedure organizzative e ancora lo permetterà, fino a quando, lo vorrà Lui.
Altro argomento caro ai redattori di geova.org è la libertà dell’individuo, di decidere da soli ciò che è scritturale e moralmente giusto e quale siano le opere meritevole di essere compiute oggi a discapito dell’unica opera affidataci da Gesù di PREDICARE IL REGNO QUALE UNICA SPERANZA PER L’UMANITA’.
Il sito, geova.org fa appello alla salvezza personale e al rifiuto di ogni religione organizzata come mezzo di aggregazione per essere salvati in quanto, secondo loro, tutte le religioni tengono schiavi individui che si sottomettono senza riserve affidando loro beni materiali e libertà personale in materia di fede e volontariato. A questo riguardo mi sembra si possano sottolineare le evidenti prove evangeliche e letterarie degli apostoli che parlano di una folta comunità di cristiani che nel I secolo dell’era volgare ha fondato congregazioni di fratelli come unico obiettivo di aggregazione, la salvezza eterna, e che avessero un unico corpo direttivo centrale di Gerusalemme o anziani locali che prendevano la direttiva i base alle istruzioni di Gesù o altre istruzioni dei fratelli di Gerusalemme, non influiva sull’obbiettivo principale della loro esistenza: PREDICARE IL REGNO.
I primi cristiani non erano  impegnati ne a costruire ponti, strade acquedotti a beneficio della comunità, (a questo ci pensavano i romani a cui essi pagavano le tasse per questi servizi), ne erano impegnati ad aprire ricoveri per senzatetto, mense per affamati e locande per poveri e malati, (sotto questo aspetto la congregazione faceva quello che poteva a livello locale e generale dando importanza primariamente al bisogno spirituale delle persone, che erano come pecore senza pastore, aberrate da un sistema politico corrotto.
Perché esistono siti come geova.org ?
Non è il primo e non sarà l’ultimo a nascere, ma è risaputo da molti decenni che chiunque fuoriesce dai Testimoni di Geova, la prima cosa che fà e quello di aprire siti e blog, scrivere libri sul loro vissuto da Testimoni di Geova solo per dire cose distorte SULL’ORGANIZZAZIONE, ma soprattutto  lo fà perchè non AMA PREDICARE IL REGNO, ma vuole vendicarsi dei loro ex fratelli per la disciplina ricevuta.
AI MEMBRI DI GEOVA.ORG NON È PIACIUTA LA DISCIPLINA RICEVUTA.
Lo si capisce dai racconti fatti dai loro membri, che non solo non corrispondono a verità, ma vengono redatti per far leva sul ‘sentimentalismo emozionale’ delle vicende raccontate, sulle presunte modalità di coercizione per farli desistere dall’abbandonare l’organizzazione e non sullo scopo principale della disciplina ricevuta: rimanere LEALI all’organizzazione  di Geova.
Ma la cosa più importante a cui  fare attenzione è che il capo redattore di questo sito, che si fa chiamare Teofilo di Patmos e che per sua stessa ammissione si reputava già influente quando era un fratello impegnato in attività teocratiche, e che scrisse diverse volte al corpo direttivo invitandolo a fare cambiamenti scritturali, ma che al loro rifiuto di cedere a queste insistenze teocratiche, al momento opportuno sfruttando un processo per presunti casi di abuso, abbia montato ad arte una campagna di insulti e diffamazione sul corpo direttivo tale da farlo dimettere da tutti i suoi incarichi e opporsi  abilitanti siti e blog come geova.org
Questo Blogger ‘Teofilo di Patmos’ ha scritto dei libri che pubblicizza in rete, ma li vende solo per denaro, dove facendosi forza di aver ricevuto strane rivelazioni divine su alcune profezie, ha ritrattato tutto il compendio biblico facendo un taglia e cuci di passi biblici per far aderire le scritture alle sue premonizione. Pensa di dover ricostruire l’Israele di Dio, cercando altri che il signore chiama a sé, (evidentemente devono essere testimoni fuoriusciti) per fare da guida per il resto dell’umanità  durante la grande tribolazione.
Penso di dovermi fermare qui e fare solo delle considerazioni finali.
Che nessuna organizzazione umana possa mai rappresentare alla perfezione la sovranità di Geova sulla terra, questo lo sappiamo da 3500 anni. Che Geova abbia nominato re e giudicato re umani lo sappiamo, e che abbia usato perfino dei re umani come Ciro il Persiano per adempiere la sua volontà, lo dicono le scritture, ma non ha nominato nessun profeta per giudicare lo schiavo è  chiaro. Le scritture greche cristiane in particolare  evidenziano 3 cose sulle quali oggi possiamo riconoscere i seguaci di Gesù  in mezzo alle zizzania attuali.
1° Abbiamo un’ opera da compiere: la predicazione del regno in tutta la terra abitata.
2° C’è una fratellanza mondiale disposta a rinunciare perfino alla propria libertà personale facendo sacrifici per mettere il regno di dio al primo posto.
3° Caro Teofilo di Patmos, nessuno ti ha autorizzato a mettere le cose a posto fra i testimoni di Geova e suo figlio Gesù, quindi fatti crescere la barba prima di fare il profeta, trovati un lavoro meno impegnativo del seminare menzogne sul popolo di Geova, e facci il piacere cambia nome al sito, che di Geova non hai capito proprio niente……
Fine del Post.
Domanda della Redazione :
Caro ” Nicola C. ” e a te chi ti ha autorizzato ad “infiltrarti” in un sito definito APOSTATA  ??? 🙂
Caro “Un Amico di”  poche settimane fa ti sei avvicinato a Teofilo di Patmos perchè condividevi tutto quello che diceva (queste sono state le tue parole) cosa ti ha fatto cambiare idea? 🙂

214 Commenti

  1. A me sembra creato ad arte. Nel senso che chi l’ha scritto l’ha messo giù in maniera che sembrasse una critica a geova.org ma nella realtà spargeva i semi del dubbio nei lettori, tipo la cosa della commissione reale ad esempio. Mi è sembrata una cosa molto plateale. Direi un ottimo trollaggio, avete presente il pacco, doppio pacco e contro paccotto? Ecco.

    • Mi sa che tu sei un nuovo moderatore e non conosci ne me ne i miei commenti fatti fino ad adesso. Informati. Pensarla diversamente da te non fa di me uno dei loro. Queste risposte dell’ultima ora, così taglienti e al limite dell’offensivo, dipendono forse dalla nuova linfa infusa con l’apertura del blog a nuovi collaboratori?

      • se abbiamo offeso qualcuno chiediamo venia…. detto questo non siamo stati ne offensivi ne taglienti….solo sarcasmo e qualche risata!

      • ne prendo atto, clamoroso autogol allora e non ci sarebbe da stupirsi viste le teste che girano da quelle parti. Anche se… avrei preferito a un magistrale trollaggio, sarebbe stato più nelle mie corde 😀

  2. Cara Redazione, grazie di farci conoscere questi Post scritti da infiltrati in cosa poi non lo ancora capito.
    In tutto questo ci vedo la mano di Yahweh e mi congratulo con Nicola C. di sicuro dal nome un Pugliese, veramente bravo Nicola hai detto la verita.
    Questo e un modo molto veloce per raggiungere una buona parte di TG.
    Sarebbe interessante tradurre i post in altre lingue usando magari lo stesso metodo di Geova.Org Jehova.org(Tedesco-Spagnolo),Jehovah.Org(Inglese-Francese),ecc.Naturalmente senza trascurare gli altri candelabri,un lavoro abnorme ma con la fede in Yahweh e il nostro Kirios Ieosus nessuno vi puo fermare.
    Avanti tutta valorosi discepoli di Ieosus, io sono con voi.
    Buona Notte

  3. Una Spy Story a tutti gli effetti.
    Non ho ben capito però se il fratello Nicola C. “si è avvicinato al Sig. Teofilo” di persona o via web ? Comunque se ha dissimulato le sue intenzioni fino a questo punto non è stato corretto.
    Io avrei chiesto un appuntamento e avrei fatto un intervista, ah ah ah !
    Personalmente condivido la totalità dei pensieri del fratello Nicola C. ma ritengo che con voi di ZionsClub la risposta dei testimoni deve essere impostata sul piano culturale e dottrinale nel pieno rispetto della fede altrui.
    Voi state fondando un movimento religioso con un impianto dottrinale che deriva dai testimoni ma ampiamente rivisitato, avete un “profeta” “sospinto dallo spirito santo” mica “intendimenti progressivi” mica bruscolini eh eh eh
    Ho fatto il download di tutto il vostro sito scaricabile, non sono un esperto ma da discutere ce n’è !
    Dal nostro punto di vista siete apostati ma che dire esiste il libero arbitrio e potete fare e credere le cose che meglio ritenete opportune.
    La sfida ripeto è culturale e dottrinale. Poi c’è tutto il discorso dei casi di abuso su minori che vi fà da cassa di risonanza, incipit di rottura e di abbandono di tutte le vostre esperienze on line a cominciare dal Sig.Teofilo.
    Dal mio punto di vista prettamente tecnico -lo voglio sottolineare- il “punto di rottura” su cui dovevate puntare era il “nuovo patto” e dottrine collegate, lì c’è da argomentare non poco.
    Invece battendo sullo “scandalo” (che poi resta tutto da vedere nei prossimi anni, ma questo è un altro discorso) vi allineate a tutta la platea apostata acida italiana e internazionale che non hanno dietro un movimento di idee religiose definito e dichiarato.
    Se vuoi rispetto devi rispettare. I testimoni di Geova odiano la pedofilia . Anche il Corpo Direttivo.
    RESPECT .

    Cordiali saluti.

    • Non mi inserisco nel dibattito dottrinale, ma è curioso leggere quanto segue:

      “Invece battendo sullo “scandalo” (che poi resta tutto da vedere nei prossimi anni, ma questo è un altro discorso) vi allineate a tutta la platea apostata acida italiana e internazionale che non hanno dietro un movimento di idee religiose definito e dichiarato. Se vuoi rispetto devi rispettare.”

      Scusami, ma perchè non si dovrebbero sottolineare le (gravissime) mancanze dell’organizzazione Watchtower in relazione alla gestione dei casi di pedofilia (ricordiamo che ha già perso diverse cause milionarie, ma questo è un altro discorso), quando questa organizzazione si dichiara diversa da tutte le altre e più giusta, più santa, perchè guidata da Dio in persona?
      Ma quando erano i TdG ad additare i pedofili cattolici, anche loro facevano quindi parte della “platea apostata acida”?
      Ma quando accusano tutte le altre religioni di essere figlie del diavolo e il mondo intero di essere sviato da Satana e ostracizzano chi non è d’accordo con il Corpo Direttivo, chiamandoli “apostati mentalmente malati”, vale il motto “Se vuoi rispetto devi rispettare”?
      Solo per capire se stiamo usando lo stesso metro di giudizio.

      “I testimoni di Geova odiano la pedofilia . Anche il Corpo Direttivo.”
      Su questo non ci piove, almeno spero. Il problema, però, è passare dalle parole ai fatti. Perchè un conto è dire di odiare la pedofilia, un altro è non denunciare, non sostenere in alcun modo le vittime, richiedere due testimoni per prendere in considerazione un’accusa di pedofilia, combattere nei tribunali affinchè le inchieste non vadano avanti, disassociare chi è stata vittima di pedofilia o chi conosce i retroscena ed ha voluto parlarne pubblicamente… devo continuare?

      A parole, siamo tutti bravi e santi. Ma è quello che facciamo che poi smentisce o conferma quello che diciamo di essere!

    • Shibbolet66 con tanto di rispetto per la tua opinione, ma la parola apostati è ormai ampiamente abusata oltre che travisata. Pare che certi esseri indefinibili abbiano il callo di abusare… Mah! Cmq se noi siamo apostati per voi tdg allora c’è da dire che voi tdg siete apostai da Dio. C’è una bella differenza!
      Dire che tutti i tdg odiano la pedofilia è evidentemente un modo disperato per pararsi il culo. O forse hai conosciuto personalmente e a fondo tutti i tdg per dire che tutti odiano la pedofilia…. paradossalmente nel mucchio anche un pedofilo odierebbe la pedofilia. Cmq vedendo che il corpo direttivo se ne frega altamente sia delle raccomandazioni della commisione australiana sia dei mandati di comparizione di un tribunale americano, se il corpo direttivo odia la pedofilia allora io sono Napoleone o Einstein… fai tu.

      • Matteo R. la parola apostata è un termine biblico, presente nelle scritture ebraiche e greche.
        Ti cito solo l’apostolo Giovanni (vostro cavallo di battaglia) e la sua lettera guarda caso la prima lettera quella che è sicuramente ispirata 🙂

        1 Giovanni 2:1-29
        Fanciullini, è l’ultima ora,+ e, come avete udito che viene l’anticristo,*+ così ora sono sorti molti anticristi;+ da cui acquistiamo la conoscenza che è l’ultima ora. 19 Sono usciti da noi, ma non erano della nostra sorta;+ poiché se fossero stati della nostra sorta, sarebbero rimasti con noi.+ Ma [sono usciti] affinché fosse manifesto che non tutti sono della nostra sorta.” TNM

        Gli “anticristi” erano apostati e Giovanni metteva in guardia i suoi fratelli dell’Asia Minore verso quei falsi maestri di quel tempo.
        Che parole e toni “inflazionati” e “abusati” ha usato l’apostolo Giovanni !!!!

        cordiali saluti

      • L’apostolo Giovanni non usa il termine apostata ma un’espressione più correttamente resa Oppositore dell’Eletto, e non abbiamo bisogno di organi dirigenti presuntuosi per capire chi sono gli Oppositori dell’Eletto. L’apostolo scrisse: “E chi è il bugiardo? Chiunque afferma che Ieosus non è l’Eletto. Lui è l’Oppositore dell’Eletto, chi nega sia il Padre che il Figlio [di Dio].”
        Il brano che tu hai citato è conseguenziale, ovvero è automatico che uno che non credeva nell’Eletto smetteva di associarsi con chi credeva.
        Ma non sempre questo avveniva. Paolo avvertì: “So che dopo la mia partenza entreranno fra voi oppressivi lupi i quali non tratteranno il gregge con tenerezza, e che fra voi stessi sorgeranno uomini che diranno cose storte per trarsi dietro i discepoli”. Allora gli apostati escono o entrano? ☺

      • Poi tengo a sottolineare come voi tdg abusate del termine apostata prendendo come esempio Proverbi 11:9 dove la TNM traduce “ha-nep” come apostata, mentre nessun vocabolario ebraico gli attribuisce quel significato. Per ulteriori info: http://www.geova.org/lapostata/
        Buona lettura.

      • Matteo non mi mettere sul video pensieri e frasi che non ho scritto sulla tastiera. 🙂
        Non ho assolutamente detto che Giovanni usa il termine “apostata” ma “anticristo”.
        Ma hai letto bene oppure eri troppo concentrato sulla risposta da scrivere con il roboante “oppositore dell’Eletto” ? Noto anche l’affondo sugli “organi dirigenti presuntuosi”!!!! che ci azzecca ? Il punto era il termine “apostati” che per la scrittura che ti ho citato era “conseguenziale” ad “anticristo”.
        Invece l’apostolo Paolo non fa sconti e va sul diretto :
        2 Tessalonicesi 2:3
        Nessuno vi seduca in alcuna maniera, perché esso non verrà se prima non viene l’apostasia*+ e non è rivelato+ l’uomo dell’illegalità,*+ il figlio della distruzione.* TNM
        Che parole e toni “inflazionati” e “abusati” ha usato l’apostolo PAOLO !!!!
        Gli apostati escono o entrano ? non ti rispondo perchè penso che stai scherzando. 🙂

        Cordiali saluti

      • Shibbolet66 sei tu che a proposito di apostasia hai citato un pezzettino della lettera di Giovanni e io ho scritto il contesto, per chiarire di chi stava parlando. Tutto qua.
        Io, invece, noto come tu sei solito riportare certi brani a metà. Sarà distrazione? Mah! Intanto io mi propongo di completare i brani che tu proponi.
        Ebbene, in 2 Tessalonicesi, Paolo continua scrivendo: “E ora sapete ciò che agisce da restrizione, in vista della sua rivelazione al proprio tempo stabilito. Infatti, il mistero di questa illegalità è già all’opera; ma solo finchè colui che ora agisce da restrizione (nt, “colui che trattiene proprio ora”) non sia tolto di mezzo”.
        L’apostolo Paolo diceva chiaramente che l’apostasia predetta era già all’opera, ma gli apostoli ancora in vita agivano da restrizione.
        La storia ci mostra che dopo la morte degli apostoli l’apostasia ha fatto il suo corso con tutte le religioni che ne sono conseguite.

      • “Shibbolet66 con tanto di rispetto per la tua opinione, ma la parola apostati è ormai ampiamente abusata oltre che travisata. Pare che certi esseri indefinibili abbiano il callo di abusare… Mah! ”

        Matteo… insomma alla fine i termini APOSTASIA e APOSTATI non sono parolacce ! Sono scritti nella bibbia e li usi pure tu.. ovviamente tu li leggi nei contesti completi !!!!

        …però “Pare che certi esseri indefinibili abbiano il callo di abusare… Mah!”

        Saranno mica gli “organi dirigenti presuntuosi” ? chiudiamola qua se non si allunga troppo la canzone.

        cordiali saluti.

      • per MATTEO che ha scritto : “Poi tengo a sottolineare come voi tdg abusate del termine apostata prendendo come esempio Proverbi 11:9 dove la TNM traduce “ha-nep” come apostata, mentre nessun vocabolario ebraico gli attribuisce quel significato. Per ulteriori info: http://www.geova.org/lapostata/”
        Ho letto quel post due anni fa e ne ho fatto una copia sulla cartella GEOVA.ORG-LAPOSTATA.
        Caro Matteo con me non funziona!
        BUONA LETTURA a te .
        http://consulenzaebraica.forumfree.it/?t=72434809
        riporto alcuni stralci della discussione:

        Ora lo stesso termine chanef viene tradotto con “apostata” (NM), “empio” (CEI), “ipocrita” (NVR). Sembrerebbe che alcuni lessici indichino che la radice darebbe l’idea di “uno pervertito” o “uno che volontariamente si allontana da Dio” oppure, con significato incerto, “far apostatare” o “condurre all’apostasia”.
        Hhanef è il disonesto che adula allo scopo di ottenere un vantaggio. E’ l’ipocrita che inganna il prossimo con le sue parole adulandolo con lo scopo di derubarlo o di dannegiarlo a suo vantaggio.
        “l senso preciso di Hhanef è quello. E’ il particolare empio che inganna il prossimo adulandolo. Raccontandogli storie non vere, facendo apparire se stesso ciò che non è et similia. E’ quell’empio che fà ciò per uno scopo ben preciso, per ottenere lui qualcosa o per procurargli qualsivoglia danno.
        Si può pure tradurre empio e anche ipocrita(secondo il senso italiano) dipende dal contesto. L’ipocrita in ebraico è “zavùa” cioè colorato, è colui che fà apparire se stesso quelo che non è, dicendo bugie o assumendo un comportamento falso. Però il Hhanef è ancor più dell’ipocrita, perchè mentre l’ipocrita può essere semplicemente chi mente alla società senza procurarle alcun male, il Hhanef è invece l’ipocrita malvagio, che fà appunto l’ipocrita per ingannare il prossimo e il publico provocando danno alla società.
        Il Hhanef è colui che fà Hhonef (la sua azione) e Hhonef significa: tradimento, inganno. Vedi Ishaia 32:6. Un senso simile lo ha un suo sinonimo: “nochel”=ingannatore, uomo senza religione (Malachi 1:14) e quest’ultimo si che si può tradurre “apostata”. Anche Hhanifàh è azione del Hhanef e significa empietà, superbia, malvagità. – fine citazione
        Ora voglio dire, “Quelli del Corpo Direttivo di Patterson” come li chiamate voi avranno pure un pò forzato la traduzione optando per “apostata” ma non è che non ci hanno preso del tutto con il significato della parola in un contesto religioso.
        L’apostata infatti è un ipocrita malvagio che “racconta storie non vere” per ingannare il prossimo !!!
        Ma riprendiamo la scrittura che tu hai citato
        Proverbi 11:9 dice: Mediante la [sua] bocca chi è apostata riduce il suo prossimo in rovina, ma mediante la conoscenza i giusti sono liberati
        Se si usa “apostata” (con i significati testè elencati) ha senso sia la prima parte della scrittura “riduce il suo prossimo in rovina” che la seconda che è in contrapposizione .. “ma mediante la conoscenza i giusti sono liberati”.Traducendo semplicemente “ipocrita”, “senza Dio” o “profano” il senso del versetto si indebolirebbe e non sarebbe chiara l’azione finale della conoscenza.
        Shalom 🙂

      • Puoi non rispondere alla domanda che ti ho fatto, tanto basta leggere ed è evidente come stanno i fatti.
        Apostasia e apostati non sono parolacce e infatti io le uso tranquillamente per dire che: 1-dopo la morte degli apostoli ha dilagato l’apostasia; 2-tutte le religioni sono apostate, essendosi allontanate da Yah e dal semplice insegnamento di suo Figlio, ovvero amare il prossimo con umiltà senza cercare posizioni senza fronzoli senza rituali e compagnia bella.
        Tu stesso hai affermato che il corpo direttivo ha forzato la traduzione di un termine, e l’hai pure dimostrato!
        Che vuoi che ti dica?! Stammi bene.

