Il Corpo Direttivo attuale: cosa ha fatto?

Buongiorno. Ho una domanda da farvi. Alla adunanza annuale del 2012 il Corpo Direttivo si é proclamato “Schiavo Fedele e Discreto” approvato dal Signore. Cosa ne pensate? Grazie

Grazie per averci scritto. Non sta a noi giudicare l´operato del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova. Se i Testimoni di Geova li accettano come guida, nessuno deve aver nulla da dire.

Se invece ti riferisci al punto di vista SCRITTURALE, su questo si puó dire qualcosa. Riguardo allo Schiavo Fedele e Discreto, la w94 1/10 dice “Come gruppo, i cristiani unti [i 144000] prestano servizio in qualità di schiavo fedele e discreto. (Luca 12:42-44)”. Riguardo invece al Corpo Direttivo, il libro pe pag. 195 dice “Questo Corpo Direttivo è composto da membri dello “schiavo fedele e discreto”. Serve quale portavoce di questo “schiavo fedele””. Tutto questo era vero fino al giorno prima dell´Adunanza Annuale del 2012. Il giorno dopo, tutto questo é stato definito sbagliato e non scritturale. Facciamoci una domanda: chi aveva, in questo caso, il dovere e il diritto di parlare su questo argomento?

Se ci doveva essere un cambiamento in relazione a chi o cosa rappresenta lo Schiavo Fedele e Discreto, chi doveva approvare questo cambiamento: lo Schiavo o il suo portavoce? Ovviamente lo Schiavo. Quindi il portavoce di questo Schiavo, il Corpo Direttivo, avrebbe dovuto chiedere almeno a quelle poche centinaia di anziani di congregazione che partecipano agli emblemi, cosa ne pensavano di quel cambiamento che li riguardava direttamente. Non ci sarebbe voluto più di una settimana per farlo (gli anziani hanno un sistema di posta elettronica istantaneo). Dopo aver ascoltato il parere di quello che, fino a quel momento, si riteneva essere “lo Schiavo Fedele”, successivamente il suo portavoce, il Corpo Direttivo, avrebbe potuto fare quel annuncio. Da quel momento in poi, non sarebbe più stato necessario chiedere a tutti gli anziani unti il loro parere sugli intendimenti dottrinali. Sarebbe stata una decisione limpida e scritturale.

Nulla di questo é stato fatto. Oltre ai membri del Corpo Direttivo, nessun altro anziano unto é stato interpellato. Ci pensi come ci sono rimasti tutti questi anziani unti a sentire quel annuncio senza essere stati interpellati? Per dirla tutta, lo Schiavo é stato messo fuori la porta dal suo portavoce senza nemmeno essere stato interpellato. Questo modo di gestire la cosa, a nostro avviso, dimostra alcune cose.

(1) In tutte le pubblicazioni viene detto di rispettare lo Schiavo Fedele e Discreto. Ma il comportamento di QUESTO Corpo Direttivo (quello insediato dopo la morte degli ultimi due membri del Corpo Direttivo originale, dopo la morte dei fratelli John Barr e Theodor Jaracz) dimostra che, i primi a non credere allo Schiavo Fedele e a non rispettarlo, sono stati proprio loro, l´attuale Corpo Direttivo. Hanno ignorato e umiliato quello che, sempre secondo loro, fino al giorno prima della Adunanza Annuale del 2012 era lo Schiavo Fedele, mettendolo di fronte a una decisione compiuta presa al posto loro.

(2) Questo modo di comportarsi dimostra anche che, il Corpo Direttivo ATTUALE pensa che per lui non valgono le regole valide per il resto della Congregazione. Qualsiasi altro anziano unto sarebbe stato disassociato istantaneamente per un comportamento del genere. Loro invece hanno voluto essere applauditi. In questo il Corpo Direttivo ATTUALE dimostra di essere MOLTO diverso da Geova, che, pur di RISPETTARE LE REGOLE é stato disposto a far uccidere suo Figlio appeso su un palo di tortura. E suo Figlio, pur di RISPETTARE LE REGOLE delle profezie, si é fatto massacrare senza opporre resistenza. Il Corpo Direttivo non é stato disposto a scrivere nemmeno una lettera, non diciamo per rispettare le regole, ma almeno per salvare le apparenze.

(3) Nella Adunanza Annuale del 2012, sette uomini si sono proposti come Unico Canale tra Dio e gli uomini, concentrando su di loro tutto il potere Legislativo, Esecutivo e Giudiziario, cosa che solo Geova fino a quel momento aveva (Vedi Isaia 33:22). Questi sette uomini che compongono il Corpo Direttivo hanno fatto di se stessi un dio? Da quella adunanza in poi, il Corpo Direttivo é andato a fare buona compagnia al Papa e ai cardinali? Si é reso simile al Consiglio degli Apostoli dei Mormoni? Assomiglia ora ai metropolitani Ortodossi, al clero protestante, insomma, a tutti quei signori che, mostrandosi pubblicamente come un dio in mezzo ai loro fratelli, compongono l´uomo dell´illegalità profetizzato in 2 Tessalonicesi 2:1-11?

Non sta a noi rispondere a queste domande. Esiste già un Giudice Supremo, e Lui ha già giudicato. Certo la domanda, inevitabilmente, si pone.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.