La trascrizione dell´Audizione di Geoffrey Jackson – parte 1

QUI POTETE TROVARE LA TRASCRIZIONE ORIGINALE IN INGLESE DELLA COMMISSIONE

TRADUZIONE

NOTA: LA TRADUZIONE CHE SEGUE È AMATORIALE E PUÒ CONTENERE ERRORI E IMPRECISIONI. INVITIAMO QUINDI TUTTI I LETTORI A LEGGERE LE TRASCRIZIONI UFFICIALI POSTATE IN QUESTA PAGINA. LA NOSTRA TRADUZIONE HA QUINDI SOLO UN VALORE INDICATIVO

MAN MANO CHE VIENE REALIZZATA LA TRADUZIONE LA TROVATE DI SEGUITO

PRESIDENZA: Prima di tutto, abbiamo bisogno di controllare. Mr. Stewart,
2 il  commissario Milroy é collegato? Commissario Milroy, può
3 vederci e sentirci?
4
5 COMMISSARIO Milroy: posso sentirla, ma non riesco a vederla
6 sullo schermo al momento. Ma penso che sarà
7 presto sistemato.
8
9 PRESIDENZA: E ‘che qualcosa che non va dall’altra parte o da questa parte?
10 Possiamo vederla ora. Riesce a vedere noi?
11
12 COMMISSARIO Milroy: Sì.
13
14 Stewart: Vostro Onore, come il vostro onore è a conoscenza, il
15 testimone questa mattina è il signor Geoffrey Jackson. C’è una convocazione
16  da annotare a suo nome.
17
18 MR A Bannon SC: Posso annunciare la convocazione per conto
19 del sig Jackson. Bannon, vostro Onore.
20
21 PRESIDENZA: Sì, avete permesso di andare.
22
23 MR Bannon: Grazie, vostro Onore.
24
25 PRESIDENZA . Mr Jackson, è necessario che lei presti giuramenteo. Avete
26 una Bibbia lì?
27
28 MR JACKSON: certo.
29
30 <GEOFFREY WILLIAM JACKSON, ha giurato: [11:05]
31
32 <ESAME DEL SIG STEWART:
33
34 Stewart:  Sig. Jackson, vuoi indicare il vostro nome completo
35  e il vostro indirizzo di lavoro, per favore?

D: sta per domanda

R: sta per risposta


36 R. Sì, il mio nome è William Geoffrey Jackson, e io lavoro
37 a 25 di Columbia Heights, ma l’indirizzo postale è
38 124 Columbia Heights, Brooklyn, New York.
39
40 D. Signor Jackson, lei é nato nel Queensland,
41 Australia, nel 1955; è giusto?


42 D. E ‘esatto.
43
44 R. E siete stato battezzato come Testimone di Geova
45 nel Queensland nel 1968?


46 R. E ‘esatto.

*************************************************************

D. E lei ha lasciato la scuola all’età di 15 anni e ha iniziato il servizio di
2 pioniere per i Testimoni di Geova in Tasmania; è
3 esatto?


4 R. E ‘esatto.
5
6 D. Successivamente, ha ricoperto vari ruoli come traduttore
7 e poi membro del comitato di filiale, prima nelle isole Figi e poi in
8 Samoa?


9 A. Se possocorreggerla, Stewart, per favore, prima di
10 tutto in Samoa e poi nelle isole Figi.
11
12 D. Grazie. A quanto mi risulta, nel 2003, sé stato
13 trasferito ai servizi di traduzione a New York; è
14 giusto?


15 R. Sì, nello Stato di New York, ma nel Centro Educativo
16 dei Testimoni di Geova  a Patterson.
17
18 D. Nel settembre 2005, è stato nominato membro del
19 Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova?


20 R. E ‘esatto.
21
22 D. Se ho capito bene, lei ha servito continuamente
23 in questo incarico da allora?


24 R. E ‘esatto pure.
25
26 D. Sul Corpo Direttivo…. lei é
27 un membro sia del Comitato degli Scrittori e sia del Comitati di Insegnamento;
28 è  giusto?


29 R. Se mi è permesso di spiegare, ogni membro del Corpo Direttivo
30 ha un comitato di base dove ha sede il suo ufficio. Così
31 nel mio caso, io lavoro nel Reparto Scrittori sotto la direttiva del Reparto Scrittori
 ma in aggiunta, ho anche il ruolo di
33 Consulente nel  comitato dell´ Insegnamento, così come nel
34 Comitato del Personale. Ma io servo nel Comitato dell’insegnamento e nel
35 Commitato del personale.
36
37 D. A quanto mi risulta, lei serve nel Comitato degli Scrittori, dell l’insegnamento
38 e del Personale; è giusto?


39 R. E ‘esatto.
40
41 D. Potrebbe brevemente spiegare cosa significa essere
42 Consulente in uno dei Comitati ?


43 R. Sì. Per quanto riguarda il mio ruolo, ogni membro del
44 Corpo Direttivo – naturalmente, ci sono sette al momento –
45 ognuno porta qualcosa nel gruppo per quanto riguarda
46 competenza. Il mio campo è la traduzione, e come sapete e
47 come avete menzionazo, l´ho fatto per molto tempo. 