      • La dichiarazione contenuta nella TG di febbraio 2017 in cui si afferma che il cibo spirituale provveduto dallo schiavo non è perfetto ha come logica conseguenza la fine del ‘reato’ di apostasia per tutti coloro che non accettano perisequamente tali insegnamenti.
        Poi si sa che la logica non abita più in quelle stanze.

      • debora p …battuta per battuta, “pusher Teofilo” la taglia bene, ma non ti scomodare lo contatto io alla sua email di yandex.

        cordiali saluti.

      • 2 giovanni 10 parla di persone che andavano nelle case dei cristiani a dire che Gesù non era venuto nella carne , erano agnostici , che attaccavano il cristianesimo alla base , giovanni mise in guardia da questi maestri …2 giovani 10 termina dicendo di non rivolgere nemmeno un saluto ..la WT strumentalizza questo passo per sostenere l ostracismo verso i disassociati , stranamente è l unica scrittura che parla del non saluto ( scritta 42 anni dopo matteo e corinti )..a differenza di matteo ( divenga come un uomo delle nazioni ) e corinti ( non mangiate insieme a tal uomo ) …è chiaro che la WT per un ordine e per una propria protezione organizzativa si è inventata di sana pianta , una disciplina extra evangelica.

      • Shibboleth66 è un peccato che non hai colto il senso della frase più significativa: “gli apostati escono o entrano?”

        Ti riporto una riflessione che mi feci, Libero a tutti di cestinarla dopo lettura;)

        2Tim 3:1-5 è stato da sempre mal interpretato: applicato al “mondo” quando invece il contesto del capitolo mostra che si applica alla congregazione. Niente meno.
        Quale esortazione viene data al versetto 5?

      • Rugiada, bella riflessione. Aggiungo anche questo: a chi si riferiva Ieosus quando disse: “Non chi mi dice “Signore, Signore” entrerà nel governo celeste… Molti verranno in base al mio nome e diranno “Signore, Signore, … non abbiamo compiuto in nome tuo molte opere potenti?” Allora io dirò loro: “Non vi ho mai conosciuti…”” ?

  4. Il peccato contro lo Spirio Santo,non sara´perdonato,ne in questo sistema ne in quello a venire.
    Trovo molto pericoloso giocare con le cose sante.
    A chi non ha timore di Dio io ricordo le parole che Dio stesso dice di se:” E`tremendo cadere nelle mani di Dio”.
    Anche il Figlio spese qualche parola in merito: leggi Matteo cap.11

    Non cé´cieco peggiore di chi non vuol vedere e peggior sordo di chi non vuol sentire.
    Quanta arroganza!.

    Non cé´timor di Dio. E questo e´ molto pericoloso.

    Al signor Nicola, dico “Vergogna!”:

    Il Maestro non ebbe difficolta´ a riconoscere una disposizione di cuore di questo tipo, e a definire da quale stirpe trae spunto una critica cosi´mortifera.( Giovani 8:44).
    Non giuduchiamo nessuno, ma le qualita´che il Maestro sviluppa, sono altre.
    Prenda a cuore questo avvertimento!

  5. Caro Amico di, sei proprio un lupo in manto di pecora Come ti ho giá scritto in un precedente post…… torna in congregazione e predica fino alla fine….. dei tuoi giorni ovviamente….. noi in questo blog gli Apostati non li vogliamo😆😆😆😆…. ovviamente stò scherzando, mica siamo come voi, tristi e intolleranti. Noi apparteniamo al felice Iddio. Buona notte Nicola

  6. Be il signor Nicola ha ragione, siamo Apostati come lo erano i primi cristiani del Giudaismo, poi lo schiavo fedele non è mai esistito visto che quella era una parabola e se fosse esistito allora lo stesso schiavo sarebbe diventato malvagio, infatti battono i propri fratelli imponendo regole farisaiche come ad es. la lunghezza di una gonna , l’abbigliamento , i luoghi da frequentare o il divieto di frequentare l’università per menzionarne solo alcune, battono i propri fratelli vietando di stare in compagnia dei propri familiari distorcendo le scritture per far credere che chi viene Disassociato non si debba neanche salutare,battono i loro fratelli vendendo sale assemblee frutto del sacrificio e del duro lavoro dei loro fratelli per non parlare delle contribuzioni fatte con sacrifici, battono i loro fratelli chiedendo ulteriori contribuzioni per costruire nuove Betel senza dire cosa ne faranno dei soldi ricavati dalla vendita delle case Betel come quella di Roma, battono i loro fratelli quando fanno domande scomode a cui non vogliono rispondere e per questo si viene disassociati con l’infamia dell’apostasia….battono i loro fratelli cambiando intendimenti senza spiegare le loro illogiche spiegazioni come la doppia generazione pena la disassociazione, battono i loro fratelli vietando il festeggiare un compleanno quando nella Bibbia si parla dei figli di Giobbe che festeggiavano tranquillamente i loro compleanni in Giobbe 1:4 dove usa l’espressione ” ogniuno andava a ricordare il proprio giorno” , dicono che è pagano, ma non dicono che anche la fede nuziale è un simbolo pagano ……ecc.ecc..ecc..
    quali altre prove volete che dimostra in modo palese che sono lo schiavo malvagio?

  7. E per dirla tutta devi essere anche un `gran traditore visto che , come Giuda, ti sei finto amico; venendoti al miglior offerente per un pugno di mosche.
    Ti sembrera´strano : per un attimo mi si e´accapponata la pelle.: si sara´ sentito cosi ( ho pensato), Colui che gli lavo´ persino i piedi e lo chiamo`”Amico ….”.

    Per giunta rendi Gesu´bugiardo, con le tue dichiarazioni affermando che Gesu´ ha indotto il “corpo direttivo ” a CAMBIAR PIU´E PIU VOLTE ´VERSIONI:QUESTA E´UNA MENZOGNA CHE VIENE DAL DIAVOLO, che ti condanna e ti annovera tra i bugiardi.

    Ti hanno usato, cosi´come usarono Giuda.
    E per cosa? Per semplice vanagloria.
    Tutto quello che e´stato spiegato e a volte decantato ai sciocchi a motivo della loro caparbieta, e´pura verita´`.
    Ti affido al Cristo, caro Nicola C.
    Quasi mi vien da piangere, nello scrivere il TUO NOME.
    Mi auguro che tu possa leggere questo messaggio che esso sovresti la tua mente, tutta la giornta.
    Lucia monica BIsceglia

  8. Ma chi sei Nicola C. ? Di certo un genio!
    Vorrei conoscerti e farci una birra insieme per farmi ridere ancora un po dal vivo, sei fantastico complimenti, mi ero quasi confuso e invece ho capito dopo, che tecnica di informazione per i nostri cari (fratellini) tdg!!!
    Ti prego fai un altro post simile, sei un vero maestro!!!

  9. Ma adesso i cari testimoni di Geova si mettono anche a giocare a fare gli infiltrati! Ma non hanno proprio nulla da fare? Si trovassero un hobby socialmente utile:-):-):-)

      • Concordo con voi! Le droghe pesanti fanno veramente male. Leggendo certi commenti….:-):-):-)

    • Al tempo del inquisizione la chiesa faceva lo stesso , anche Gesù stesso gli venne dato del satan o belzebu dalla classe farisaica , satana è un nemico , amico , che fa comodo per chi vuole tenere nel recinto religioso le persone….non per nulla è un angelo di luce….Domanda : chi lo sta rappresentando al meglio oggi ?

  10. Premesso che il signor Nicola C. ha pienamente diritto alle proprie opinioni, direi che non c’è nulla di cui stupirsi riguardo ciò che ha scritto. E’ un tdg, è chiaro che sia stato privato della capacità critica. Sono sterili polemiche come questa che ci fanno sembrare delle scimmie che si lanciano palle di escrementi per decidere chi è il capobranco…possiamo essere meglio di così. Il signor Nicola si sente in dovere di avvertire i suoi fratelli di fede dal pericolo di questo blog? Buon per lui, apprezzo la sua dedizione, sebbene io ritenga che sia mal indirizzata..ma è solo la mia opinione. Ciò che mi rattrista è come tutti noi viviamo in compartimenti stagni, blindati dietro le nostre incrollabili certezze. Ci facciamo forti di ciò che siamo sicuri essere la verità, ognuno con la sua…Esiste una verità assoluta? Io non lo so. Ma credo che in tutte le persone ci sia un pezzo di verità e forse mettendole insieme si può riuscire a vederci un pò più chiaro tutti quanti, invece di usare le nostre convinzioni come armi per scontrarci, dovremmo provare ad unirle, uscendo da quelle piccole scatole stracolme di boria e arroganza che sono le nostre menti. Io sono fermamente contrario ai tdg e alla loro dottrina, l’ho sempre espresso sul blog, al punto da farmi chiamare nazista per le mie idee…ma forse non è tutto sbagliato e non è tutto giusto ne da una parte ne dall’altra. Impariamo dagli errori commessi nel corso della storia, invece di ostinarci a ripeterli.

    • Stan noi non abbiamo nulla in contrario a chi la pensa diversamente da noi! Difendiamo solo il nostro giardino da attacchi che riteniamo ingiustificati e senza fondamento! In ogni caso preferiamo persone come te invece a quelli simili a Nicola! Si spacciano per amici ma sono pronti ad accoltellarti alla prima occasione.
      Noi non ci sentiamo di vivere in compartimenti stagni… aprire un blog, un forum, permettere di commentare, confrontarci secondo noi dimostra apertura non il contrario. Molti della Redazione hanno smesso di essere dei Testimoni di Geova, in cuor loro hanno dimostrato di non voler stare a tutti i costi attaccati alle proprie incrollabili certezze, l’amore per la verità è prevalso!!

      • Infatti non ho mai nascosto il mio apprezzamento per il vostro lavoro. Poi le differenze di vedute sono normali e credo sia una cosa sana. Se tutti pensassimo nello stesso modo non ci sarebbe progresso. La mia riflessione precedente non era riferita a voi o ad alcuno in particolare, bensì a tutti quanti, me compreso. La forza che l’uomo può tirare fuori dalla fede è qualcosa che appare quasi miracoloso, qualunque sia la fede. Molti grandi uomini del passato hanno creduto nel progresso e nella scienza e grazie a ciò oggi abbiamo raggiunto vette eccezionali in molti campi. Molti uomini del passato hanno creduto nella libertà politica e sociale, e tale fede ha dato loro la forza di cambiare il mondo. Io credo in Dio (non necessariamente a come descritto nella Bibbia) e tutto sommato credo anche nell’uomo perchè voglio credere che per ogni persona che arriva a toccare le peggiori bassezze possibili, ce n’è sempre almeno un’altra che si dedica agli altri, un’altra persona che si sacrifica per aiutare chi ne ha bisogno o semplicemente si sforza ogni giorno di essere migliore. Nonostante tutto voglio credere che il mondo possa salvarsi da se stesso, partendo dalla consapevolezza che nessuno ha l’unica verità, non ce l’ho io, non ce l’avete voi e non ce l’hanno i tdg…ma tutti abbiamo qualcosa che definirei divino…la capacità di imparare, di cambiare anche quando si era certi di aver capito tutto. Nessuno ha la verità, ma tutti ne hanno un pezzo, seppure piccolo. In questo ho fede.

  11. Nicola C. ha visto troppi film di 007. A prescindere dalle sue convinzioni personali, nel suo scritto ritrovo il consueto modus di scrittura della tipica propaganda della .org. Un distorto giudizio di distorsione di nozioni e notizie. La cosa che mi rammarica (ma non mi stupisce) è che il TdG medio prenderà per fede più ‘sta accozzaglia di notiziucole da quattro soldi che la famosa trascrizione dell’audizione del sig. Jackson (provato in prima persona, fidatevi).
    Non mi va di infierire contro Nicola C. (e in questo caso sarebbe come sparare sulla Croce Rossa) ma mi piacerebbe si vergognasse un pochino per la falsità con cui ha agito. E la falsità certo non appartiene a nulla per cui dice di “predicare”.
    Un saluto a tutta la Redazione e saluti anche a “Colino”
    P.S.: dite a Nicola C. che io i miei due libri di Teofilo (uno divorato in tre notti) li ho avuti in regalo (peccato non possa inserire la icona del dito medio di whatsapp…)

  12. Bastano 2 frasi per capire il personaggio e non solo : 1.’rimanere LEALI all’organizzazione di Geova’ e 2.’dire cose distorte SULL’ORGANIZZAZIONE’. Cosa vi fa pensare?

  13. Questa cosa scritta da Nicola C però è vera:
    “Domanda: Secondo voi un commento che contraddice o smaschera cose inesatte dette dai membri di questi post, verrà mai pubblicato ?
    Certo che no!……..I commenti che vengono inseriti sono solo quelli su cui la redazione può avere qualcosa da ridire sull’organizzazione e le sue dottrine…” oppure, e questo lo aggiungo io, solo quando il commento fatto da qualcuno può essere messo alla berlina. Questo l’ho constatato personalmente. Sono tanti i miei commenti che non vengono pubblicati, e non contengono ovviamente nulla nè di volgare nè di offensivo. Sappiatelo, voi lettori di questo blog!

    • Inutile dire che sono già due anni che pubblichiamo qualsiasi sorta di commento (basta che non risulti offensivo). Cmq non sappiamo se sei tu sfortunata/to o noi fortunati ma i tuoi commenti vanno in automatico nello spam,nessun blocco da parte nostra!

      • E perchè andrebbero nello spam? Non capisco. Io vedo che il vostro cestino è alquanto “intelligente”, in quanto capace di discriminare commenti scomodi…comunque sarà come dite voi…ma non è il primo commento che leggo su questa faccenda

      • Beta se hai qualcosa di tanto importante da dire, puoi sempre aprire un tuo blog e scrivere lì oltre che commentare su questa pagina. Su Internet c’è spazio per tutti e non sarà il titolare di un blog a fare la censura☺

  14. Detto ciò,il figlio riconosce a voi di Zion’s una certa qualità nell’intendimento profetico e ne parleremo su youtube.ma i testimoni di geova vanno aiutati anche in altri modi,con tipi e anticipi.e con amore pratico,non solo esegesi.saluti cordiali

  15. Da quanto capisco il sig.Nicola conosce bene Teofilo, forse ha passato qualche decennio insieme in congregazione, forse ha fatto qualche vacanza con teofilo. Spero che teofilo abbia autocontrollo visto che conosce bemissimo il sig. Niky e non si lasci andare con il suo stilo nella trascrizione del ricchissimo curriculum di niky, costellato di episodi scadenti persino non coerenti con mamma wt.Ci sarebbe da ridere! attendo teofilo.

    • Caro Giosia, Teofilo ha cose più importanti da fare che ridicolizzare il NOSTRO Nicola C……..a, anche io….ma credimi sono in lotta tra la PENA per lui e il gusto di renderlo ancora più ridicolo di quanto già da solo non sia riuscito a fare….
      purtroppo pur conoscendoci da sempre non ho il suo numero e non ha mai accettato la mia amicizia su fb, quindi mi vedo costretta qui a dargli una perla di saggezza:
      piuttosto che….pensa a non farti fregare per la seconda volta testina di vitello🤦😉😘

      • Ll nostro pubblicitario Nicola C. si è già declassato da solo con il suo clamoroso autogol. Non c’è bisogno di aggiungere altro☺

  16. Se internet fosse sorto ai tempi di russel forse non sarebbe mai sorta questa organizzazione manipolatrice come tante altre religioni SPECULATRICI ..che ha vissuto sulla mancanza di informazione e l incapacità delle persone del territorio di poter argomentare , fin che cera solo il cartaceo la WT riusciva a controllare il tutto, dal momento che è uscito internet la WT si trova ad affrontare una nuova realtà mai vissuta e con le nuove TW cercherà di difendersi sapendo che la massa NARCOTIZZATA crederà ciecamente (in futuro ne vedremo delle belle) ,…….. se io avessi avuto la consapevolezza e la conoscenza che ho adesso ..NON SAREI MAI DIVENTATO UN TDG !!..ma avendo tutta la famiglia dentro vivacchio per non subire l ostracismo, che nella mia condizione attuale sarebbe deleterio.

  17. No, Debora.
    A Baalam e´andata mlto meglio.
    Divenne strumento di Dio, per lodare il Suo nome .E alla fine riconobbe la santita´di Dio.
    Il qui vedo invece soltanto un uomo, che ha invece infierito e sputato nel piatto in cui ha mangiato .
    Ed e´anche poco intelligente : ” ha preparato una trappola, e cé´finito dentro”!
    Credi davvero che gli possano accordare una generosita´ di questo tipo?
    Beh, tra questi lidi,si sa, cé´gente buona, pazientemente generosa …….

    _”Sig, C………., pensi, cé´persino chi pensa che lei potrebbe essere vantaggioso!.
    Io la vedo dura…..
    Pedali, pedali,pedali dunque……. la salita e´ripida!

  18. Cara Lucia Monica
    del racconto di Numeri ciò che intendo esaltare è:
    TUTTI I NICOLA C…I MITOMANI I LADRI DI OLIO GLI IMPOSTORI I GIUDA GLI INVIDIOSI I MEDIOCRI I MISTICI E GLI ESALTATI DI QUESTO PIANETA NON HANNO E MAI POTRANNO FERMARE IL VOLERE DI IAH.

  19. Ne tantomeno i dotti e gli istruiti.
    Grazie a Jha , Lui e´molto al di sopra delle cime umane.
    I credo che bisogna mostrare sempre timore di Dio , pertanto necessario smascherare sempre gli impostori e i cembali rimbombanti.
    Vanno sempre smascherati!
    Dopo questo, tacere.
    Sempre avanti, come servi buoni a nulla.
    Ciao.

  20. Se ricordo bene l’apostasia stava mettendo le sue prime radici verso la fine del primo secolo, e in quella circostanza l’Apostolo Joanne mette in guardi i discepoli di Ieusus.
    E come conseguenza dell’Apostasia nasce la prostituta col nome Babilonia la Grande come Organizzazione religiosa . Fino ad oggi con tutte le sue varie denominazioni.
    Per questo l’Apostolo Joanne dice in Apocalisse di uscire da Essa(Babilonia la Grande=Tutte le religioni Organizzate),ma e ovvio se ci dice di uscire da una religione S.P.A e sottinteso che non entro in nessuna altra. Perché tutte le religioni sono di fattura umana e non Divina e servono solo per un tornaconto personale di pochi rispetto alla massa.
    Quindi chi sono gli Apostati? Risposta: Tutte le Organizzazioni religiose che derivano da Babilonia la Grande che sorse verso la fine del 1 secolo.
    Quale Organizzazione religiosa sorge, dopo il primo secolo? Risposta: Ognuno usi la capacita di pensare..
    Chi sono oggi gli Apostati? Risposta: Nessuno può essere cosi presuntuoso da dire a una qualsiasi persona tu sei un Apostata, chi lo fa rischia una bella Querela per ostracismo e discriminazione, per non parlare di calunnia e violazione della privacy ecc.
    Il tempo delle mele e finito.

  21. Per prima cosa caro Nicola, prima di parlare di Teofilo, ti consiglierei di sciacquati la bocca con la candeggina, poi potrai parlare.
    Mi sembra che Nicola abbia sottovalutato questo sito e il fatto che quì ci si possa confrontare liberamente e senza vincoli della wts.
    Non sono mai stato un tdg e sto dall’altra parte ma ritengo Teofilo e Nikita e chi scrive questo blog con tanto coraggio e ci mette ore e ore di lavoro, delle persone eccezionali e grazie per tutto quello che fate.
    Si Nicola potrebbe essere un Troll, perché voleva parlare male di geova.org ed invece ha causato l’effetto opposto, Bravo! così si fa.

