La seconda parte dello Spiritual Gate

Nel primo articolo sullo Spiritual Gate il Fratello Uno ci ha raccontato come a partire dai primi anni 90, il Corpo Direttivo si é andato progressivamente trasformando in qualcosa di totalmente diverso da quello che si immaginano la maggior parte dei Testimoni di Geova.

Il fratello Geoffrey Jackson del  Corpo Direttivo, durante una audizione di fronte alla Commissione Reale sugli abusi sui minori in Australia, ha dovuto menzionare questi cambiamenti, fra l´incredulitá generale.

Molti di noi sono rimasti con la curiositá: ma allora come é strutturato sul serio il Corpo Direttivo? Di quanti parti é formato? Chi decide? Dove si trovano gli unti in questo organismo allargato?

Il caro Fratello Uno ci ha mandato un grafico che, pur non copiando quello originale, per ovvi motivi, lo riproduce fedelmente. Successivamente tornerá a commentarlo insieme a noi.

Comunque, nel grafico appare evidente il “Primo cerchio”, i sette membri unti del Corpo Direttivo

Appare evidente il “Secondo cerchio”, formato da 30 assistenti di cui quasi nessuno é un unto

Appare poi il “Terzo cerchio”, in cui lavorano centinaia di specialisti dei rami piú disparati, tutti esperti nel proprio settore, e di cui nessuno di loro dichiara di essere unto. Sono loro che fanno il lavoro, producono articoli delle riviste, articoli dei libri, traducono, studiano, fanno ricerche, insomma tutto quello che il Testimone di Geova medio pensa sia fatto dal Corpo Direttivo

Certo, fa una strana sensazione vedere come la Tesoreria, dove girano i soldi, non é sotto il Corpo Direttivo, ma sotto il Comitato Editoriale. Fa un certo effetto vedere che esiste un dipartimento per la Salute (dei beteliti) e uno per i viaggi (dei beteliti).

Ma di questo ne parleremo a suo tempo con il Fratello Uno.

00000010

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.