************************************************************************************

ma ovviamente, sono stato nominato nel Corpo Direttivo anche a causa
2 delle mie qualifiche spirituali. Così il mio ruolo di consulente
3 nel il comitato del Insegnamento  e del personale
4 riguarda valutare raccomandazioni che sono fatte per vedere
5 se, prima di tutto, il materiale é scritturalmente accurato e
6 corretto, e, in secondo luogo, se é traducibile.
7
8 D. Quindi vorrei  in relazione a tutte le attività e
9 le decisioni dei Comitati in cui si serve – la sua funzione
10  è quella appena descritta?

11 A. Si, questa è la funzione che svolgo.
12
13 D. Quindi, in altre parole, per fornire indicazioni e garantire che
14 le decisioni e il lavoro di questi Comitati sono scritturalmente
15 corrette, giusti?

16 A. e anche “traducibili”.
17
18 D. E per “traducibile” Vuoi dire traducibili in
19 diverse lingue del mondo?

20 R. Sì, solo – probabilmente siete a conoscenza del fatto che
I Testimoni di Geova  traducono il loro materiale in quasi
 900 lingue – penso che abbiamo qualcosa come 893 team di traduzione
23 – e la nostra rivista, La Torre di Guardia, è
24 tradotto in circa 250 lingue, quindi a volte
25 questi comitati hanno bisogno dei miei suggerimenti in materia di come le cose
26 saranno tradotte in altre lingue.
27
28 D. Da quanto ho capito, il vostro contributo nei comitati non è
29 limitato alla questione della traduzione; potrebbe
30 coprire ogni attività di tali comitati; è giusto?

31 A. coprono tutte le attività che riguardano l´analisi della
32 base scritturale delle decisioni.
33
34 D. Potrebbe spiegare, il signor Jackson, la struttura dei Comitati
35 e come si rapportano al Corpo Direttivo, vale a dire,
36 i comitati riferisco e sono rapportabili al Corpo Direttivo
37  nella sua interezza, o come funziona?

38 A. Grazie, signor Stewart. Sì, il Corpo Direttivo, come
39 ho già detto, ha sette membri. Come  si può comprendere, con
40 8,2 milioni di membri attivi dei Testimoni di Geova, con
41 circa 20 milioni di associati con noi, non c’è
42 modo in cui i sette membri del Corpo Direttivo può essere aggiornato
              in tutti gli aspetti di ogni parte del nostro lavoro. Così il
44 Corpo Direttivo è suddiviso in vari Comitati. Il
45 Comitato… – ovviamente vi è una misura di fiducia,
46 perché gli uomini che sono nominati in tali comitati
47 capiscono qualcosa sul funzionamento di tali diversi aspetti
*************************************************************************
 Ma se posso anche citare qualcosa penso che la
4 Commissione non ha notato è che c´é uno stuolo di 30
5 aiutanti e questi aiutanti non si uniscono al Comitato del Corpo Direttivo
6 , ma a varie sottocomitati, e ci aiutano
7 formulando raccomandazioni e nell’attuazione delle procedure.
8
9 D. Grazie, signor Jackson. E ‘vero che gli
10 aiutanti partecipano anche igli incontri del Corpo Direttivo che si svolgono
11 settimanalmente, ma non prendono decisioni lì?

12 R. No, normalmente non frequentano la riunione che
13 il Corpo Direttivo  ha ogni Mercoledì, a meno che, naturalmente,
14 c´e bisogno di alcuni contributi speciali da uno di essi o da diversi di essei,
15 e quindi essi possono essere invitati, se necessario. Ma lei ha
16 ragione nel dire che non votano.
17
18 D. Quindi è giusto dire che i comitati sono
19 riferibili al Corpo Direttivo?

20 R. Sì, in ultima analisi, il Corpo Direttivo
21 sovrintende il lavoro dei Comitati, ma c’è una misura
22 di fiducia, ovviamente, che va avanti, soprattutto .Se posso usare
23 un esempio, sarei l’ultima persona sulla terra a cui chiedere
24 per quanto riguarda i dettagli delle costruzioni, ma il Comitato Editoriale
25 gestisce le nostre costruzione in tutto il mondo, e così loro
26  hanno più familiarità con questo tipo di esperienza, noi ci
27 fidiamo di loro e li facciamo andare avanti per la maggior parte delle decisioni.
28
29 D. Lei ha detto che il Consiglio di amministrazione ha attualmente
30 sette membri. Come è possibile determinare quanti membri ci saranno
31  di volta in volta?

32 R. Ci può essere un qualsiasi numero dii membri del   Corpo Direttivo
33 . Negli ultimi decenni – per esempio, quando ero
34 nominato nel Corpo Direttivo, ci sono stati 12 di noi.
35 Credo che il numero è stato 18 ad un certo punto. Ma
36 la qualifica di  membro del Corpo Direttivo –
37 coinvolge qualcuno che è considerato un Testimone unto, che ha lavorato             scritturalmente
38 con un retroscena scritturale,
39 sia come missionario o come ministro a tempo pieno per molti
40 anni, ed è in grado di svolgere il ruolo di membro del Corpo Direttivo
41 , che è, se posso dirlo, un gruppo, un gruppo spirituale di
42 uomini che sono i guardiani della nostra dottrina, e come guardiani
43 della dottrina, prestano attenzione  alle cose che devono essere decise
44 sulla base delle nostre dottrine, che si basano sulla costituzione
45 della Bibbia.
 *******************************************************

D- Quindi,  la decisione di aumentare la dimensione del Corpo Direttivo é una Decisione del Corpo Direttivo stesso?


