GUERRA: Si può conoscere il futuro?

Diversi mesi prima del 6 Aprile 2016, il blogger Teofilo di Patmos scriveva al Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova profetizzando che USA e Russia, in quel tempo paesi amici che progettavano una NATO allargata anche alla Russia, si sarebbero scontrati in una guerra.

Il 6 Aprile 2016 la Russia entra nel territorio dell’Ucraina e si annette la regione della Crimea, entrando di fatto in guerra con la NATO.

Teofilo di Patmos scrive ancora: non é finita qui. La guerra si espanderà fino a raggiungere la Russia stessa, che verrà attaccata e messa in ginocchio.

il 24 Luglio 2015 gli amici di Teofilo, il Club di Zion, mettevono on-line questo. Come fanno a conoscere il futuro?

138 Commenti

  1. Ed egi pose su di me la sua mano destra e disse:” Non aver timore, io sono il Primo e l Ultimo, e il vivente; e fui morto ,ma, ecco , vivo per i secoli dei secoli, e ho le chiavi della morte e dell’ Ades.
    Percio’ scrivi le cose che hai visto, e le cose che sono e le cose che verranno dopo queste “.

    Maria, tanto tempo fa mi hai fatto una domanda.
    Ecco la risposta alla tua domanda

  2. Percio´scrivi le cose che hai visto , le cose che sono, e le cose che avverrano dopo di queste.

    E il seondo angelo suono´la sua tromba …..

    E´chiara ora la risposta , Maria?

  3. Ricordo molto bene quando 2 anni fa era stato pubblicato della imminente guerra tra America e Russia un anziano della nostra congregazione lo disse pubblicamente dal podio ma in tono denigratorio e disse che veniva dai SAPIENTONI!!

  4. Quest’attitudine di voler identificare le profezie bibliche con gli eventi correnti è una storia tanto vecchia quanto fallace. Le quattro bestie sono simbolismi ma di certo non degli stati moderni. Il leone alato rappresenta Babilonia e la sua rapida ascesa (leone simbolo molto usato in quella cultura). Poi, per rappresentare la sconfitta di Babilonia, le ali gli vengono strappate. L’orso rappresenta la Persia e la sua ascesa nonchè efferatezza.
    Il leopardo rappresenta l’impero greco e anche in questo caso simboleggia il poco tempo (appena 12 anni) che Alessandro magno impiegò per conquistare l’impero medo-persiano (orso). La quarta bestia, la più terribile, rappresenta l’impero romano e la sua conquista di quasi tutto il mondo allora conosciuto. Non va dimenticato che gli scrittori biblici attingevano molto dalla storia e dal loro tempoe e parlavano usando ciò che conoscevano. Certo, quasi tutte le profezie se lette sottosopra, di fianco e dal basso, possono indicare quello che si vuole. Lo faceva già nostradamus.. basta dire “un giorno arriverà un re potente che cancellerà le nazioni” e via tutti a dire che di sicuro è la Russia che userà l’atomica, poi altri diranno che saranno invece gli USA..ecc. Consiglio piedi di piombo con le profezie..e anche un pò di conoscenza storico-geografica dell’epoca aiuta a non fare voli pindarici inutili.

    • Questa è la spiegazione che danno tutti. Ma è evidente che non può essere cosi. Da cosa? Quelle bestie compaiono mentre al Figlio dell’Uomo e ai “Santi del Supremo” viene data potenza e autoritá. Quindi non è un avvenimento passato, ma futuro. Piedi ben piantati per terra, e conoscenza della storia.

      • Su Daniele capitolo 7, mi unisco umilmente alle parole di cautela di Stan: in troppi hanno già tentato di dare spiegazioni profetiche basandosi sulle notizie del momento (vedi Rutherford con gli squilli di tromba di Rivelazione e gli annunci fatti alle assemblee dei suoi tempi).
        Daniele 7:9 dice che vennero stabiliti dei troni, ma non che venissero occupati in quel momento, solo l’Antico di Giorni si siede sul trono. Nei versetti 13 e 14, si descrive il Figlio dell’Uomo che ottiene accesso presso il trono e si pone accanto all’Antico di Giorni. Questa descrizione si applica bene al momento in cui Gesù venne resuscitato e si mise alla destra del Padre. Vi sono una marea di prove bibliche che indicano come Gesù avesse ricevuto la autorità come re già nel primo secolo e non nel 1914 o in un tempo futuro (in futuro solo agirà in qualità di re), Matteo 28:18.
        Nei versetti 22 e 27 si parla del regno dato ai santi del Supremo, ma la indicazione del tempo non è chiara. Le espressioni finché venne…… e arrivò il tempo determinato….. non definiscono il momento esatto in cui avviene l’azione. D’altra parte, se si vuole sostenere che la quarta bestia rappresenta la Russia come potenza mondiale, ci sono molti dettagli da spiegare, il corno più grande degli altri, le tre corna che caddero, la bocca che proferisce cose grandiose, che cambia i tempi e la legge, i santi che gli sono dati in mano per un tempo ecc..

      • Viene accettata qualsiasi opinione. Ma al di là delle opinioni legittime c’è un fatto innegabile. Tutto quello che abbiamo detto si sta avverando. Il profeta che parla e si avvera, lui è nel giusto. Finché questo accade, non abbiamo bisogno di tanti discorsi.

  5. In base a Dan 7:23 non mi sembra che la russia si addice bene alla 4º bestia..poi magari mi manca il contesto…
    Sono più propensa a vederla come Stan, facile fare “profezie” quando si sa che a un periodo nero ne segue uno luminoso e viceversa (il sole dopo la tempesta). La storia di affermare “fino ad ora avevamo capito male le scritture” può andare avanti all’infinito. (Infattti suppongo che anche Russel disse qualcosa di simile)
    Anche parlare della più grande crisi economica….assomiglia a scoprire l’acqua calda:)
    Però mi piacerebbe leggere la vostra spiegazione per intero. Si può trovarla? O è “riservata” come il sito Zion’s club? (Almeno io non sono riuscita ad entrare)

  6. Nel prossimo futuro il Corpo Direttivo copierà da questo sto le informazioni e le pubblicherà come nuovi intendimenti che Geova gli ha rivelati, e i poveri proclamatori ignaro di tutto se la berranno come sempre.

      • Quello che indicano le scritture è che esiste un potere al di sopra,occulto che dovrà essere manifesto.
        Finché Babilonia la Grande governerà sopra i re della terra,e finché Dio metterà nei loro cuori (della bestia selvaggia di 10 corna) di eseguire il suo pensiero (di rendere manifesto il suo disegno),di eseguire il (loro) unico pensiero (di fare un governo mondiale autoritario),finché le parole di Dio non siano compiute.rivelazione 17:17
        2 tessalonicesi2:3-9

      • Le scritture indicano che un moderno Giovanni avrebbe ricevuto in questi tempi una conoscenza sul significato di molte scritture. Ad oggi quel Giovanni sta difondendo tale conoscenza a tutti coloro che sono in aspettazione del figlio di Dio. Tale conoscenza può essere accettata o rifiutata, di fatto l’esito degli eventi non cambierà

      • Aggiungo che se poi si vuole far corrispondere la quarta bestia alla montagna infuocata di Riv. 8:8, le cose da spiegare diventano tante e difficili. Sul metodo, solo mi permetto di evidenziare che in Daniele 12:3,4,10 sempre si parla di molti, al plurale, riferendosi a coloro che avranno perspicacia e comprenderanno il significato delle profezie. Nel primo secolo, prima si radunò il gruppo che avrebbe ricevuto lo spirito santo, poi scese lo spirito santo e con esso i doni di profetizzare e anche di spiegare il significato delle profezie, doni distribuiti fra molti cristiani, non concentrati su di una sola persona (1 Cor. 12:10).
        Questi temi venivano trattati nelle riunioni che i cristiani tenevano in gruppo (1 Cor. 14:22-25).
        Credo dobbiamo aspettarci una cosa simile nei nostri giorni, anche se forse non in modo altrettanto miracoloso come nel primo secolo. Per questo rimango perplesso quando una sola persona pensa di poter fornire interpretazioni profetiche per tutti.

