Lo Schiavo Fedele non esiste più

Quanti Testimoni di Geova crederebbero ad una dichiarazione come questa: Lo schiavo fedele e discreto non esiste più? Probabilmente nessuno, o molto pochi. Dispiace dirlo per loro, ma questo è quanto è stato scritto “dietro le righe” nel corso degli ultimi quattro anni, ed è questo che si annuncerà in maniera definitiva “quando i tempi saranno maturi”. Ottobre? Chissà.

Andiamo con ordine. Dove sta scritto che lo “schiavo fedele e discreto” non esiste più? È stato scritto proprio nella rivista Torre di Guardia. Ma è stato scritto in maniera tale che solo una mente allenata al linguaggio legale può comprenderlo. Ad esempio un avvocato. E proprio agli avvocati era indirizzato questo “intendimento” dietro le righe.

Ripercorriamo le cose dall’inizio. Cosa rappresentava lo Schiavo Fedele e Discreto grossomodo dal 1918 in poi? La w05 15/9 p. 22 par. 9 rispondeva dicendo: “Lo “schiavo” è il gruppo di cristiani unti presenti sulla terra. A questa classe dello schiavo è affidata la responsabilità di curare gli interessi terreni di Gesù e di provvedere cibo spirituale a suo tempo”. Quindi, per farla semplice, lo schiavo era composto da qualsiasi Testimone di Geova che si professava “unto”. Ne erano alcune migliaia.

Che ruolo aveva questo schiavo? La w08 15/1 p. 24 par. 1 diceva: Quando ispezionò lo “schiavo” nel 1918, Cristo trovò gli unti sulla terra impegnati a provvedere fedelmente cibo spirituale “a suo tempo”. Perciò Gesù, il Signore, fu felice di costituirli “sopra tutti i suoi averi”. Per farla semplice, chi “comandava” sulla organizzazione dei Testimoni di Geova sulla terra a livello mondiale? Su tutti i Testimoni di Geova c’era lo schiavo fedele e discreto preso nel suo insieme, tutti i 144.000. Loro erano la “testa” dei Testimoni di Geova, ed erano facilmente identificabili dal fatto che prendevano gli emblemi. Se c´era un “capo” terreno dei testimoni di Geova, questi erano loro.

Che ruolo aveva il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova in questa disposizione?

Sempre la  w05 15/9 p. 22 par. 9 dice: “All’interno del composito “schiavo fedele e discreto”, un piccolo gruppo di sorveglianti qualificati forma il Corpo Direttivo, che funge da rappresentante della classe dello schiavo. Essi dirigono l’opera mondiale di predicazione del Regno e fanno sì che venga provveduto cibo spirituale a suo tempo”. Il Corpo Direttivo era solo un “rappresentante” dello Schiavo, una sorta di amministratore delegato a cui veniva data carta bianca perché ci si fidava di loro. La differenza tra Schiavo e Corpo Direttivo era lampante. Teoricamente, lo Schiavo poteva dimissionare in qualsiasi momento il Corpo Direttivo, visto che era solo un suo “rappresentante”. Viceversa il Corpo Direttivo non poteva dimissionare lo Schiavo, perché, secondo la teologia dei Testimoni di Geova, questi erano “unti” nominati direttamente da Dio.

Poi venne il 2013, e tutto venne cambiato.

Cosa o chi rappresentava lo Schiavo Fedele e Discreto dal 2013? Senza consultare nessun membro dello Schiavo Fedele e Discreto, gli 8 membri del Corpo Direttivo autoproclamarono quanto dice la w13 15/7 p. 22 par. 9 che dice: “Lo schiavo fedele è composto da tutti i cristiani unti presenti sulla terra? No …. lo schiavo è formato da un piccolo gruppo di fratelli unti che sono direttamente impegnati a preparare e dispensare cibo spirituale durante la presenza di Cristo. Nel corso degli ultimi giorni questi fratelli unti hanno prestato servizio insieme presso la sede mondiale. Negli ultimi decenni è stato il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova a formare lo schiavo”.