3 R. E ‘esatto. Ma, ovviamente, prenderemmo
4 informazioni da altri campi.
5
6 D. Ed è il caso di quando il Corpo Direttivo
7 nomina nuovi membri del Corpo Direttivo?

8 R. E ‘esatto.
9
10 D. Qualcuno ha un ruolo designato, come ad esempio
Coordinatore  o dirigente o presidente?

12 A. Vuoi dire nel Corpo Direttivo?
13
14 D. Sì.

15 A. O vuol dire sottocomitati?
16
17 D. No, voglio dire del Corpo Direttivo?

18 R. Sì. Ruotiamo ogni anno. C’è un presidente del
19 Organo, ma il ruolo del presidente è semplicemente quello di presiedere
20 le riunione.
21
22 D. Quindi non c’è nessuno che ha un ruolo permanente di
23 coordinamento o la designazione come presidente o simili?
24
25 R. E ‘esatto. Soltanto i comitati, sotto la
26 la direzione del Corpo Direttivo, hanno un coordinatore per
27 ogni Comitato.
28
29 D. Trattiamo  le decisioni del Corpo Direttivo stesso,
30 come vengono prese le decisioni, e con questo intendo sono hanno fatto solo
31 per consenso o a maggioranza o c’è qualche altro sistema
32 che adottate?

33 A. Dunque, se una procedura o di una domanda viene posta per quanto riguarda
34 dottrina, o qualcosa che coinvolge uno punto di vista bilico, noi
35 permettiamo a qualcuno di entrare e presentare a noi tutto il
36 fatti che riguardanti quello specifico – ovviamente i sette uomini coinvolti non possono
37 conoscere ogni aspetto delle cose che devono considerare. Così
38 una volta che la proposta è stata fatta al Corpo Direttivo,
39 è un punto all’ordine del giorno. Precedentemente, ogni membro del Corpo Direttivo
40 ha pregato, attraverso la preghiera e la lettura del
41 della Bibbia, poi cerca di vedere come la Bibbia influenzi quella
42 particolare decisione. Allora, nelle nostre considerazioni,
43 in generale, dalla mia esperienza, che è  stata solo degli
44 ultimi 10 anni, nella maggior parte dei casi la decisione è unanime.
45

46 D. Se è no, allora sarebbe stato portato a maggioranza; è

47 giusto?
*********************************************************************************
Questo è il cosí, ma, come ho detto, è una cosa rara,
2 perché se qualcuno – forse perché la loro coscienza non è
3  a proprio agio con una certa decisione,
4  faremmo affidamento sullo spirito di Dio tenendo in sospeso
5 una decisione definitiva per fare più ricerca,
6 e poi ci raduneremmo ancora (per decidere).
7
8 D. Con quale meccanismo si capisce che lo spirito di Dio
9 guida le vostre decisioni?

10 R. Beh, quello che voglio dire con questo è, con la preghiera e con la nostro
11 Costituzione, La parola di Dio, noi andiamo attraverso la
12 Scritture e vedeiamo se c´é qualche principio biblico
13 che potrebbe influenzare la nostra decisione – e potrebbe darsi
14 che nelle nostre discussione iniziale c’era qualcosa che
15 forse non avevamo tenuto in considerazione e poi in un secondo momento
16  viene alla luce. Così vedremmo come lo spirito di Dio
17 ci motiva perché crediamo che la Bibbia è la Parola di Dio
18 ed è pervenuta per mezzo dello spirito santo.
19
20 D. E il vostro riferimento per la vostra costituzione, da come ho capito
21 per il modo in cui lei ha sollevato la Bibbia,
22 si stia riferendo alla Bibbia?

23 A. La Bibbia è la nostra costituzione, sì.
24
25 D. Nelle vostre pubblicazioni il Corpo Direttivo lé
26 la “schiavo fedele e discreto”. Può spiegare brevemente
27 che cosa significa?

28 A. Grazie per la domanda. La scrittura,
29 vostro Onore, se posso usare la mia Bibbia –
30
31 PRESIDENZA: D. Sì.

32 R. Vorrei aprire Matteo, capitolo 24. Ora,
33 Stewart, forse potrei darle il numero di pagina
34 per andare un po ‘più veloce.
35
36 Stewart: D. Sono già, sul versetto  signor Jackson.