      • Profeta è chi profetizza. Il resto è uditorio. Stessa importanza e stessa dignità, ma ruoli diversi. Comunque esiste sempre l’opzione di non credere a una parola di quello che diciamo, farsi una risata e passare oltre. Noi non facciamo discepoli. Semplicemente diffondiamo conoscenza, in alcuni casi anche di avvenimenti futuri.

      • non esistono tabelle di marcia ..
        ma modi di comprensione dovuti a come ci si concepisce in base a..
        lì vedi il sole se vai là vedi l’ombra..
        un saluto

      • La verità è oggettiva e non soggettiva. L’apocalisse parla di “tempi”, di “giorni”, di “squilli”, di “messaggi”, di “apostoli e profeti” che nel loro insieme descrivono una serie di eventi che si devono verificare secondo una tabella di marcia ben precisa. E tutto questo che tu lo voglia o no! 🙂

  7. Il tempo rivelerà come stanno le cose. Nel frattempo, capite anche voi che esiste una notevole differenza fra il fatto che ci siano tensioni e scaramucce fra due nemici storici come gli Stati Uniti e la Russia e profetizzare che la Russia sarà completamente distrutta col fuoco come dice Daniele 7:11 della quarta bestia, senza provocare una terza guerra mondiale.
    Invito comunque tutti noi a riflettere su Proverbi 11:2.

      • Apocalisse 10
        8 Poi la voce che avevo udito dal cielo mi parlò di nuovo: «Va’, prendi il libro aperto dalla mano dell’angelo che sta ritto sul mare e sulla terra». 9 Allora mi avvicinai all’angelo e lo pregai di darmi il piccolo libro. Ed egli mi disse: «Prendilo e divoralo; ti riempirà di amarezza le viscere, ma in bocca ti sarà dolce come il miele». 10 Presi quel piccolo libro dalla mano dell’angelo e lo divorai; in bocca lo sentii dolce come il miele, ma come l’ebbi inghiottito ne sentii nelle viscere tutta l’amarezza. 11 Allora mi fu detto: «Devi profetizzare ancora su molti popoli, nazioni e re».

      • Le parole di Rivelazione 10 sono rivolte all’apostolo Giovanni, cosa vi fa concludere che si applichino a un moderno Giovanni?

      • Perdonaci Riformato ma la visione è per il tempo della fine ed è in QUEL TEMPO che Giovanni prende il libro. A noi non risulta che Giovanni sia vissuto fino ai nostri giorni.

      • La espressione “la visione è per il tempo della fine” può riferirsi benissimo a versetti come Daniele 10:14 o Abacuc 2:3.
        In quanto al capitolo 10 di Rivelazione, questa espressione non ricorre per cui occorre andare per deduzione. In Riv. 1:19 si da l’ordine a Giovanni di scrivere tre cose: le cose che hai visto, quelle che sono, e quelle che avverranno dopo queste.
        Questo indica che non tutte le cose descritte in Rivelazione avrebbero avuto un adempimento futuro.
        Riv. 10:9-11 descrive una azione che Giovanni esegue al tempo in cui la visione venne data, con un incarico futuro allo stesso Giovanni. Cosa vi induce a credere in un adempimento moderno e come potete identificare questo Giovanni moderno?

      • Riformato, abbiamo scritto abbastanza in proposito! Nel Blog, in Rete e nei Libri pubblicati da Teofilo di Patmos troverai ciò che serve per avere risposta alle tue domande. Ti invitiamo a dare seguito al nostro invito.

      • Mi spiace Debora, ma rispondere a una citazione biblica con una citazione dell’ex presidente del Consiglio italiano, oltre che rivelare mancanza di argomenti, fa abbassare il livello della conversazione come dire….. dalle stelle alle stalle.

      • Caro Riformato sei simpatico e sicuramente una persona onesta in ciò che crede. Ma attenzione a non ricadere nell errore in cui caddero certi esperti delle scritture 2000 anni fa. Ieosus gli disse :voi continuate a scrutare le scritture, pensando di avere tramite essere vita eterna… Rimasero delusi loro, e rimarranno delusi chi oggi pensa allo stesso modo. Avevano trasformato le Scritture in un totem, e questo impedì loro di riconoscere il Messia. Purtroppo, accadrà ancora nei nostri giorni.

    • Tutte le parole del libro di apocalisse sono per il futuro. Lo si capisce da apocalisse 1:10,ove chiaramente Giovanni dice di essere rapito in spirito nel Giorno del Signore. Per quanto riguarda gli squilli delle 7 trombe bisogna fare una precisazione. Le 7 trombe fanno parte dell’apertura del 7 sigillo. Prima di capire le 7 trombe bisognerebbe concentrarsi sugli eventi provocati dall’apertura dei 6 sigilli. Prima ci sono gli eventi descritti dall’apertura dei sigilli, poi al 7 sigillo ci sono 7 eventi. Quindi bisogna inquadrare il tutto!

      • Le spiegazioni versetto per versetto di Rivelazione, Daniele, Ezechiele ed altri libri sono pronte dal 2014… corredate di foto e prospetti illustrativi….

    • Riformato, sarai simpatico redazione ti conoscerà meglio, gli argomenti a un DOTTO come te come potrei io semplice stalliere ( onorata se del Signore ) poter fornire a sufficienza?
      È stato snocciolato di tutto e di più.
      Xché dovrei volerti convincere x forza?
      Non sono più tg, non faccio più proselitismo.
      E x quanto riguarda le citazioni….
      ho risposto a te non alle scritture.
      Ti rinnovo con affetto e simpatia
      STAI SERENO

      • Cara Debora, con altrettanto sincero affetto e simpatia, Prov. 11:2 risalta proprio l’importanza di non ritenersi DOTTI rivelando mancanza di modestia. Uno degli errori della WT è sempre stato quello di voler far dire alla Bibbia ciò che in realtà non dice soprattutto in materia di profezie ostentando sicurezza, per questo vorrei che si soppesassero bene tutti i fatti prima di essere molto categorici nelle affermazioni in quanto agli avviamenti mondiali. Poiché non escludo nulla a priori, ho chiesto alla Redazione di fornire gli elementi scritturali a sostegno della interpretazione di Daniele capitolo 7 visto che evidentemente devo essermi perso dei post precedenti.
        Ho appena ricevuto la visita di due anziani che dovranno decidere se procedere o meno a formare un comitato giudiziale per apostasia nei miei confronti, dopo essermi dimesso da anziano e pioniere speciale, nonostante questo SONO SERENO.

  8. Forse aiuterebbe i lettori passare a maggiore dettaglio, almeno aiuterebbe me, nel senso che quel che è stato annunciato da due anni era su ogni rivista o libro di geopolitica, e di certo non è che Caracciolo di Limes è un profeta (certo i giornali generalisti tendevano intanto a dare un quadro ben diverso, come giustamente scrive la redazione).
    Se ci si limita a questo ordine di informazioni penso che potrebbe non passare il messaggio più profondo e radicale che si vuole veicolare. Sarebbe diverso la distruzione della Russia, che invece non è considerata da nessuno studioso di relazioni internazionali.
    Potrei naturalmente sbagliare, è solo un’opinione tra le tante…

  9. Ma questo non e’ un sito di opinionisti.
    Qui si dichiarano fatti.
    Viene annunciata la distruzione dell” Unione Sovietica” in un conflitto imminente.
    Che c’ e’ da capire?
    E’ cosi’ difficile ?.
    Sarebbe piu saggio chiedere petche’ avviene,o per mano di chi? non credi Marius?

    • Ciao Lucia, sì, anche questo, intendevo solo che i fatti in corso, di per sé, sono spiegabili in modo molto umano, mi sfugge l’esigenza di una sfera trascendente per farlo.
      Poi, come scriveva Nietzsche, non ci sono fatti ma solo opinioni. Non nel senso stupido che non esiste niente di certo, ma per dire che la stessa cosa può essere letta in modi radicalmente diversi e da un punto di vista logico ognuno ha spesso la sua dignità. Che fare dunque? Spesso resta valido il discorso che l’ipotesi più plausibile è quella più semplice. In questo senso ponevo la questione, senza polemica con la fede altrui e i suoi legittimi contenuti, anche se non li condivido voglio dire.
      Ps: mi permetto di farti notare la svista sull’Unione sovietica,non esiste più da 26 anni naturalmente. Giusto per facilitarti l’argomentazione con terzi, non per puntualizzare un’ovvietà!
      Grazie dell’attenzione e dello scambio.

