Gli attuali unti

Buongiorno, avrei una domanda da porvi. Se come dite gli unti vengono scelti dopo essere entrati a far parte del Nuovo Patto (prendendo gli emblemi al Pasto serale del Signore), allora tutti i cristiani che attualmente dicono di essere unti (compreso il C. D.) non lo sono per davvero? Grazie

Grazie per averci scritto. Permettici di puntualizzare alcune cose. Secondo le Scritture, essere unto non vuol dire avere la speranza celeste. Tutti i re di Israele erano “unti”, ma non avevano la speranza celeste per questo. Sui profeti e sui Giudici operava lo spirito santo in maniera miracolosa, ma loro non avevano la speranza celeste. Essere unti vuol dire quindi essere “designati” per qualche incarico. Si puó essere unti e avere la speranza terrena e essere unti e avere la speranza celeste. Le due cose non sono legate tra loro.

Seconda precisazione. Secondo le Scritture coloro che prendono parte al Patto per un Regno, e non al Nuovo Patto, hanno la speranza celeste.

Riguardo alla tua domanda, possiamo rispondere cosí. Perché moltissimi Testimoni di Geova nel tempo hanno pensato di avere la speranza celeste? Non perché hanno sentito una sorta di “chiamata”, ma perché si insegnava che fino a circa il 1935 TUTTI avevano la speranza celeste. Quindi quando ti battezzavi avevi la speranza celeste “d´ufficio”, senza possibilitá di scelta. Fu solo negli anni seguenti che, un po alla volta, venne accettata l´idea che la speranza celeste non era l´unica speranza per i cristiani.

Ora, pensare che dal 33 E.V fino al 1935 ed oltre ci siano stati meno di 144000 cristiani che hanno vinto la corsa, e un paio di miliardi di persone che non hanno vinto la corsa e che quindi NON SARANNO RISUSCITATI, lascia un po perplessi. Se poi a questo aggiungi il discorso di David Splane che ti dice che dal 33 E.V fino al 1919 Geova ha lasciato gli unti, la sua casa, senza nessuno che provvedesse loro cibo spirituale e guida, la cosa fa anche un po sorridere. Secondo lui lo Schiavo compare proprio quando i domestici sono quasi tutti estinti. E per fare cosa? Per raccogliere le briciole?

Insomma, a furia di fare aggiustamenti e aggiustamenti agli aggiustamenti, hanno fatto una gran confusione. Se hanno o non hanno la speranza celeste, sono fatti loro. Fa riflettere peró, che chi dice di avere la speranza celeste, abbia sempre preso gli emblemi del Nuovo Patto (che prendono coloro che hanno la speranza terrena) e mai hanno preso parte al Patto per un Regno (per chi la speranza celeste).

PS. Se ti stai chiedendo come si prende parte al Patto per un Regno, non te lo diciamo. Chi ne fa parte lo sa.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.