37 R. Molto bene. Così Matteo 24, versetti 45 e 46. Si tratta di
38  il ruolo del Corpo Direttivo, quello che cercano di
39 fare. Dice:
40
41 “Chi è davvero il fedele e discreto
42 schiavo che il suo signore ha costituito sopra i suoi
43 domestici, per dar loro il cibo a suo
44 tempo? Felice è quello schiavo se il suo
45 Signore nel venire lo troverà a fare così!
46
 *********************************************************************
Quindi l´obiettivo del Corpo Direttivo come custodi
dottrina è quello di pubblicare letteratura che aiuta le persone nella
2 vita quotidiana a seguire ciò che dice la Bibbia. E se posso solo
3 aggiungere una seconda scrittura, che mi sembra molto importante,
4 è quello che si trova nel libro degli Atti, capitolo 6. E ‘
5 pag 1468, Stewart, Atti capitolo 6. Qui abbiamo
6 forse qualcosa che alla Commissione puó interessare
7, piuttosto che solo i nostri insegnamenti scritturali. Vie era
8  una situazione nel primo secolo dove c’era
9 un problema pratico in cui le vedove di lingua greca
10 non ricevono cibo dalla organizzazione 
che era sul posto.
        11 Così gli apostoli in quel punto sono stati invitati a cercare di risolvere
12 questo problema, e si nota lì, nei versetti 3 e 4, che
13 dice:
14
15 “Allora, fratelli, selezionate per voi sette
16 uomini stimabili tra voi, pieni di
17 spirito e  saggezza, affinché possiamo nominarli
18 su questa faccenda necessaria; ma
19 noi stessi  ci dedicheremo alla preghiera e alla
20 ministero della parola. ”
21
22 Così il versetto 4 descrive il ruolo del Corpo Direttivo come noi
23 lo vediamo, dedicarci alla preghiera e alla parola di Dio,
24 ed è per questo che 30 collaboratori sono stati nominati, loro sono
25  coinvolti di più con il lato pratico delle disposizioni e della loro
26 attuazione.
27
28 D. mi corregga, il signor Jackson, se ho frainteso ,
29 ma mi sembra di capire, nell’uso del
30 parole “fratelli selezionatevi sette uomini rispettabili”,
31 che un numero di fratelli più ampio avrebbe  fatto questa
32 selezione, piuttosto che i sette stessi. Sbaglio?

33 R. Beh, questa è una delle difficoltà che abbiamo quando
34 una Commissione laica sta cercando di analizzare un soggetto religioso
35 Umilmente vorrei ricordare che punto. La nostra
36 comprensione delle Scritture è  che questi sette uomini sono stati
37 nominati per mezzo degli apostoli. Il suo punto è bene
3 espresso. Supponiamo, per ipotesi, che gli altri avrebbero selezionato
39 questi sette uomini, ma lo avrebbero fatto sotto la direzione degli
40 apostoli.
41
42 D. Voi, come membri del Corpo Direttivo, per quanto riguarda
43 voi stessi, siete stati nominati da Geova Dio o sotto il
44 potere o l’autorità di Geova Dio?

45 A. Noi  vediamo noi stessi, come compagni di lavoro con i nostri
46 fratelli e sorelle – ci è stata data una responsabilità
47 di guardiani o di essere custodi della dottrina
*****************************************************************
Proprio come per gli anziani, che viene detto che sono stati nominati dallo
2 spirito santo, come probabilmente sapete. Noi riteniamo che questo
3 significa che quando un anziano è in armonia con ciò che la Bibbia
4 dice che è richiesto da un anziano, puó considerarsi nominato dal
5 spirito santo. Così lo stesso vale con il Corpo Direttivo.
6
7 D. Allora, dove si dice che lo schiavo fedele e discreto
8  costituito da un piccolo gruppo di fratelli unti,
9 possiamo comprendere la vostra convinzione che sono stati
10 unti dallo Spirito Santo?

11 R. E ‘esatto. Ma se posso allargare questo punto
12 ci sono molti testimoni di Geova unti che non  fanno
13 parte del Corpo Direttivo.
14
15 D. E che comprende tutti gli anziani di tutto il
16 mondo;  giusto?

17 R. No, non è corretto. Il processo di unzione a cui
18 ci si riferisce fa riferimento al libro di Romani,
19 capitolo 8, dove si parla di una chiamata celeste. Così la
20 maggior parte dei Testimoni di Geova sperano di vivere in un paradiso
21 terrestre, mentre coloro che sono stati scelti per mezzo dello
22 spirito santo hanno la speranza di vivere in cielo – per andare in cielo
23 quando muoiono, in altre parole.
24
25 D. Sig. Jackson, cosa sono i 144.000 ?

26 A. In definitiva, nel libro dell’Apocalisse, capitolo 14, si
27 si riferisce al numero totale (degli unti) è 144.000.
28
29 D. Il Corpo Direttivo, o  i membri del
30 Corpo direttivo – vedete voi stessi come i discepoli dei nostri giorni
31 , l’equivalente moderno dei discepoli di Gesù?

32 R. Noi certamente speriamo di seguire Gesù e di essere il suo
33 discepoli.
34
35 D. E vi vedete come i portavoce di Geova Dio
36 sulla terra?