  10. In questi 2 anni trascorsi le nazioni non hanno fatto altro che militarizzarsi.
    Gli Usa ad esempio hanno inviato alle loro basi sparse nell´Europa tutto l`occorrente per una futura guerra. Ricordo un pomeriggio di qualche mese fa, con la mia famiglia eravamo in attesa della metropolitana all´aperto, quando all´inprovviso ai binari della nostra destra vediamo il passaggio di una carrellata di carri armati e furgoni militari.
    Cio dimostra che Spesso i politici non ritengono importante informare dei loro progetti futuri la popolazione, per non incutere terrore. Ora che E´tutto pronto si apriranno le danze….

  11. Se le spiegazioni versetto per versetto sono pronte dal 2014, dove si trovano? Sul blog solo appaiono articoli e video che spiegano le cose in modo frammentato, sul sito di Zions si entra solo con password. Fatemi sapere, per favore, se si tratta di informazioni disponibili a tutti oppure no. Grazie.

    • La spiegazione versetto per versetto di Rivelazione, Daniele, Ezechiele non serve per seguire il modello lasciatoci da Gesù, tantomeno serve per aiutarti ad identificare il moderno Giovanni. Per il momento ti consigliamo di leggere il Libro dei Figli di Dio. Il resto verrà dopo!

      • (Questo è un secondo invio per problemi di connessione)
        Dunque, ricapitolando un po’ ciò che ho capito: voi (ma poi voi chi??non ci è dato sapere) non fate discepoli -quindi addio comando “andate e fate discepoli”-
        ma elargite conoscenza biblica attraverso anche internet.
        Ma di fatto, nella realtà, proponete incontri/meeting. (A che pro, se non fate discepoli?)
        Tale conoscenza viene proposta in primis dall’amico Teofilo -che sarebbe il moderno Giovanni. (Quindi una persona singola, salutiamo così anche un applicazione moderna di Gioele 2:28)
        il quale ha avuto delle intuizioni guidato, a questo punto dal vero e unico Spirito Santo. Questo lo possiamo tutti noi appurare in quanto non vi è traccia di inesattezze nei suoi scritti.

        Tuttavia ad ora, non ritiene opportuno rivelare a tutti noi l’intera verità ma solo stralci di essa. (Dannata curiosità!)

        Informazione che mi manca: quale sarebbe lo scopo di questa attività svolta a non fare discepoli?
        Non riesco ad immaginare scopo più nobile che La salvezza dell’umanità? Ma, a quanto pare l’umanità è già “perduta” per voi.
        Forse La salvezza di un nuovo gruppo religioso che ripristina la pura adorazione? No, perché non fate discepoli…
        Mi rimane come opzione La salvezza di quei sparsi TdG che stanno apostatando dalla WT, che approdano in questi siti, non sapendo più a quale santo votarsi. (Tra l’altro si parla della sola Italia o siete letti da tutto il mondo?)
        Un po’ circoscritto come impegno per un Dio d’ amore che non desidera che alcuno sia distrutto… o no?

      • Dunque, ricapitolando un po’ ciò che ho capito: voi (ma poi voi chi??non ci è dato sapere)
        (A chi ha voluto sapere chi siamo, abbiamo dato mail, nome, cognome e un numero di cellulare)

        non fate discepoli -quindi addio comando “andate e fate discepoli”- (No, non facciamo proselitismo, non suoniamo campanelli, non indottriniamo, non ostracizziamo nessuno ma siamo orgogliosi di seguire l’esempio di Gesù e parlare della verità a tutti e lasciare che ognuno decida ciò che vuole)

        ma elargite conoscenza biblica attraverso anche internet (Assolutamente Si. dobbiamo essere veloci.
        Abbiamo poco tempo a disposizione
        )

        Ma di fatto, nella realtà, proponete incontri/meeting. (A che pro, se non fate discepoli?) (Ma come? Poco fa hai scritto che non vogliamo far sapere a nessuno chi siamo! E invece bastava venire ad una nostra convention per conoscerci! Pensa te che tipi questi di geova.org. Ci piace parlare di Dio e lo facciamo nella forma più classica. Nelle nostre Convention proponiamo dei dibattiti con domanda e risposta e a rispondere non siamo solo e per forza noi! )

        Tale conoscenza viene proposta in primis dall’amico Teofilo -che sarebbe il moderno Giovanni. (Quindi una persona singola, salutiamo così anche un applicazione moderna di Gioele 2:28) (su gioele dovremmo dire delle cose ma di fatto non abbiamo mai detto che sarà sempre cosi… al contrario abbiamo evidenziato più volte che rivelazione parla di apostoli e profeti, perciò tranquilla sarai accontentata)

        il quale ha avuto delle intuizioni guidato, a questo punto dal vero e unico Spirito Santo. Questo lo possiamo tutti noi appurare in quanto non vi è traccia di inesattezze nei suoi scritti. ( in effetti è cosi! )

        Tuttavia ad ora, non ritiene opportuno rivelare a tutti noi l’intera verità ma solo stralci di essa. (Dannata curiosità!) (Anche Gesù non diceva tutto a tutti… men che meno agli increduli, dannata incredulità)

        Informazione che mi manca: quale sarebbe lo scopo di questa attività svolta a non fare discepoli? (Indicare l’uscita da Babylon)

        Non riesco ad immaginare scopo più nobile che La salvezza dell’umanità? Ma, a quanto pare l’umanità è già “perduta” per voi. ( ti invitiamo a rileggere bene quello che abbiamo scritto)

        Forse La salvezza di un nuovo gruppo religioso che ripristina la pura adorazione? No, perché non fate discepoli… Mi rimane come opzione La salvezza di quei sparsi TdG che stanno apostatando dalla WT, che approdano in questi siti, non sapendo più a quale santo votarsi. (Tra l’altro si parla della sola Italia o siete letti da tutto il mondo?) (Ci leggono molto dalle parti di Warwick.
        Chissà perché?
        )

        Un po’ circoscritto come impegno per un Dio d’ amore che non desidera che alcuno sia distrutto… o no? (che vuoi farci, puntiamo sulla misericordia di Yah. Ma anche voi dovreste farlo perché, dopo 150 anni di propaganda geovista, in posti come l’Asia o l’India Bangladesh o Paesi Arabi) manco vi conosconoli)

      • Moderatore, le tue risposte non fanno una grinza. Personalmete vorrei solo dire a Rugiada che noi di Geova.org non siamo così arroganti da affermare che la salvezza dipenda da noi, nè siamo coercitivi costringendo gli altri a crederci. Se ci volete credere, credeteci; e se no, non credeteci. Inoltre, ognuno si deve svegliare e vedere che fare per salvarsi la pelle. È finito il tempo di fare i bambini. Ognuno deve prendersi le proprie responsabilità☺

  12. In effetti il materiale trattato è davvero tantissimo. Molti argomenti sono stati in parte sfiorati in articoli contenuti in geova.org. Il libro dei figli di Dio contiene informazioni importanti, ma anch’esso è solo un’ombra della vastità di quanto in effetti non abbiamo mai compreso. Le nozioni sono davvero moltissime e comportano un radicale cambiamento di pensiero a cui non è facile far fronte, visto l’incarico. Tuttavia come osserva moderatore1 ciò non toglie che la conoscenza effettivamente non è requisito fondamentale per la salvezza, lo sono le opere. Comunque se avrai modo di partecipare alle prossime Convention potrai fare tutte le domande che desideri e ti saranno date risposte. Ma per questo devi scrivere a Redazione di geova.org.

  13. Sono capitato per caso oggi in questa discussione e vorrei chiedervi come mai le informazioni contenute nel libro che avete citato non sono rese pubbliche gratuitamente. Se sono rivelazioni o cose che vengono da Dio penso non dovrebbero essere messe in vendita.