Qui viene il bello. Ora dovete accendere tutti i neuroni a vostra disposizione. Il 99,99% dei Testimoni di Geova ha letto in questa dichiarazione che lo Schiavo aveva semplicemente cambiato identità. Dall’essere i circa 15.000 Testimoni di Geova che si proclamano “unti” ora si definiva composto dolo dagli 8 membri del Corpo Direttivo. Sembrava che con un autentico “colpo di stato” gli 8 membri del loro Corpo Direttivo erano passati dall’essere semplici “rappresentanti” dello Schiavo, all’essere lo Schiavo stesso, espellendo tutti gli altri unti da questa posizione. Ora erano soltanto loro i rappresentati di Cristo in terra. In realtà, se si continua a leggere con attenzione, si comprende che la realtà è un’altra… molto, molto più profonda.

Continuando, la w13 15/7 p. 22 par. 10 dice: “Va notato comunque che, sebbene quest’ultimo sia composto da più persone, nella parabola si parla di un unico schiavo. Le decisioni del Corpo Direttivo vengono dunque prese collegialmente….Che dire, poi, dei membri del Corpo Direttivo, che oggi compongono lo schiavo fedele e discreto? Anche questi fratelli hanno bisogno di essere cibati spiritualmente. È per questo che riconoscono con umiltà che, presi individualmente, sono domestici proprio come tutti gli altri veri seguaci di Gesù”. In maniera molto smaliziata da un punto di vista giuridico, la rivista dichiara esplicitamente che, in realtà, NESSUNO dei membri del Corpo Direttivo è un membro dello Schiavo. Loro sono solo domestici che dipendono da questo Schiavo.

Ma allora, chi è lo Schiavo? In maniera molto bizzarra, la rivista spiega che solo quando quei sette o otto membri sono tutti presenti in maniera “COLLEGIALE”, solo allora appare lo Schiavo Fedele e discreto. Presi singolarmente, cioè gli stessi membri quando non sono tutti radunati, nessuno di loro è un membro dello Schiavo. Qui casca l’asino. Quasi nessuno si è chiesto: ma quanto spesso questi sette tipi si riuniscono in maniera collegiale?

Il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova ha una riunione programmata ogni mercoledì, e dura un paio di ore. Ergo, nel migliore dei casi, lo Schiavo Fedele e Discreto “appare” tra i Testimoni di Geova solo per un paio di ore durante il mercoledì. Questo solo in teoria. In realtà, questo non accade quasi mai. Come si può vedere dai vari annuari, e ormai da Facebook e YouTube, tutti i membri del Corpo Direttivo vengono continuamente mandati in giro per il mondo in missione: visitano filiali, tengono assemblee, dedicano nuove strutture, e così via. Nella realtà della vita, i sette non sono quasi mai presenti tutti insieme.

La riunione collegiale che dà vita allo “Schiavo”, sempre secondo la loro teologia, si tiene forse soltanto ad ottobre, nella loro Adunanza annuale, e in poche altre occasioni. Nella realtà della vita, questo schiavo non c’è e quindi non decide un bel niente. Ma non è finita qui.

Andiamo più a fondo. Quando lo Schiavo Fedele e Discreto viene messo “a capo” di tutti i suoi averi, cioè di tutti i Testimoni di Geova della terra? Prima si diceva che questo era accaduto a partire dal 1918. Quindi, dal 1918, lo Schiavo Fedele e Discreto (che teoricamente dovrebbe essere il Corpo Direttivo quando si raduna al completo) era responsabile per tutto quello che i Testimoni di Geova facevano sulla terra. Questo prima. Ora non più.

Continuate a tenere bene accesi i neuroni, e leggiamo la  w13 15/7 p. 25 par. 18 che dice: “Quando verrà per il giudizio durante la grande tribolazione, Gesù troverà lo schiavo fedele lealmente impegnato a dispensare cibo spirituale ai domestici al tempo opportuno. Allora sarà lieto di conferirgli il secondo incarico: lo costituirà su tutti i suoi averi. Coloro che formano lo schiavo fedele riceveranno tale incarico quando otterranno la ricompensa celeste e regneranno con Cristo”. Incredibile a dirsi, la rivista Torre di Guardia dichiara pubblicamente che i membri del Corpo Direttivo, o Schiavo, non hanno ricevuto nessuna autorità “sopra a tutti i Testimoni di Geova” in questo momento. Questo avverrà in futuro, quando questi andranno in cielo. Ma per il momento, loro non sono “a capo” di niente…

