Palo o croce?

Vorrei farvi questa domanda: Cristo morí sul palo o sulla croce?

Grazie per averci scritto. Le scritture dicono che Cristo morí su uno stauròs o su uno Xỳlon, termini che vogliono dire basilarmente pezzo di legno o palo di legno. Non ne specificano la forma. Quindi la risposta su che forma avesse il palo di legno su cui Cristo venne inchiodato é: nessuno lo sa con certezza.

La Scrittura di Giovanni 20:25 parla di “chiodi” al plurale, come se a Cristo venissero conficcati almeno 2 chiodi nelle mani. In questo caso le sue mani sarebbero state in qualche modo divaricate. Ma non possiamo dirlo con certezza. D´altra parte non esiste nessun motivo logico per ritenere che i romani usassero per un condannato a morte qualcosa di diverso da un semplice pezzo di legno, tipo una tavola, per inchiodarlo. Lo stavano uccidendo, non lo stavano glorificando.

Vuol dire questo che, nel dubbio, possiamo usare la croce come simbolo della morte di Cristo? No. La croce é un simbolo fallico, o simbolo del sesso, molto noto sin dai tempi di Cristo. Ancora oggi, nelle scatole per i test di gravidanza per le donne compare la croce ansata, o croce con il pallino rotondo in testa, ad indicare il sesso. Quindi la croce non ha mai perso il suo significato di simbolo del sesso, e quindi sarebbe profondamente scorretto che un cristiano la usasse per ricordare la morte di cristo.

Puoi trovare altre informazioni a QUESTO INDIRIZZO

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.