    • E infatti vengono messe online gradualmente e gratuitamente. La tua frase, per correttezza, dovbrebbe terminare con ” e se qualcuno é considerato profeta, deve avere una ricompensa da profeta…”. Ma noi oggi siamo emancipati 🙂

      • Se vogliamo essere pignoli allora se uno nasce bello deve ricevere un premio per questo? Se uno nasce profeta è un dono lo si apprezza ma non per forza con la moneta! E poi profeta o no siamo tutti uguali per dio conta come usiamo i nostri doni non quali doni

      • Esatto siamo tutti uguali, solo che ad alcuni è stato concesso il dono di profetizzare, ad altri invece no! Chiedere i soldi per la Stampa di un libro non crediamo possa essere considerato “un lucrare”. In ogni caso, come già ribadito molte volte, tutto verrà postato gratuitamente. Devi solo aver la pazienza di aspettare e capire se di fronte a te c’è o meno un profeta di Dio.

      • Ma redazione, cosa vi aspettavate?
        Da quanto ne sappia io i profeti non hanno mai avuto vita facile, figuriamoci ricompense.
        Piuttosto i profeti hanno sempre avuto a che fare con persone che dicevano di essere diversi dai loro antenati, e che erano sicuri di riuscire a riconoscere un profeta se l’avessero visto.

  14. Ho appena finito di leggere il libro: Dialoghi con la forza, mai soldi furono spesi meglio……. da molto molto tempo non gustavo “piatti ben oliati e bevuto vini chiariti” …. grazie Carlos. Chi ha sete ora ha la possibilità di dissetarsi, le acque non sono più ristagnanti ma fresche e zampillanti, chi ha sete venga…

  15. Sono uscito da un organizzazione che nasce a fine 800 da un gruppo di uomini che pensavano di saperne più di altri …. pur forse sinceri … si sono dimostrati presuntuosi e orgogliosi ….. oggi la stori continua a ripetersi … il futuro risponderà e dimostrerà come ha già fatto in passato ……

    • Quando il futuro dimostrerà quello che viene scritto in questo Blog, molto probabilmente ti accorgerai che avresti già dovuto capirlo oggi stesso che ciò che viene scritto corrisponde al vero.

      • In questo Blog e Canali attinenti abbiamo dato spiegazioni su aspetti profetici contenuti nel libro di Rivelazione (esempio gli squilli di Tromba). Su quanto detto ci mettiamo la faccia e ci prendiamo tutta la responsabilità!

  16. Ho finito di leggere: ” Dialoghi con la forza” vi assicuro che mai ho speso meglio i miei soldi. Un sentito grazie a Carlos. Era ormai da molto molto molto tempo che non mi nutrivo così bene… il libro é ” piatti ben oliati e vini chiariti ” le acque non sono ferme ma fresche e zampillanti. Quindi chi ha sete VENGA…

  17. Ho finito di leggere: ” Dialoghi con la forza” vi assicuro che mai ho speso meglio i miei soldi. Un sentito grazie a Carlos. Era ormai da molto molto molto tempo che non mi nutrivo così bene… il libro é ” piatti ben oliati e vini chiariti ” le acque non sono ferme ma fresche e zampillanti. Quindi chi ha sete VENGA…

  18. UNS
    i tuoi timori sono comprensibili,
    Ma se sei qui…( se non per trollare) qualcosa stai cercando….:-) 🙂 🙂
    Nessuno ti ha chiesto mai ti chiederà di entrare da nessuna parte.
    Pensaci.
    La paura può essere protezione o impedimento.
    Sta a noi deciderlo.

    • Paura di che, la mia storia personale, che non conosci, mi chiarisce senza alcun dubbio che questo termine (paura) non può essere associato alla mia persona, sto solo dicendo che qualsiasi uomo od organizzazione che si accolla la responsabilità di fare previsioni precise (profezie)sul futuro, ancorché argomentate, è stato sistematicamente smentito … Deuteronomio 18:20-22.
      Questo blog è stato per me fonte di conoscenza ed ispirazione che hanno influenzato positivamente la mia presa di coscienza nei confronti della WT … quindi grazie. Manifesto semplicemente la mia perplessità in chiunque critica la WT, a ragione, e poi rischia di fare gli stessi errori degli studenti biblici o simili. un abbraccio sincero.
      PS non sono qui per trollare …..

  19. l’errore è sempre lo stesso ….. eppure Gesù, pur conoscendo bene le scritture ebraiche non fece chissà quali predizioni e non calcolava numeri e date o avvenimenti precisi……. ma noi ometti pensiamo di essere sempre più intelligenti, colti, sinceri, vicini a Dio, più degli altri …… ripeto … è la solita storia e non impariamo mai.

    • Gesù diceva quello che andava detto. Molte cose le sapeva ma visto l’incapacità dei suoi interlocutori di capirle appieno si limitava a piccoli cenni. Ora, sebbene capiamo le tue paure e il tuo consiglio, se abbiamo detto qualcosa che deve essere ancora smentito ti invitiamo ad aspettare.

      • Le scritture pure dicono “che nella moltitudine dei consiglieri c’è la riuscita”,quindi non mi sembra che la conoscenza sia monopolio di pochi.
        Anche perché se “lo schiavo” non ha avuto sottoposti tutti gli averi,non può dire di essere la guida,quello che deve fare è dare “cibo a suo tempo”.”nessuno si vanti davanti al cristo,perché tutte le cose appartengono a voi”

      • Non capiamo cosa centra paragonare la scrittura da te citata con la conoscenza di Ieosus!

  20. UNS condivido il tuo pensiero. Non per sfiducia verso questo blog o verso Teofilo, anzi, rispetto e apprezzo grandemente il loro lavoro che, quantomeno, è fatto con onestà. Devo dire però che per indole personale tendo a considerare l’escatologia biblica qualcosa da prendere con le pinze. La storia (anche antica) è ricca di tentativi di interpretazione delle profezie bibliche e in diversi casi si sono tirate fuori letture condizionate dal contesto storico o dalle aspettative personali. La simbologia ebraica è piuttosto complessa e lo stesso genere apocalittico dei secoli a cavallo tra il 2° a.e.v e il 1° e.v nasce da un’aspettativa dell’imminente fine del mondo, molto sentita all’epoca. Tant’è che il genere profetico e quello apocalittico differiscono nell’esposizione e nella trattazione del tema, sebbene l’apocalittica neotestamentaria sia una rielaborazione di quella giudaica…ma con maggiore enfasi sulla simbologia, come ho già detto, dovuta anche alle forti aspettative sulla fine dei tempi che in quei secoli erano particolarmente presenti. Credo sarebbe un interessante esercizio quello di confrontare in maniera approfondita l’escatologia giudaica e l’apocalittica neotestamentaria. Fede a parte, ritengo che tale studio sarebbe non solo utile ma anche istruttivo e sarei felice di approfondire con voi (e con teofilo) questo confronto, se lo ritenete un argomento stimolante.

  21. Bhe che dire, le paure sono comprensibili. Anche i timori. Redazione sà che sono uno di quelli che da sempre è andato con i piedi di piombo su tutto ciò che veniva detto. Se il mio nome non fosse Acaico sarebbe Tommaso. Ma devo dire che a suo tempo Teofilo è sceso davvero nei particolari, ed oggi stiamo vedendo ciò che stà succedendo. Egli ha dato una spiegazione di Rivelazione che è qualcosa di notevole. Ad ogni modo anche tutti gli altri articoli trattati come avete avuto modo di vedere dalle diverse interviste pubblicate (1914, predicazione, emblemi) indicano che qui viene impartita e non imposta una conoscenza fuori dal comune. Ma se avete domande potete chiedere quando e dove potrebbe essere organizzata una Convention e le risposte vi arriveranno in diretta. [PS il libro ‘I Figli di Dio’ in formato cartaceo è stato diffuso gratuitamente all’ultima Convention]

  22. Per quello che posso comprendere, nel mondo ebraico le generazioni future dovevano fare adempiere le profezie della generazioni precedenti
    Quindi qualunque cosa c’e scritta nel libro sacro deve essere mantenuta vera, come quando Saddam Hussein voleva ricostruire Babilonia e in parte non gli fu permesso
    Le profezie bibliche erano facilmente comprensibili a quei tempi . ma poi le generazioni future le usano per attualizzarle e farle adempiere molte volte

  23. Hehehe, non so qua chi decide quali commenti passano e quali no, ma il commento che avevo mandato ormai più di una settimana fa, non è comparso, ma se vi rimane in archivio, potete controllare, non era offensivo ne calunniante verso nessuno. Ma visto gli ultimi sviluppi sembra che il profeta sia diventato io che avevo detto che mi sembrava molto più probabile un conflitto con Corea e successivamente Cina, con Russia e USA unite… Ma avevo detto pure che oggi i profeti non esistono. E che se vogliamo essere cristiani abbiamo già tutte le profezie che ci interessano nei vangeli. Senza dover andare a cercare empirici doppi e tripli adempimenti di Daniele, Isaia ecc.. lasciamo che queste “profezie” facciano farete figuraccie al CD di JW. Poi a me non interessa se pubblicate o meno il mio commento. Ho detto queste cose perché ritengo che abbiate molti articoli e informazioni giusti e interessanti, e che un articolo di profezia che non si avvera e o che non torna rischia di spazzare via l’attenzione dal resto…

    • Se noi scriviamo certe cose, stai tranquillo che abbiamo un motivo valido per farlo
      Se tu scrivi che oggi non ci sono profeti, stai tranquillo che stai apostatando!