37 R. Quello  che io penso é che sembrerebbe essere abbastanza presuntuoso
38 affermare di essere l’unico portavoce che Dio sta usando.
39 Le Scritture mostrano chiaramente che chiunque puó agire in armonia
40 con lo spirito di Dio nel dare conforto e aiuto nelle
41 congregazioni. ;a se é permesso solo chiarire un pó,
42 tornando a Matteo 24, chiaramente, Gesù disse che negli ultimo
43 giorni – e Testimoni di Geova credono questi sono gli ultimi
44 giorni – ci sarebbe stato uno Schiavo, un gruppo di persone che avrebbe
45 avuto la responsabilità di prendersi cura per il cibo spirituale. Quindi, in
46 relazione a questo, cerchiamo  di soddisfare tale
47 ruolo.
*******************************************************
Signor Jackson, vorrei fare riferimento a un documento –
3 Io credo che ci sia qualcuno ad assistervi. Vorrei esaminare
4 il documento 29-028, ed è il Manuale BRANCH OFFICE
5  in particolare, al capitolo 1. Ci puó
6 confermare che si trova sulla pagina del capitolo ?
7
8 R. Sì, ora lo faccio, grazie, Stewart.
9
10 D. Al paragrafo 1 si legge:
11
12 Il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova
13 è costituito da fratelli che sono unti
14 servitori di Geova Dio.
15
16 Suppongo che è come si intende nel modo che avete
17 ha spiegato poco fa?

18 R. Questo è corretto.
19
20 D. Allora si dice:
21
22 Essi hanno la responsabilità di dare
23 direzione e impulso all´opera de Regno.
24
25 e alcune scritture sono citate. Suppongo che è come
26 appare?

27 R. E ‘esatto.
28
29 D. E ‘anche poi dice:
30
31 Come la sua controparte del primo secolo, il
32 Corpo Direttivo oggi guarda a Geova, il
33 Sovrano universale, e a Gesù Cristo,
34 il Capo della congregazione, per ricevere direttive
35 in tutte le questioni.
36
37 È cosi?

38 R. E ‘esatto, sì.
39
40 D. Allora cui al paragrafo 2, si dice nella prima frase:
41
42 La Bibbia dice: “Ogni cosa abbia luogo
43 decentemente e secondo disposizione “. Il Corpo Direttivo
44 obbedisce questa direttiva
45 mettendo in atto varie procedure utili
46 e le linee guida che garantiscono il regolare e
47 ordinato funzionamento degli uffici di filiale e delle Congregazioni
**********************************************************************
Ora, da questo, dobbiamo dedurre che le procedure
4 e le linee guida che sono pubblicati dai  Testimoni di Geova
5  – in particolare, la Watchtower Bible & Tract
6 Society of Pennsylvania – sono le procedure e linee guida
7 di cui parla qui?

8 R. Se ho capito la sua domanda correttamente, Stewart,
9 Se solo potessi spiegare, come mette in evidenza qui, non c’è
10 la responsabilità la Corpo Direttivo – e posso ricordare
11 le sta citando  una pubblicazione che non è
12 una costituzione, non è un documento legale, non è un contratto,
13 è espressione del rapporto e della
14 responsabilità tra il Corpo Direttivo e il Comitato
15 di Filiale. Quindi, in questo paragrafo, si pone in rilievo a
16 i Comitati di filiale la responsabilità che sentiamo, che
17 vi è la necessità, sì, per alcune procedure e per
18 certa direttive da dare in una maniera  spirituale.
19
20 D. Dalla frase successiva, “uomini cristiani responsabili fanno
21 la loro parte dando l’esempio di obbedienza applicando
22 queste direttive “, siamo autorizzati a capire che
23 l’attesa del Corpo Direttivo è che le Filiali
24 in tutto il mondo agiranno in conformità con queste
25 procedure e linee guida?

26 R. Questo è l’aspettativa. Ma posso mettere una condizionale su
27 questo: vedete, come paragrafo 2 inizia, il secondo
28 frase “Il Corpo Direttivo obbedisce a questa disposizione” –
29 Stewart,  è necessario comprendere per quanto riguarda la nostra
30 organizzazione è si tratta di un’organizzazione guidata dalla fede. Questa non è
31 un’organizzazione di avvocati o di quelli che si
32 occupano di questioni legali. Così la nostra lealtà primaria è
33 a Geova Dio. Ora, il Corpo Direttivo si rende conto che, se
34 diamo qualche direttiva che non è in armonia con
Parola di Dio
        35, tutti i testimoni di Geova di tutto il mondo che hanno
36 la Bibbia lo avrebbero notato che e avrebbero visto che era
37 direttiva sbagliata. Così noi abbiamo responsabilità come Guardiani
38 di assicurarci che tutto sia biblicamente accettabile.
39 Quindi, se la direzione indicata è biblicamente corretta, allora noi
40 si aspettiamo che questi membri del Comitato di Filiale,
41 che sono anche cristiani,  accettano la
42 Costituzione (la Bibbia), e che seguano quella direttiva. Ma se posso
43 aggiunge, ci sono disposizioni per tali Comitati di Filiale
44 di rivolgersi a noi, se vedono che c’è qualcosa che
45 non funziona, e quindi siamo in grado di aggiustare di conseguenza la cosa
****************************************************************************

.

rGrazie Mr. Jackson, parliamo ora degli aggiustamenti, e così via, un attimino, ma da quello che ha detto
2 devo capire che il Corpo Direttivo si propone di
3 ubbidire a Geova Dio?