  22. Pasquale Bucci e Company, meno sviolinate e più fatti. Quì in questo blog si censura alla grande. Passano solo i commenti in linea col regime. Prova a fornire argomentazioni pertinenti contro corrente e vedi….Se i tuoi commenti sono del tipo “Bene, bravo, bis…” non verrai mai censurato. E mai ti accorgerai che esiste un problema in tal senso.
    E Matteo R., non ho intenzione di aprire nessun blog. Chi ha messo sù questo blog si espone pubblicamente e lascia che gli altri si esprimano. Io dico la mia come tu dici la tua. Non mi puoi liquidare invitandomi ad aprire un mio blog. Che razza di risposta è questa? E poi fai l’avvocato della redazione? Rispetta gli altri come anche io devo rispettare voi.

    • Ti invitiamo a smettere di dire stupidaggini. Se dici la tua il commento viene pubblicato. La censura è d’obbligo quando chi scrive: OFFENDE, PRETENDE, INSISTE, SCHERNISCE, INFIERISCE o scrive a sproposito senza sapere nulla di quello che afferma. Ti saremo grati se la cosa potesse finire qua!

      • Inoltre aggiungo che essendo il gestore del blog legalmente responsabile per i contenuti, è anche legalmente autorizzato e in dovere di porre un filtro.

  23. Vorrei dire la mia a proposito della censura. Sono quasi 2 anni che commento sul blog, ed alcune volte su fattori dottrinali mi sono trovato in disaccordo con la redazione. Ebbene, i miei commenti sono stati pubblicati tranquillamente. Pochissime volte qualche commento non è passato. Dire che in questo blog si censura non mi risulta proprio. Ma poi, nella sale del ragno si può dire liberamente il proprio pensiero?
    Mi sembra un blog democratico. Chi dice che si censura non ci vede bene:-):-):-)

    • Scusa Giovanni l’abbiamo capito tutti chiaramente quello che nelle sale del regno non si può dire. E concordo pienamente con te. Solo che ho espresso una certa riserva sulla piena libertà che puoi trovare in questo blog. Pare che non sia il solo a lamentare questa realtà. Mi sbaglierò. E la finisco qua, su invito del Moderatore1.

  24. Questo infiltrato ha ammesso che la loro organizzazione dei TdG è imperfetta, con le loro parole allora si sono condannati, la guida di Cristo invece non può essere imperfetta, ne Cristo avrebbe dato direttive per non tutelare i bambini e proteggere i pedofili insabbiando tutto, Cristo non avrebbe mai detto che Battezzandosi si diviene “membri di un ente giuridico”, questo posto dell’infiltrato mostra che l’organizzazione dei Testimoni di Geova è guidata da uomini e che Cristo e Dio li hanno condannato ancora rima che nascessero per mano del loro fondatore Russell un uomo.. grazie a questo articolo ci rendiamo conto di come i Tdg pur di difendere gli uomini del Corpo direttivo manipolano tutto.

    • Però se rileggiamo bene la TW di febbraio 2017 dove viene detto che non sono infallibili ne ispirati …viene aggiunto ..che Gesù non aveva detto che lo schiavo avrebbe dispensato cibo perfetto !! ..una pensiero di una presa per il sedere da premio nobel … Questi signori sanno benissimo a chi è indottrinato possono dire di tutto e il contrario di tutto.

  25. Sono testimone da 30 anni, 50 contando che ci sono nato, e non mi ricordo una frase su qualche Torre/libro/opuscolo/volantino/discorso/chiacchiere tra fratelli che diceva che il Corpo Direttivo/Schiavo fedele e discreto/Organizzazione/Società fossero perfetti ispirati e infallibili. Oggi viene soltanto rimarcato e spiegato sotto altri aspetti.

    Nessuna “rivelazione divina” in senso stretto solo in senso simbolico .
    “Sola Scriptura”, preghiera e studio. Dal nostro punto di vista Geova ha benedetto questo metodo/percorso. I fatti sono tutti la fuori da 140 anni.

    Poi bisogna essere realistici, errori dottrinali di “gioventù”, errori organizzativi e procedurali ci sono stati e ci sono. Ma non siamo dogmatici e siamo disposti a cambiare.
    Lo so voi vedete solo gli errori di questi ultimi 140 anni . Noi vediamo tutte verità da qui ai prossimi 1000 anni e giù di lì.
    Non si butta il bambino insieme a tutta l’acqua sporca.

    cordiali saluti.

    • Dice di non essere infallibile ma di fatto agisce come se lo fosse. Puoi entrare in sala e dire, faccio un esempio, che la “generazione sovrapposta è una cagata pazzesca”? (cit. Fantozzi)
      Insomma puoi, attraverso il tuo studio personale, giungere ad una conclusione dottrinale diversa da quella insegnata dal Corpo Direttivo? No?
      Allora, di fatto, si considera infallibile ed ispirato… almeno fin quando non sbaglia. ;o)

      • Per Matteo B. – Victor
        Matteo scrive: “Perdonami, ma se è vero che abbiamo rimarcato di non essere ispirati perfetti e infallibili allora non è giusto pretendere una sottomissione come se lo fossimo.” –fine citazione Matteo B.
        Victor scrive: Dice di non essere infallibile ma di fatto agisce come se lo fosse. Puoi entrare in sala e dire, faccio un esempio, che la “generazione sovrapposta è una cagata pazzesca”? (cit. Fantozzi)
        Insomma puoi, attraverso il tuo studio personale, giungere ad una conclusione dottrinale diversa da quella insegnata dal Corpo Direttivo? No?
        Allora, di fatto, si considera infallibile ed ispirato… almeno fin quando non sbaglia. Fine citazione Victor.
        Ma chi lo dice che è cosi ? La “sottomissione” è relativa e spesso è sinonimo di “rispetto”, inoltre bisogna contestualizzare. Facciamo delle ipotesi. Se in privato dico agli anziani che ho dei dubbi sull’ultimo intendimento della generazione mi inviteranno a studiare meglio l’argomento, magari insieme e assolutamente non fisseranno la data del comitato giudiziario. Se poi non risolvo il mio dubbio non succede nulla se non coinvolgo altri fratelli e la congregazione. Se dico agli anziani che ho dei forti dubbi sulla unicità di Dio e che inizio ad accettare la trinità probabilmente rimarranno di stucco e valuteranno la mia situazione personale. Probabilmente rifaremo insieme lo studio sull’argomento. Anche in questo caso se non coinvolgo altri fratelli la situazione potrebbe benissimo finire senza un comitato giudiziario e gli anziani potrebbero continuare a seguirmi a livello personale.. Ma cosa succede se in sala in predicazione in pizzeria condivido i miei dubbi con altri fratelli? Forse all’inizio niente o solo ancora un richiamo ma se continuo e trasformo il mio dubbio in insegnamento arriva il comitato giudiziario di sicuro, è solo una questione di tempo. Con tutto questo che ho descritto si può forse asserire che quegli anziani facendo il comitato hanno reso una “sottomissione alla presunta infallibilità del CD come se in realtà lo fosse davvero ” ? No. Non credo proprio ! Hanno semplicemente rispettato delle regole/insegnamenti di un gruppo religioso e rispettato il comitato custode di quelle regole/insegnamenti. E’ dappertutto così. Chiese, partiti politici, onlus , al WWF e anche qui da voi a Geova.ORG e ZIONSCLUB!! Riflettete: potete scrivere post pro e/o contro ma se volete prendere il posto del moderatore o della redazione e sconvolgere le linee guida, se volete scrivere appendici o prefazioni ai libri del Sig. Teofilo, se volete diventare anche voi profeti, prima del tempo, prima che il sig. Teofilo gli altri profeti li presenta ufficialmente, siete fuori dal giro ! Le chiacchiere stanno a zero. Quindi Victor, il CD NON VIENE MAI CONSIDERATO INFALLIBILE ED ISPIRATO, ma sono gli INSEGNAMENTI , “LE REGOLE” E LE PROCEDURE che vanno “rispettate” fino a quando chi ha la responsabilità di farlo non le cambia .

      • Stessa cosa dicasi ovviamente anche quando il CD va contro le scritture!! Puoi avere tutti i dubbi che vuoi, l’importante e che non ne parli con nessuno e continui l’opera di predicazione assieme alla frequenza delle adunanze. Di fatto che vuoi che sia avere una fede basata sul dubbio??
        Perchè se alla fine, dopo aver espresso i tuoi dubbi e fatto tutti gli studi che vuoi, ti rimanesse un tarlo??
        Cosa sarebbe giusto fare? Ah si, aspettare Geova!!

      • mod1 scrive : “Perchè se alla fine, dopo aver espresso i tuoi dubbi e fatto tutti gli studi che vuoi, ti rimanesse un tarlo??
        Cosa sarebbe giusto fare? Ah si, aspettare Geova!!” fine citazione mod1.

        Puoi sempre aprire un sito web, un forum e iniziare un nuovo movimento di pensiero!!! Chi te lo impedisce ? Ovviamente ti prendi le tue responsabilità morali e tutto il pacco delle conseguenze di un futuro contraddittorio. Chi lo fa e ci mette la faccia, ha tutto il mio rispetto sotto un profilo culturale (non spirituale ovviamente). E’ la forza delle idee che va rispettata. Il gesto del Sig. Teofilo di spedire al CD un libro di 900 pagine ha un suo valore e corrisponde idealmente a quel fratello che ha dei dubbi e parla con gli anziani. Ma poi se inizi a insegnare …

      • Ah già insegnare spetta solo al CD, è scritto sul contratto che si firma quando si diventa TDG. E se il CD ti obbliga a fare una cosa antiscritturale? Anche tu ovviamente ti prendi le responsabilità morali e tutto il pacco delle conseguenze di un futuro contraddittorio.

      • mod1 ha scritto : Cosa sarebbe giusto fare? Ah si, aspettare Geova!!

        la mia risposta è purtroppo circolare: aspettare o aprire un sito web.

      • ” il CD NON VIENE MAI CONSIDERATO INFALLIBILE ED ISPIRATO, ma sono gli INSEGNAMENTI , “LE REGOLE” E LE PROCEDURE che vanno “rispettate” fino a quando chi ha la responsabilità di farlo non le cambia .”

        Ascolta shibbolet, giri di parole come questo vanno bene per le persone del territorio. Se l’insegnamento è incontestabile significa che è incontestabile chi lo ha emanato. Inoltre quello che scrivi è impreciso, dato che esistono precise istruzioni che autorizzano ad agire contro un TdG che non crede alla dottrina ufficiale anche se non coinvolge altri. Magari non tutti gli anziani applicheranno tale direttiva alla lettera, ma è evidente che chi ha emanato tale direttiva vuole essere considerato infallibile e incontestabile, anche se a parole dice il contrario.
        In ogni caso, quello che ti dovresti chiedere è CHI ha autorizzato 7 americani a prendersi una tale “responsabilità” e un tale potere? Dai granchi che hanno preso in 100 e passa anni credo si possa tranquillamente giungere alla conclusione che non hanno alcuna direzione divina.
        Poi, per carità, ognuno si sceglie la religione che vuole ed è libero di seguirla.

      • Victor gentilmente puoi spedirmi via email le “precise istruzioni che autorizzano ad agire contro un TdG che non crede alla dottrina ufficiale anche se non coinvolge altri”. Moderatore1 ha la mia email privata nel database dei post. Ti ringrazio in anticipo.
        Chi ha autorizzato i ” 7 americani” ? Tecnicamente altri 7 e poi altri 9 e poi altri 17 e a ritroso altri ancora che nel tempo si sono avvicendati . Spiritualmente nel 1919 … eh eh eh ma qui bisogna essere un “uomo spirituale” per afferrare il senso.

        Ma per te è solo “un giro di parole”.

        Cordiali saluti.

      • Mi potrebbe stare bene. Se è vero, allora dovrebbe essere relativamente semplice per te dimostrare CON PROVE che (1) Gesù Cristo è venuto sulla terra in maniera invisibile nel 1914, (2) che ha aspettato la morte di Charles Russell nel 1916 per scegliere Joseph Rutherford come suo primo “schiavo fedele e discreto”, uomo che la storia testimonia essere stato un bullo, un razzista (compreso un antisemita) e molto probabilmente un alcolizzato, (3) che Gesù è partito nel 1919, in maniera invisibile come era venuto, ha completato (ma NON del tutto) il suo lavoro di “pulizia” e (4) che, anche se quell’originale “schiavo fedele e discreto” che Gesù aveva scelto è morto molto tempo fa, ha passato l’incarico ai successivi leader del movimento Watchtower, stabilendo così una qualche forma di successione apostolica, un insegnamento cattolico denunciato in entrambi i volumi Perspicacia e nel libro Ragioniamo.

        Forniscimi le prove che sostengano tutto quanto sopra e ritratterò la mia “eresia”.

        Ma senza tali prove, i Testimoni di Geova sono semplicemente un’altra religione i cui leader fare ardite affermazioni su se stessi che non possono essere dimostrate.

      • Victor, dimostrare con PROVE che Gesù è venuto nel 1914 ed è presente invisibilmente è roba da profeti! Qui è pieno di porte che fanno toc toc, anche nella sezione comics. Chiedi allo staff del blog.
        (Torno serio. Mod1 non me ne voglia).
        Per il resto le “prove” che nel 1914 qualcosa sia successo in cielo e anche qui sulla terra si “vedono” dalle profezie dell’Apocalisse e dai fatti storici. Tu sai tutto di come la pensiamo al riguardo.
        Che Dio doveva aspettare la morte di Russell per scegliere Rutherford è davvero originale e non l’avevo mai letta. Roba da Ritorno al futuro III. Che Rutherford aveva qualche problema è risaputo nella letteratura scientifica sui testimoni e se ne può prendere atto anche se il tutto va contestualizzato.
        Le inferenze personali del fratello Rutherford sono state eradicate dall’impianto dottrinale dalla WTS.
        Rutherford non fu nominato da Gesù come schiavo fedele e discreto, e mai lui pretese di esserlo. Viceversa con l’epoca Rutherford prese definitivamente corpo il nuovo WTS-pensiero o cioè che lo schiavo fosse una classe e non persona singola, intendimento peraltro già caldeggiato da Russell e osteggiato poi da tanti studenti biblici scismatici che vedono in Russell l’unico “servo fedele e prudente”.

        Infine ti ricordo il nostro intendimento su cosa successe nel 1919 perchè mi sembra non ti è molto chiaro, Gesù non nominò uno “schiavo-persona” all’epoca di Rutherford – nel 1919 per intenderci- ma uno “schiavo-gruppo” i cui componenti hanno nominato altri fino ai nostri giorni. Quindi nessuna successione apostolica di tipo cattolico o di chiesa neo-apostolica.

        Che i testimoni di Geova siano una religione come tante altre, una tua opinione che rispetto ma non condivido.

        Cordiali saluti.

      • Ah ma che non fosse Rutherford lo schiavo fu un LAMPO DI LUCE successivo, nel 1917 il volantino The Parable of the Penny lo descriveva come “schiavo”. Nel 1926, dieci anni dopo, lui reinterpretò lo “schiavo”, passando da una sola persona ad un gruppo di persone, anche se nello “schiavo” veniva incluso anche Gesù, oltre i 144.000.

        “Per il resto le “prove” che nel 1914 qualcosa sia successo in cielo e anche qui sulla terra si “vedono” dalle profezie dell’Apocalisse e dai fatti storici. Tu sai tutto di come la pensiamo al riguardo.”
        Quali sono queste prove? Parliamone… se non qui posso darti la mia mail personale.

        “Infine ti ricordo il nostro intendimento su cosa successe nel 1919 perchè mi sembra non ti è molto chiaro, Gesù non nominò uno “schiavo-persona” all’epoca di Rutherford – nel 1919 per intenderci- ma uno “schiavo-gruppo” i cui componenti hanno nominato altri fino ai nostri giorni. Quindi nessuna successione apostolica di tipo cattolico o di chiesa neo-apostolica.”
        Ma Gesù non parlò di uno schiavo-gruppo, questa è una vostra interpretazione e forzatura. Così son bravo pure io a fare una religione. Mi invento la dottrina e poi forzo le scritture. Ti rendi conto, no?

        “i cui componenti hanno nominato altri”, e che cos’è se non una sorta di “successione” apostolica? Dove viene detto che uno schiavo avrebbe nominato il successivo? Quali sono i passi biblici a sostegno di una cosa del genere?

      • Shibbolet, chi ha autorizzato i 7? Nessuno! Cristo re nel 1914! Questa è bella! Cristo stesso pochi giorni dopo essere stato resuscitato disse in Matteo 28:18 “OGNI potere mi è stato dato in cielo e in terra”. Più chiaro di cosi? Ma a te piacciono le farneticazioni! Contento tu!

      • E poi hanno il coraggio di dire che le religioni fanno parte di babilonia ??? ma più babilonia della WT potete dirmi chi possa esserci ?…roba da matti.

  26. Nicola sei il numero uno, alle volte per ottenere un risultato se ne ottiene un’altro.
    Il mondo geovista sta cambiando, la wts se ne è accorta e sta correndo ai ripari.
    I pedo battesimi di bimbi o ragazzi minorenni figli di fratelli, oggi sono la maggioranza, internet ha innescato il conto alla rovescia e jw.org cerca di tenere botta ma non ci riesce, siti come questo e altri, compresi quelli geovisti o filo geovisti, stanno aprendo gli occhi alle masse e ai soci aderenti wts.
    È inevitabile che vi siano cambiamenti.

  27. “Nessuna “rivelazione divina” in senso stretto solo in senso simbolico” Cit. Shibboleth66

    Per mia personale comprensione, potrei sapere come funziona una rivelazione divina in senso simbolico? Il CD è simbolicamente ispirato da Dio? Il CD scrive simbolicamente le proprie interpretazioni della Scrittura? Il CD stabilisce simbolicamente le regole di condotta dei tdg? O si tratta di persone guidate da Dio, o si tratta di uomini che interpretano la Bibbia. Se la prima ipotesi fosse vera allora vi inviterei a cogliere il paradosso di qualcuno ispirato da dio che dice di non esserlo. Se invece sono uomini che – come tutte le religioni fanno – interpretano la Bibbia a loro uso e consumo, allora non resta molto altro da dire.

  28. Shibboleth66 ha ragione quando scrive che mai quelli del cd si sono dichiarati ispirati. Visto che da 50 anni frequenta le adunanze avra sentito espressioni del genere: ” caro fratello fai attenzione a quello che dici perché l’Organizzazione di Geova dice…” oppore avrai sentito Sorveglianti VIAGGINTI PIONIERI SPECIALI BETELITI ANZIANI DI CONGREGAZIONE ringrazziare Geova per avergli provveduto il Ks-10, io personalmente ho ascoltato preghiere che sembrava quaasi che fosse stato Geova in persona ad avercelo consegnato ( il ks)….. Per poi correggerlo numerose volte negli anni seguenti……. con questo cosa voglio dire? Vorrei ricordare che questi sono fatti e non riviste o opuscoli e che nessuno dovrebbe offendere l’Onipotente dichiarando che ” l’organizzazione di Geova dice”….. se mai lo scrive l’organizzazione DEI testimoni di Geova ….. cambia tutto vero shibboleth? Un consiglio, quando pregate fatelo con piú rispetto se mentre lo fate pensate a DIO non attribbuite a Dio cose che sapete essere scritte da semplici e illetterati comuni i quali dichiarono di non essere ispirati a differenza degli illetterati comuni del primo secolo…. vedi sotto la vocce Apostoli. Caro shibboleth66 giú la maschera che non c’é niente per le mascherine. Ti ho giá detto altre volte che vi conosco molto molto molto bene e conosco perfettamente di cosa stai parlando…. in una parola? ARIA FRITTA

    • Sig. Romario, non so che esperienza ha avuto con i testimoni o se è ancora un testimone ma la cosa sembra averla segnata emotivamente. Se ha preso un periodo di pausa ha fatto bene.