      • Spero vivamente che tu abbia ragione, perché questo significherebbe la fine delle sofferenze in un tempo abbastanza rapido ( in un mondo o nell’altro ). Comunque non prenderla sul personale, è solo che negli ultimi 1900 anni chi ha fatto profezie in genere le ha sbagliate. Il tempo lo dirà.

      • Niente di personale! 🙂
        Quello che vogliamo sottolineare è che il libro di Rilevazione (che parla esclusivamente di avvenimenti del tempo della fine) indica la presenza di Apostoli e Profeti.

  24. Come fanno a conoscere il futuro? infatti non lo conoscono!!provate a chiedere a da Patmos come andrà a finire con la Corea del nord..ahhhhhh,bohh,,,beh,forse,,ahhh,il mio spirito dice,,,ohh ahh,uhh,faccio io una profezia,questo mio commento non sarà pubblicato!come tanti altri,patmos spiega il perché…

  25. Gentile Redazione e moderatori, mi permetto una riflessione critica ma fraterna.
    Fino ad ora non è stato confermato alcun vostro scritto di carattere profetico. Il conflitto Usa – Russia era in tutte le pubblicazioni di geopolitica e relazioni internazionali quando è stato proposto anche in salsa apocalittica sui vostri siti. E, in base al principio di Ockham e al buon senso, dobbiamo scartare l’esigenza di porre una spiegazione più complessa (perché coinvolge il trascendente) ma non necessaria. Quindi è naturale che i lettori non credano che si tratti della conferma di una profezia, perché non c’è alcuna profezia confermata ma solo quello che qualunque persona informata già sapeva. Chi crede invece che sia profezia confermata non ha argomenti, salvo voler forzare le cose. Ciò non toglie che è legittimissimo credervi, e questo va rispettato.
    Le cose che non dice nessuno sono che la Russia sarà distrutta e che tra sette anni finirà il presente stato di cose. Su questo nessuno potrà dire che era uno scenario prevedibile. Capisco che chi crede nella profezia pensa che tra sette anni sarà troppo tardi. Ma su questi “poi sarà troppo tardi” basano il loro inganno e il loro dominio ideologico, sociale ed economico fin troppe confessioni. La diffidenza è più che scontata. Anzi, è un valore: prima di convincersi di qualcosa la coscienza di ognuno deve avere la possibilità di meditare serenamente e liberamente la questione. Anche i lettori scettici hanno questo bisogno e non posso essere biasimati.
    Lo scrivo con gran rispetto e con l’intento di invitarvi a considerare questa quadro, per proporre il vostro messaggio coscienti di ciò.
    Poi il lettore che deve sfottere lo si lasci pure stare, si perde solo tempo con chi non sa rispettare la dimensione del dialogo…
    Un caro saluto

    • È stato scritto un libro di 900 pagine e inviato oltreoceano in tempi non sospetti (in quei tempi la Russia era un membro ben accetto della Nato) molto prima della nascita di Geova.org. Abbiamo conservato quella mail!

  26. Cara redazione, sempre con il massimo rispetto mi permetto di esprimere il mio pensiero. In assenza di riferimenti certi, le profezie sono pericolose. Una previsione del futuro può essere essa stessa causa di quel futuro che, in assenza di una previsione, si sarebbe verificato in maniera diversa. Esempio: io, profeta, dico che lo stato A e lo stato B si faranno la guerra. Magari quei due stati non si erano mai scontrati prima, ma la previsione mette loro la pulce nell’orecchio ed entrambi decidono di potenziare le loro armi, nel caso servisse..poi una cosa tira l’altra ed ecco la guerra. Senza una “previsione” quel conflitto probabilmente non ci sarebbe mai stato. Ergo, la previsione ha causato una guerra..profezia auto-adempiente. Ricordatevi che l’osservazione di un fenomeno modifica il fenomeno stesso…figuriamoci una previsione.. Perchè invece di spendere tante energie per fare profezie che, a conti fatti, se sono sbagliate siamo tutti più contenti e se sono giuste siamo tutti fregati, non impiegate più risorse per portare la dottrina tdg sotto gli occhi delle autorità qui in Italia? Quella è una cosa concreta, reale, attuale e soprattutto utile a qualcosa…

    • Stan sempre con il massimo rispetto perché non impieghi le TUE di risorse per portare la dottrina tdg sotto gli occhi delle autorità qui in Italia? Se questa è la tua priorità ben venga il tuo contributo! Noi abbiamo fatto e continueremo a fare tutto il possibile per risvegliare i TdG dal loro sonno spirituale ma credici il mondo non gira tutto attorno a loro. C’è molto da fare anche verso altri gruppi.
      Per quanto riguarda le profezie…. se un uomo riceve l’incarico da Dio di profetizzare…. non dovrebbe fare il profeta?
      Se poi non si verificherà quanto dichiarato vorrà dire che non è ne un profeta ne tantomeno ha a che fare con Dio!

      • Quote:”Stan sempre con il massimo rispetto perché non impieghi le TUE di risorse per portare la dottrina tdg sotto gli occhi delle autorità qui in Italia?”

        Non sono io ad aver proposto su questo sito la lettera da inviare alle autorità. Nono sono io che mi sono messo ad elencare gli articoli sui diritti umani violati dalla dottrina tdg. Ma voi. Avete preparato un’iniziativa concreta, potenzialmente efficace, qualcosa che potrebbe davvero cambiare le cose alla radice. Io nel mio piccolo ho già fatto girare a chi conosco tale petizione, ma non ho un mio blog con migliaia di visitatori…non ho “conoscenze in alto”… per questo suggerivo che concentraste le vostre energie verso qualcosa che OGGI può fare la differenza, invece di fare profezie sulla guerra che, onestamente, non hanno la minima utilità pratica se non quella di glorificare il “profeta”

      • Vedo che non hai capito…..!

        Ripeto!

        Ognuno ha delle priorità: gli attivisti hanno le proprie, gli apostati le loro, i riformati anche, i profeti pure. Se per te le profezie non sono una priorità, e hai trovato interessante la proposta fatta in questo Blog, ti invitiamo a concentrarti in questa direzione e scrivere alla Redazione se hai voglia di prenderti l’onere di aiutarci. Ma non esistono solo i TdG… il profeta deve avvisare altri gruppi religiosi e i Re della Terra e se permetti penso sia giusto che decida lui dove concentrare le sue energie.
        Per quanto riguarda il Blog, due anni fa eravamo a zero lettori…. anche tu puoi dar vita ad un blog partendo da zero.
        Per quanto riguarda le “conoscenze in alto” … le nostre “preferiscono” le profezie!

  27. Ma moderatore1,

    visto che il CD ha emesso molte profezie mai avverate come 1914, 1918, 1936, 1975 [FRANZ], a cui per onestà intellettuale dovremmo aggiungere le 5 campagne speciali del 2014 allora quando nel territorio dicono che se predichiamo la fine siamo falsi profeti non hanno tutti i torti. Le date sono state rese ufficiali e non si sono avverate. Oggi dalla sede centrale però pubblicano articoli molto fumosi e anche questo non è assolutamente un profetizzare. [In Italia poi non producono una virgola, lasciamo perdere…]

    Quindi fate voi le conclusioni. Sbaglio ?