4 A. Assolutamente si.
5
6 D. E che le Filiali cercano di obbedire al Corpo Direttivo?

7 A. Prima di tutto, le Filaili cercano di obbedire Geova.
8 Siamo tutti nella stessa disposizione. Ma dato che
9 riconoscono un corpo centrale di uomini spirituali che danno
10 direttive spirituali, allora ci si aspetta che
11 seguano queste direttive o, se qualcosa non è appropriato,
12 che la facciano notare.
13
14 D. A loro volta, le congregazioni sono tenuti a obbedire al
15 filiali?

16 A. Anche in questo caso, prima di tutto, devono ubbidire a Geova Dio.
17 Questa è la prima cosa che devono fare. Ma se
18 direttive che vengono date sono  basate sulla Bibbia, ci si aspetterebbe che
19 le seguano che a causa della loro rispetto della
20 Bibbia.
21
22 D. E l’interpretazione definitiva della Bibbia la da
23 di volta in volta il Corpo Direttivo; è giusto?

24 A. In definitiva, come custodi della nostra dottrina e delle credenze,
25 sì, qualche gruppo centrale deve prendere questa decisione, ma
26,  non vuol dire che prendiamo
27 unilateralmente  tali decisioni senza la ricerca e
28 il contributo di altri.
29
30 D. Potrei chiedere a guardare ora al punto 4 in quella
31 pagina? Dice:
32
33 Il Corpo Direttivo dà l’approvazione finale per
34 nuove pubblicazioni, nonché di materiale audio e
35 programmi video.
36
37 Capisco che questo si trova molto sotto la responsabilità
38 del Comitato degli Scrittori; è giusto?

39 R. E ‘esatto.
40
41 D. E nel paragrafo 5:
42
43 Il Corpo Direttivo si preoccupa per la
44  nomina e la cancellazione dei membri del
45 Comitato di Filiale e designa

46 il fratello che fungerà da
47 coordinatore del comitato.
**********************************************************************
 R. Si, corretto

5 D. Tornando alla domanda sulle pubblicazioni,
6 il 
paragrafo 4, dice che  il Corpo Direttivo approva le
7 pubblicazioni, include la Svegliatevi! e Torre di Guardia?
8
9 R. Sì, le include. Ma vorrei spiegare. Vedete, abbiamo
10 un reparto correzione delle bozze che legge ovviamente tutto
11 prima della stampa e sono responsabili di assicurarsi
12 che  grammaticalmente tutto sia corretto. Abbiamo compositori
13 che compongono le riviste. Abbiamo un sacco di persone che lavorano
14 su varie cose. Il ruolo del Corpo Direttivo, il mio
15 ruolo di membro del Corpo Direttivo, è quello di leggere ciascuna di
16 quelle pubblicazioni, cercando di vedere se é in armonia con le
17 Scritture o no. Non ho idea se la rivista Svegliatevi!
18 può riportare qualche errore tecnico che
19 coinvolge aree di cui io non so nulla di, ma la cosa principale
20 per me  è leggerle e chiedermi se è traducibile e se corrisponde
21 a che cosa dice la Bibbia.
22
23 D. Tra quelle pubblicazioni che richiedono l’approvazione del
24 Corpo Direttivo vi sono  i manuali, come Pascete il
25 Gregge di Dio, organizzati per fare la volontá di Geova, e questo
26 manuale BRANCH OFFICE che stiamo guardando?

27 R. Sì, ma ancora una volta,  con la condizione che non scriviamo
28 quei manuali. Coloro che sono coinvolti con questo aspetto del
29 nostro lavoro li scrivono. Fanno le ricerche
30 necessario. Poi il Corpo Direttivo alla fine li legge per
31 assicurarsi che non che le procedure funzionino  in ogni aspetto,
32 perché, ovviamente, non tutti gli aspetti di un problema ci sono familiari
33  ma per assicurarsi che scritturalmente
34 non c’è nulla di sbagliato.
35
36 D. Ma  il Corpo Direttivo si assume la responsabilità
37 per quelle pubblicazioni?

38 R. Noi ci assumiamo la responsabilità spirituale, quella sì. Ma
39 mi limito a citare, se vi è un errore di stampa e diciamo
40 che i pinguini si trovano nel mezzo dell’Australia, poi,
41 sì, è vero, ci prendiamo la responsabilità, ma avviene senza –
42 non con il nostro contributo . Ma faremmo un controllo
43 per vedere chi era colui che aveva dato che informazioni errate.
44
45 D. E le pubblicazioni a cui si fa riferimento al
46 paragrafo ,  includono le lettere agli anziani, o
47 le lettere ai corpi degli anziani di tutto il mondo?
**********************************************************************
R. Se è firmata a nome del Corpo Direttivo, sì,
2 ma ci sono centinaia di lettere che vengono inviate da
3 dipartimenti di servizio che non sono necessariamente inviate dal
4 Corpo Direttivo.
5
6 D. Beh, avrei dovuto essere più chiaro, il signor Jackson. Mi sto
7 riferendo alle lettere standard per corpi degli anziani che
8 si occupano di questioni generali in modo normativo, non
9 lettere particolari che fare, forse, con un problema specifico
10 che si è verificata qui o là?