Sembra incredibile come davvero pochi Testimoni di Geova abbiano capito il senso di quell’articolo: Riletto con attenzione, viene scritto nero su bianco che lo schiavo è una entità immateriale che compare solo quando tutti i membri del Corpo Direttivo sono tutti radunati assieme, e comunque non ha ricevuto nessuna autorità da Cristo sopra tutti i suoi averi. Ora, la rivista del Febbraio 2017 aggiunge: “Il Corpo Direttivo non è ispirato e nemmeno infallibile. Quindi, a volte può commettere degli errori in merito a questioni organizzative o dottrinali.”

Riassumendo, negli ultimi anni la Watchtower ha detto che: per la maggior parte del tempo, lo schiavo fedele e discreto non c’è (devono essere presenti tutti i membri del Corpo Direttivo collegialmente per formarlo). Questo schiavo non ha ancora ricevuto il mandato da Cristo “sopra tutti gli averi”. Questo schiavo non è ispirato. Questo schiavo può commettere errori dottrinali, che vuol dire che può spiegare le scritture in maniera sbagliata.

Perché, tra le righe, stanno ormai dicendo chiaramente che questo Schiavo, inteso come guida spirituale mandata da Dio in terra, non esiste?

La risposta la dà la signora Barbara Anderson (Una ex collaboratrice del Corpo Direttivo nel Reparto Scrittori) sul suo sito Facebook. Potete leggerlo qui:

https://www.facebook.com/barbara.anderson.56863221/posts/10207769429815738

Secondo la Anderson, sembra che il 26 luglio 2011 ci sia stato il tentativo da parte di alcune autorità di addebitare al Corpo Direttivo dei testimoni di Geova parte della responsabilità sui casi di pedofilia all’interno dei Testimoni di Geova in Australia. (Caso B12083367).

Secondo la signora Anderson, da qui nasce il tentativo spregiudicato del Corpo Direttivo di “chiamarsi fuori”, come ha ampiamente dimostrato Geoffrey Jackson durante l’audizione davanti alla Commissione Australiana. In quella circostanza quel membro del Corpo Direttivo ha chiaramente detto molte volte di non occuparsi di molti aspetti organizzativi dei Testimoni di Geova, ma di essere poco più di un semplice traduttore.

Sempre secondo la Anderson, i legali della Watchtower, in quella occasione definirono lo Schiavo Fedele e Discreto come una semplice “disposizione teocratica”, e non un ente né fisico né di nessun altro genere. Sembra che lo stratagemma abbia funzionato. Le riviste che sono seguite a quella storica dichiarazione hanno fornito la base “Scritturale” per certificare la “morte” dello Schiavo. Da guida di Cristo sulla terra, è stato trasformato in una semplice “disposizione teocratica”. E quelli che pensando di essere “unti”? Una recente rivista ha spiegato che molti di loro hanno problemi mentali.

Si scende, signori. Prima le donne e i bambini. E non dimenticate di dare la mancia al tassista…

60 Commenti

  1. Beh, da un punto di vista “teologico” sono i soliti blabla privi di senso dei TdG. Nella sostanza comunque, per il singolo TdG, cambia poco: schiavo o no, con autorità divina o meno, sia che ci azzecchi nelle dottrine o non ne azzecchi neanche una (che è il caso del corpo direttivo dei TdG) i TdG devono cieca ed assoluta obbedienza ai magnifici 7 americani, anche di fronte a “direttive strane”.
    Dal punto di vista legale… l’aver abdicato al ruolo di “capi” potrebbe forse proteggerli da responsabilità future. Per responsabilità passate non penso la possano passare liscia così tranquillamente. I tribunali, per fortuna, non sono formati da TdG che si bevono qualsiasi scemenza.

  2. Figuriamoci quando arriveranno le famose direttive strane cosa diranno!!! Si accettano pronostici e scommesse!! Poveri loro! Romario, hai ragione, qui siamo di fronte a pagliacci del circo!