      • “il CD NON VIENE MAI CONSIDERATO INFALLIBILE ED ISPIRATO, ma sono gli INSEGNAMENTI , “LE REGOLE” E LE PROCEDURE che vanno “rispettate” fino a quando chi ha la responsabilità di farlo non le cambia .” cit. shibboleth
        Caro Shibboleth mi permetto un’altra domanda (visto che a quella precendete non hai risposto). Il vostro culto si basa sulla Bibbia, giusto? Traete ogni tipo di regola da vari passaggi della Bibbia, ad esempio il fatto di non salutare i fuoriusciti, il fatto di predicare porta a porta, i comitati, ecc ecc..ogni vostra direttiva o procedura è legata ad una norma o ad un principio BIBLICO. Allora me lo potresti spiegare chi sarebbe che ha la responsabilità di cambiare queste regole e procedure? Che fa il CD, cancella con il bianchetto parti di Bibbia e ci riscrive sopra? Inoltre, mi sapresti spiegare che differenza c’è tra considerare il CD infallibile e considerare infallibile quello che insegna? All’atto pratico dove sta la differenza? Proviamo con la logica: la Bibbia è infallibile —> il CD per insegnare interpreta la Bibbia —-> ergo il CD non è infallibile ma insegna cose infallibili. Io sono limitato…ma giuro che questa cosa è paradossale.

      • Stan, la frase “rivelazione divina in senso simbolico” era da intendere come “rivelazione divina in senso lato” nel senso che quando leggi/senti sulle pubblicazioni/discorsi WTS che “Geova rivela le verità al suo popolo“ non è da intendersi che lo fa direttamente attraverso un unico profeta vivente ma indirettamente attraverso la Bibbia, con la premessa che l’assunto di base è che si usa un libro che si ritiene ispirato ed infallibile, finchè ovviamente viene tradotto correttamente. In altre parole “SOLA SCRIPTURA” e sempre meno inferenze umane.
        Questo approccio, attraverso la lettura/studio attraverso la preghiera, il tutto in via collegiale è tecnicamente un metodo di lavoro passami il termine “scientifico-spirituale” perché si arriva a delle conclusioni scritturali collegiali dopo aver considerato e provato varie soluzioni, gli intendimenti per l’appunto. Sono questi che vanno “rispettati” dalla famiglia della fede che accetta questo “metodo”/“cibo spirituale” fin dal giorno del proprio battesimo.
        Se tutto questo descritto non ti va giù – cioè se le consideri solo ed esclusivamente inferenze umane- non puoi esssere/continuare ad essere un testimone e ti devi trovare una religione/movimento “rivelata/o” con un profeta con tutti i se e i ma del caso. Questa conclusione non è affatto banale perché vale per tutti, anche per ZionsClub che è un movimento “rivelato”. Infatti fra qualche mese o anno se le profezie/spiegazioni del Sig. Teofilo ti andranno strette dovrai abbandonarlo e trovarti un altro profeta o diventare agnostico oppure ri/diventare un testimone o che ne so cattolico o buddista. Accettare il metodo di studio e gli insegnamenti che ne derivano è una questione di rispetto e di ubbidienza per i testimoni. Questi non sono pure valori cristiani ? Nessun bianchetto sulla bibbia, ripeto la Bibbia –finchè tradotta correttamente-rimane immutabile, sono gli intendimenti che possono venire aggiornati. La verità risiede in Dio noi con una lampada cerchiamo di scorgerla. In ultimo rispondo al tuo ragionamento non-logico. Stan ma quando hai il letto il mio post lo leggevi veramente o pensavi così intensamente alla risposta da darmi che non hai colto la sua logica ? Ho scritto che il CD non è infallibile. Ho scritto che i suoi insegnamenti “non sono infallibili” . Ho scritto che questi intendimenti/insegnamenti vanno “RISPETTATI” dai testimoni fino a quando chi di dovere non li aggiorna. Per cui tutto il tuo finale non è logico e pertinente in quanto NESSUNO HA MAI DETTO che il CD che è FALLIBILE e che usa la BIBBIA INFALLIBILE arrivi a - CONCLUSIONI/INTENDIMENTI INFALLIBILI !!!! Poi andrebbe valutato anche che tipo di intendimento è oggetto di aggiornamento. Ho già scritto al riguardo. La famosa “generazione” è un argomento suscettibile di aggiornamenti. L’unicità di Dio, l’anima mortale il regno millenario l’astenersi dal sangue e tanti altri no!!! Ovviamente non ho in tasca i due elenchi completi, ne ho solo una percezione alquanto completa. Infine vedo che non ti è chiaro la differenza tra inspirato e guidato . Una prossima volta.
        Cordiali saluti

      • Shibboleth66, La bibbia parla sempre di ubbidienza in generale. Ma quando una direttiva contrasta con la la Bibbia , bisogna ubbidire a Dio come Governante, non agli uomini. Dio ci considera tutti responsabili di quello che facciamo. Non possiamo dire… ” sai Dio, ma io ho ubbidito a quello che dicevano loro, anche se sulla bibbia sta scritta una cosa diversa”.
        Sveglia: anche il re Davide, unto di Dio, diede una disposizione sbagliata: fare il censimento che Dio aveva vietato. Il generale si rifiutò di fare una cosa contraria a quello che Dio aveva detto.

      • Per Ragionevole: al,voler essere precisi, Gioab il generale a cui ti riferisci, cercò di dissuadere Davide dall’eseguire il censimento, ma alla fine ubbidì, 2 Sam. 24:4. Per sostenere il tuo punto credo sia più appropriato l’episodio narrato in 1 Sam. 22, vedi vers. 17.

  29. Che bello rileggere i vostri commenti, liberi di esprimersi e confrontarsi,
    e bello vedere anche l’interesse che ci accomuna a qualsiasi ora ce la possibilità di lasciare un pensiero come un autografo personale scolpito in uno schermo di un computer sarà come una testimonianza per le generazioni future rileggere le nostre discussioni, riprenderle anche dopo anni sarà un vero aiuto per altri a capire e cercare conferme della loro fede.
    Mi sembra quasi, come partecipare a uno studio Torre di Guardia.
    Altri tempi. (trapassato remoto)

    • Grazie a te Ragionevole, è interessante considerare anche i dettagli di certi passaggi biblici. Per questo dopo aver riletto 1 Sam. 24 alla luce di 1 Cro. 21:6 e ciò che dicono varie opere di consultazione, credo che si possa dire che Gioab, sebbene controvoglia, censì tutte le tribù in osservanza al comando di Davide con la eccezione di quella di Levi (che non doveva comunque essere inclusa trattandosi di un censimento per fini militari) e quella di Beniamino che lasciò per ultima. Prendendosi più tempo del dovuto, probabilmente Gioab lasciò a Davide il tempo di riflettere sul suo peccato e venne richiamato prima di effettuare il conteggio della tribù di Beniamino.

  30. Aggiungo anche che Dio punì il re Davide e la nazione per aver fatto il censimento, per aver fatto una cosa contraria a quello che Lui aveva detto nella sua legge. L’esempio di Davide è significativo, perchè Davide era approvato da Dio quando diede una disposizione sbagliata.

    • Ragionevole scrive : Sveglia: anche il re Davide, unto di Dio, diede una disposizione sbagliata: fare il censimento che Dio aveva vietato. Il generale si rifiutò di fare una cosa contraria a quello che Dio aveva detto.
      L’esempio di Davide è significativo, perchè Davide era approvato da Dio quando diede una disposizione sbagliata. – fine citazione Ragionevole.

      Io son ben sveglio ! Ma tu invece sei davvero “ragionevole” ? citi l’avvenimento del censimento in una discussione sulla fallibilità/infallibilità del Corpo direttivo evidenziando che bisogna DISUBBIDIRE all’occorrenza quando invece ti sfugge che questo episodio fa da cornice alla FALLIBILITA’ di chi Geova COMUNQUE USA per dare direttive.
      Davide fu ripreso e punito ma continuò ad essere “l’unto di Geova”.
      Ti dirò non è tanto vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto ma è cosa abbiamo nel cuore che ci spinge a pensare e a scrivere.
      Cordiali saluti

      • Il punto é un altro. bisogna ubbidire agli uomini anche quando fanno direttive contrarie a quello che insegna la Bibbia e Dio?? L esempio di Davide dice tutto il contrario. Bisogna ubbidire prima di tutto a Dio. Se una direttiva é sbagliata, bisogna seguire la Bibbia.siamo adoratori di Dio o degli uomini?

      • Il punto non è un altro. Ci sono più punti semmai. Io li considero tutti, tu da “ragionevole” solo quello che interessa a te. Disubbidire!
        Si perchè nel secolo scorso, 100 anni fa, si sbagliarono sui trapianti sconsigliandoli/consigliandoli/sconsigliandoli e oggi dovrei disubbidire sull’uso del sangue vero ? Sono finiti i tempi delle inferenze personali sugli intendimenti. Studiosi dei testimoni di Geova aggiornatevi. Siamo alla versione 2.0 .

        Ribadisco : Davide fu ripreso e punito ma continuò ad essere “l’unto di Geova”.
        Ho dato uno spunto. Perchè non coglierlo e magari scrivere una risposta.
        cordiali saluti.

      • Shibboleth66, Prima quetione: E’ un fatto che la Watchatower in anni passati abbia scritto che i trapianti d’organo erano atti di cannibalismo. Chi all’epoca ha rifiutato un trapianto per una idea cosi “sicura”, ha prbbabilmente pagato le conseguenze. Chi non lo faceva, probabilmente sarebbe stato disassociato.
        Questo chiaro esempio dimostra che bisogna lasciare libertà di coscienza nel decidere, senza fare pressioni. E’ un esempio che ci fa capire un modus operandi che in passato ha creato non pochi problemi.

        Seconda Questione: il re Davide e la nazione subì gravi problemi per aver dato e aver ubbidito ad una direttiva sbagliata e contraria alle scritture. Molti pagarono le conseguenza di quell’ubbidienza ad un uomo. Dio perdonò Davide perchè SI PENTI’. Se non si fosse pentito, Dio avrebbe rigettato lui e la nazione. Alla fine quella nazione fu rigettata perchè non c’era vero pentimento negli israeliti.

        Terza questione: oggi chi ha seguito direttive sul trattamento dei presunti casi di abuso (come la regola dei due testimoni) ha probabilmente fatto degli errori. Quella direttiva ha creato dei danni? c’è chi ha ubbidito ciecamente senza porsi un minimo dubbio? Oggi c’è qualcuno che ha chiesto pubblicamente perdono alle vittime e a Dio? c’è segno pubblico di pentimento? Dio come agirà se non vedrà un segno di pentimento, come lo vide con Davide?

  31. Shibolleth66, ribadisco il concetto, la tua é aria fritta. Chi non é più in linea con Teofilo, potrà ancora ragionare con lui di calcio di cucina o di taglio e cucito, se non sei più in linea con i cattolici puoi continuare a cenare con loro o prendere un caffé, ma se non sei più in linea con il CD allora diventi un morto che cammina e questo per tutti i tdg anche quelli che si trovano dall’altra parte del mondo. Tu non mi conosci e dici bene, ma io vi conosco molto molto molto molto bene… Sopratutto la vostra amorevole ARROGANZA. Un abbraccio caro

    • Romario, avevo un amico che è diventato oppositore, ci siamo bevuti diversi caffè insieme e ti posso assicurare che dopo il caffè inevitabilmente il discorso assumeva questi toni: “siete una setta”, “chi ha autorizzato il CD”, “non pensate con la vostra testa” ecc ecc ecc .Il caffè si freddava e diventava veramente amaro! Vedi Romario, gli oppositori li conosciamo molto molto molto molto bene.. sopratutto la loro amorevole e insistente ARROGANZA. Un abbraccio caro.

      • Shibboleth i tuoi commenti mi sembrano pubblicazioni wt! Dai su ragiona col tuo cervello che il il buon Padre celeste ha Donato anche a te!

    • “Infine vedo che non ti è chiaro la differenza tra inspirato e guidato . Una prossima volta.” Cit. Shibboleth
      Mi è chiarissimo che tale differenza è una gigantesca presa per il c–o.
      Mi sembri un cattolico che si arrampica sugli specchi quando dice che loro “venerano” i santi ma “adorano” solo Dio. Stessa buffonata.

      “Ho scritto che questi intendimenti/insegnamenti vanno “RISPETTATI” dai testimoni fino a quando chi di dovere non li aggiorna”. Cit. Shibboleth
      Chi di dovere? CHI DI DOVERE? Ma dovere di cosa? Ma di chi stai parlando, di un gruppo di vecchi panzoni americani che giocano a chi le spara più grosse? Chi è di dovere? I comitati degli scrittori? Stiamo parlando di gente che pretende di spiegare la Bibbia agli altri e per il 95% non conosce nemmeno una parola della lingua in cui fu scritta la Bibbia. Gente che ha ficcato a forza il nome geova dentro il nuovo testamento, quando non c’è da nessuna parte. Lo sai perchè gli intendimenti cambiano? Perchè chi ve li da non ci capisce un c—o. Perchè quando capisci di cosa stai parlando e sei davvero preparato su un argomento, non devi cambiare idea 40 volte. La bibbia è sempre uguale da parecchio tempo, sono i pagliacci che vi danno le direttive che cambiano spesso. Siete indifendibili.
      Guarda la tua cara società per azioni cosa scriveva tempo fa: “It is vital that we appreciate this fact and respond to the directions of the “slave” as we would to the voice of God…” Watchtower 1957 Jun 15 p.370
      TRADUZIONE: “E’ vitale che noi apprezziamo questo fatto e che rispondiamo alle direttive dello “schiavo” COSì COME FAREMMO CON LA VOCE DI DIO…” Cinquanta anni fa lo schiavo era paragonato alla voce di Dio e ora tu mi vieni a dire che lo schiavo non è ispirato e non è infallibile…ma allora perchè mai qualcuno dovrebbe dar retta alla wts più che a qualsiasi altra religione fatta da uomini?
      Se lo spirito di Dio “guida” lo schiavo, allora mi sa che lo spirito si è messo alla guida ubriaco perchè di sbandate ne avete prese un bel numero.
      Fate pace col cervello.

      • Scrivendo scrivendo le cose che abbiamo nel cuore sono evidenti. Il contraddittorio ci può stare ma che c’entra la panza, la vecchiaia e la nazionalità ? che delusione Stan! La differenza tra ISPIRAZIONE e GUIDA ? Non sono i testimoni di Geova a spiegarla. Ma la storia delle religioni.
        Un pò di wikipedia.
        Ispirazione religiosa- https://it.wikipedia.org/wiki/Ispirazione
        “Con il termine ispirazione si intende una particolare alterazione della mente, del sentimento che spinge un individuo a dar vita ad un’opera. In molte culture, come attesta anche la stessa etimologia del termine, si ritiene che l’ispirazione sia l’azione di uno spirito divino o soprannaturale nell’uomo che si manifesta tramite rivelazioni di verità e realtà non vedute da molti . Generalmente l’ispirazione presuppone nel soggetto in questione particolari predisposizioni che possono variare nelle differenti culture.” …..”In alcune religioni (ebraismo, Cristianesimo, islam) l’ispirazione è considerata alla base dei libri sacri, ritenuti rivelati da Dio. Nel cristianesimo l’ispirazione è considerata come una forma di cooperazione tra agiografo e Dio, mentre nell’islam si insiste sul concetto di ispirazione verbale, ovvero dettatura di Dio al suo profeta.”
        Sola scriptura – https://it.wikipedia.org/wiki/Sola_scriptura“Sola scriptura (ablativo assoluto che significa “soltanto con le cose scritte”) è l’affermazione che unicamente la Bibbia possa e debba essere la regola ultima della fede e della pratica del cristiano. Principio formale del Protestantesimo, esso si distacca dal Cattolicesimo, non accordando alla tradizione valore normativo.”Sola Scriptura è un principio dottrinale fondamentale della Riforma protestante ed è uno dei cinque principi del Protestantesimo. Lutero disse:« Un semplice laico armato con le Scritture è più grande del più coraggioso Papa senza essa »L’intenzione della Riforma era di correggere gli errori del Cattolicesimo attraverso l’unicità dell’autorità della Bibbia e di eliminare ogni dogma introdotto dopo i cinque primi concili ecumenici dell’era cristiana. Il suddetto principio si basa anche su questa citazione della Bibbia:« Orbene, se anche noi stessi o un angelo dal cielo vi predicasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo predicato, sia anatema! »(Galati 1:8)Il principio Sola Scriptura è applicato da molte chiese riformate al loro culto comunitario nel concetto di Principio regolatore del culto, laddove si ammette nelle pratiche cultuali solo ciò che è esplicitamente comandato nel Nuovo Testamento, esemplificato o dedotto in modo buono e necessario.Sola scriptura continua a essere un principio di base del Protestantesimo conservatore e dell’Evangelicalismo, specialmente dove descrivono sé stessi nello slogan “Credenti nella Bibbia”.La Chiesa cattolica romana ritiene che la rivelazione pubblica del messaggio cristiano si sia conclusa con la morte dell’ultimo degli Apostoli. Tuttavia alla Sacra Scrittura affianca la “tradizione”, intesa come dottrina, sentimenti o usanze che non possono essere desunte dalla Bibbia, ma che sono state trasmesse oralmente di generazione in generazione da un’autorità che si presume ispirata. Questa tradizione, per essere considerata valida, deve essere in armonia con quanto trasmesso autorevolmente dagli apostoli e registrato nel Nuovo Testamento. In sostanza l’idea di una subordinazione esclusiva alla parola della Scrittura è estranea già ai Padri della Chiesa, per i quali la Tradizione viva era considerata l’ambiente vitale entro il quale leggere le stesse Sacre Scritture (regula fidei)[1]. Fine citazione wikipedia.
        Riassumendo:
        ISPIRAZIONE=TEOFANIA=INFALLIBILITA’DELLA DOTTRINA/INSEGNAMENTO
        “SOLA SCRIPTURA”=STUDIO DEL TESTO SACRO RIVELATO=CONCLUSIONI=FALLIBILITA’ “RELATIVA” DELLA DOTTRINA/INSEGNAMENTO = CONTINUO STUDIO PER MIGLIORARE LA COMPRENSIONE
        Se un uomo è ispirato da Dio nei suoi circuiti cerebrali si forma direttamente l’immagine dell’informazione di quello che poi deve scrivere e trasmettere. L’uomo ispirato è “sospinto” dallo spirito santo.
        Un uomo che è guidato da Dio ha i suoi circuiti cerebrali carichi di informazioni mediante lo studio e la comprensione . Le informazioni provengono indirettamente da Dio attraverso il messaggio già trasmesso, mediante il libro sacro, la Bibbia. Pregando si può richiedere lo spirito santo per meglio comprendere ma alla stesse condizioni e di risposta di chi richiede lo spirito santo per guidare la propria famiglia o prendere decisioni spirituali personali. La collegialità della decisione di più uomini fa la differenza nell’arrivare a una conclusione il più corretta possibile.
        Se la “sola scriptura” è il metodo di tanti gruppi e movimenti “non rivelati” chi ci dice quali sono le conclusioni verosimilmente corrette ? La Bibbia stessa ! Accostando i versetti con altri dello stesso argomento la Bibbia fornisce da sola la spiegazione. Ovviamente bisogna mettere da parte la filosofia religiosa pregressa altrimenti ti ritroverai un set di dottrine incompatibili con la Bibbia stessa e che fa malfunzionare il metodo sopra descritto.
        Faccio un esempio. Una chiesa che di base accetta l’immortalità dell’anima senza possibilità di rimettersi in discussione arriverà a conclusioni attinenti anche sulla speranza future dell’uomo o all’esistenza dell’inferno .
        Inoltre il gruppo religioso che adotta questo metodo si deve mettere periodicamente in discussione non deve essere dogmatico e non deve avere velleità da religione “rivelata” con profeti /servitori fedeli e prudenti singoli ecc.. perché poi si passa ad altra “categoria”.
        Il CD dei testimoni di Geova non è ispirato ma guidato e umilmente continua a studiare la parola di Dio ispirata .
        La panza non c’entra niente. C’entra il cervello.

      • “Le informazioni provengono indirettamente da Dio attraverso il messaggio già trasmesso, mediante il libro sacro, la Bibbia. Pregando si può richiedere lo spirito santo per meglio comprendere ….”

        E come fai a sapere che dopo aver chiesto lo spirito santo lo stesso abbia agito?

      • A Schibboleth66 sfugge un particolare importante a proposito di Davide l unto approvato da Dio.

        Davide era stato unto da Samuele il Sacerdote di Dio. E non c era ombra di dubbio su questo. E fu unto mentre era ancora in vita il re Saul ormai rigettato.
        Tutti quelli scelti da Dio avevano ” una certificazione” per cosi dire.

        Cosa molto diversa dal CD jw.
        Visto che loro si cuciono addosso la parabola dello schiavo fedele, non bisogna dimenticare ció che Cristo disse. E cioė : CHI Ė ???

