La verità sul 23 Marzo

ultima-cena

Esattamente una settimana prima del 23 Marzo 2016, pubblichiamo un memorandum per aiutare tutti i cristiani sinceri a capire perché la Commemorazione di questo anno nelle Sale dei Testimoni di Geova è una truffa.

1) Il 23 Marzo 2016 non corrisponde alla data della Pasqua ebraica del 2016. Infatti, come si può vedere in qualsiasi calendario ebraico, la Pasqua ebraica si celebra questo anno il 22 Aprile, quasi un mese dopo.

2) Gesù non tenne l´Ultima Cena con i suoi apostoli il giorno del calendario ebraico corrispondente al 14 Nisan, ma il giorno prima, il 13 Nisan, durante la Parasceve ebraica, o vigilia della Pasqua ebraica. Questo è chiaramente scritto anche nella Traduzione del Nuovo Mondo dei Testimoni di Geova in Giovanni 19:14-16 e Giovanni 18:28.

3) Che Gesù stesse semplicemente cenando con i suoi discepoli, e non celebrando la Pasqua ebraica, è evidente dal fatto che non era presente a tavola l´agnello e le erbe amare, tipici alimenti della Pasqua ebraica. Il pane che consumavano era pane normale, e non pane non lievitato. Gesù e i discepoli non erano in piedi appoggiati al loro bastone, come prevedeva il cerimoniale, ma comodamente sdraiati attorno a una tavola, su dei lettini, come era l´abitudine degli ebrei quando cenavano.

4) Il Corpo Direttivo insegna che solo i 144.000 descritti nel libro di Rivelazione possono prendere del pane e del vino. Viceversa Gesù disse che quel pane e quel vino servivano al perdono dei peccati di tutto il genere umano, e non solo di 144.000 persone. (vedi Matteo 26:28). Impedendo di mangiare il pane e bere il vino, si impedisce che milioni di esseri umani possano avere i loro peccati davvero perdonati. Tutti coloro che si sentono pronti per farlo dovrebbero prendere il pane e il vino della Commemorazione, non solo alcuni.

5) Verrà insegnato che il Nuovo Patto e il Patto per un Regno sono la stessa cosa. Viceversa è chiaramente insegnato nelle Scritture che il Nuovo Patto é per tutto il genere umano, e consente il perdono dei peccati. Il Patto per un Regno é qualcosa di limitato solo a un piccolissimo numero di persone affinché siedano su troni celesti.

6) Vi verrà insegnato che Geova sacrifica suo Figlio come un agnello nel tempio, dipingendolo come un Dio inflessibile disposto ad uccidere suo Figlio per rispettare riti e precetti. Viceversa Gesù disse sempre che il suo era un sacrificio volontario, non era sacrificato o costretto al sacrificio da nessuno, tantomeno da suo Padre. Proprio in questo atto volontario risiede la sua grandezza.

7) Vi verrà insegnato che Cristo come uomo non è mai risorto. Al suo posto è stato creato un essere spirituale nei cieli. In questo modo, la profezia di Cristo secondo la quale sarebbe rimasto nella tomba “solo tre giorni” viene resa bugiarda. Viceversa il Cristo risorto il terzo giorno è lo stesso Cristo che venne ucciso, e rimase solo parte di tre giorni nella tomba, non per sempre come insegna il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova. Fu solo dopo 40 giorni che l´uomo Cristo Gesù” viene “mutato” in un essere spirituale e torna da dove era venuto, nei cieli.

Ora non potete dire di non sapere. Ciascuno faccia le sue scelte.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.