Servizio delle iene del 1 Marzo 2016

Logo-iene

Ho appena mandato una email per complimentarmi con Luigi Pelazza per il suo servizio sugli abusi sui minori nella congregazione dei Testimoni di Geova italiani. Il servizio è andato in onda alle 23:10 del 1 Marzo 2016.

La ragione dei complimenti? Tante, e diverse.

Ovviamente non si è detto tutto. Non era possibile in soli 15 minuti dire tutto. Ma si è detto molto. Ma l´accento va messo sul cosa e come si è detto. Si sono fatte parlare le carte, le circolari. Le persone che sono state intervistate non odiavano nessuno. Condannavano semplicemente un sistema assurdo, disumano.

Abbiamo apprezzato che non si è dato spazio a teorie “esotiche” come il controllo del pensiero, ma si è andato sul concreto: persone che crescono come Testimoni di Geova, delegano la loro vita ad altri per scelta. Una scelta certo indotta, indottrinata, ma scelgono di farlo perchè non hanno alternativa. La punizione se si esce dal sentiero, è la disassociazione.

Questa è la fredda e semplice analisi del problema. I carcerati diventano i peggiori carcerieri. C´è molto da riflettere sotto questo aspetto.

Abbiamo anche apprezzato molto che sul caso abuso sui minori si è dato risalto al punto focale: se un bambino viene abusato e non ci sono due testimoni, il pedofilo non viene disassociato. Gli anziani non denunciano il caso alla magistratura, ma lasciano che sia la vittima o i suoi parenti a farlo. Se l´orco è il padre, la vittima è in trappola, forse per sempre.

Semplice, lucido, glaciale

Non c´é molto altro da dire. Purtroppo è vero. Ha ragione quella povera ragazza a dire che chiunque sostiene questo meccanismo infernale, ne diviene complice a tutti gli effetti.

Che stavolta Pelazza abbia fatto le domande giuste era evidente dalla reazione stizzita del responsabile della Filiale. Ha messo giù, violando la prima regola del comando: assumersi le responsabilitá.

Una leadership costretta a scappare di fronte a un giornalista, é una leadership finita, sconfitta. Forse, pochi minuti fa, abbiamo visto l´inizio del crollo verticale dei Testimoni di Geova italiani, e col tempo, mondiali.

A QUESTO INDIRIZZO POTETE RIVEDERE LA PUNTATA

Articoli della stampa italiana su questo argomento

NextQuotidiano

PeopleExpress

Giornalettismo

Favisonlus

Zon.It

Noci24

Leggo.it

NewsTG24

Mafia.Capitale

NewsFidelitiyHause

Articolo3

INCHIESTA SPOTLIGHT ITALIA

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.