11 A. È vero, Stewart. Ma è molto raro per
12 una congregazione ricevere una lettera del Corpo Direttivo
13 firmato dal Corpo Direttivo. Quello che accade è che
14 una lettera modello può essere approvata nei principi di base, e così
15 spedita, ma le Filiali sono autorizzate in molti casi, a fare
16 modifiche in base alle loro condizioni locali – non
17 rettifiche di cose scritturali, che avrebbero bisogno di ottenere
18 di nuovo la nostra approvazione, ma adeguamenti per locali
19 circostanze.
20
21 D. LE stesse modifiche, però, sono modifiche
22, che richiedono l’approvazione della Betel di New York;
23 giusto?

24 R. Mi permetto di dissentire su questo con tutto il rispetto.
25 Scusi, Stewart, ha bisogno che smetto?
26
27 D. No, no, continui.

28 A. D’accordo. Mi ascolta?
29
30 D. Sì, grazie.

31 A. D’accordo. Grazie. Così ancora una volta, stiamo parlando di
32 una vasta gamma di lettere. Le lettere che sono firmate dal
33 Corpo Direttivo, sì, sicuramente, ma le lettere che riguardano procedure possono essere
34 regolati a livello locale. Sarebbe utile se faccio un esempio?
35
36 D. Sì,  signor Jackson.

37 A. In molti paesi del mondo, i Testimoni di Geova
38  nella loro opera di predicazione, se incontrano qualcuno
39 che è interessato a sentire il messaggio,  possono prendere nota dei
40 loro dati e poi tornare e visitarli piú
41 tardi. Ma in alcuni paesi questa non è una cosa legale
42 vien, è visto come un’invasione di
43 della privacy. Quindi, se una lettera dovesse uscire e tratta alcuni
44 di questi aspetti, ci si aspetterebbe la Filiale locale
45 apporti le modifiche necessarie  opportune
46 in questi questi paesi.
47
 ******************************************************************
D. Forse posso mostrarvi io un esempio, signor Jackson. Se
2 può prendere il fascicolo  94.

3 A. Ce l’ho qui davanti a me.
4
5 D. Hai avuto l’occasione, signor Jackson, di visualizzare questa
6 corrispondenza in precedenza?

7 R. No, non l’ho fatto. E ‘da, credo, del 1998, è –
8 ben prima del mio ingresso nel Corpo Direttivo.
9
10 D. mi riferisco alla scorsa settimana, il signor Jackson. Ha
11 avuto l’opportunità di leggere questa corrispondenza ?

12 A. Sono stato impegnato per le cure di mio padre. Vorrei poter avere
13 avuto il tempo di prepararsi adeguatamente, ma non sono stati in grado di farlo,
14 e ho pensato che  alla Commissione mancava di sapere che cosa
15 Ho desiderato contribuire personalmente con la mia esperienza. Quindi, no,
16 non ho avuto la possibilità di leggere tutti questi.
17
18 D. Bene, io ve lo mostreró, signor Jackson.

19 A. Grazie.
20
21 D. Vede questa è una lettera dell’aprile 1998 dalla
22 Filiale dell’Australia ramo al Comitato del servizio del Corpo Direttivo.
23 Capisco, ovviamente, lei non é nel Comitato del Servizio
24  ma puó vedere che  la Filiale dell´ Australia dice che:
25
26 Siamo Rispondendo ora alla vostra lettera …
27
28 C´e un riferimento –
29
30 riguardante la possibilità di scrivere
31 qualcosa  sul tema
32 della riservatezza e della legge in materia di
33 questioni di abusi su minori. Apprezziamo il
34 parere del Comitato del Servizio
35  e vi ringraziamo per la
36 opportunità di commentare ulteriormente. Noi siamo
37 di averci messo molto nel rispondere …
38
39 E così via. Poi, nel paragrafo successivo:
40
41 Fino ad ora i fratelli in generale si aspettano
42 che gli anziani terranno tutte le questioni
43 riservate, dal momento che questo è stato sottolineato
44 molte volte. In Australia
45 è accaduto che alcuni anziani sono stati
46 disposti ad accettare la punizione per oltraggio
47 al tribunale piuttosto che rivelare informazioni riservate
******************************************************************
Tuttavia, ora stiamo dicendo
2 che gli anziani dovrebbero rispettare la legge
3 sulla testimonianza dove é obbligatoria e necessaria, se
4 non possono essere esentati da qualche disposizione.
5
6 Poi, nel prossimo paragrafo:
7
8 È stato suggerito che il seguente sia
9 stampato in una domanda  nel
10 Ministero del Regno. Sarebbe necessario
11 inserirla come parte di una adunanza di servizio
 a meno che non vogliamo semplicemente chiedere al Coordinatore
13  o un altro anziano semplicemente di leggere
14 la domanda e la risposta nella
15 parte degli Annunci durante l´adunanza.
16
17 Ciò che viene proposto è riportato di seguito. Lo vedete?