        E la risposta a questa domanda la darà lui al suo ritorno.

        Una scrittura dice che non ė approvato chi si approva da sė, ma chi Dio approva.

        Dunque sarebbe il caso di restare umili, perchė chi si erge a ” guida” sarà come quelli che diranno: Signore Signore!!!

        A proposito di questo ė molto interessante l intendimento mai utilizzato, che danno nella tg del luglio 2013.

        Mi chiedo a quale scopo fare un articolo x la prima corretto all 80% e poi archiviarlo…

        Mahhhh misteri della fede!!

        Domanda: li dentro hanno capito come stanno le cose, ma dimostrano di avere paura della verità. Perchė????

        Cmq sia i jw non sono interessati alla verità ma a dimostrarsi leali e ubbidienti al cd. Ė il loro modo per garantirsi la vita…..

        Stan, se posso permettermi, a parte due cosette che non condivido, per il resto concordo con i tuoi pensieri e conclusioni al 1000x 1000…

    • Giovanni scrive : Shibboleth i tuoi commenti mi sembrano pubblicazioni wt! Dai su ragiona col tuo cervello che il il buon Padre celeste ha Donato anche a te! – fine citazione

      Ogni ha il suo cervello e la sua formazione. L’importante è essere se stessi e provarci .

      cordiali saluti

  32. Bravo Stan, condivido il tuo pensiero qui esposto. Si sente il tuo temperamento italiano e il sincero desiderio di manifestare la verità su gli inciuci di potere occulto.
    Ma mi chiedo da dove hanno prelevato i soldi quelli della WTS, per pagare le spese giudiziarie con relativi rimborsi per le vittime di pedofilia ?
    Selo staranno chiedendo gli ignari associati che contribuiscono volontariamente a questo schifo?
    La risposta sarà, Geova vede e Geova provede, ma tu in tanto come ti ritieni complice consapevole o complice inconsapevole?

  33. Shibboleth, mi sono dato il nome di CERCO DIO perché anche dopo essere stata più di 20 anni nei tdg, sono ancora alla ricerca della vera verità. Mettiamo il caso che Teofilo non ce lha, ma non ce lha nemmeno il cp. Ieri sera mi sono recata all’adunanza (non andavo dalla commemorazione) parlavano in differita da Roma. Hanno detto un sacco di idiozie (anche qualcosa di buono), ma quanto ho sentito l’esperienza del bambino che havoluto morire per non rricevere il sangue, mi sono proprio innervosita. Satana si trasforma in angelo di luce gode a vedere queste cose.

  34. È impensabile che i nostri kirios hanno bisogno del sacrificio di bambini. Alla base di tutto oltre agli esseri umani c’è anche il nemico di Dio, basta controllare le immagini blasfeme in molte pubblicazioni tdg. Cosa ci fanno nella pura adorazione?

  35. Credo che Shibboleth66 prima di rispondere dovrebbe studiare la Bibbia e rispondere con le scritture non con deduzioni, poi dovrebbe conoscere bene ciò che il CD dei TdG ha stampato per decenni pretendendo ubbidienza perché era volontà di Dio e disassociano come peccatore coloro che violavano norme che ora hanno cambiato perché appartenevano a mutevoli opinioni umani, la bibbia chiama questo modo di fare del Corpo Direttivo “Uomo illegalità”

  36. Shibboleth, tralasciamo wikipedia ti prego..siamo seri.
    Purtroppo questo non è un forum e non posso dilungarmi più di tanto quindi cerco di essere efficace con poche parole. Il continuo studio per migliorare l’intendimento è una cosa molto bella, ma non ci fondi una religione. Se, e quando, avrai capito davvero (ammesso che sia possibile) tutto della Bibbia in modo insindacabile, allora forse puoi fondare una religione e fare seguaci, ma fino ad allora si fa più bella figura a stare zitti, perchè di personaggi che fanno gli sboroni con la Bibbia e manco sanno una lettera di ebraico ce ne sono fin troppi e mi fanno salire il sangue al cervello. Il CD ha dimostrato un’incompetenza (dico incompetenza perchè voglio sperare che non ci sia intenzionalità dietro ai loro errori) biblica difficilmente imitabile, basta vedere la quantità di errori traduttivi con cui ha riempito la TNM. Tu dici che l’intendimento è progressivo e che loro sono guidati e non ispirati? Ok, possiamo farci tutte le acrobazie semantiche che vuoi, ma alla fine del film, nel concreto dei fatti la WTS è come la freccia nel paradosso logico dell’arciere: un’arciere scocca una freccia verso un bersaglio che dista 10 metri; per arrivare al bersaglio a 10 metri la freccia dovrà senz’altro percorrere i primi 5 metri; ma per percorrere 5 metri dovrà per forza percorrerne 2,5; ma per fare 2,5 metri dovrà prima fare 1,75 metri; ma per fare 1,75metri…ecc; fino a che dovremo dire che per fare un millimetro la freccia dovrà fare mezzo millimetro e così via fino ai micron…e all’infinito, quindi, per logica, la freccia non arriva mai al bersaglio. La WTS è proprio questo. Continua a collezionare errori, strafalcioni, e cantonate dottrinali varie…ma tanto l’intendimento migliorerà..e produrrà un’altra cantonata..e un’altra e così via.. In sostanza il momento in cui ci hanno capito davvero qualcosa sarà rimandato a tempo indefinito..e nel frattempo i fedeli stanno li ad aspettare che quella freccia colpisca un bersaglio a cui non arriverà mai.

    • Caro STAN, personalmente mi sento come la WTS. Ma non tanto come testimone ma come uomo.
      Come ESSERE FINITO che cerca di comprendere senza mai riuscirci completamente e sbagliando un ESSERE INFINITO. La verità non è neanche tutta compresa nella Bibbia. La verità è in GEOVA.
      Davvero incisivo il paradosso dell’arciere. Anche li c’è l’infinito.

      Cordiali saluti.

      • Esatto, in quel paradosso c’è l’infinito, come infinita è la strada per arrivare ad un intendimento vero, il che implica per logica che l’intendimento attuale non è mai quello vero. Ma se la verità non è tutta compresa nella Bibbia allora come si fa a seguire le direttive di un gruppo di uomini (nemmeno tra i più eruditi, tra l’altro) che basano tutte le loro interpretazioni sulla Bibbia? Tra l’altro la Bibbia è una raccolta di libri dei quali sappiamo davvero poco. Non sappiamo di preciso chi abbia scritto cosa, non sappiamo di preciso quando, non sappiamo di preciso quali fossero i testi originali, basiamo le nostre traduzioni (spesso mal fatte) su codici della cui origine sappiamo ancora meno. E in tutto questo ogni religione adotta il proprio canone di libri “ispirati” e ne esclude altri, su basi del tutto opinabili. Se uno vuole credere perchè ne ha bisogno, io non sono nessuno per dire che sbaglia, ma quando mi si dice che un gruppo di uomini autonominati leader di una religione ha un canale diretto con Dio attraverso l’interpretazione della Bibbia…beh.. per istinto io fuggirei il più lontano possibile da gente così..quantomeno perchè nonostante tutta sta “guida” divina che dicono di avere, riescono a tirare fuori delle falsità che hanno dell’imbarazzante. E allora venitemi a dire che la “guida” divina vuole la regola dei due testimoni grazie alla quale le vittime di abuso non ottengono giustizia. Venitemi a dire che la “guida” divina ha detto al CD che i trapianti e le trasfusioni sono da evitare (ma sul serio una religione nata in america nell’800 può avere l’arroganza di credere di aver capito certi passi biblici meglio degli ebrei che studiano i testi da 2500anni?..siamo seri). Dove mancano le vere basi storiche/linguistiche/culturali riguardo la Bibbia, subentra la fantasia dell’uomo, la superstizione e l’ottusità…altro che “guida” divina. Voi amate tanto l’interpretazione letterale della Bibbia, ma come mai non applicate a voi stessi la frase “Quando il profeta parlerà in nome del Signore e la cosa non accadrà e non si realizzerà, quella parola non l’ha detta il Signore; l’ha detta il profeta per presunzione”? Sembra scritta apposta per la wts…la cara wts che ha predetto mille volte la fine del mondo….eh ma venitemi a dire che la luce è progressiva.

      • Grazie Stan! 🙂
        Sinceramente noi siamo un po stanchi di ribattere sempre sulle solite cose!
        La fortuna del CD è che hanno un uditorio anestetizzato ai quali possono dire tutto e l’incontrario di tutto! Tanto il Mammasantissima resterà sempre intoccabile.

  37. Shibbiolet66 o come si chiama e’ il classico (denominazione da me inventata lo scorso anno),facente parte del mondo GEOVINARO cioè letteralmente ubriaco di geova!….
    In questo momento non vede altro, e qualsiasi cosa gli si dica egli la considererà apostata o non esatta.
    Un geovinaro deve farsi passare la sbronza e solo dopo potrà aprire gli occhi e ragionare con coerenza degli errori della wts/cd.
    Per me sono i peggiori, non riesco a farli ragionare, vanno come i cavalli con i paraocchi.
    Che Dio ti assista fratello schibbiolet66 e ti faccia vedere le cose per come sono.
    Amen

    • Sig. Bucca lei non mi conosce non sa che metodo di studio uso e che apertura mentale ho.
      Non considero tutti apostati e sono a conoscenza degli errori che i testimoni hanno fatto negli anni, riesco a ragionare benissimo senza quei “paraocchi” che gratuitamente mi vuole mettere.
      Inoltre bevo pochissimo “vino”.
      Cordiali saluti.

      • Shibboleth66 chi ha detto che sono errori ? il CD …chi ha detto che gli intendimenti di oggi sono corretti ? il CD ….Dire che si è conoscenza degli errori che il CD ha fatto nel passato, dipende sempre dal CD stesso. Questo vuol dire essere schiavi di quello che loro hanno detto ieri , che diranno oggi , e che diranno un domani.

  38. il CD si considera un ricercatore , ma un vero ricercatore si confronta con altri ricercatori….facciamo un esempio sulla famosa luce che risplende sempre più….sulla questione sia degli organi che del sangue ….i trapianti d organi erano considerati cannibalismo , e molti sono morti per aver rifiutato gli organi ..domanda: cosa ne pensavano gli altri gruppi di fede cristiana di questo comando ? avevano già in pancia il giusto intendimento ? per esempio : i vaccini e i derivati del sangue come venivano considerati dagli evangelisti ecc.. il commando sul sangue come viene spiegato dagli altri gruppi di fede cristiana o da ex TDG ? …….io mi chiedo…. abbiamo veramente bisogno di questi 7 signori che devono capire LORO ciò che è giusto e ciò che è sbagliato? che se NON LO CAPISCONO LORO ALLORA SIAMO SPACCIATI ? l umanità dovrebbe ASPETTARE il famoso canale di DIO per sapere la corretta interpretazione della BIBBIA ? 8 MILIARDI TUTTI IMBECILLI NELLE MANI DI 7 FENOMENI ? MA VI SEMBRA NORMALE ????? il cd deve tornare con i piedi BEN PIANTATI PER TERRA eli che deve stare ..sono uomini come tutti gli altri… E DEVE FINIRE STA MANFRINA CHE DISUBBIDIRE AL CD EQUIVALE DISUBBIDIRE A DIO …COSA PIU FALSA CHE ESISTE NEL UNIVERSO !!

  39. Grazie Shibboleth per la tua risposta sul significato ” ispirato” e ” guidato”. Se ció che scrivi e che studi ti ha convinto mentalmente, allora la domanda é: ” che ci fai ancora fra i Tdg???”” Pensa che ti giudicano ” non esemplare” se ti fai crescere la barba…. Mi dici cortesemente quale passo biblico é stato oggetto di studio con relativa richiesta di spirito santo, per arrivare a tale decisione?? I miei rispetti caro…
    P.S. Gli oppositori sono percaso quelli che parlano male di chi dirige i TdG?? Grazie

  40. Gentile Schibbiolet66,
    Per ubriaco intendo in senso metaforico, lei non vede la verità, si ostina a dire: si va bene il cd/wts non sono perfetti, ma tanto geova aggiustera’ tutto….prima o poi….si vabbe e come no.
    Eppure lei mi sembra, dalle parole scritte, una persona di cultura e con una preparazione al di sopra della media, malgrado cio’ continua a difendere l’impossibile.
    Ecco il perché della dicitura: geovinaro, letteralmente “ubriaco” di geova.
    Si svegli per favore, a meno che non sia un mestiere, allora mi scuso e passo e chiudo.
    Da parte mia ovviamente.
    saluti

  41. Sig. Bucca, il senso “metaforico” del “vino” era chiarissimo. La cosa che mi colpisce non è tanto il termine “geovinaro” ma il messaggio che veicola. Il testimone è “ubriaco” e quindi non pensa non ragiona bene e si deve far passare “la sbronza” per riappropriarsi del cervello preso in ostaggio dal CD.
    Mi chiedo quale evento scatenante dovrebbe occorrere per tale liberazione .
    I ragionamenti degli ex ? Non è ho trovato uno che mi ha destabilizzato spiritualmente, e se ce ne sono stati alcuni (da contare sulle dita di una mano) che ho ritenuto validi, guarda caso li ho ritrovati dopo alcuni anni nell’impianto dottrinale dei testimoni. Tanto valeva aspettare no ? Prenda ad esempio l’insegnamento sull’identità dello schiavo fedele e discreto. Per decenni c’era qualcosa che non quadrava . Una “classe dello schiavo” che si trascinava da secoli, formato verosimilmente da singoli o da piccoli gruppi che avevano contribuito a preservare la Bibbia e alcune verità fondamentali. Prima ancora, al tempo degli studenti biblici per intenderci, la probabile associazione ad un singolo uomo, poi, nei tempi moderni il Corpo Direttivo definito come il portavoce di questa “classe”. Il tutto non era molto chiaro. L’equazione CD=SCHIAVO FEDELE E DISCRETO come moderna disposizione teocratica per il popolo di Dio nel tempo della fine ha messo fine a tutte le mie piccole perplessità. Tanto valeva aspettare.
    Certo oggi gridano al golpe, ma chi lo fa non ha vissuto la tensione escatologica dei testimoni oppure l’ha vissuta ma ora si proclama profeta.
    Un ultima cosa: la cultura con la spiritualità c’entra molto relativamente.

    Cordiali saluti

      • -Sangue. io ho capito questo. Dio vieta di mangiare carne di un animale MORTO per rispetto verso di Lui, quale datore di Vita. Infatti la legge mosaica vietava di MANGIARE CARNE con il suo sangue. IN una trasfusione non si toglie la vita a nessun essere vivente. Quindi con la trasfusione si rispetta il comando di DIO.

        – Fare un trasfusione equivale a mangiare sangue?NO Trapiantare un organo umano o mangiarlo è la stessa cosa? evidentemente no. L’esempio dell’alcol della WT lo trovo fuorviante, per 4 motivi:
        1) i cibi ingeriti subiscono una profonda trasformazione.
        2) LA WT si concentra sul fatto che sostenersi in vita con un trapianto o con il mangiare qualcosa, sia la stessa cosa. Non solo non è la stessa cosa (trapiantare un organo o mangiarlo sono due cose diverse), ma si confonde quello che le Scritture realmente dicono: Dio si riferisce al mangiare la carne di un animale MORTO insieme al suo sangue, che equivaleva ad appropriarsi dell’anima di un altro essere vivente per Dio. Per rispetto verso Dio, quel sangue andava versato a terra.

        Inofatti nella scrittura di ATTI, il divieto di non mangiare sangue è messo in relazione sempre al cibo: “astenetevi dal sangue e da ciò che è strangolato”.

        3) Alcuni sostengono che anche i primi cristiani si astenevano dall’uso del sangue per fini terapeutici. chiariamo: durante gli spettacoli romani, gli spettatori bevevano il sangue ancora caldo del gladiatore MORTO per scopi terapeutici. Giustamente i primi cristiani si astenevano dal prendere il sangue di un uomo MORTO.

        4) come al solito si assiste al fatto di confondere i principi alla base delle leggi di Dio – Geova – Yahweh. Ricordate quando la WT diceva che una donna sposata non poteva divorziare dal marito che aveva avuto rapporti omosessuali perchè non c’era fornicazione, visto che la fornicazione doveva esserci con un rapporto uomo-donna?? Si perdeva il senso delle cose. Per me, è accaduta la stessa cosa con il sangue. Senza contare, come mai il sangue no, però le frazioni di sangue sono una scelta di coscienza??

    • Bene !! allora aspettiamo che il CD finalmente capisca che le trasfusioni tornino come era prima del 1959 ..UNA QUESTIONE DI COSCIENZA …nel fra tempo lasciamo morire la gente per un ideale errato.

      • Nuova Diodati:

        Atti 15,28-29

        28 Infatti è parso bene allo Spirito Santo e a noi di non imporvi alcun altro peso all’infuori di queste cose necessarie: 29 che vi asteniate dalle cose sacrificate agli idoli, dal sangue, dalle cose soffocate e dalla fornicazione; farete bene a guardarvi da queste cose. State bene».
        Non una questione di coscienza. Un imperativo: … “che vi asteniate”.

        Cordiali saluti

      • Solo un consiglio: si legga il testo originale e consideri tutto il contesto. Confronti poi il divieto con quello di non mangiare “carne sacrificata” e veda il pensiero di Paolo in merito. Poi, ammesso anche che la parola “astenersi” sia veramente un imperativo, la prego di fare qualche ricerca in merito al principio della pikuach nefesh e ai casi in cui lo trova applicato nelle Scritture Ebraiche, poi si chieda se Cristo l’abbia mai applicato. Cordialmente.

      • Solo un consiglio: si legga il testo originale e consideri tutto il contesto. Confronti poi il divieto con quello di non mangiare “carne sacrificata” e veda il pensiero di Paolo in merito. Poi, ammesso anche che la parola “astenersi” sia veramente un imperativo, la prego di fare qualche ricerca in merito al principio della pikuach nefesh e ai casi in cui lo trova applicato nelle Scritture Ebraiche, poi si chieda se Cristo l’abbia mai applicato. Cordialmente.

      • Magari fare qualche studio invece di ripetere a pappagallo la dottrina WT:

        Genesi 8:20 (dall’idolatria)
        Genesi 9:1 (dalla fornicazione)
        Genesi 9:4 (dalle cose strangolate)
        Genesi 9:6 (dal sangue)

        Astenersi dal sangue non è mai menzionato in qualsiasi altro contesto nel Nuovo Testamento. Se evitare il sangue fosse un requisito fondamentale per Dio sarebbe stato menzionato insieme a peccati come la fornicazione, l’omicidio e l’idolatria che vengono ripetutamente condannati nel Nuovo Testamento.

        Questo non è un elenco esaustivo delle cose da cui un cristiano dovrebbe astenersi. Come mai, allora, fu data questa lista insolita? E’ un comando vincolante per tutti gli individui? Cerca la risposta a queste domande.

        Il contesto, sia scritturale che storico/culturale, è molto importante per comprendere certi passi. Non si può fare come fa la Watchtower: spizzicare dei versetti qui e li e costruirci sopra una dottrina, specie se diventa letteralmente una questione di vita o morte.

      • A parte che astenersi dal sangue in quel contesto poteva anche voler dire di astenersi dal uccidere …ma al di la di questo …i cristiani si astenerono di bere sangue per scopo terapeutico anche dal fatto , che dietro a quella terapia cera un omicidio ….faccio un esempio …se uno viene da me e mi vende un orologio e io so che quel orologio è rubato , io non lo acquisterò , perchè l orologio lo considero impuro, visto che è il risultato di un furto….dunque non è l oggetto in se , ma quello che ci sta dietro.

