Lo Schiavo Fedele e Discreto non c´é piu?

Carissima redazione. Innanzitutto grazie per il vostro coraggio e la vostra determinazione. Ho letto la disanima che il Club di Zion ha fatto sugli “Schiavi della casa”, quella che noi chiamiamo la parabola dello Schiavo Fedele e Discreto di Matteo 24:45. Se ho capito bene il discorso, molto ben spiegato e approfondito, oggi lo Schiavo Fedele e Discreto non c´é piú. Ho capito bene? Grazie

Grazie per averci scritto. In effetti hai capito bene. Lo Schiavo Fedele e Discreto é esistito per 1900 anni, ma molto probabilmente oggi non esiste piú, o sta terminando rapidamente di esistere. Perché possiamo dirlo? Come si puó leggere in questo bellissimo libro on-line, lo Specchio di metallo , nella parte 2 si comprende che la parabola dello Schiavo Fedele e Discreto viene narrata in tre contesti: in Matteo 24:45-51, in Marco 13:34-37 e in Luca 12:35-48.

Come si comprende specialmente dalla versione di Marco e di Luca, la classe dello Schiavo Fedele e Discreto viene insediato dalla “partenza” del Signore e sussiste fino al suo “ritorno”. Questa illustrazione rendeva chiaro il punto ai discepoli del primo secolo. Durante il periodo di “assenza” del Signore dalla Congregazione (dalla partenza nel primo secolo fino al suo ritorno nei nostri giorni), qualche altro ne avrebbe fatto le veci. Cosa sarebbe accaduto a questo Schiavo al ritorno del suo Signore?

Facciamo una illustrazione piú familiare ai nostri giorni. Tu e la tua famiglia andate in vacanza. Lasciate a casa una governante chiamata apposta per questo periodo. Le date autoritá sulla vostra casa. Al vostro ritorno, avete piú bisogno che la governante amministri la casa per conto vostro? No. Ora ci pensate voi.

Se, come afferma il Corpo Direttivo, Cristo é tornato dal 1914, ora le Congregazione non é piu affidata allo Schiavo. Lo Schiavo ha ricevuto la ricompensa, brutta o buona che sia, ma ora la Casa é affidata di nuovo al suo Proprietario, il Cristo, che la amministra direttamente, senza bisogno di Canali o Intermediari.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.