    • Acaico… e che ci fai tdg a noi? “Siamo falsi profeti” lo vai a dire ai sette nani e al loro seguito. E inoltre ognuno si assume la responsabilità di quello che dice e profetizza. Quindi fai tu le conclusioni.

  28. Se esiste un “vero profeta Teofilo” mandato da Dio, credo quindi che la diffusione dovrà raggiungere tutta la terra, e che tale predicazione sia il proseguimento dell’opera degli apostoli, ma se questo e vero alloro ci troviamo difronte ad un altra religione nascente.

    Se sbaglio correggetemi.

    • Nessuna nuova Religione. Verranno TUTTE distrutte!
      Siamo indistintamente TUTTI FIGLI di Dio indipendentemente dal sesso, razza o altro. Possiamo dividere l’umanità in due gruppi: Ci sono i FIGLI che conoscono il padre e i FIGLI che non lo conoscono. I primi devono aiutare i secondi a conoscere il Padre

  29. La redazione ha ragione. Sono io che non ho capito. Ma ora mi sono chiare molte cose che prima non consideravo. Lascio che i “profeti” facciano il loro lavoro…del resto compito del profeta è quello di conoscere il futuro e dare risposte. Forse a migliorarlo, il futuro, ci penseranno quelli che invece di dare risposte, si fanno le domande.

      • Non ho mai parlato di me. Il sarcasmo è l’arma di chi non ha argomenti..e onestamente potete rimetterlo da dove vi è uscito.

      • Io invece penso che il saper ridere sia una questione di intelligenza. Ospitare opinioni contrarie sia sinonimo di onesta intellettuale. Essere maleducati sia sinonimo di bip bip bip bip bip….

      • Il punto è questo caro Stan… a te non sta bene che in questo blog si posti solamente il tuo pensiero e che non venga dato un seguito.. tu vuoi che venga preso in considerazione quello che dici…. vuoi che venga ritenuto come la cosa giusta da fare!!!

        Hai fatto una domanda? …ti abbiamo risposto!! Non possiamo star qua a giustificare le nostre scelte ne tantomeno renderti conto di cosa vogliamo fare.

        Come già detto molte volte!DOBBIAMO FARE ALTRO E SIAMO IN POCHI!

        Perciò o ti alzi le maniche e vieni a fare qualcosa, oppure perdonaci se non siamo dei burattini che a comando smettono di portare a termine i propri obiettivi per stare dietro ai tuoi.

        Te lo ripeto ancora
        A P R I T I U N B L O G ! ! !

        E BUONA FORTUNA!

  30. Cosa cambia tra le profezie di Teofilo e quelle fatte dai tdg? Siamo punto e accapo…cambia la storia, cambiano i periodi, cambiano i nomi, ma qualche soggetto che si inventa profeta ci deve sempre essere. Ce ne sono stati a migliaia nella storia…e tutti si sono rivelati dei cialtroni… Corsi e ricorsi storici. Stiamo a vedere se questo ci ha preso..sarebbe il primo. E, tanto per dirla tutta, non ci vuole chissà quale ispirazione divina per ipotizzare un conflitto Russia-Stati Uniti. Ci sono persone che si chiamano analisti (non profeti) che attraverso una buona preparazione accademica riescono ad evidenziare potenziali scenari di guerra o crisi politica. E’ un lavoro, non un dono divino. E menomale che qualcuno lo fa. Anche grazie a persone come queste si evitano molte guerre e incidenti internazionali. La guerra fredda pensate sia finita perchè sono andati tutti in ferie, oppure perchè migliaia di cervelli hanno lavorato e hanno previsto gli scenari peggiori, al fine di evitarli?
    Caro teofilo, l’acqua calda l’hanno già “profetizzata” da un pezzo…

    • Dami, dovrsti imparare a leggere. Se da un lato è vero che negli ultimi mesi dopo l’elezione di Trump e relativo cambio di politica era diventata prevedibile una guerra Usa-Russia (e qui c’è un’imprecisione perchè la guerra non è Usa-Russa ma Nato-Russia), dall’altro c’è da dire che sia all’inizio della presidenza di Trump e soprattutto anni fa questo non era affatto prevedibile essendo floridi i rapporti fra Usa, paesi europei e Russia.
      Inoltre, non mi pare che gli analisti abbiano prospettato un esito della guerra come quello profetizzato da Teofilo. Quindi aspetta e vedrai. Rimarrai sorpreso.

  31. Io non sono stato maleducato. Guardatevi allo specchio voi moderatori. Il fatto che gestiate un sito non vi da il diritto di prendere per il cosiddetto chi dice qualcosa di diverso. Io non posto qui per ridere o per beccarmi sarcasmo gratuito. Se volevo ridere andavo ad uno spettacolo comico. Come ogni volta accade su questo sito, quando vengono espressi pareri contrari (spesso costruttivi) che almeno potrebbero essere presi in considerazione, si finisce per zittire o prendere in giro chi li ha proposti. A cosa serve ospitare opinioni contrarie se non si prova nemmeno per un attimo a considerare se siano più corrette delle vostre? In questo sito ormai la filosofia è: dite pure tutto quello che vi pare, tanto se non siete d’accordo noi vi prendiamo per i fondelli con qualche battuta acida e tiriamo dritto per la nostra strada…

    • Caro Stan, se io entro in un cucina di un noto Chef di livello internazionale con grande esperienza e abilità eccezionale per dare una mano come aiuto cameriere, non mi metto a dettare legge nè dopo due minuti nè mai.

      • E chiedo scusa a Chi ci ha aperto una finestra sul futuro per l’esempio troppo terra terra.

      • Caro Mattero R. non potevi fare esempio meno calzante. Io non ho mai avuto l’intenzione di dettare legge. Ho dato un mio parere personale evidenziando una mia riflessione riguardo alcune questioni. Tutti sono ovviamente liberi di non rispondermi nemmeno. Sai la differenza tra suggerire e dettare legge? E allora basta con ste polemiche. Io ho espresso una posizione, loro mi hanno risposto con la solità sufficienza che ormai contraddistingue molte delle loro risposte. L’ho già detto, questo sito è diventata una religione ma loro non se ne rendono nemmeno conto. Inoltre pure una religione intollerante verso chi la pensa diversamente. Mi ricordano tanto qualcuno. Dami ha ragione, sono tutti buoni a svegliarsi un giorno, leggere quello che gli pare nella Bibbia e tiraci fuori delle “profezie”… cosa cambia da quello che fanno i tdg?

      • Stan siamo convinti che sei intelligente, capace e spinto da buoni motivi …. però o NON CAPISCI o NON VUOI CAPIRE in entrambi i casi ci stai facendo perdere tempo perché ti sei fossilizzato su alcuni concetti CREDICI non è una gara a chi è più bravo o a chi la spiega meglio LE COSE SONO MOLTO DIVERSE ma non possiamo star li a giustificarci all’infinito …. non abbiamo tempo!!

        Detto questo sotto è riportato un sunto dello scambio che c’è stato tra te e noi di geova.org. Quello che vorremo fosse evidente è che ti abbiamo fatto fare le tue considerazioni, ti abbiamo fatto esporre le tue perplessità, ti abbiamo fatto scrivere delle domande a cui sono state date delle risposte, ti abbiamo spiegato che continueremo ad avvisare i tdg ma che abbiamo una visione diversa dalla tua, che dobbiamo dare priorità ad altre cose e che quello che tu proponi è per noi secondario. Ti abbiamo anche invitato ad unirti al gruppo e portare avanti la cosa visto che per te è importante. Oltre a questo cosa ti aspetti?

        Guarda che la nascita di geova.org è dovuta per volontà di una persona a cui è stato dato un comando ben preciso, solo che tu non ci credi e allora sei convinto come tanti di avere a che fare solamente con degli uomini su cui la democrazia deve fare da padrona. Ma le cose non stanno cosi! Diamo spazio a tutti ma chi decide cosa fare non sei tu e non siamo nemmeno noi. O capisci questo concetto oppure continui a difendere la tua causa. Però se deciderai questo, ci dispiace, perchè lo scopo di geova.org non è quello di aprire un dibattito e insieme delineare un verità che piaccia a tutti. Lo scopo di geova.org è dire la verità anche se non piace a nessuno. Lo scopo di geova.org è indicare la via, poi ovviamente sei liberissimo di non crederci e prendere un’altra strada.