  42. Per voi di Zionclub la storia dello schiavo fedele è solo una parabola e non una profezia !
    Infatti qui leggo http://www.geova.org/lo-schiavo-fedele-profezia-o-illustrazione/
    Scrivere (nel post che mod1 ha linkato sopra) che, in relazione all’esistenza/identità dello schiavo “non riguarda solo il Corpo Direttivo o la Watchtower, ma tutti coloro che dispensano informazioni spirituali ai loro fedeli, di qualsiasi religione cristiana essi siano”, significa ammettere implicitamente che lo “schiavo” (come lo intendete voi) era stato anche profetizzato, infatti Gesù parla al riguardo prima della formazione della congregazione cristiana in senso stretto e prima della grande apostasia post apostolica.
    QUINDI, considerando la vostra linea, la storia (PARABOLA, termine a voi più consono) DELLO SCHIAVO E’ ANCHE UNA PROFEZIA!
    Inoltre insegnare che l’identità dello schiavo coincida con la totalità delle chiese cristiane apparse negli 1900 anni pone almeno un’altra domanda. Faccio questa riflessione: se Gesù nella “parabola”, “profetizza” la comparsa sulla scena di questo schiavo fedele e discreto nella figura di TUTTI gli insegnanti religiosi, per intenderci -dall’inizio della congregazione cristiana fino ai giorni nostri – quindi nell’arco di 1900 anni, INCLUDENDO TUTTI, dico tutti e ribadisco le vostre parole “tutti coloro che dispensano informazioni spirituali ai loro fedeli, di qualsiasi religione cristiana essi siano “, quindi anche tutte le varie sette gnostiche cristiane nate che funghi nel I e II SECOLO, il cattolicesimo sorto poco dopo, tutti i piccoli gruppi religiosi del medioevo e compagnia cantando fino al protestantesimo agli avventisti e infine alla “chiesa di Laodicea” cioè i testimoni di Geova , chi è o chi è stato lo SCHIAVO MALVAGIO ??
    In altre parole se TUTTE LE RELIGIONI CRISTIANE – nell’arco di 1900 anni-formano lo schiavo “buono” chi è lo schiavo “cattivo” ? Chi sono i buoni e chi i cattivi ?
    In questo post (http://www.geova.org/lo-schiavo-malvagio-esiste-davvero/ ) spiegate così :
    “In tutte le illustrazioni, Cristo accenna alla possibilitá che qualcosa vada storto. Tra le pecore ci possono essere dei capri, tra le vergini discrete ci possono essere delle vergini stolte, e tra schiavi laboriosi ci possono essere schiavi pigri. Quindi é soltanto logico pensare che Cristo indica che, insieme allo schiavo fedele, puó comparire quello malvagio.”
    La vostra conclusione è illogica : Insieme allo “schiavo fedele” (cioè tutte le chiese/sette cristiane) può comparire quello ”malvagio”, chi ? A leggervi bene sembra che i cattivi non ci sono o che vanno trovati nel gruppo dei buoni, che però sappiamo essere cattivi e lo sappiamo sia io che voi per tutti i falsi insegnamenti prodotti (dal vostro punto di vista anche i testimoni ovviamente) !!
    Concludo dicendo che nell’approccio al tentativo di demolire la visione WTS dello schiavo fedele e discreto forse avrebbe più senso scalare sull’ interpretazione evangelical che ogni cristiano – nella sua personale dimensione di vita cristiana- può essere schiavo fedele o malvagio.
    La vostra visione – con rispetto parlando- è funzionale soltanto all’autoproclamazione di ZIONSCLUB e al suo profeta come al nuovo e vero popolo di Dio nel 21° secolo.
    Cordiali saluti

    • Shibboleth66…….e meno male che la WT invita a ragionare sulle scritture…….hai risposto in maniera legalistica farisaica ..ma non mi posso aspettare altro da uno che legge solamente TW da una vita , in attesa che sia il CD a capire come vanno spiegate le scritture, per poi dire : Grazie allo schiavo abbiamo avuto il giusto intendimento….e già il giusto intendimento ..tutto ciò che dice il CD è sempre giusto.(-:……………a giusto !! se ti trovi in un ospedale e hai bisogno di morfina ..non prenderla perchè è una droga anche se viene data come terapia !! io mi farei fare il tesserino …NO alla morfina !!

  43. Preghiamo che quelli del CD paghino la bolletta dell’energia elettrica perché sono anni che noi inferiori siamo al buio al freddo e al gelo, non abbiamo neanche il bue e l’asinello…..” C’é nessuno????”

  44. Caro
    Shibboleth66

    potresti indicarmi con la BIBBIA dove è scritto che con il battesimo si diviene “membro di un ente giuridico” come insegna il TUO corpo Direttivo nel ministero del Regno di Gennaio 2007 ?

    Insegnamento divino o mutevole opinione umana spacciata per volontà di Dio ? a Lei la risposta!

    • Sig.ra Viola,
      quando praticamente tutte le Chiese riconosciute dallo Stato Italiano che hanno uno statuto giuridico e tutte le associazioni religiose non riconosciute ma che hanno comunque uno statuto proprio di autoregolamentazione dimostreranno con la BIBBIA che con il battesimo e/o con semplice adesione si diventa “membri” o “soci” o “associati” delle loro strutture giuridiche e/o associative anche i testimoni di Geova lo faranno! …. con la BIBBIA ! ok ?
      Nel frattempo che attendiamo questi eventi leggiamoci insieme qualche info e link panoramici su Testimoni e Valdesi . Buona lettura.

      Ministero del Regno di Gennaio 2007
      http://infoglobal.altervista.org/blog/wp-content/uploads/2015/07/KM-2007.pdf
      Cosa significa dimettersi da socio aderente della Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova (Congregazione Centrale)? La parte visibile dell’organizzazione di Geova opera come comunità cristiana o associazione di ` fratelli. (1 Piet. 2:17) Per facilitare il compito di provvedere alla cura dei bisogni spirituali delle congregazioni, sono stati costituiti degli enti giuridici che rappresentano la parte visibile dell’organizzazione di Geova. Nel nostro paese questo ente e la Congregazione Cristiana ` dei Testimoni di Geova, con sede a Roma, che in Italia costituisce “l’organo direttivo della Confessione” dei Testimoni di Geova (Articolo 6 dello Statuto). Essa fa parte degli averi sui quali Gesù ha costi- ` tutto lo schiavo fedele e discreto. (Matt. 24:47) In Italia, tutti i proclamatori che si battezzano diventano soci “aderenti” di questo ente in virtù del loro battesimo; il nu mero dei soci con diritto di voto e invece limitato a pochi. Tutti ` i soci aderenti della Congregazione Centrale sono membri battezzati di una congregazione locale (o di una circoscrizione) e, viceversa, tutti i membri battezzati delle congregazioni sono soci aderenti della Congregazione Centrale. Pertanto, chi si dimette da socio della Congregazione Centrale cessa automaticamente di essere membro della congregazione locale e della parte visibile dell’organizzazione di Geova, e noi rispetteremo la sua decisione di non essere più testimone di Geova

      Statuto Congregazione dei Testimoni di Geova – ART 4.
      http://host.uniroma3.it/progetti/cedir/cedir/Ist-rel/TGeova_stat.pdf
      Sono soci effettivi della Congregazione i Testimoni di Geova con la qualifica di anziani che sostengono a tempo pieno l’opera di predicazione della buona notizia del Regno di Dio; che si sono resi disponibili per accettare qualsiasi assegnazione di servizio da parte della Congregazione; che concorrono direttamente e in notevole misura alla realizzazione delle sue finalità. Sono soci aderenti i Testimoni di Geova battezzati, associati alle Congregazioni locali, che sono attivamente impegnati nella diffusione del messaggio biblico, frequentano le riunioni di culto e applicano le norme morali e di vita cristiana nella loro condotta. Soltanto i soci effettivi hanno diritto di voto e sono eleggibili alle cariche sociali. La qualifica di socio è personale. I relativi poteri non possono essere trasmessi ad eredi o legatari. A tutti i soci spetta di: frequentare le riunioni di culto presso le Congregazioni locali; partecipare alla vita e all’attività di dette comunità e ricevere tramite esse assistenza spirituale e morale, addestramento e istruzione biblica.

      Statuto Chiesa Valdese
      https://www.chiesavaldese.org/documents/discipline/01sz1_ro2.pdf
      Capitolo I MODALITÀ PER LE REGISTRAZIONI DELLE PERSONE NELLE CHIESE VALDESI Art. 1 – (registrazione ecclesiastica delle persone) Nelle chiese locali si provvede alle registrazioni delle persone di cui è detto negli articoli 9, 10, 11, 12 della Disciplina generale, secondo le modalità stabilite negli articoli seguenti. Art. 2 – (registrazioni dei membri comunicanti) Coloro che rispecchiano i requisiti indicati nell’articolo 10 della Disciplina generale, vengono iscritti nel registro dei comunicanti della chiesa locale nella cui circoscrizione risiedono. Per conservare l’iscrizione nel predetto registro bisogna: a) professare i principi della Chiesa; b) vivere conformemente ad essi; c) osservare la disciplina ecclesiastica; d) contribuire per i bisogni della Chiesa. Art. 3 – (modalità per l’iscrizione e la cancellazione dei comunicanti) Per quanto attiene ai membri comunicanti 1 : 1 – L’iscrizione nella chiesa locale avviene: a) per professione quando, avendo dimostrato una adeguata preparazione spirituale e sufficienti conoscenze bibliche, il richiedente abbia confessata pubblicamente la propria fede; b) per certificato quando, essendo accertato che risiede nella circoscrizione della chiesa locale, il richiedente risulti registrato quale valdese o metodista tra i comunicanti della chiesa locale da cui proviene; c) quando, essendo comunicante in un’altra chiesa evangelica, l’interessato ne faccia richiesta e risponda ai requisiti di cui all’art. 10 della Disciplina generale. Nel caso in cui risulti accertata l’impossibilità di ottenere una certificazione della chiesa di provenienza, l’ammissione potrà avvenire in forza di una autocertificazione firmata dall’interessato attestante lo status del richiedente nell’ambito della sua chiesa di ori- 1 Modifica inserita con 59/SI/1981. RO.2/1977 248 gine; ove ritenuto opportuno il concistoro o consiglio della chiesa locale, cui è presentata la richiesta di iscrizione, potrà subordinare l’accoglimento all’esito di uno o più colloqui con l’interessato2 . 2 – La cancellazione dal registro della chiesa locale avviene: a) per trasferimento; b) per decesso; c) per inosservanza dei requisiti indicati nell’art. 2 del presente regolamento; d) a richiesta dell’interessato.

      Sig.ra VIOLA … noti bene : 1 – L’iscrizione nella chiesa locale dei MEMBRI COMUNICANTI avviene: a) per professione quando, avendo dimostrato una adeguata preparazione spirituale e sufficienti conoscenze bibliche, il richiedente abbia confessata pubblicamente la propria fede .
      CONFESSIONE PUBBLICA DELLA PROPRIA FEDE = BATTESIMO !!!!

      Sentieri Antichi Valdesi- movimento ecclesiale valdese riformato
      http://riforma.net/sav/
      Articolo 7 – Modalità associative
      Possono essere soci S.A.V. tutti coloro che concordano con i princìpi e gli scopi espressi dall’articolo 1 e 2 di questo Statuto e ne pagano la quota annuale minima di 10 euro.E’ prevista pure la qualifica di “simpatizzante” per coloro che, pur sostenendo le finalità di questa Associazione, non ritenessero di poter sottoscrivere integralmente le Confessioni di fede che ne stanno alla base. Il loro voto sarà considerato solo consultivo e come tali non potranno accedere alle cariche dell’Associazione……L’elenco degli aderenti alla S. A. V. è disponibile su richiesta. Chi preferisce, però, che il suo nome non sia reso pubblico, può chiedere che sull’elenco esso sia sostituito da una sigla.Articolo 8 – Doveri e diritti degli associatiI Soci sono tenuti:Ad osservare il presente Statuto, i regolamenti interni, e le deliberazioni adottate dagli organi associativi….A mantenere sempre un comportamento coerente nei confronti dell’Associazione.3. Adesione:L’adesione all’Associazione è a tempo indeterminato, fatto salvo il diritto di recesso.Articolo 9 – Perdita di qualità di Socio.La perdita della qualità di Socio è deliberata dal Consiglio di Gestione in caso di non aderenza del Socio ai principi dell’ Associazione S.A.V.La decisione è valida dopo la rettifica da parte del Consiglio di Gestione.Dalla qualità di Socio si decade:Per recesso, Per esclusione conseguente a comportamento contrastante con gli scopi dell’Associazione.L’Esclusione dei Soci è deliberata dall’Assemblea dei Membri su proposta del Consiglio. In ogni caso prima di procedere all’esclusione di un Associato, devono essergli messi per iscritto i motivi di tale decisione consentendogli facoltà di replica. Il recesso da parte dei Soci deve essere comunicato in forma scritta all’Associazione entro i 30 giorni. Il Socio receduto, escluso, espulso non ha diritto alla partecipazione dell’Assemblea dei Membri.

      CLUB
      https://it.wikipedia.org/wiki/Club
      La parola club ha origine nella lingua inglese e definisce la modalità con cui un gruppo di gentiluomini si associa per sostenere le spese della loro periodica riunione in un luogo di incontro. Nella storia britannica del XVIII secolo importanti protagonisti letterari si riunivano nel The Club, mentre nel successivo secolo era centro di attività politica il Reform Club.Nei club i componenti, detti soci, si riuniscono, solitamente presso la sede del club stesso, per dialogare o coltivare interessi comuni. Viene di norma scelto un capo che coordina le attività del club e redatto un regolamento condiviso da tutti gli iscritti. Questi ultimi partecipano solidalmente alle spese di gestione versando una quota d’iscrizione. Molte volte, i membri possono essere suddivisi a loro volta in gruppi: membri vip, membri ufficiali o membri onorari. Essi hanno dei vantaggi nel club, rispetto ai membri “semplici”. Molti club, quando il numero degli iscritti è tale da rendere difficile il riconoscimento per conoscenza personale, distribuiscono ai membri delle apposite tessere associative. Generalmente si organizzano delle riunioni per decidere sul club, o anche per festeggiare qualche evento, per esempio l’apertura di una sede ufficiale, ecc..Talvolta, vengono assegnati a singoli membri dei “compiti” o incarichi da svolgere in cambio di vantaggi, per esempio il tipografo o il segretario. I club internazionali più famosi di derivazione massonica sono il Lions Club ed il Rotary Club, a cui si accede per cooptazione.Una particolare tipologia è costituita dai cosiddetti club di servizio, costituiti per perseguire finalità umanitarie sociali e filantropiche.Un club è diverso da una fondazione poiché non è un ente vero e proprio dal punto di vista giuridico[senza fonte], tuttavia il concetto di club spesso viene collegato a quello dell’associazione, tuttavia a differenza di quest’ultima[senza fonte] un club può essere privo di una veste giuridico-amministrativa.In talune grandi organizzazioni (es. come l’Automobile Club d’Italia ed il Touring Club Italiano) il termine club viene usato come sinonimo di associazione.

      Un ultima info: gli anziani dei testimoni di Geova hanno disposizione di informare i nuovi battezzati che diventano “soci” e se non lo fanno certo non è colpa del CD ma loro semplice dimenticanza .

      Cordiali saluti

  45. Shibboleth66

    Le norme spacciate per volontà di Dio a cui i TdG dovevano sottomettersi oppure disassociati sono:

    Trapianti vietati, vaccini vietati, frazioni di sangue vietati, rapporti con il coniuge vietati se non la posizione del missionario, vietato fare il servizio militare alternativo, vietato divorziare se il coniuge era omosessuale, ecc.

    Norme del Corpo Direttivo ora accantonate,disasociati chi le infrangeva, mi chiedo visto che il CD dice che quello era cibo spirituale “provveduto da Cristo” mi potrebbe spiegare perché Cristo avrebbe dato come intendimento cibo spirituale totalmente estraneo alle scritture ?

    • Sig.ra Viola, gli “intendimenti” non li dà Cristo, né Dio, li dà il CD in base a studio della Bibbia,preghiera ecc … ho spiegato sopra il processo “tecnico-spirituale” (mi passi il termine) . Vuole capire o no che i testimoni di Geova non sono una religione rivelata ?
      In questo processo di raffinamento degli intendimenti – nel tempo- si possono commettere errori.
      Più lontano è l’orizzonte di valutazione dei vecchi intendimenti tanto sembreranno vecchi obsoleti e errati.
      Lei forse usa Windows 10, un ottimo sistema operativo per computer. Darebbe credito ad un utente di sistemi concorrenti tipo Linux o Apple -che la vuole distogliere dal suo uso- che le parla degli errori di windows 1.0 o Windows 2.0 o dell’ottimo 3.1 ? (l’esempio vale anche al contrario con gli altri S.O. ovviamente 🙂 )
      L’esempio calza a pennello relativamente perché tutti i sistemi operativi raggiungono lo scopo -quello di permettere di usare i computer- ma non tutti riescono a fare dei lavori specifici. Ecco, tornando alle religioni e assumendo che il lavoro specifico e arrivare a cercare “la verità su Dio i suoi insegnamenti e i suoi propositi” bisogno cercare e usare il “sistema operativo giusto”.
      Poi se il sistema operativo ha dei bug andrà corretto e se ha violato qualche legge nazionale/internazionale, perché no, la casa madre pagherà qualche multa…

      cordiali saluti

      • Domande:
        1) la storia dimostra che tutti gli insegnamenti e i propositi/direttive di Yah a partire da Moshe fino a Ioannen erano rivelati, perché oggi dovrebbe essere diverso?

        2) Se i testimoni di Geova non sono una religione rivelata (perciò il CD non è ispirato e infallibile) perché riviste, libri, opuscoli ecc fanno intendere il contrario?

        3)Se chiediamo ad un TDG medio cosa vuol dire che il CD è guidato da Dio cosa risponderà?

      • “Lei forse usa Windows 10, un ottimo sistema operativo per computer. Darebbe credito ad un utente di sistemi concorrenti tipo Linux o Apple -che la vuole distogliere dal suo uso- che le parla degli errori di windows 1.0 o Windows 2.0 o dell’ottimo 3.1 ?”
        Qua gioco in casa. Il tuo paragone caro Shibboleth è fallace, esattamente come la politica wts sugli intendimenti. Ti spiego perchè. Tu fai questo esempio dicendo che non ha senso rimarcare gli errori che aveva windows 3.1 se oggi c’è l’ottimo windows 10…e sbagli. Sai perchè? Perchè esattamente come windows 10 si è portato dietro molti errori da windows 8, windows 8 ha ereditato le pecche di windows 7, così come windows 7 ha ripreso alcuni errori di windows xp….e così via. L’aggiornamento di un software corregge degli errori noti delle versioni precedenti, ma introduce sempre qualche altro errore…e qui torniamo al paradosso dell’arciere per cui qualunque momento storico prendiamo in esame, la dottrina tdg avrà sempre degli errori..sempre. Proprio perchè CREATA da uomini non ispirati. E allora di che parliamo? Ripeto, se uno vuole fondare una religione definendosi il “canale tra Dio e l’uomo” dovrebbe come minimo non fare errori, altrimenti sono solo figure di m—a una dietro l’altra.

      • 1 ) Perché gli apostoli che hanno “rivelato” sono morti tutti e non c’è stata nessuna successione apostolica . I “doni” dello spirito santo -quelli della primitiva congregazione cristiana-sono finiti.
        Le sacre scritture, cioè “le rivelazioni” sono complete e le prossime sono ” i nuovi rotoli” che verranno nel millennio.

        2) L’ho detto in un altro post è un modo di dire .. “Geova rivela…” ecc ecc

        3) Facciamo fare un sondaggio a qualche società specializzata ? 🙂
        Il testimone “medio” sa che il CD ha fatto fà e farà errori .

        Cordiali saluti

      • “Il testimone “medio” sa che il CD ha fatto fà e farà errori”

        Che ha fatto errori credo che bisogna essere deficienti per non capirlo. Ma che “FA”, in questo preciso momento, errori? Beh, li è tutto un altro discorso! Prima di tutto perchè se “FA” errori allora sono in diritto di mettere in discussione quello che dice, non posso fare una cosa che penso sia sbagliata, anche se viene dal Corpo Direttivo. Se “FA” errori, non si dovrebbero espellere come apostati quelli che non sono d’accordo con le interpretazioni dottrinali o le disposizioni organizzative, potrebbero aver ragione. Oppure pensi che davanti a dio potrai fare come i nazisti: “eseguivo solo gli ordini”? E la fede basata sulle proprie facoltà di ragionare dove è finita? E l’accertarsi di essere nella fede? Vale solo per gli altri? Bah…

        Il Corpo Direttivo ha fatto, fa e farà (ovviamente) errori, che costano pure la vita dei suoi fedeli, ma non vuole essere contraddetto, la sua parola è legge, pena l’espulsione e l’ostracismo. Punto. Questa è la situazione nella religione dei Testimoni di Geova. Che ti piaccia o no.

        Quanti giri di parole… il bello che certe cose puoi permetterti di dirle alle “persone del territorio”, ma no a chi in questa religione ha passato una vita e sa perfettamente come funziona!