  3. Come sempre c’è da aspettarsi però che la maggioranza lo accetterà come ennesima illuminazione divina,e che quindi passerà sotto gli occhi come se nulla fosse, chi ha paura cederà come sempre al ricatto dei loro capi…

  4. Questo articolo lo devono leggere tutti i tdg del mondo. Hanno detto chiaramente che non sono ispirati è che Gesù non li ha costituiti sui suoi averi. Con che diritto fanno ancora comitati giudiziari per apostasia? Ora so con certezza che ci siamo. Il crollo e’ vicino e inevitabile. Aggiungo che nei prossimi mesi sarà dato risalto mediatico anche qua in Italia per la questione pedofilia. Ma questa volta non potranno più negare o dire che sono bugie di apostati. No, non potranno proprio.

  5. E’ esattamente come stanno le cose: sia sotto l’aspetto teologico che sotto l’aspetto del vero motivo: la responsabilità oggettiva in sede processuale dei capi WTS presso il tribunale di cesare. Ma…questo non è che l’inizio!

    Uomo con la Lanterna

  6. ma quindi se possono commettere errori nelle loro spiegazioni della bibbia significa che niente di ciò che insegnano è sicuro: 1914, 144.000, paradiso sulla terra, grande folla, sangue, ultimi giorni….potrebbero essere tutte bufale…ma allora quelli che vanno in giro a predicare cosa predicano, la verità o le attuali interpretazioni bibliche dello schiavo? Dopo che ho predicato tutta una vita scopro che erano tanti errori? Ma possibile che Dio non sia capace di comunicare cose vere ai suoi unti?

    • Eh, sbagliano… ma non è così semplice, sono loro stessi che possono dirti quando hanno sbagliato e in cosa! Fin quando non ti dicono che hanno sbagliato la loro parola è legge e se dissenti sei apostata. Anche se quella cosa il giorno dopo ti diranno che era un errore. E’ il gioco delle tre carte, in pratica non cambia nulla. E’ un modo per placare la dissonanza cognitiva (dato che gli strafalcioni stanno diventando sempre più e sempre più smascherati grazie a siti, blog e video su youtube dell’esercito di ex) di quei poveri TdG che al prossimo errore si ricorderanno che gliel’avevano detto che potevano sbagliare.

    • Caro Luke, molte cose come 1914, grande folla,144000, schiavo fedele e il nome di Dio,sono delle grandi eresie così come vengono insegnate dalla wt! La Bibbia dice ben altro! Abbi fiducia in Dio e non negli uomini, specialmente da chi si autoproclama canale di Dio!

  7. bellissima la fine dell’articolo, Signori si scende, prima donne e bambini….. bambini pochi purtroppo, quelli se li so già mangiati…
    Il circo continua

  8. Per luke76– benvenuto nella comitiva di chi per anni ha predicato il nulla mischiato col niente. Da un po di mesi stò chiedendo scusa a tutti quelli che ho portato nella “verità”. Ho fatto numerosi sacrifici personali per ” aiutare i miei studenti”… e si perché sono uno che per portare il pane a casa lavora 12o 13 ore al giorno. Pensa luke-76 quanto sono stato idiota.

  9. Scusate, ma davvero a febbraio ammetteranno di non essere infallibili e ispirati?

    E la gente rimarrà buona e tranquilla?
    Non si faranno domande semplici come:
    “Ma se non sono infallibili e ipirati che li seguiamo a fare?” (Boh)
    “Ma se non sono infallibili e ispirati ci hanno preso in giro per tutti questi anni?” (Si)
    “Ma se non sono infallibili e ispirati cosa pretendono da noi?” (I soldi)

    Avete capito cari amici tdG, i magnifici del CO sono dei semplici essere umani come noi, non hanno poteri speciali o investiture divine, il loro potere svanisce non appena smettete di dare ascolto al loro inutile blaterare.

    • Hanno introdotto il relativismo negli ingedienti del “cibo spirituale”. La questione è che finchè il gregge fedele lo accetta comunque come una “verità” che va seguita in ogni caso (semmai sarà oggetto di rettifica futura, rettifica a sua volta relativa) perchè non ne può, psichicamente, farne a meno, la macchina della fidelizzazione può continuare.
      Certo, questa “macchina” procederà sempre più inceppata e sbottando ferraglia.
      Ovviamente ben diversa è la posizione di chi, con quella macchina, ci campa. Lì la consapevolezza del relativismo è sempre stata chiara: si evita il mercato del lavoro relativamente ai fondi esistenti per la teoburocrazia professionale (alias clero watchtoeriano).