        Cmq ti riassumiamo in sintesi come è andata… magari lo avessi dimenticato. Ti riportiamo sotto un sunto di quanto successo.

        STAN: Quest’attitudine di voler identificare le profezie bibliche con gli eventi correnti è una storia tanto vecchia quanto fallace. Le quattro bestie sono simbolismi ma di certo non degli stati moderni……….Consiglio piedi di piombo con le profezie..e anche un pò di conoscenza storico-geografica dell’epoca aiuta a non fare voli pindarici inutili.
        (Hai dato la tua visione delle scritture senza se e senza ma. Secondo noi hai ripetuto quello che hanno detto altri (molti altri) prima di te. Hai decretato fallace la nostra spiegazione sulle quattro bestie. Ci hai consigliato di andare con i piedi di piombo, studiare storia e geografia e non fare voli pindarici )

        GEOVA.ORG Quelle bestie compaiono mentre al Figlio dell’Uomo e ai “Santi del Supremo” viene data potenza e autoritá. Quindi non è un avvenimento passato, ma futuro. Piedi ben piantati per terra, e conoscenza della storia.
        (ti abbiamo risposto. Non ci sembra tu abbia saputo ribattere)

        STAN……. Devo dire però che per indole personale tendo a considerare l’escatologia biblica qualcosa da prendere con le pinze. …. Credo sarebbe un interessante esercizio quello di confrontare in maniera approfondita l’escatologia giudaica e l’apocalittica neotestamentaria. Fede a parte, ritengo che tale studio sarebbe non solo utile ma anche istruttivo e sarei felice di approfondire con voi (e con teofilo) questo confronto, se lo ritenete un argomento stimolante.
        (era un invito o un obbligo? Perché se era un invito è stato declinato, se era un obbligo allora non hai capito che questa è casa nostra! )

        STAN Cara redazione, sempre con il massimo rispetto mi permetto di esprimere il mio pensiero. In assenza di riferimenti certi, le profezie sono pericolose….. Perchè invece di spendere tante energie per fare profezie …, non impiegate più risorse per portare la dottrina tdg sotto gli occhi delle autorità qui in Italia? Quella è una cosa concreta, reale, attuale e soprattutto utile a qualcosa
        (lo avevi già espresso il tuo pensiero, ma evidentemente non ti è bastato e ancora una volta ci hai avvertito del pericolo di trattare aspetti profetici, ci hai suggerito di parlare d’altro, di concentrarsi su altre situazioni, di prodigarci maggiormente verso le autorità italiane… perché QUELLA è una cosa concreta..NON QUELLO CHE STIAMO FACENDO NOI.)

        GEOVA.ORG sempre con il massimo rispetto perché non impieghi le TUE di risorse per portare la dottrina tdg sotto gli occhi delle autorità qui in Italia? Se questa è la tua priorità ben venga il tuo contributo! Noi abbiamo fatto e continueremo a fare tutto il possibile per risvegliare i TdG dal loro sonno spirituale ma credici il mondo non gira tutto attorno a loro. C’è molto da fare anche verso altri gruppi. Per quanto riguarda le profezie…. se un uomo riceve l’incarico da Dio di profetizzare…. non dovrebbe fare il profeta? Se poi non si verificherà quanto dichiarato vorrà dire che non è ne un profeta ne tantomeno ha a che fare con Dio!
        ( Ti Abbiamo risposto e invitato a proseguire con il tuo progetto e ti abbiamo detto che noi dobbiamo fare altro)

        STAN Non sono io ad aver proposto su questo sito la lettera da inviare alle autorità. Nono sono io che mi sono messo ad elencare gli articoli sui diritti umani violati dalla dottrina tdg. Ma voi. Avete preparato un’iniziativa concreta, potenzialmente efficace, qualcosa che potrebbe davvero cambiare le cose alla radice. Io nel mio piccolo ho già fatto girare a chi conosco tale petizione, ma non ho un mio blog con migliaia di visitatori…non ho “conoscenze in alto”… per questo suggerivo che concentraste le vostre energie verso qualcosa che OGGI può fare la differenza, invece di fare profezie sulla guerra che, onestamente, non hanno la minima utilità pratica se non quella di glorificare il “profeta” (Che fai te ne lavi le mani? Punti il dito con frasi del tipo: “ Voi avete proposto non io”…”voi avete il blog non io” … ”voi conoscete i piani alti non io”… Stan non ci sembra DI ESSERE STATI OFFENSIVI o denigratori)

        GEOVA.ORG Vedo che non hai capito…..! Ripeto! ….. Se per te le profezie non sono una priorità, e hai trovato interessante la proposta fatta in questo Blog, ti invitiamo a concentrarti in questa direzione e scrivere alla Redazione se hai voglia di prenderti l’onere di aiutarci. (Siamo talmente presuntosi e arroganti che ti abbiamo chiesto di collaborare! Pensa te che menefreghisti siamo noi di geova.org!!)

        STAN La redazione ha ragione. Sono io che non ho capito. Ma ora mi sono chiare molte cose che prima non consideravo. Lascio che i “profeti” facciano il loro lavoro…del resto compito del profeta è quello di conoscere il futuro e dare risposte. Forse a migliorarlo, il futuro, ci penseranno quelli che invece di dare risposte, si fanno le domande. (sbagliamo o questa è una battuta con del sarcasmo?)

        GEOVA.ORG Bene Stan, siamo più tranquilli ora che ci pensi tu! (ti abbiamo risposto con lo stesso tono!)

        STAN Non ho mai parlato di me. Il sarcasmo è l’arma di chi non ha argomenti..e onestamente potete rimetterlo da dove vi è uscito. (ma come Stan…tu puoi fare del sarcasmo e non possiamo farlo noi?)

        GEOVA.ORG Il punto è questo caro Stan… a te non sta bene che in questo blog si posti solamente il tuo pensiero e che non venga dato un seguito.. tu vuoi che venga preso in considerazione quello che dici…. vuoi che venga ritenuto come la cosa giusta da fare!!! (Ci spiace ma qualcuno doveva dirtelo)

        STAN: Io non sono stato maleducato. A cosa serve ospitare opinioni contrarie se non si prova nemmeno per un attimo a considerare se siano più corrette delle vostre? (eh no…invece qualcuno ti ha educato male! Perché se non ti è piaciuto l’esempio di Matteo R. ti ricordiamo che quando vai a mangiare gratis a casa di altri…o mangi quello che trovi, oppure chiedi al cuoco se può farti dell’altro. Se il cuoco ti dice di no!.. puoi solo decidere di mangiare, aspettare o andartene …ma non di certo cercare di convincere il cuoco a farti da mangiare quello che vuoi (nonostante il cuoco ti abbia invitato ad usare la cucina e cucinare)

        Stan, Hai fatto una domanda? Ti abbiamo risposto!!.Hai fatto del sarcasmo? Lo abbiamo fatto anche noi!! Hai detto la tua? Ti abbiamo detto la nostra!! Hai provato a comandare a casa di altri! Ti abbiamo detto no grazie!
        Adesso decidi tu se vuoi aiutarci o continuare a denigrarci!

      • grazie, se potete indirizzarmi sulla scrittura
        che attesta il fatto che il popolo di Dio si formerà dopo la distruzione di Babilonia vi ringrazio..

