Smemoranda 1

Durante l´Audizione di Geoffrey Jackson davanti alla Commissione Reale Australiana, il preparatissimo giudice fulmina il membro del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova con questa domanda: Mi può mostrare una base scritturale dove dice che una donna non può svolgere l´incarico di giudice? – non dico l´incarico di anziano di congregazione, ma l´incarico di Giudice?

Dopo aver farfugliato qualcosa su 1 Timoteo 3:1 per prendere tempo, il prode G.J. é costretto ad ammettere che in quel momento é stato colpito da una momentanea amnesia e non é in grado di mostrare nessuna scrittura a sostegno di quello che dice. Comunque, quanto prima, farà ricerche per mostrare al Giudice questa base scritturale.

Sornione e ridendo sotto i baffi, il Giudice dice di aspettare questa informazione con grande impazienza.

In realtà hanno giocato al gatto e al topo. Sia G.J. che il Giudice sapevano benissimo, prima ancora di iniziare l´Audizione, che non esiste nessuna base scritturale per cui una donna non possa svolgere l´incarico da Giudice. Anzi, le Scritture dicono esattamente il contrario

Giudici 4:4,5 dice: Ora Debora, una profetessa, moglie di Lappidot, giudicava in quel particolare tempo Israele.  E dimorava sotto la palma di Debora fra Rama e Betel nella regione montagnosa di Efraim; e i figli d’Israele salivano a lei per il giudizio.

A tutti i Watchtaweriani che stanno gridando all´apostasia, vi informiamo che questi versetti sono presi con il copia/incolla dalla Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture. La Watchtower ha provato in tutti i modi a dare i significati più fantasiosi a questa scrittura, ma alla fine a causa della forte ilarità che provocavano le varie spiegazioni alternative, semplicemente hanno deciso di non parlarne e basta. Ecco perché a molti sembra di leggere questa scrittura per la prima volta.

Domanda cattivella: perché G.J. ha finto di avere una amnesia? Non possiamo credere che un membro del Corpo Direttivo abbia una conoscenza così limitata delle Sacre Scritture, sarebbe come minimo inappropriato.

E poi, se la Watchtower é a conoscenza sia del caso di Debora che di Febe, la diaconessa di Cencrea, e che quindi le donne a volte servivano in alcuni posti di responsabilità nella congregazione, perché ostinarsi a mentire dicendo che le donne non devono avere voce in capitolo in certe cose? Tecnicamente é apostasia. (Ro 16:1,2)

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.