      Uomo con la Lanterna

      • Esatto Uomo con la Lanterna, hai descritto benissimo, lo stavo pensando anch’io da un po’ di tempo.
        Va di pari passo col fatto che pian piano tutto quel materiale scottante che sta venendo fuori per il semplice gregge per essere digeribile deve per forza essere imbevuto di questo relativismo,tra l’altro scadente. Poiché fin’ora chi l’ha usato lo ha fatto solo per pararsi da responsabilità pesanti. Poi ovviamente viva il dispotismo quando fa comodo. Ecco il cibo a suo tempo, mai arrivato così falso e doppio. Immaginiamo i frutti…

    • X Luke 76, ma come fate a non esservi accorti di tutte lle bufale che hanno propinato i vari presidenti di questa società commerciale? ma dico io allora hai ancora qualche dubbio che tutte le regole e regolette imposte dai vari cd succedutisi nei decenni erano e continuano a essere solo atte a tosare e tenere sotto schiavitù milioni di brave e ingenue persone?, e dire che da sempre i capetti americani vi hanno esortato a SVEGLIARVI!!!

  10. Comunque credetemi quando i testimoni studieranno questa rivista diranno che lo schiavo è umile, che ammette gli errori, che non è come il papa che dice che è infallibile e saranno ancora più convinti di seguirlo… Sono come quegli uomini che la moglie li cornifica da tutte le parti e loro sono sicuri della sua fedeltà… Vedrete!

    • Beh, hai ragione, ma per par condicio diciamo che sono anche come le donne che credono che i propri compagni vadano in Thailandia per vedere la natura e le statue di Budda.
      Ma spostare il problema sulle altre religioni non cambia la sostanza, una persona dotata di un proprio cervello si porrebbe subito la domanda sul perchè seguire gente che ammette di non capire nulla di bibbia e affini.

      • X Ateo convinto Torre di guardia 02 2017 argomento, Chi guida il popolo di dio oggi, paragrafi 12 e 17 quella per lo studio.Leggere per credere.

  11. Caro amici, fidelizzazzione è un termine commerciale, relativismo filosofia spicciola è spocchiosa…basterebbero questi due elementi x dedurre che chi li usa con Dio non ha mai avuto nulla a che fare è né mai ne avrà è ne vuole avere a che fare.
    Certo avete ragione quando dite che i fidelizzati i boccaloni è a chi conviene questa parrà l’ennesima manna celestiale.
    Personalmente pensoè, e lo scopo di questo INFORMARE è chiarire matematica e logica alla mano che mai riformeranno nulla xché nulla c’è da riformare, Geova non sta depurato il suo popolo, Geova non è il nome di Dio, e i testimoni di Geova non rappresentano il popolo di Dio perché ha smesso di averne uno migliaia di anni fa.
    I capi, i loro capi lo sanno, e non temono nessun giudizio perché o sono atei o sanno chi servono….una delle tante strade che portano all’impero mondiale della falsa religione…Non per nulla identificata con una prostituta…per He la religione tutta lo è.
    Ai fidelizzati, i fedeli…la scelta.
    Queste notizie vere e dimostrabili possono svegliare chi vuole svegliarsi…possono dare l’input a chi è alla ricerca della verità, a chi chiavi conti non tornano.
    Non può esserci nessuna Magia.
    I testimoni di Geova come religione potranno diminuire aumentare, finire in tribunale….avranno sempre i fideizzati, così come il cattolicesimo li ha da duemila anni nonostante tutte le porcherie fatte.
    Non sarà la stampa lo spopolamento o gli scandali a cancellarli, se aspettate qqquesto amici miei…perdere tempo e come disse quello…: “lasciate ogni speranza o voi che entrate”…..
    La porta è aperta…la via indicata le ragioni pure….bande alle chiacchiere e diamoci una mossa 🙂 🙂 🙂
    Auguri a tutti

  12. Meraviglioso e illuminante articolo della redazione, ma Dio ci ha aperto gli occhi in tempo speriamo che molti TdG possano uscire da questa psicosetta.