      • Victor, gli apostoli e i profeti che “rivelavano” sono tutti morti nel 1° secolo.
        Poi c’è stata la grande apostasia.
        Che ci possiamo fare se nel 21 secolo non abbiamo apostoli o profeti viventi che ci indicano con la bibbia o con “nuove rivelazioni” la strada “completamente” e “perfettamente giusta” da seguire in materia di dottrine norme e comportamenti?

        Che ci possiamo fare se dopo la grande apostasia abbiamo solo la Bibbia “rivelata” e il paradigma di fondo è la preghiera lo studio e la ricerca della verità ?
        Geova ha lasciato le cose così. Le abbiamo trovate così. Gli errori ? Dio ne terrà conto ma anche in funzione di questo modello .

        Questo è l’assunto di base dei Testimoni.
        La tua è aria fritta, giri di parole, analizzi e critichi i testimoni con il paradigma errato.
        Hai lasciato i testimoni ? OK . Ora trovati un religione “rivelata” con un profeta oppure creati la tua personale in cui decidi tu su TUTTO in base alla tua coscienza .

        cordiali saluti.

      • Shibboleth66 , Visto che tu sei molto informato riguardo al la nostra associazione TdG.
        Vorrei chiederti se una sala del regno o un qualunque altro immobile che appartiene all’Associazione venisse venduto, i soldi dove vanno a finire nel conto corrente della centrale di Roma.Oppure nel c/c della centrale in America?
        E visto che sono un socio anch’io, ti chiedo se l’associazione dei TdG in Italia si scioglie o viene sciolta dal Governo come in Russia, gli immobili si possono vendere e il ricavato dividerlo tra i soci o tu pensi che siamo solo delle pecore da tosare?

      • Quindi tu saresti pronto a riprenderti le tue contribuzioni ? Che hai fatto delle ricevute ? Bah, sono senza parole.

        “Ciò che dai è tuo per sempre, ciò che tieni solo per te è perduto per sempre”.

        dal film “Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano” di Francois Dupeyron

      • Stan, io scocco quella freccia dall’arco anche se l’ho lanciata nell’infinito e non arriverà mai. Almeno ci ho provato. Tu rinunci.

        Io uso quel computer con l’ultimo sistema operativo che ha comunque errori di programmazione e mi aspetto che ne continuino a costruirne sempre di nuovi e migliori. Così possiamo continuare a studiare la matematica che si perde nell’infinito . Io ci provo . Tu rinunci ?

        Gli esseri umani desiderano i figli . Questi possono nascere malati purtroppo. Saranno comunque i nostri figli, figli del nostro amore e li accompagneremo lo stesso nel percorso della vita. Tu rinunceresti ?

        Nel percorso nella ricerca di Dio si possono commettere errori . Ma Dio lo sa e vuole che comunque ci proviamo. Creature finite in cerca del Creatore Infinito !

        Ripeto la verità non è contenuta tutta nella Bibbia. Ci saranno nuovi rotoli. E poi altri ancora forse. La verità è in Geova Dio, non finiremo mai di comprenderla pienamente.
        Tutte le religioni vanno rispettate-da un punto di vista umano- come espressione di fede e di ricerca spirituale.

        Ma le religioni devono provare a se stesse – non essendo dogmatiche- che stanno migliorando nella ricerca della verità. Chi è che lo fa ? Chi è che si mette in discussione e se c’è da cambiare lo fa ? Quelle che tu chiami figure di m– io
        li chiamo errori di gioventù, sono i tentativi di un figlio alla ricerca del Padre.

        Solo Gesù era perfetto . Anche i suoi apostoli che poi furono ispirati a scrivere verità hanno fatto errori. Prima, mentre scrivevano le ispirazioni divine e anche dopo, erano uomini imperfetti. I loro collaboratori, i loro conservi avrebbero dovuto abbandonarli ? Alcuni nel 1 ° secolo lo hanno fatto ma si sono posti fuori dalla vera congregazione .

        Passami l’accostamento tra il 1° secolo e i tempi moderni anche se si tratta di modelli religiosi diversi (ispirato/sola scriptura) ma il principio di fondo è lo stesso.

        Con il paradigma “se uno vuole fondare una religione definendosi il “canale tra Dio e l’uomo” dovrebbe come minimo non fare errori” sei tu che non vai da nessuna parte.

      • LA MIA E’ ARIA FRITTA? Beh, non è per male, ma di aria fritta è satura la tua religione fino a prova contraria. Dalle innumerevoli date proposte come la fine del mondo, tutte fallite, alle continue revisioni sulle dottrine, che quindi diventano aria fritta una volta corrette e rivedute.

        “analizzi e critichi i testimoni con il paradigma errato”. Io analizzo e critico i testimoni ALLA LUCE DEI FATTI, che è l’unico paradigma in grado di stabilire se avete detto o dite la verità. E I FATTI, non l’aria fritta, dimostrano che non avete detto la verità. Fino a prova contraria vi siete dimostrati una falsa religione, se in futuro ci azzeccherete in qualcosa DIMOSTRERETE il contrario. Sei tu che utilizzi il “paradigma errato”: hai cioè DECISO A PRIORI che quella sia la religione giusta, quindi utilizzi giri di parole, giustificazioni, forzature scritturali (alias: aria fritta) per sostenere la tua tesi preconcetta. Non ti lasci guidare dai fatti.

        Quindi, amico mio. Tu sei libero di seguire qualsiasi religione, persino Scientology o i Pastafariani (che sono persino più seri), basta sapere che è una scelta soggettiva ed arbitraria quanto tutte le altre. Non spacciarla per “verità”, non ne ha proprio le caratteristiche, altro che “aria fritta”.

        P.S. Non ho bisogno di alcuna religione NE di alcun profeta NE voglio crearne un’altra. Faccio legittima critica alla mia ex religione, come voi la fate di tutte le altre, perchè la conosco. Tutto qua.

  46. Caro
    Shibboleth66

    Se usi le scritture per dimostrare rammenta che se fai ricerche nelle pubblicazioni delle dottrine che poi sono state rigettate dal CD stesso noterai che la WTS scrive “che le scritture spiegano chiaramente, incontestabilmente, sono chiare ecc, ecc,”
    ora tale cose che dicevano le scritture in modo chiaro sono state cancellate e re-iscritte in maniera completamente diverse sempre con le scritture, come vedi quindi le scritture non dicono, questo o quello che scrive il CD, e il CD che INTERPRETA secondo i tempi e i propri piacimenti le scritture, in relazione Atti 15, le scritture non impongono ne sono imperative, ma il CD le interpreta sempre a proprio piacimento – vedi vecchi intendimenti della Torre di Guardia – nel modo in cui sono interpretate diverse scritture e ora re-iscritte, in molti di questi intendimenti sono ritornati a quelli di Russell, vanno avanti e indietro e come dice la Bibbia “imparano sempre ma non sono in grado di venire all’accurata conoscenza della verità”

  47. Questa settimana, i cari testimoni di Geova, nella lettura biblica leggendo Geremica 46:25 (nota in calce) hanno capito che amen equivale a dire amon (divinità egizia).
    Chissa!

    • da Wikipedia (per citare una fonte neutrale) alla voce “Amen”:
      È popolare, tra alcuni teosofi[1], sostenitori delle teorie storiche afrocentriche[2] ed aderenti al Movimento del Sacro Nome[3][4] la congettura che la parola “Amen” derivi dal nome del dio egizio Amon (che, effettivamente, viene a volte pronunciato “Amen”). Alcune persone aderenti a religioni orientali credono, invece, che la parola abbia radici in comune con la parola sanscrita Hindu Aum.[5][6][7][8] In realtà, non ci sono studi a livello accademico che supportino queste posizioni. Notare che la parola ebraica “Amen” comincia con una aleph, mentre il nome egizio comincia con una jodh.

      Può essere tradotta così è, così sia, in verità.

      • A me personalmente terminare una preghiera Cristiana con una parola che “effettivamente” derivi dal nome del dio egizio amon mi stona un Po! Poi chi vivrà vedrà!!

      • Penso che ad oggi nessuno sappia in realtà come si pronunciassero le consonanti mn che noi diciamo amen. Col tempo qualcuno ha fatto in modo di metterci lo zampino pagano e quelle mn sono diventate amen da amon! Le certezze non le ho, non essendo un erudito in lingue antiche e non avendo testi originali. Però qualcosa mi lascia con l amaro in bocca. Che senso avrebbe più terminare una preghiera con una parola in una lingua a noi sconosciuta che tra l altro “effettivamente” come dice wikipedia deriva dal nome del dio egizio?

  48. Io non capisco come faccia una persona intelligente a credere che una delle tante parabole raccontate il quei libri chiamati vangeli possa essere profetica. Ma perchè volete vedere delle profezie dappertutto? Che problema avete?
    Siete così terrorizzati dal futuro che avete per forza bisogno di trovare qualche profezia che ve lo spieghi? Ma poi oltretutto create (perchè siete voi a manipolare, aggiustare, interpretare, pasticciare finchè non riuscite a spremere dalla Bibbia quello che vi interessa) delle profezie che nemmeno stanno in piedi.
    Premesso il fatto che non esiste nessuno schiavo fedele e che il CD è una buffonata, la cosa vergognosa è che si sono dovuti inventare il ritorno invisibile di Gesù per giustificare tutta la storia. Ma oltre a non esserci nessuna base scritturale o filologica che accenni ad un ritorno invisibile, sono stati talmente bravi ad inventare l’intera faccenda che milioni di ingenui gli hanno dato retta e li difendono pure. Il bisogno disperato di qualcuno che pensi al posto tuo è qualcosa di devastante. Del resto basta mettersi un bel vestito con una bella cravatta, prendere un’espositore con i volantini dentro e mettersi nelle piazze ad offrire corsi biblici gratuiti (e ci mancava ancora che non erano gratis)…ma corsi biblici di cosa? fatti da chi? da gente che ignora le prove storiche pur di seguire le sue idee? da gente che non sa una parola di ebraico o di greco? da gente che non ha idea di come sia fatta un’analisi testuale seria? da gente che impara a memoria la lezione per ripeterla come i bambini alle elementari? Da questi dovrei farmi fare un corso biblico? Ma con quali competenze? Ma con quale coraggio? Ve lo dico io… i tdg sparano nel mucchio.. abbordano la gente nella speranza che siano più impreparati di loro e che quindi rimangano sbalorditi dalla loro “compempeteza” biblica. Ma quando trovano qualcuno che poco poco sa di cosa si sta parlando..allora conviene lasciare perdere. Del resto non vogliono gente preparata…vogliono gente preparata ad obbedire.

    • Guarda Stan, il problema non é tanto l´ignoranza, anche se é anche un fattore, quanto la disperazione.

      Mi spiego. Tra i TdG, mi sento di dire che la maggioranza di loro sono sinceri, e credono veramente in quello che predicano, che il CD é guidato da Dio, che la fine é vicina ecc…

      La domanda é, perché? Non credo che sia ignoranza ed impreparazione, visto che molti hanno studiato e comunque hanno un livello di cultura buono.

      Ho conosciuto molti TdG veramente preparati, colti e svegli.

      Il problema secondo me é un´altro, o meglio, é ANCHE un´altro.

      Hai notato chi va in Sala, chi frequenta le adunanze? La maggioranza sono persone con problemi di vita, di carattere, di famiglia, di lavoro, di salute… problemi anche gravi.

      Quindi credo che si faccia piú leva sull´emotivitá labile di chi ha una vita travagliata. E i video che ormai imperversano sull´universo WT lo dimostrano.

      Scene e soprattutto musiche che smuovono qualcosa, il tutto basato sul niente.

      Prova a guardare i video in una lingua che non capisci, ma con la colonna sonora e vedrai che ti smuove allo stesso modo. Prova a guardarli nella tua lingua eliminando le colonne sonore (ci sono molti programmi che permettono di farlo). Risultato? Ti accorgi dell´assurditá dei video e capisci che dietro c´é una macchina enorme che lavora a tutto questo.

      E finché ci sará gente emotivamente debole in giro, la WT continuerá ad esistere, esattamente come tutte le altre religioni sparse sulla terra.

      Poi c´é anche chi crede che Dio la eliminerá assieme a tutte le altre religioni… ma si é liberi di credere a quello che si vuole.

  49. “la prego di fare qualche ricerca in merito al principio della pikuach nefesh e ai casi in cui lo trova applicato nelle Scritture Ebraiche, poi si chieda se Cristo l’abbia mai applicato” cit. Bereano
    Grazie Bereano, mi hai tolto le parole di bocca. Tra tutte le norme nella alakhah quella di preservare la vita umana domina sulle altre, anche se di tipo religioso. Ma vallo a spiegare al tdg medio… gli parli di alakhah e pikuach nefesh o di talmud e non sanno nemmeno di cosa si tratta. Per questo trovo ridicolo che si definiscano studenti della Bibbia quando non sanno una fava della cultura che ha generato la Bibbia…si limitano a “studiarla” alla occidentale… E’ come voler studiare fisica quantistica senza conoscere le tabelline.

  50. Stan sei semplicemente straordinario. Loro sono fatti cosi…. so ragazzacci.
    Se posso aggiungere, molti Tdg non sanno manco quello che gli insegnano, molti tirano a campare. Molti assomigliano a rimbombanti cembali, come cisterne rotte.. ecc … ecc… ecc..

  51. Concordo con l’amico Victor circa il sangue.
    Infatti gli amici tdg, proprio non ci vogliono riflettere, sul fatto che fino al 1960 ,la wts approvava con plauso le emotrasfusioni , e da li il veto.
    Ora chiedo , se tali direttive vengono da Dio, quale delle due viene dalla carne; proprio perchè l’una ribalta l’altra” cosi come per vaccini, trapianti…?

    Caro Shibbolet..
    Circa la parabola dello sfd,che darebbe cibo…., essa è abbastanza discutibile, ma ti pongo la domanda: se fosse letterale, come si coniuga col fatto che in 1^ Gv. 2, 26 ,Dio dice che chi è nato dallo Spirito nessuno gli insegna ?
    1^ Gv.2, 26 Vi ho scritto queste cose riguardo a quelli che cercano di sedurvi. 27 Ma quanto a voi, l’unzione che avete ricevuta da lui rimane in voi, e non avete bisogno dell’insegnamento di nessuno; ma siccome la sua unzione vi insegna ogni cosa ed è veritiera, e non è menzogna, rimanete in lui come essa vi ha insegnato.
    Ora se chi è nato da Dio per la fede in Cristo ” Gv.1,12-13″, non ha bisogno di chi gli insegni, a che beneficio è questa leader ship dei tdg, che li governa ,ed essi debbano seguirli senza riserve e senza critica pena la disassociazione ?
    Caro amico, a parer mio , credo che tu a differenza di Paolo , hai lasciato il Cristo Il Signore fuori dalla tua vita, e ragioni solo con la mente della wts.
    Guarda invece come desiderava Paolo ed ogni vero credente Nato di Nuovo da Dio:
    Fil. 3, 5 io, circonciso l’ottavo giorno, della razza d’Israele, della tribù di Beniamino, ebreo figlio d’Ebrei; quanto alla legge, fariseo; 6 quanto allo zelo, persecutore della chiesa; quanto alla giustizia che è nella legge, irreprensibile. 7 Ma ciò che per me era un guadagno, l’ho considerato come un danno, a causa di Cristo. 8 Anzi, a dire il vero, ritengo che ogni cosa sia un danno di fronte all’eccellenza della conoscenza di Cristo Gesù, mio Signore, per il quale ho rinunciato a tutto; io considero queste cose come tanta spazzatura al fine di guadagnare Cristo 9 e di essere trovato in lui non con una giustizia mia, derivante dalla legge, ma con quella che si ha mediante la fede in Cristo: la giustizia che viene da Dio, basata sulla fede. 10 Tutto questo allo scopo di conoscere Cristo, la potenza della sua risurrezione, la comunione delle sue sofferenze, divenendo conforme a lui nella sua morte, 11 per giungere in qualche modo alla risurrezione dei morti.
    Il mio consiglio ?
    Se vuoi conoscere come Paolo Il Cristo Il Signore, Lascia le fallaci enunciazioni della wts, e segui LUI, come Pietro, Giovanni, Paolo, e seguirai la Verità e non la bolla di sapone wts.
    Con franchezza, ciao

    • 1^ Gv.2, 26 Vi ho scritto queste cose riguardo a quelli che cercano di sedurvi. 27 Ma quanto a voi, l’unzione che avete ricevuta da lui rimane in voi, e non avete bisogno dell’insegnamento di nessuno; ma siccome la sua unzione vi insegna ogni cosa ed è veritiera, e non è menzogna, rimanete in lui come essa vi ha insegnato.”

      Il contesto risponde, non avevano bisogno dell’insegnamento di nessuno che cercavano di “sedurli”, cioè dei falsi maestri apostati. . Ma tutti i cristiani hanno bisogno dell’insegnamento e dell’incoraggiamento vicendevole.

      Per quanto riguarda la “bolla di sapone wts” fatta da mutevoli insegnamenti, beh quella è un mito della propaganda anti-testimoni, l’impianto dottrinale è maturo e stabile. Il comparto della comprensione escatologica è soggetto a revisioni e poi tutte le eventuali direttive organizzative possono variare in relazione a tempi situazioni e paesi diversi ma non le dottrine e gli insegnamenti e le norme principali.

      In altre parole chi diventa testimone abbraccia una religione equilibrata e stabile ma anche dinamica pronta a cambiare se c’è da cambiare.

      Altro che le paludi della cristianità.

      Grazie comunque per i pensieri spirituali e la gentilezza che traspare dal post.

      • “Per quanto riguarda la “bolla di sapone wts” fatta da mutevoli insegnamenti, beh quella è un mito della propaganda anti-testimoni, l’impianto dottrinale è maturo e stabile. Il comparto della comprensione escatologica è soggetto a revisioni e poi tutte le eventuali direttive organizzative possono variare in relazione a tempi situazioni e paesi diversi ma non le dottrine e gli insegnamenti e le norme principali

        Grazie per la risata!!

      • “l’impianto dottrinale è maturo e stabile. Il comparto della comprensione escatologica è soggetto a revisioni” Cit Shibboleth66
        Maturo e stabile? Sul serio? Un impianto che si regge interamente su un evento immaginario (privo di basi scritturali) come il “ritorno invisibile” di Cristo in una data che solo voi sostenete attraverso calcoli che solo voi fate, a partire da un’altra data che solo voi ritenete corretta (607)… e questo è maturo e stabile? La chiesa cattolica inventa la trinità e voi inventate il 1914, la chiesa cattolica sbatte la faccia contro il caso spotlight e voi vi schiantate contro le commissioni anti-abusi sparse per il mondo, la chiesa si inventa il papa e voi avete lo schiavo fedele, la chiesa traduce malissimo in diversi passaggi da ebraico e greco e voi addirittura vi inventate le parole dove non ci sono nel testo, la chiesa ha inventato Satana e voi credete persino che ci sia una sorta di “sfida” in corso tra lui e Dio, la chiesa si inventa i sacramenti e voi il divieto sulle trasfusioni, la chiesa sostiene la data falsa del Natale e voi clebrate la commemorazione -la cui data stabilite basandovi sulla tradizione ebraica della pesach – ma poi ignorate molti altri aspetti dell’ebraismo nella scrittura, proprio come la chiesa. Ma la cosa migliore è quello che tu definisci “comparto della comprensione escatologica soggetto a revisioni”…voglio essere educato e definirò questa frase imbarazzante. L’essere soggetto a revisioni non significa dinamismo, significa che i cari signori a cui vi affidate per il cibo spirituale non ci hanno capito una mazza di quello di cui parlano e lo hanno dimostrato negli ultimi 100 anni. La vostra dottrina è smontabile pezzo per pezzo da qualunque biblista o studioso preparato, specialmente quella escatologica che è talmente povera da fornire interpretazioni letterali di passi che qualunque studioso serio sa che sono allegorici o simbolici. Travisate i significati di interi libri della Bibbia, mischiate tra loro profezie che nulla centrano una con l’altra… Dove lo vedi l’equilibrio? C’è equilibrio nel sottoporre le persone a veri e propri tribunali interni? C’è equilibrio nel mettere nel ks10 una norma che impone ad una donna sottoposta a comitato la presenza del marito, mentre non vale il contrario? C’è equilibrio nella vostra assegnazione maschilista dei ruoli nell’organizzazione? C’è equilibrio nel prendere provvedimenti barbarici come l’ostracismo nei confronti di chi se ne va perchè in disaccordo? C’è equilibrio nello scoraggiare fortemente i giovani tdg dall’intraprendere studi universitari? C’è equilibrio nel cambiare punto di vista più volte su sangue, trapianti, natale, ecc? C’è equilibrio nell’impedire ai bambini di avere regali o feste di compleanno? C’è equilibrio nel non riferire alle autorità presunti casi di abuso perchè “non c’erano due testimoni oculari”? Shibboleth, io amo profondamente il dibattito, il confronto e la libertà di espressione…ma te lo devo dire con il cuore…non mi piace essere preso per il c–o e se la tua organizzazione lo fa con te, non vuol dire che a tua volta tu lo debba fare con gli altri, con certe affermazioni da marketing americano di bassa lega.

