Iniziano le richieste di risarcimento in Australia per gli abusi sui minori

Il giornale ABC.net.au riporta che iniziano a circolare le prime richieste di risarcimento per le vittime di abusi sui minori in Australia

Ecco la fonte della notizia: http://www.abc.net.au/news/2015-10-27/labor-pledges-payments-for-sex-abuse-survivors/6886864

Di questo risarcimento si stanno occupando anche parlamentari australiani e in generale il governo Australiano.

Il giornale riporta questa frase:

inizio citazione – “It reflects a fraction of the estimated $4 billion in combined liabilities of a full redress scheme, to be covered mostly by institutions and state governments”

Under the royal commission’s $4 billion proposal, an estimated 60,000 abuse survivors would receive payments of between $10,000 and $200,000.

The commission report states non-government groups are liable for $2.75 billion in compensation and state governments $1.25 billion. – fine citazione

Si parla quindi di 4 miliardi di dollari di risarcimento, di cui 2.75 miliardi sono a carico di enti non governativi, quindi in parte anche a carico della Watchtower

Queste cifre hanno qualche relazione con l´improvviso enorme bisogno di soldi della Watchtower? Attendiamo risposte.

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.