  13. Manca un pezzo del puzzle, nella torre di guardia del novembre 2016 articolo V viene annullato l’intendimento della purificazione da Babilonia del 14-18. Era l’intendimento alla base del riconoscimento dello Schiavo Fedele e Discreto. Ora qualsiasi studioso TdG dovrebbe chiederesti: “chi è lo schiavo fedele e discreto, visto che sono stata cancellate le basi per poterlo riconoscere? Visto che decine di intendimenti dal 1918 in poi sono risultati risibili e falsi? … ma solo una mente intellettualmente onesta e libera potrebbe fare questo ragionamento.

    • La cosa è ancor più grave. Asserendo di essere imperfetti e non ispirati e nei paragrafi successivi dire che tutto viene da spirito santo e angeli significa dire coma Adamo ed Eva che la colpa è di qualcun altro. Qui si accusa direttamente il Kyrios di tutto ciò che è andato storto. “L’intendimento arriva dallo spirito santo, se sbagliato colpa sua…” per me è una bestemmia vile e velata.

      • Infatti per i credenti è una vera e propria bestemmia. Dire che Dio sia dietro i cambiamenti e gli errori dottrinali significa sostenere, in pratica, che Dio ha “passato” al suo popolo informazioni menzognere e ha pure permesso di diffonderle porta a porta tramite la predicazione.

  14. Salve a tutti!
    Oramai la demistificazione è in marcia, e nessuno potrà fermarla.
    Il bello è che si sono scoperti da soli…

  15. Per me la bestemmia più grande della wt è di dire che Cristo abbia delegato i 7 del CD come canale verso Dio. Ma si sono scordati della scritture di Giovanni 14:6 e 1 Timoteo 2:5? In pratica loro si sono sostituiti a Cristo! Ma non si vergognano quei pifferai?

  16. Un nuovo elemento è s5ato introdotto da un nuovo video di Splane. Pparlando di Febe e dei requisiti dei servitori di ministero ha ammesso che si applicano anche a loro con ovvia possibilità di nomina ma non la riceveranno mai perché così han deciso loro, tuttavia devono coltivare quei requisiti.. Prestigiatori dell inganno di un gregge sopito.

  17. VORREI AGGIUNGERE UNA MIA RIFLESSIONE A QUESTO ARTICOLO: LORO PARLANO SFACCIATEMENTE DI ERRORI NELLE LERO DIRETTIVE E SPIEGAZIONI DELLA BIBBIA. QUESTO SIGNIFICA AD ESEMPIO CHE SE DIO NON VIETA UNA TRASFUSIONE DI SANGUE PER SALVARE UNA VITA, I LORO ERRORI INTERPRETATIVI SONO COSTATI LA VITA A MIGLIAIA DI PERSONE. PARAGONATE QUESTO CON IL SOLO ERRORE CHE FECE MOSE IL CONDOTTIERO DELLA NAZIONE DI ISRAELE. DIMENTICO’ SOLO DI INDIRIZZARE LA GLORIA A DIO CIRCA UN MIRACOLO. IL SUO ERRORE NON COSTO’ LA VITA A NESSUNO. EPPURE DIO COSA DECRETO? FU SEVERISSIMO CON LUI IMPEDENDOGLI L’ACESSO NELLA TERRA PROMESSA.
    A VOI L’APPLICAZIONE!

  18. Viola

    Il CD già vietava in nome di Dio Vaccini e trapianti e frazioni di Sangue quindi ha
    le mani sporche di sangue per tutti coloro che sono morti per ubbidire alle loro mutevoli opinioni umane.

    Avranno un giustizia avverso da parte di Dio, ma il problema e che gente del calibro del CD e della WTS non credono in Dio perché se credessero in un Dio almeno un po di scrupoli si evidenziasse.

  19. ho letto con interesse molti dei vostri articoli. vi è molta logica !
    la domanda che mi sorge, è:
    perchè dovrebbero fare tutto questo? perchè prendersi a carico simili responsabilità se sanno che volutamente NON fanno gli interessi di Dio? potrebbero anche essere guidati dal Diavolo stesso, ma con Dio non si scherza. Gamaliele Docet… grazie per la risposta

    Gedeone

    • L’unica risposta che possa avere un senso è che sono Atei! Altrimenti come hai scritto giustamente tu, non avrebbe senso!

