12 Commenti

  1. Può un semplice uomo vedere il futuro. La risposta ovviamente è no. Perciò rivolgo a ogni singolo lettore questa esortazione: quando vedrete nel futuro imminente avverarsi quanto descritto in questo post chiedetevi “Perchè?” e “Com’è possibile?”

    • Può un semplice uomo vedere il futuro?(era una domanda). La risposta ovviamente è no. Perciò rivolgo a ogni singolo lettore questa esortazione: quando vedrete nel futuro imminente avverarsi quanto descritto in questo post chiedetevi “Perchè?” e “Com’è possibile?”

  2. Gli eventi qui descritti preannunciati in esclusiva da Teofilo di Patmos sono e saranno la rappresentazione plastica delle parole che Yahweh Dio rivolse al suo profeta Iezekiel; “Ti ascoltino o no, quei ribelli almeno sapranno che un profeta c’è in mezzo a loro”.

    • In realtà non è così. Come ha detto Matteo il “semplice” fatto di riuscire a vedere il futuro fa di quella persona un profeta.
      Dimostra di essere in grado di vedere un punto per noi futuro nella nostra dimensione spazio-temporale.

  3. Il ruolo di profeta per chi lo vive nel tempo contemporaneo è sempre stato scomodo. Il profeta annuncia eventi futuri con precisione e accuratezza, non semplici deduzioni o interpretazioni di eventi. Nella maggior parte dei casi vengono creduti dopo che gli eventi si verificano, purtroppo.

  4. Purtroppo molti crederanno (forse) solo dopo il verificarsi degli eventi…speriamo che almeno allora il cuore di alcuni sia sensibilizzando al bisogno di dare risposte alle domande poste da Matteo.

  5. È vero il modo di agire Dell uomo nel corso della storia è sempre uguale . Ci si sente sempre troppo importanti e dimentichiamo che siamo in vita grazie a un essere supremo .Potrebbe fare a meno di avvisarci prima di intervenire in un istante potrebbe cambiare il mondo senza che noi esseri umani avessimo il tempo di capire e di agire. Perciò quando manda profeti ricordiamo che è un gesto di grande amore nei nostri confronti e chi deride questi che lui manda sta deridendo anche lui.

  6. Nulla di nuovo sotto il sole…molti avranno bisogno di vedere per credere, e alcuni non crederanno comunque perchè il loro cuore è sordo agli avvertimenti del Kyrios…ricordiamoci del faraone ai tempi di Mosè e non aspettiamo di arrivare sino “all’ultima piaga” solo per subire la stessa sorte…meglio prestare ascolto e agire di conseguenza.

  7. Nulla di nuovo sotto il sole…molti avranno bisogno di vedere per credere, e alcuni non crederanno comunque perchè il loro cuore è sordo agli avvertimenti del Kyrios…ricordiamoci del faraone ai tempi di Mosè e non aspettiamo di arrivare sino “all’ultima piaga” solo per subire la stessa sorte…meglio prestare ascolto e agire di conseguenza.

  8. Sicuramente molti continueranno a credere a Profeti che non hanno mai visto ma solamente letto nella bibbia senza credere a ciò che invece possono vedere e toccare. Molti passeranno nel nuovo mondo per timore ma non certo per fede.

  9. Nulla di nuovo sotto il sole. Anche nel passato ci fu chi non ascoltò i profeti di Yahweh e indurì il proprio cuore; basti pensare al faraone al tempo di Mosè…avesse prestato attenzione subito al messaggio del profeta si sarebbe risparmiato una dolorosa sconfitta. A chi è ancora scettico dico questo: quando vedrete gli avvenimenti predetti, ricordatevi da chi li avete sentiti annunciare e prestate orecchio a ciò che il Kyrios ha da dire.

Leave a Reply