      • Grazie Stan, volevamo rispondergli anche noi in questo modo ma siamo STANCHI, veramente STANCHI! È un muro di gomma inutile sfondarlo, si può solo decidere di andare in un’altra direzione! 🙂

      • Caro Amico Shibbolet, se proprio sei così convinto, chi potrebbe farti cambiare idea ; quindi mi permetto ancora una replica ?
        Ti chiamo Amico , perché non sono un tuo nemico.
        Non sono mai stato un tdg, non sono un cosiddetto apostata; quindi nessun pregiudizio, solo molto critico circa le direttive wts.
        Nonostante la tua disamina su 1^ Gv. 2, 27, resta di fatto che è Lo Spirito che insegna al Vero discepolo del Cristo Signore, benchè Il Grande Signore ha costituito i servi della Sua Ekklesia “ Ef. 4, 11”, che a quanto pare non trovano posto nella tua org.
        Inoltre se è letterale la parabola dello sfd, chi sono i TRE servi che hanno ricevuto i talenti “ oltre lo sfd” per trafficarli “ Matteo 25, 15” ?

        Scrivi :
        l’impianto dottrinale è maturo e stabile.
        Perché mi replichi con frasi ,fatte, made wts; ma rifletti quale stabilità ?
        Come può essere stabile e maturo….., se non si ricorda uno dei famosi intendimenti , che la wts non ha capovolto, ribaltato e annullato; pensa a quante volte ha fatto previsioni per la fine del sistema…., fino alle date 84-94…;
        pensa a come ha cambiato visione su Gv. 20,28; sull’adorazione al Figlio “ La Parola “in Ebrei 1, 6; pensa a come ha capovolto le sue enunciazioni su emotrasfusioni, trapianti, vaccini, e quante Migliaia di persone innocenti, hanno perso la vita, per la sua visione razionale “ SI; NO; SOLO IN PARTE ;
        e tu parli di stabilità dottrinale ?
        Amico, credo che coerenza con se stessi, buon senso, e senso critico di valutazione di tali direttive fallite non guasterebbero,
        Se non l’avessi compreso, il cibo spirituale della parabola.., viene dalla Casa del Signore, che una volta dispensato , non è scritto che è soggetto a ad essere annullato come fa la wts, cibo del quale molte volte hai dovuto vomitare, proprio perche , risultato razionale, fallace ;poiché se questo fosse cibo dispensato da Cristo non subirebbe mutamenti.

        Scrivi :
        e poi tutte le eventuali direttive organizzative possono variare in relazione a tempi situazioni e paesi diversi ma non le dottrine e gli insegnamenti e le norme principali.
        Ma rifletti; quali revisioni necessitano ,se lo Spirito “ come dite “ , vi da comprensione , e ciò che detta la wts è da Lui guidato ?
        No dite forse , che siete guidati dal Cristo Signore ?
        Ora secondo la vostra visione , Il Cristo che vi guida””, ha suggerito , nel tempo al CD , la fine di questo sistema di cose, per il 1884; poi avrebbe cambiato idea e suggerito sempre al CD, una nuova data per il 1914, poi per il 1916-18-25-40-75-84-94……
        Ma rifletti un attimo; è così che si conduce il Grande Signore Cristo “ che ha tutto nelle Mani”?
        Non ha forse detto : Matteo 24:35 Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.
        Non occorre essere dei geni invece, per comprendere che ogni enunciazione e frutto della razionalità della vostra guida , proprio perché come anzi-scritto, sono regolarmente demolite da esso “ il CD”.

        Scrivi:
        Il comparto della comprensione escatologica è soggetto a revisioni.
        Ma rifletti ancora; anche tu hai predicato senz’altro , fino alla noia , che dal 1914, era in corso l’ultima generazione poi la fine……..
        Ora la generazione “ che secondo il CD, se non lo sai dura massimo 70-80 anni secondo il salmo 90,10”, che non doveva passare …., è trapassata da un pezzo, e il CD che fa ?
        Si inventa la doppia generazione , contraddicendo le scritture.
        Dico ma ci rifletti amico, possibile che non ne concludi , che è ancora una visione umana ,fallace, decaduta, e che viene a cadere tutto l’impianto escatologico , che il CD , crede di essere depositario ??

        Poi spesso sento che l’opera dell’org. Produce frutti eccellenti…
        Ti invito ancora a riflettere sui Fatti:
        Guarda la tristezza sui volti dei bimbi figli di tdG, che non conoscono una festicciola, un compleanno loro e nemmeno degli amichetti di scuola ; famiglie divise, sfasciate depresse, segnate dalla dissociazione, disassociazione del CD ” anti-biblica”, che pone pesi enormi persino sui figli minori ,bandendoli dalla vita sociale familiare; a mangiare da soli, ove spesso cadono in seri malesseri, dove in casi non quantificati, si sono tolti la vita;
        dove anche genitori vivono gli stessi problemi, per aver visto i propri figli morire sotto i loro occhi, a causa del veto delle emotrasfusioni ” antibibliche “, dove fino a qualche decennio trascorso, erano approvate con elogio dall’org.
        Non si trova una famiglia tdg unita, felice; questi sono i frutti; possibile che non vogliate vedere i fatti ?
        Mentre l’Ekklesia descritta nel N.T., vive nella gioia, pace, allegrezza, aspettando LO SPOSO che ritorna.

        Chi segue Il Cristo Il Signore, cammina con la Gioia nel cuore, con la pace e senza alcun peso, perchè Lui è venuto a toglierli,
        mentre chi segue il CD e le sue mutevoli direttive, vive una vita segnata da pesi enormi, con la costante paura di Armagheddon…..
        E tu Amico, hai affidato la tua vita presente e futura, nonché quella dei tuoi Cari, nelle mani di persone che dai Fatti, non sono investiti di nulla, e che vanno a tastoni ?
        Ed io farei morire mio figlio non dandogli il sangue …., perché lo dicono loro , che non distinguono la dx dalla sx ; ma rifletti

        Non vado oltre, poiché visto che sei così convinto di ciò che scrivi e sostieni, che sarebbe sterile aggiungere altre contraddizioni che la storia racconta dell’org. Wts.
        Ancora con franchezza
        Ciao

  52. Caro Gigio il Sig Sihbbolleth é come la falena ipnotizzata dalla luce del lampine di un cimitero, vede solo quello e chi non gira intorno al lume come fa lui é un poveretto che non saprá mai quanto é soddisfacente girare, girare girare intorno a quel lume. Caro Gigio, non puoi farci nulla, lui ci muorirá girando intorno a quel lume. Sembra pazzesco ma é cosi, ne conosco molti come shibboleth che sembrano uomini, ma in realtá sono falene.

  53. Caro Romario
    Giusta osservazione quella da te illustrata.

    Caro Shibbolet.., certo che è surreale ciò che scrivi; ossia , sai che è tutto incerta la tua fede nell’org., e la segui ugualmente; ma cosa speri di trovare in Dio, seguendo una org. che va a tastoni ?
    scrivi tra l’altro:
    Victor, gli apostoli e i profeti che “rivelavano” sono tutti morti nel 1° secolo.
    Poi c’è stata la grande apostasia.
    Che ci possiamo fare se nel 21 secolo non abbiamo apostoli o profeti viventi che ci indicano con la bibbia o con “nuove rivelazioni” la strada “completamente” e “perfettamente giusta” da seguire in materia di dottrine norme e comportamenti?
    —–

    Caro Amico
    Se è come dici, come fai a seguire così strenuamente, senza riserve e senza alcuna critica le enunciazioni della wts, le quali sono sempre in evoluzioni , tanto che essa le demolisce cammin facendo ?
    Io proprio non mi ci capacito ; come fai a far morire un figlio, parente…, non dandogli una emotrasfusione, proprio perchè , come scrivi non vi sono servi del Signore affidabili…?
    Con quale criterio, ed intelligenza lasci morire tuo figlio, immolandolo alla wts, e alle sue decisioni razionali, e null’altro ?

    Dico ve lo siete bevuto il cervello ?

    La strada da seguire ??
    Il Grande Signore Cristo, Figlio del Padre ,ha detto : IO SONO LA VIA LA VERITà E LA VITA.
    Segui Lui, cerca Lui ” ha tutto nelle mani “, apri il cuore a Lui, come insegnano Pietro Paolo, ….

    Lui dice : Venite a me voi tutti che siete aggravati e…, ed io vi darò riposo, pace, gioia,….
    Chi viene a me non lo caccerò fuori….
    Ecco ti sei accostato ad una denominazione…, hai fatto uno studio biblico e come un automa segui e segui, senza senso critico , e credi di seguire Dio,
    ma prima di pregarlo, ti sei riconciliato con Lui ,per il Sangue del Figlio Suo ?
    Gli hai chiesto di perdonarti, salvarti, lavarti dal tuo peccato e per la fede nel Figlio, fatto Suo Figliuolo ” Gv.1, 12-13 ?
    Se non gli chiedi di salvarti per la Sua Grazia, per quali altri meriti tuoi, speri di entrare a Casa Sua ?
    Ancora con sola franchezza, ciao

  54. Hai ragione sono stato troppo fesso. Ce un detto da noi che dice: chi lascia la strada vecchia e prende la strada nuova sa ciò che lascia ma non sa ciò che trova; e questo e vero o lasciato la famiglia cattolica e mi sono messo in un’azienda Editoriale WTS altro che famiglia, divenendo col battesimo non un cristiano ma bensì un socio dei T.di G. Socio 24 ore su 24 ,divenendo succube e menomato del cibo che il CD elargiva come manna scesa dal cielo che non dovevi manco sforzare i neuroni del cervello perché era già tutto confezionato intendimento, domanda, risposta, conclusione.
    Ora grazie, a Dio Yahweh, sono libero di pensare e decidere . Vero quando uno dona qualcosa
    lo fa con i giusti motivi lo fa pensando di fare il bene per uno scopo nobile in un certo senso e come se donassimo a Dio, ma la rabbia e pensare di essere stato ingannato per il loro tornaconto sotto le sembianze di una associazione religiosa che manipola la vita di tanta gente attraverso la sua casa editrice continuando a ingannare tanta brava gente che magari non riescono manco arrivare a fine mese mentre loro se la spassano e poi per finire dopo tutto quello che ai fatto manco ti c. salutano.
    Caro Shibboleth666 ricordati che devi, no ricordati che questo può succedere anche a te.
     Quindi chi pensa di stare in piedi bada di non cadere.
    Fraterni Saluti

  55. Shibboleth, gira continua a girare, rilassati, respira lentamente, ora ripeti insieme a me: la fine é vicina resisti, rimani attaccato al canale di dio segui quello che ti dicono anche se non ci capisci niente….. Fiducia DEVI avere fiducia….. La vedi la luce? Bene fino a che la vedi sarai sicuro di essere salvato….. Sei contento ora??? E allora continua a girare intorno a quella luce, ma domani non dire che non sapevi che non eravamo ispirati….. La colpa é solo tua, no nostra

  56. “Almeno ci ho provato. Tu rinunci.” Cit. Shibboleth66
    Se c’è qualcuno che rinuncia a qualcosa quello sei tu. Rinunci al libero pensiero per farti abbuffare di dottrine da “fast food”, belle pronte confezionate e di facile assimilazione. Ma la biblistica non è quello. Se vuoi studiare la Bibbia, devi studiarla in ebraico/aramaico, non con quelle traduzione taroccate che avete voi o le altre religioni. Se vuoi studiare la Bibbia inizia ad imparare la cultura e la storia del giudaismo, poi impara a distinguere le lettere ebraiche, poi inizia ad imparare a leggere il masoretico. A questo punto (e si parla di anni di studio) riuscirai a leggere UNA delle possibili versioni della Bibbia ebraica e scoprirai tante cose. Se poi, imparerai a leggere il non vocalizzato, allora ti si aprirà un mondo e potrai approcciarti con consapevolezza al NT e vedrai quanto piccole e ridicole sono le “dottrine” con cui ti imbocca la multinazionale che tu chiami religione…le classiche americanate buone solo per i creduloni e, spesso, per i pigri.
    Se invece, non ti interessa studiare la Bibbia e fare biblistica seria, bensì ti interessa solo avere qualcosa di pronto in cui credere, una dottrina che ti faccia stare bene..allora entriamo nella sfera delle scelte personali e io li non mi permetto di criticare, ma posso dirti che con il tuo approccio wts allo studio della Scrittura è come tentare di misurare quanta acqua c’è nel mare usando un cucchiaino da caffè. Auguri.

    • STAN scrive: “A questo punto (e si parla di anni di studio) riuscirai a leggere UNA delle possibili versioni della Bibbia ebraica e scoprirai tante cose.” fine cit.

      Mi servirebbero almeno due lauree. Chi ha tempo di prenderle? La fine è prossima bisogna predicare ! Nel forum Tdg on line ci sono fratelli con cui puoi parlare al tuo livello culturale !!!
      Spero sei d’accordo con me che possiamo conversare anche se non si conoscono le lingue originali, facendo ricerche e citazioni di studiosi.
      Nel frattempo da profano mi diverto a leggere quello che si può ANCHE fare con la TORAH in lingua originale.

      https://it.wikipedia.org/wiki/Codici_nella_Bibbia

      Il tuo riferimento alla “creazione di SATANA” da parte della chiesa nell’altro post è interessante. Ho alcune domande . Ne riparliamo.

      Cordiali saluti

      • “Nel frattempo da profano mi diverto a leggere quello che si può ANCHE fare con la TORAH in lingua originale.” Se iniziamo a parlare anche di kabbalah e sephirot l’argomento mi interessa moltissimo (chiaramente non è opportuno discuterne qui, per ovvie ragioni). Purtroppo non sono abbastanza preparato per affrontare in maniera esaustiva l’argomento, che è vasto oltre l’immaginabile…figurati che per studiare la kabbalah i maestri ebrei devono per requisito avere almeno una certa età (se non erro minimo 40 anni).
        Se vuoi discutere di biblistica, incontri tutto il mio entusiasmo..basta che lasciamo da parte le dottrine…quella è roba per i teologi.
        Comunque non ti servono due lauree per imparare le basi dell’ebraico…basta tanto impegno e puoi ottenere buoni risultati anche per conto tuo. Se ci dedichi lo stesso tempo che dedichi agli opuscoli della wts, in meno di un anno sai leggere abbastanza bene il masoretico 😉

      • “Mi servirebbero almeno due lauree. Chi ha tempo di prenderle? La fine è prossima bisogna predicare ! ”

        Si ma predichi dottrine errate quale sarebbe il vantaggio?

      • Non predico dottrine ma verità universali, il nuovo mondo il paradiso la guarigione la risurrezione. Verità immutabili. Tu, invece, hai smesso ?

      • Quelle non sono “verità universali”, altrimenti sarebbero comuni a tutte le religioni, ma dottrine della TUA religione! Inoltre ti vorrei far notare che tu non predichi “verità” ma fai proselitismo per conto di un’organizzazione: non è previsto dalla tua dottrina che uno accetti le tue “verità” e non si converta alla tua organizzazione, diventando a sua volta un reclutatore. Una tale persona meriterebbe la morte, sempre secondo la tua dottrina. Quindi la tua, a conti fatti, non è “predicazione” ma “opera di proselitismo”, che è ben diverso.
        Certo che io ho smesso, per quale motivo avrei dovuto continuare a farlo?

  57. Verità universali nell’ambito del cristianesimo,intendevo. Il nuovo mondo, il paradiso la guarigione la risurrezione. Verità immutabili. Sono scritte nella Bibbia, chiaramente. MICA IL “1975” !!!
    Ma tu devi sempre “scolare il moscerino”. E lo so. Tu hai smesso.

    Cordiali saluti Victor

    • Si sono verità “universali del cristianesimo”, ma anche no. Ogni denominazione cristiana li interpreta a modo suo, la vostra è solo una delle tante.
      Che il 1975 non sia una verità lo hanno dimostrato i fatti, ma fino ad allora lo insegnavate come VERITA’ ASSOLUTA. Vallo a dire a chi ha lasciato tutto, lavoro, casa, non ha fatto figli… “mica il 1975”, scoli il moscerino!
      Il problema non sono io che ho smesso, ma quelli come te che continuano nonostante tutto. “Errare humanum est…”

      • Victor scrive : Quelle non sono “verità universali”, altrimenti sarebbero comuni a tutte le religioni, ma dottrine della TUA religione! Inoltre ti vorrei far notare che tu non predichi “verità” ma fai proselitismo per conto di un’organizzazione”

        Victor scrive: Si sono verità “universali del cristianesimo”, ma anche no. Ogni denominazione cristiana li interpreta a modo suo, la vostra è solo una delle tante
        fine cit. Victor

        Ma allora lo sono o non lo sono verità universali ? Tutti i cristiani riconoscono questi termini biblici e li comprendono, certo ogni denominazione con le sue sfumature.

        Ma se siamo noi testimoni a parlarne facciamo proselitismo e sono “dottrine della tua religione” !!!
        Bella logica !! Il livore acceca e rende irrazionali.

        NB. IL “1975” non è mai stato una verità assoluta . Hai mai pensato di farci il PREQUEL DI “1984” ?

        cordiali saluti

      • Forse non ci capiamo! Il mio “universali” era ironico nei tuoi confronti. Non esistono verità universali, dato che religioni diverse si basano su libri sacri diversi e quelle che si basano sullo stesso libro lo interpretano in maniera diversa, tutti convinti di avere la “verità universale”! Ora è più chiaro il concetto?

        “ogni denominazione con le sue sfumature.”
        Perdonami ma se per i cattolici, ad esempio, il paradiso è in cielo e non esiste nessuna “fine del mondo” dove i cattivi verranno bruciati da Tony Morris III in versione super-sayan celeste come hot-dog umani e per voi si… non le chiamerei proprio “sfumature” (o forse fumature… dato l’argomento “caldo”).

        “Ma se siamo noi testimoni a parlarne facciamo proselitismo e sono “dottrine della tua religione” !!!”
        Si, come un’altra religione fa proselitismo e predica dottrine della sua religione. Quale livore, non fate ne più ne meno di quello che fanno le altre religioni. Non ti scaldare tanto, non penso abbiate nulla di speciale!

        “NB. IL “1975” non è mai stato una verità assoluta ”
        Si certo come no! Questa te la potevi proprio risparmiare! Infatti all’epoca potevi andare tranquillamente in giro a dire che non era saggio suscitare isteria su una data, visto che Gesù disse esplicitamente di non cercare di calcolare la data tanto sarebbe venuto “a sorpresa”, e non sarebbe successo nulla no? Come ieri potevi andare a dire tranquillamente che la “generazione del 1914” che non doveva passare era un errore. Come oggi puoi dire tranquillamente che la doppia generazione è l’ennesima cantonata. Senza rischiare l’espulsione per apostasia, giusto? Maddai! Che faccia tosta!

        Dai su, non ci credi nemmeno tu alle cose che dici. (Spero per te!)

  58. Ogni denominazione religiosa ha una verità confezionata. Sia ebrei sia cristiani non hanno tutta la verità malgrado si possa tradurre in maniera perfetta la bibbia.
    Chi usa traduzioni errate incorre più facimente nell’errore.
    Ma bisogna riconocscere che anche se si analizza in maniera perfetta un versetto biblico, può essere ugualmente frainteso o si può non accettarne volutamente il vero significato per tanti motivi, come: indottrinamento, tradizione, convenienza, ecc…
    Il problema si pone, inoltre, quando gli adepti non avendo libertà di pensiero e di ricerca sono sempici ripetitori di idee altrui, e se si mette in dubbio il pensiero del capo fallibile e non ispirato si viene espulsi dalla comunità perchè si ha spirito critico e non si pensa solo a predicare la distruzione di tutti coloro che non la pensano come la casa editrice W.T.
    Ecco la buona notizia americana. Ci si converte da una setta o denominazione all’altra.
    Sal

Leave a Reply