      • Atei, si molti, ma non dimentichiamo che anche il diavolo non è affatto ateo e neppure i suoi seguaci spirituali e umani…quindi?
        …..tutti i credenti si chiedono come fa uno a scegliere il male quando sa che un Dio c’è, ecco il diavolo non è ateo….Ma CI crede, ci ha sempre creduto di potercela fare in questa sfida altrimenti si sarebbe arreso…Non credete?

      • Ape è molto interessante quello che scrivi…ma mi chiedo, come può il diavolo pensare di potercela fare?

  20. La fase di smantellamento del retaggio avariato della WT è già iniziato. Loro lo sanno ma devono pur continuare a mostrare una parvenza di buon andamento a chi ancora li idoleggia. Arriverà il giorno in cui non potranno più continuare a fingere, e questo sarà il giorno della loro perdita.

  21. Caro Gedeone, il Messia disse che i suoi seguaci si sarebbero riconosciuti dai frutti! Valutando i frutti possiamo valutare i dio che seguono!

  22. Caro Gedeone
    Se partiamo dal presupposto che Dio esiste, che la sacra scrittura e la Sua Parola, e che vi è il bene ed il male , ti rispondo con la scrittura , che tra l’altro recita :
    Chi commette il peccato E’ Schiavo Del Peccato, ma se Il Figlio vi fa liberi sarete veramente liberi.
    Quindi fin quanto non accetteranno il Figlio, non piegheranno a Lui le ginocchia ed il cuore;
    fin quanto Lo rifiuteranno, e non Lo faranno Signore e Salvatore delle loro vite ,loro Unica Giustizia, resteranno come tanti, Schiavi Del Peccato e accecati dal male.
    E ancora ti riporto quanto recita 2^ Corinzi 4, 1-4
    Buona lettura e buona riflessione
    Ciao

  23. Samgar, fortunatamente non sono in contatto con lui 🙂
    È solo logica.
    Se crediamo che il diavolo esiste, se crediamo alla storia della genesi della creazione ecc…
    Il diavolo va da se che non è ateo e sa, conosce chi ha creato anche lui, e la sua forza e le sue potenzialità, va da se che un angelo saggio non si sarebbe ribellato, quindi non lo è….va da sé che la sua scelta è la sua lotta presuppone che abbia un obbiettivo è ci crede, se no è masochista.
    L’idea del bene e male IMPERSONALE è molto più comoda da accettare, è ovvio.
    Non sto dicendo che sia la tua posizione, è solo una considerazione.
    Tu cosa ne pensi?

  24. grazie delle molte risposte a tutti.
    io forse sono stato generico nella mia riflessione. vado più nel dettaglio.

    perchè 7 persone (ora sono 7) dovrebbero autoproclamarsi canale tra Dio e uomo non potendo dare prova scritturale si esserlo?

    io dico… se vivessero una vita nel lusso, avessero vizi infiniti, fossero potenti davvero nel mondo, in altri termini contassere qualcosa politicamente…

    forse potrei capire perchè lo fanno. ma nulla di tutto questo ufficialmente esiste.

    ergo… perchè lo fanno? cioè… oltretutto è stupido, andare contro Dio e NON avere oggi “il godimento del peccato”… non trovate? grazie delle risposte

    Gedeone

    • Gedeone, semplicemente a me non interessa perché lo fanno e perché seguono la loro linea di condotta. È un problema loro. A me interessa sapere solo i fatti, e cioè che nonostante loro vogliano asserire con arroganza e gran faccia tosta di essere da Dio, in realtà non lo sono e non hanno nulla a che fare con Yahweh. Poi mi interessa sapere che tutte le religioni nessuno escluso sono nelle medesime condizioni. E sopratutto mi interessa sapere la strada da percorrere per tornare al Padre. Questo è tutto ciò che serve. Come cantava Califano, tutto il resto è noia 🙂

  25. Gedeone! È lo stesso motivo del papa. A volte chi comanda veramente sta dietro le quinte. Ci sono cose che sicuramente neanche immaginiamo! Ricerche a 360 e buon senso del discernimento!