18 R. Sì, lo vedo .
19
20 D. Allora vedrete vi è una risposta a tale lettera nella
21 scheda 96.

22 A. scheda 96.
23
24 D. Il 24 luglio 1998.

25 A. Ok, mmm-hmm. Capisco.
26
27 D. Puó vede, ai piedi della pagina, proviene dalla
28 Watchtower Bible & Tract Society of Pennsylvania per il
29 Comitato del Servizio, e fa riferimento la lettera del 28 aprile
30 1998 riferendosi al suggerimento per una possibile domanda
31 nell’edizione del Ministero del Regno. Poi dice:
32
33 Dopo un attento esame della questione
34 concludiamo che se il
35 Comitato di Filiale in Australia continua a
36 raccomandare la pubblicazione del
37 materiale suggerito, allora sarebbe opportuno
38 per la Filiale crerala la
39 domande e risposta come indicato nel vostro
40 lettera … Non sarà necessario
41 pianificare le informazioni da prendere come parte
42 del programma di una adunanza di servizio … Lasceremo
43 ai fratelli il compito di leggere le
44 informazioni presentate …
45
46 Ora, cosa che suggerisce – e s´le to fornendo l
47 opportunità per commentare questo o rispondere, signor Jackson –
******************************************************************
D. È una prassi che anche questioni minime come quella indicata, prima
2 mandate alla Bethel di New York per
3 approvazione, e, successivamente,  c´é la richiesta di tale approvazione o consenso?

4 A. In questo caso particolare, ovviamente, i fratelli
5 in Australia ha scritto al Comitato di Servizio. Ma se
6 Potrei citare, l’importanza  per noi è che
7 il Corpo Direttivo dà la direttiva per quanto riguarda l´
8 aspetto religioso alle adunanze di congregazione dei Testimoni di Geova
9  e in questa lettera, suppongo –  è la prima volta
10 che ho visto il documento – si sta chiedendo se possono includere questo materiale
11 nel programma effettivo nella Sale del Regno, e presumo
12 da ciò che viene detto qui che il Corpo Direttivo, o il
13 Comitato di Servizio del Corpo Direttivo, ha dato
14 indicazioni su questo. Ma se potessi mettere in evidenza, la ragione
15 é perché questo è coinvolge i nostri programmi spirituali.
16
17 D. Nel prendere decisioni sulle pubblicazioni, da quanto ho capito
18 da quello che lei dice,  siete guidati dalle Scritture?

19 R. E ‘esatto.
20
21 D. E questo include, ovviamente, interpretare le
22 scritture di volta in volta?

23 R. Questo è il ruolo del Corpo Direttivo.
24
25 D. Ho ragione se capisco che una
26 interpretazione delle Scritture su un punto particolare, da parte del Corpo Direttivo,
27 potrebbe cambiare o svilupparsi di volta in volta?

28 R. E ‘esatto.
29
30 D. Quindi penso che alcuni esempi possono essere, ad esempio,
31 in primo luogo, la questione delle frazioni di sangue e se queste
32 sono o non sono incluse nel divieto di ricevere delle
33 trasfusioni di sangue.

34 R. E ‘esatto , ma se posso aggiunfere,
35 quando sono state introdotte le trasfusioni di sangue, non c’erano
36 molte opzioni per quanto riguarda le frazioni di sangue.
37
38 D. Sì, ma il mio punto è, o quello che sto cercando di
39 capire, c’era una interpretazione
40, che ha detto che i membri dei Testimoni di Geova non dovrebbe
41  ricevere frazioni del sangue, ….. ma in tempi più recenti
42 è stata accettato, se ho capito bene, che non c’è
43 una specifica dichiarazione scritturale sul ricevere frazioni di sangue,
44 e che questa sia una questione che riguarda la coscienza individuale
45 dei testimoni di Geova?

46 A. Questo è giusto. Signor Stewart, se posso citare, questo
47 è un esempio del desiderio del Corpo Direttivo di non andare oltre ció che é scritto
*********************************************************
Chiaramente, abbiamo delle indicazioni in
2 Atti capitolo 15: 28 e 29 sul astenersi dal sangue. Ma se posso dire qualcosa
, come potete constatare, nella comunità,
4  sempre 
 conoscenza diventa disponibile in campo medico, possiamo
5 essere travolti cercando di vedere tutte le ultime scoperte in campo medico
6  e così via. Ma il Corpo Direttivo cerca di fare
7 in modo che essi non vanno al di là di ciò che è scritto. Se vediamo
8 che una direzione le Scritture sono forse state utilizzate
9 in maniera troppo ampia, noi siamo i primi a cercare di correggere
10 la cosa
11
12 D. lo comprendo anche che lo stato della conoscenza circa la
13 Scritture e, in particolare, la conoscenza storica sulle
14 Scritture, migliora  o aumenta di volta in volta?

15 R. E ‘esatto. Ma ci sono alcune cose di base della
16 Bibbia che non sono cambiate dalle origini
17 della religione dei testimoni di Geova, e non voglio prendere il vostro
18 tempo, ovviamente, passandoli in rasseggna, ma è importante
19 per capire che cosa sono gli aspetti base nella Bibbia. Per
20 esempio, la Bibbia proviene da Dio? Non vi è alcuna possibilità per
21 noi di cambiare il nostro punto di vista su questo.
**********************************************************
Continua con la parte 2 fra breve ……………..

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.