      • 1 Dopo queste cose vidi scendere dal cielo un altro angelo che aveva una grande autorità, e la terra fu illuminata dal suo splendore. 2 Egli gridò con voce potente: «È caduta, è caduta Babilonia la grande! È diventata ricettacolo di demòni, covo di ogni spirito immondo, rifugio di ogni uccello impuro e abominevole. 3 Perché tutte le nazioni hanno bevuto del vino della sua prostituzione furente, e i re della terra hanno fornicato con lei, e i mercanti della terra si sono arricchiti con gli eccessi del suo lusso».
        4 Poi udii un’altra voce dal cielo che diceva: «Uscite da essa, o popolo mio, affinché non siate complici dei suoi peccati e non siate coinvolti nei suoi castighi; 5 perché i suoi peccati si sono accumulati fino al cielo e Dio si è ricordato delle sue iniquità. 6 Usatele il trattamento che lei usava, datele doppia retribuzione per le sue opere; nel calice in cui ha versato ad altri, versatele il doppio. 7 Datele tormento e afflizione nella stessa misura in cui ha glorificato se stessa e vissuto nel lusso. Poiché dice in cuor suo: “Io sono regina, non sono vedova e non vedrò mai lutto”. 8 Perciò in uno stesso giorno verranno i suoi flagelli: morte, lutto e fame, e sarà consumata dal fuoco; poiché potente è Dio, il Signore che l’ha giudicata.” Apocalisse 18,1-8

        1 Vidi poi un nuovo cielo e una nuova terra, perché il cielo e la terra di prima erano scomparsi e il mare non c’era più. 2 Vidi anche la città santa, la nuova Gerusalemme, scendere dal cielo, da Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo. 3 Udii allora una voce potente che usciva dal trono: «Ecco la dimora di Dio con gli uomini! Egli dimorerà tra di loro ed essi saranno suo popolo ed egli sarà il “Dio-con-loro”. 4 E tergerà ogni lacrima dai loro occhi;” Apocalisse 21,1-4

      • riformo la domanda:
        chi sono le persone che usciranno da essa?
        la scritura che attesta che io popolo di Dio sarà formato dopo la distruzione di babilonia qual’è?
        grazie per la risposta

  32. E comunque, giusto per chiarezza, io ho contribuito in diversi aspetti. Ho corretto i vostri errori di traduzione in inglese nella lettera a Putin (pur non condividendo la sua utilità), ho fatto ricerche e inviato materiale alla redazione, ho proposto tante idee e dato suggerimenti. Tutto con il solo scopo di dare una mano. Ma se questo è il trattamento che ricevo non appena oso dissentire, allora credo che il mio contributo non sia più gradito ne tantomeno utile a qualcosa. Dite tanto sui tdg, ma fidatevi, lo dico con il cuore, state facendo sbagli molto simili ai loro.

    • Stan mi sembra che ti sei allargato in bel po’. Credo che hai spedito 3 email in tutto. Nessuno ti ha chiesto di correggere i 5 errori di ortografia della nostra lettera. Hai cercato i riferimenti delle pubblicazioni che non abbiamo utilizzato. Ci hai narrato una esperienza che non abbiamo riportato. Ora te lo dico seriamente. Chi millanta ciò che non è non ci piace. E la chiudiamo qui.

  33. Stan ti ha fatto un invito chiaro e diretto….c’è tanto da fare….solo i vigili x il traffico non servono, quindi se credi di avere tempo energie capacità e voglia renditi disponibile x mettere su la petizione da presentare alle autorità.
    Sarcasmo o non sarcasmo.
    Non è un salotto buono di opinionisti questo.

  34. Ho seguito silenziosamente la discussione e credo che Stan abbia ragione. Ho notato io stesso che ha fatto diversi interventi utili in vari argomenti e ha dato spesso buoni spunti di riflessione. Ritengo che effettivamente non gli si possa dare tutti i torti quando si lamenta del sarcasmo usato nei suoi confronti. Inoltre, il discorso profezie è importante di certo…ma lo è anche pensare al presente oltre che al futuro. E il presente ha bisogno di qualcosa di concreto e di pratico. Sono speranzoso che il vostro lavoro sia ben indirizzato anche in questa direzione. Un saluto

    • Credo sia proprio questo il problema di molti che dicono di credere nella Bibbia. Quando si parla di aspetti profetici o vengono decretati come avvenimenti passati o vengono posizionati al futuro. Nessuno si accorge di quelle che si stanno adempiendo oggi.

      • Io sono molto a favore del fatto che se uno è sicuro di essere un profeta impiegato davvero da Dio deve profetizzare, è importante.

      • Moderatore1, è un argomento intelligente e da considerare.
        Tuttavia dovresti anche tu considerare che:
        – i lettori non hanno evidenze su cui fondare il credere alla natura profetica di un certo ordine di messaggi;
        – l’onere della prova non è di chi non crede, ma di chi profetizza.
        Dite che avete scritto del conflitto Nato – Russia in una missiva elettronica privata al CD dei TdG prima che la questione entrasse nella letteratura di settore, e io ho fiducia nel fatto che sia vero. Ma non credo sia sufficiente come argomento.
        – In un commento al post sulla Guerra d’autunno del 2015, come ha fatto notare il lettore Patos, era stato scritto:
        “La redazione
        21 novembre 2015 a 17:17
        Datti tempo … avevamo detto guerra d´autunno, e guerra d´autunno fu
        L´anno prossimo la Russia va sotto, BOMBARDATA, poi ci dirai ….”
        Se era una profezia NON si è avverata. Tra sette anni cosa accadrà? Perché questa volta è diverso e non fallirà di nuovo la profezia? Perché scrivete che non è una data? Perché manca il giorno? Tra “sette anni” non è un’indicazione temporale netta?
        Sono domande lecite, ne converrete…
        -il blog ha sempre contenuto anche tanto altro: ecco perché tanti lettori cui interessa Geova.org non vi riescono a seguire in questo discorso ma non si possono limitare a non leggere più il sito.

        Non per difendere o attaccare nessuno, scrivo solo per amor di obiettività. Così inquadro la cosa…
        Con rispetto sincero

      • È stato già affrontato questo dibattito! Non si può avere la pretesa di prendere un commento o qualsiasi altra frase detta o scritta durante un dibattito tra amici o con altri interlocutori e farla portatrice di verità assoluta. Magari scritta in fretta e furia mentre si è in ritardo per andare a lavoro.
        Sono stati scritti dei Libri che sono da ritenersi le linee guida ufficiali del nostro pensiero. Altre cose sono state fatte e pensate senza fretta e su queste ci prendiamo la responsabilità di quello che diciamo. Su altri momenti ti chiederei di essere meno fiscale.
        Spero di aver risposto

    • Anch’io ho seguito la discussione…credo che Stan abbia fatto diverse riflessioni e proposte, ma se in alcuni punti ci sono divergenze di opinioni e non vengono assecondate mi sembra inutile andare oltre e dire ad altri cosa fare delle loro vite.
      Se io ho un’idea concreta vado avanti per la mia strada, in tranquillità.
      Riguardo a presente, passato e futuro ripensavo a:
      Luca 5
      36 Gesù disse loro anche questa *parabola: « Nessuno strappa un pezzo di stoffa da un vestito nuovo per metterlo su un vestito vecchio, altrimenti si trova con il vestito nuovo rovinato, mentre il pezzo preso dal vestito nuovo non si adatta al vestito vecchio. 37 E nessuno mette del vino nuovo in otri vecchi, altrimenti il vino li fa scoppiare: così il vino esce fuori e gli otri vanno perduti. 38 Invece, per vino nuovo ci vogliono otri nuovi. 39 Chi beve vino vecchio non vuole vino nuovo. Dice infatti: quello vecchio è migliore».

  35. Scusa redazione una mia semplice considerazione – dici che cinque trombe hanno suonato e ci si accinge a suonare la sesta vero? Ora io leggendo bene rivelazione dal capitolo 8 comprendo che GLI ANGELI suonano le trombe e non UNO ma ben sette angeli distinti – infatti si legge il primo angelo il secondo angelo e cosi via…
    Che si tratti di angeli letterali inoltre lo si comprende da quanto succede al suono della 6 tromba – sempre e solo gli ANGELI vengono sciolti perchè pronti per il giorno e l’ora per la battaglia – per uccidere la terza parte degli uomini –
    Senza dubbio posso sbagliarmi – per questo mi aspettavo la spiegazione di ogni versetto di rivelazione – comunque cè tempo – posso anche aspettare

    • Ad oggi possiamo consigliare di prendere tutto quello che si sa su rivelazione e buttarlo!
      Non è solo una questione di intendimento ma di prospettiva
      Fino ad oggi siamo stati contromano al buio e con fari belli spenti. 🙂

      • A tempo debito verrà data a tutti la possibilità di conoscere il significato di Rivelazione. Per il momento ti chiediamo di pazientare. Grazie

Leave a Reply