Incubo o Intervista?

silentNei giorni precedenti alla audizione di Geoffrey Jackson, membro del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, di fronte alla Commissione Reale Australiana per i casi sugli abusi sui minori, la nostra Nikita si sognò una clamorosa intervista. Era il 18 Agosto 2015, e Niki si é sveglia con una idea in testa. Non sa se é vero o se é stato solo un sogno 🙂 Nei suoi pensieri dice di essersi piazzata di fronte alla casa di Geoffrey Jackson e di averlo atteso all´uscita. Il nostro Geoffrey Jackson  andava di fretta e non voleva certo fermarsi per rilasciare una intervista.

Nikita é riuscita solo a dirgli: “é preoccupato per oggi?”

Quella frase deve aver fatto scattare qualche reazione interna, un po quando togli il tappo alla bottiglia di spumante. Poi lo spumante diventa incontenibile.

000006

Il nostro Geoffrey Jackson  si ferma, si gira, e guarda fisso negli occhi la nostra (bella) Nikita. E le dice:

Geoffrey Jackson: Ascolti, lei non ha capito una cosa. Ormai ha passato i 21 anni e bene che qualcuno le spieghi come stanno i fatti. Io sto in una organizzazione che, se per assurdo dicessi che Adolf Hitler era un membro del C.D., 2 minuti dopo partirebbero sms, email e post nel blog dicendo che gli ebrei si sono meritati il trattamento ricevuto perché hanno ucciso il Messia.

Se dicessi, per assurdo, che Stalin era un membro del C.D., questa volta gli sms, le mail e i post direbbero che come Dario fu usato da Geova per fare la sua volontà, cosi Geova ha usato Stalin per fare la sua: abbattere il Nazismo. Se poi qualcuno é finito in Siberia, sono aspetti marginali

Se per assurdo dicessi che oggi, Papa Francesco, é un membro del C.D. direbbero immediatamente che come Paolo di Tarso, un eminente esponente degli ebrei si convertì alla Buona Notizia, questo sarebbe il segno della prossima enorme espansione della Buona Notizia in tutta la terra.

Perché dovrei preoccuparmi quando ho quasi 8.000.000 di avvocati? Anzi, gli avvocati veri almeno prima di preparare la difesa ti chiedono a quattr´occhi se sei colpevole. Questi non ti chiedono nemmeno quello. E poi, cosa che non guasta, é tutto gratis …

Nikita : quindi voi non siete minimamente preoccupati di cosa accadrà oggi?

Geoffrey Jackson : ma stiamo scherzando? Noi siamo preoccupati per i soldi che non arrivano, per questa cavolo di internet che fa circolare i documenti, per le memorie dei pc che contengono le stupidaggini che abbiamo detto prima e le paragonano con le stupidaggini che diciamo adesso. Queste cose si ci preoccupano. Ma perdere il consenso dei nostri, mi creda, é praticamente impossibile. Si, un 3% parlerà, si ribellerà, griderà, ma finirà sempre alla stessa maniera. O si sta zitto o lo buttiamo fuori. Quindi, si dia pace.

Nikita : ma il ritorno del Signore, almeno quello vi fa paura?

Geoffrey Jackson fa a questo punto un sorriso a 120 denti, e con lo sguardo del nonno che cerca di spiegare la vita alla nipotina le dice: “Ascolti cara, per aver paura di certe cose, bisogna prima crederci…”

 Sogno o non sogno, ci ha preso in pieno.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.