  26. Gedeone, quello che intendo dire è che noi persone comune siamo abituati a valutare ciò che fanno i burattini, (capi religiosi, politici ecc) ma non capiamo,e molto spesso neanche sappiamo, ciò che realmente vogliono i burattinai. Satana è il burattinaio capo. Quindi dovremmo spostare l attenzione su chi veramente tira le fila del mondo. Spero di esserti stato utile. Ciao

  27. Mi fanno sorridere i cari TdG quando affermano che le dottrine della altre religioni sono confuse! Le dottrine della wt non sono confuse infatti! Sono contraddittorie e in profondo contrasto con la Bibbia! Purtroppo finché hanno la presunzione di essere il canale di Dio non faranno altro che guardare le pagliuzze negli occhi altrui dimenticando di togliere il traliccio dell’alta tensione nei loro occhi! Triste realtà!

  28. W 02/17 sono l’unico canale che Dio usa, la prova si trova nelle veritá scritturali insegnate negli ultimi 100 anni, ma nell’ostesso articoli affermano senza preamboli di sorta che: ” NON SONO ISPIRATI, SBAGLIANO, e che mai Cristo abbia insegnato che le direttive dello Schiavo dovevano essere perfette. Se qualcuno ci ha capito qualcosa lo invidio tantissssimisssimo perché io non ho capito perché si debba seguire i 7 venditori di fumo. Voi??

  29. Bisogna seguirli senza ma e senza se, nonostante ormai da tempo si é capito che le loro direttive non solo non sono perfette ma spesso anche disumane è irragionevoli. Se lo scrivono loro in una W tutto é ok, se lo avesse detto un loro” fratello” qualche mese fa sarebbe diventato un morto che cammina, ignorato e disprezzato da tutti i suoi fratelli. Avendolo scritto i magnifici 7 allora tutto é ok, la cosa importante che non si dica in giro infatti nelle domanda del paragrafo in cui dicono di essere dei semplici uomini nessuno é incoraggiato a ripetere che non sono ispirati, nooo non sia mai , la domanda li aiuta a concentrarsi sul perché la fratellanza deve continuare ad ubbidirgli. Roba da far volare le sedie fuori da ogni sala del regno.

  30. Difficile da comprendere l’acclarazione contenuta nella W 02/17?
    In realtà è molto semplice: ecco la “logica” del CD.
    Dunque, ecco l’acclarazione:
    “siamo il canale che Dio utilizza perchè vi sono i riscontri nelle Scritture; ma per trovare i giusti riscontri nelle Scritture dovete seguire le nostre direttive; ma le nostre direttive possono essere errate perchè nelle Scritture lo Schiavo non è definito perfetto.”

    E’ lo stesso giochetto di colui che dichiara ad un’ignara e sempliciotta donzella: “sono bello, sono ricco e….bugiardo”.

    In altro modo si potrebbe dire: inventati di essere lo “Schiavo” che più t’aggrada e fanne ciò che vuoi, se tu il padrone di casa.

    Il punto è sempre quello: fintanto che c’è gente che ha bisogno di crederci e/o che fuori da lì non ha molto su cui costruire, a partire dagli sviluppi relazionali, il gioco può continuare.
    I dirigenti watchtoweriani, da professionisti del settore, lo sanno e ci sguazzano beatamente mantenuti dai loro seguaci che si accontentano di poco in termini di logica dichiarativa. Perciò i loro maestri WTS continuano a tampinarli con lo slogan “più sempliciotto sei nell’accettare ciò che ti viene dato più Geova è felice per la tua salvezza”. E’ la vecchia tecnica clericale. I Tdg l’hanno respinta nel cattolicesimo per (ri)accettarla nel watchtowerianesimo accontentandosi del cambiamento di forma. Talvolta, a qualcuno, succede pure il contrario.

    Lanterne accese!

    Uomo con la Lanterna

  31. Sono disgustato non tanto da quello che scrivono, ma a XXXXXXX come i miei genitori che hanno rovinato a me la vita e continuano a gettarla via… Più in generale non c’è niente di più ottuso che la Fede, in qualsivoglia cosa.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*